43.413.548
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

E IN SVIZZERA NASCE L'ORGANIZZAZIONE ''NO ALL'UE'' FINANZIATA ANCHE DA IMPRENDITORI E GUIDATA DAL LEADER UDC BLOCHER

lunedì 12 maggio 2014

LONDRA - Sono anni che in Svizzera un nutrito gruppo di rappresentanti politici (capeggiati dal Partito Socialista) vuole far entrare il paese elvetico nell'Unione Europea andando contro la volonta degli elettori e una delle tattiche piu' usate per raggiungere questo obiettivo e' quello di concludere trattati che permettono ai burocrati di Bruxelles di interferire nelle decisioni politiche prese dal governo svizzero.

Questo processo di europeizzazione nascosta va avanti ormai da diverso tempo ma finalmente qualcuno ha deciso di dire basta e di iniziare una battaglia per difendere la sovranita' della Svizzera.

Il paladino di questa battaglia e' Christopher Blocher, il leader dell'UDC il quale, dopo la sua partenza dal Consiglio nazionale pervista per fine Maggio, intende destinare grossi mezzi finanziari alla lotta contro una adesione "strisciante" all'Unione europea.

A tale proposito Blocher sta lavorando alla creazione dell'organizzazione "'No all'UE' la quale deve contare almeno 30'000 aderenti e deve essere una potente forza di lotta come ha spiegato l'ex consigliere federale in interviste pubblicate dai domenicali "Schweiz am Sonntag" e "SonntagsZeitung".

Blocher ha anche evidenziato la sua intenzione di coordinare tutte le organizzazioni svizzere e non che criticano l'UE e si detto pronto a impegnarsi finanziariamente. Secondo alcune stime tale campagna di voto contro l'UE costerà tra quattro e cinque milioni di franchi.

"Se necessario e se le donazioni non sono sufficienti pagherò io anche se ciò rappresenta una grande parte del budget", afferma Blocher, il quale ha aggiunto che qui bisogna salvare la libertà, la prosperità e la sicurezza della Svizzera.

Il leader dell'UDC in passato ha vinto diverse battaglie importanti e sicuramente vincera' anche questa anche perche' sa che la maggioranza del popolo svizzero non vuole affatto diventare schiava dei burocrati di Bruxelles.

Sarebbe interessante se anche in Italia alcuni imprenditori creassero e finanziassero un movimento anti-UE ma per ora questo rimane solo un bel sogno.

Fonte notizia: Ticino News - che ringraziamo

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra.


E IN SVIZZERA NASCE L'ORGANIZZAZIONE ''NO ALL'UE'' FINANZIATA  ANCHE DA IMPRENDITORI E GUIDATA DAL LEADER UDC BLOCHER


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Svizzera   organizzazione   NO ALL'UE   Blocher   imprenditori   finanziamento   donazioni   30.000 aderenti    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DOPPIO SALTO CARPIATO AVVITATO DI BEPPE GRILLO: ''DONALD TRUMP DICE COSE ABBASTANZA SENSATE''

DOPPIO SALTO CARPIATO AVVITATO DI BEPPE GRILLO: ''DONALD TRUMP DICE COSE ABBASTANZA SENSATE''

lunedì 23 gennaio 2017
Donald Trump? "Sono abbastanza ottimista, sembra un moderato". Vladimir Putin? "In politica estera e' quello che dice le cose piu' sensate". Dal settimanale francese Le Journal du Dimanche Beppe
Continua
 
SULLA LEGGE ELETTORALE SALVINI E GRILLO SU POSIZIONI MOLTO SIMILI, MA LE ELEZIONI SI STANNO ALLONTANANDO (CASTA IMPERA)

SULLA LEGGE ELETTORALE SALVINI E GRILLO SU POSIZIONI MOLTO SIMILI, MA LE ELEZIONI SI STANNO

lunedì 23 gennaio 2017
Mentre i giudici della Consulta preparano le loro toghe in vista della seduta di domani, nasce un  asse tra Lega e Movimento cinque stelle sulla legge elettorale. Tanto Beppe Grillo quanto
Continua
DOPO RUSSIA E UNGHERIA, ANCHE LA MACEDONIA VUOLE VIETARE A SOROS E ALLE SUE ORGANIZZAZIONI GOLPISTE DI AGIRE NEL PAESE

DOPO RUSSIA E UNGHERIA, ANCHE LA MACEDONIA VUOLE VIETARE A SOROS E ALLE SUE ORGANIZZAZIONI GOLPISTE

lunedì 23 gennaio 2017
LONDRA - Dopo Russia e Ungheria anche la Macedonia si appresta a vietare tutti gli enti non governativi finanziati da George Soros e a tale proposito e' stata lanciata l'operazione SOS, Stop
Continua
 
DONALD TRUMP: ''IL 20 GENNAIO 2017 SARA' RICORDATO COME IL GIORNO IN CUI IL POPOLO DIVENNE DAVVERO PRESIDENTE DEL PAESE''

DONALD TRUMP: ''IL 20 GENNAIO 2017 SARA' RICORDATO COME IL GIORNO IN CUI IL POPOLO DIVENNE DAVVERO

venerdì 20 gennaio 2017
WASHINGTON - "Il 20 gennaio del 2017 sarà ricordato come il giorno in cui il popolo divenne di nuovo davvero il presidente del Paese. Le persone dimenticate in questi anni non lo saranno
Continua
IL MINISTRO DELL'ECONOMIA PADOAN AMMETTE: ''CI POSSONO ESSERE NUOVI REFERENDUM IN EUROPA PER LASCIARE LA UE''

IL MINISTRO DELL'ECONOMIA PADOAN AMMETTE: ''CI POSSONO ESSERE NUOVI REFERENDUM IN EUROPA PER

venerdì 20 gennaio 2017
Il "rischio politico" rappresentato dall'ascesa dei movimenti populisti ed euroscettici nell'Unione Europea e' al centro delle interviste concesse al "Wall Street Journal" e a "Bloomberg" dal
Continua
 
GOVERNO MAY: ''ABBIAMO AFFRONTATO I NAZISTI NELLA GUERRA MONDIALE, NON SAREMO SCHIACCIATI DAI NEGOZIATI PER LA BREXIT''

GOVERNO MAY: ''ABBIAMO AFFRONTATO I NAZISTI NELLA GUERRA MONDIALE, NON SAREMO SCHIACCIATI DAI

giovedì 19 gennaio 2017
Brexit in evidenza sulla stampa britannica, ma stavolta per le reazioni europee al discorso della premier del Regno Unito, Theresa May, e agli interventi di alcuni dei suoi ministri delle ultime
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
GRECIA / LA CORTE SUPREMA AUTORIZZA ALBA DORATA A PARTECIPARE ALLE ELEZIONI EUROPEE (SONDAGGIO: SOPRA IL 9%)

GRECIA / LA CORTE SUPREMA AUTORIZZA ALBA DORATA A PARTECIPARE ALLE ELEZIONI EUROPEE (SONDAGGIO:
Continua

 
IL PROFESSOR BAGNAI DEMOLISCE JUNCKER, CANDIDATO PPE ALLA COMMISSIONE UE: ''E' PERICOLOSO, SLEALE, ANTIDEMOCRATICO''

IL PROFESSOR BAGNAI DEMOLISCE JUNCKER, CANDIDATO PPE ALLA COMMISSIONE UE: ''E' PERICOLOSO, SLEALE,
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

PRESIDENTE TRUMP ANNUNCIA UN ENORME TAGLIO DELLE TASSE PER AZIENDE

23 gennaio - Nel suo incontro alla Casa Bianca con gli imprenditori del settore
Continua

PRIMO ORDINE ESECUTIVO DEL PRESIDENTE TRUMP: RITIRO USA DAL

23 gennaio - WASHINGTON - Sara' sul ritiro degli Usa dall'accordo commerciale Tpp
Continua

FINANCIAL TIMES: GRANDI BANCHE SI PREPARANO ALLA FINE DELL'EURO NEL

23 gennaio - LONDRA - La notizia è clamorosa, ma come sempre accade in questi casi,
Continua

E IL GOVERNO LA CHIAMA ''RIPRESA'': RALLENTERA' LA CRESCITA DEI

20 gennaio - Rallenta la crescita dei consumi delle famiglie, che si stabilizzerà
Continua

EUROPOL: ''34.000 POTENZIALI TERRORISTI ISLAMICI ARRIVATI COI

19 gennaio - ''Un esercito di 34 mila potenziali terroristi è sbarcato in Europa
Continua

AUMENTATI I LICENZIAMENTI NEL 2016 ALLA FACCIA DELLO STROMBAZZATO

19 gennaio - Nei primi undici mesi del 2016 i licenziamenti complessivi relativi a
Continua

CONTINUA LA CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE CON PUNTE DEL -10% IN

19 gennaio - BRUXELLES - Prosegue l'aumento dei prezzi delle case nel terzo trimestre
Continua

DONALD TRUMP: ''NON USEREI TWITTER SE LA STAMPA FOSSE ONESTA, MA

18 gennaio - WASHINGTON - Nonostante ne faccia un uso quasi compulsivo, il futuro
Continua

L'M5S STA COL PD E VOTA CONTRO I CIE COME VUOLE LA SERRACCHIANI (5

18 gennaio - ''Al M5S non basta l'invasione incontrollata di clandestini che sta
Continua

PADOAN A DAVOS LASCIA INTENDERE CHE STA PREPARANDO UNA RAPINA AGLI

18 gennaio - DAVOS - SVIZZERA - Padoan ha fatto una dichiarazione sibillina poco fa
Continua
Precedenti »