44.296.981
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

L'AUTOPROCLAMATA ''REPUBBLICA VENETA'' NOMINA L'AMBASCIATORE IN FRANCIA: E' IL DRAMMATURGO CARLO BOSO.

lunedì 12 maggio 2014

Riceviamo e volentieri pubblichiamo.

"Siamo lieti di annunciare che il prestigioso drammaturgo, commediografo e maestro di scena Carlo Boso e’ da oggi ambasciatore per la Repubblica Veneta in Francia, con residenza a Parigi. Carlo e’ direttore dell’ Academie Internationale Des Arts du Spectacle che ha sede a Versailles. 

Nato a Vicenza l’11 Marzo 1946 (68 anni), Carlo si forma al Piccolo Teatro di Giorgio Strehler e Paolo Grass. Nel 2004 crea con Danuta Zarazik l’AIDAS (Academie Internationale Des Arts du Spectacle). Tra le tante attivita’ internazionali, e’ stato anche coordinatore artistico del Carnevale di Venezia (1983- 1992), del Festival de Montmartre a Paris (1992- 2002), del Festival de Carcassonne (2002-2003) e infine ha preso anche la direzione artistica dello Studio Teatro de Montreuil nel 2005.

Non c’e’ spazio sufficiente per elencare tutti i pezzi teatrali e le opere a cui ha partecipato come attore, direttore, autore o maestro di scena (metteur en scene). Rimandiamo l’attenzione dei lettori al link di Wikipedia (basta digitare il nome). Ha brillantemente intrepretato testi di Shakespeare, Moliere, Boito, Pirandello, Brecht, Buzzati, Lope de Vega, solo per fare degli esempi. Una quarantina di opere in cui ha recitato come attore e poi una sessantina che ha composto lui stesso o che ha diretto come maestro di scena (tuttora in questo ruolo all’Academie). 

Alcune delle sue opere sono tratte dal Teatro del Ruzante (per esempio La Moscheta) ma la maggior parte da quello di Carlo Goldoni (per esempio La Locandiera, La Vedova Scaltra, La Bottega del Caffe’, La Pamela e, immancabile, Arlecchino Servitore di Due Padroni). Un’intera vita dedicata a rappresentare nel mondo le piu’ celebri opere del Teatro Veneto, Carlo non poteva che essere il miglior portavoce della nostra illustre cultura e creativita’ in Francia, e, guarda caso proprio a Versailles, sede della grandiosa Corte di Francia, dove lo stesso Goldoni, checche’ se ne dica in certe distorsioni di stampo jacobino, era di casa.

Penso non occorra aggiungere altro per capire il livello di entusiasmo e voglia di partecipazione che si sta spargendo in tutto il Globo, anche tra personalita’ e intellettuali di spicco, per la nostra ben tornata e di nuovo amatissima Repubblica.

Benvenuto a bordo, Ambasciatore Carlo. Un nome che non puo’ essere mera coincidenza nel ricordarci l’altro celebre Carlo che fece gloriosa la reputazione della Serenessima presso le corti piu’ importanti d’Europa. WSM

Dr. Giovanni Dalla Valle

Responsabile Squadra Diplomatica Internazionale Plebiscito.eu

Ambasciatore della Repubblica Veneta in UK e Scozia

Per fare domanda di posti come ambasciatore/ambasciatrice o consulente diplomatico (quelli che non risiedono nel paese di rappresentanza) della Repubblica Veneta, preghiamo inviare CV a ukvenetianembassy@gmail.com con contatti e possibilmente codice SKYPE".


L'AUTOPROCLAMATA ''REPUBBLICA VENETA'' NOMINA L'AMBASCIATORE IN FRANCIA: E' IL DRAMMATURGO CARLO BOSO.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Repubblica Vaneta   ambasciatore   Francia   Carlo Boso   Parigi   plebiscito.eu    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
FINITO IL PROCESSO A VERDINI (PIU' ALTRI 45 IMPUTATI) CON LE RICHIESTE DI CONDANNA: PER ''L'AMICO DI RENZI'' 11 ANNI

FINITO IL PROCESSO A VERDINI (PIU' ALTRI 45 IMPUTATI) CON LE RICHIESTE DI CONDANNA: PER ''L'AMICO

venerdì 24 febbraio 2017
Quarantacinque imputati, di cui 43 persone e 2 societa', 70 udienze e oltre 3.600 pagine processuali di impianto accusatorio. Sono alcuni dei numeri del processo per il crac dell'ex Credito
Continua
 
CHE SIATE NAZIONALISTI ECONOMICI, POPULISTI, CONSERVATORI, LIBERTARI, VOGLIAMO POTER CONTARE SU DI VOI (STEPHEN BANNON)

CHE SIATE NAZIONALISTI ECONOMICI, POPULISTI, CONSERVATORI, LIBERTARI, VOGLIAMO POTER CONTARE SU DI

venerdì 24 febbraio 2017
Stephen K. Bannon, capo della strategia della Casa Bianca ed esponente della "Destra alternativa" statunitense ("Alt-Right"), ritenuto il vero ispiratore di molte posizioni espresse dal presidente
Continua
TRUMP AFFERMA IL PRIMATO DELLA POLITICA - DEL POPOLO - SULLA BUROCRAZIA E I BANCHIERI. PER QUESTO FA TANTA PAURA ALLA UE

TRUMP AFFERMA IL PRIMATO DELLA POLITICA - DEL POPOLO - SULLA BUROCRAZIA E I BANCHIERI. PER QUESTO

giovedì 23 febbraio 2017
"Il presidente Trump riafferma il primato della politica sulla finanza". A dirlo in un'intervista con Labitalia Maurizio Primanni, ceo di Excellence Consulting, società di consulenza nel
Continua
 
SONDAGGIO BOMBA: MARINE LE PEN VITTORIOSA AL 1° TURNO DELLE PRESIDENZIALI (POTREBBE ANCHE DIVENTARE SUBITO PRESIDENTE)

SONDAGGIO BOMBA: MARINE LE PEN VITTORIOSA AL 1° TURNO DELLE PRESIDENZIALI (POTREBBE ANCHE

giovedì 23 febbraio 2017
PARIGI - Crescono del 2,5 per cento rispetto a inizio febbraio per il leader del partito Front National, Marine Le Pen, le possibilita' di vincere al primo turno le elezioni presidenziali
Continua
PER ABBANDONARE L'EURO BASTA UN DECRETO LEGGE E IL 96% DEI TITOLI DI STATO NON VA RIMBORSATO IN EURO (QUESTO TEME LA UE)

PER ABBANDONARE L'EURO BASTA UN DECRETO LEGGE E IL 96% DEI TITOLI DI STATO NON VA RIMBORSATO IN

mercoledì 22 febbraio 2017
Mentre si avvicinano le elezioni olandesi dove è molto probabile che il partito anti euro e anti Ue di Wilders, alleato di Salvini e della Le Pen, ottenga un risultato incoraggiante e quelle
Continua
 
COMMISSIONE EUROPEA: L'ITALIA E' UNA MINACCIA PER LA STABILITA' DELLA ZONA EURO (E ANNUNCIA LA TROIKA IN ITALIA)

COMMISSIONE EUROPEA: L'ITALIA E' UNA MINACCIA PER LA STABILITA' DELLA ZONA EURO (E ANNUNCIA LA

mercoledì 22 febbraio 2017
BRUXELLES - La Commissione europea oggi ha deciso nuovamente di avviare un monitoraggio approfondito nei confronti dell'Italia per i suoi squilibri macroeconomici eccessivi che potrebbero avere - a
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ROBERT MUNDELL (''PADRE'' DELL'EURO-DISASTRO): ''L'EURO E' L'ARMA ELIMINARE FINALMENTE WELFARE E SOVRANITA' NAZIONALI''

ROBERT MUNDELL (''PADRE'' DELL'EURO-DISASTRO): ''L'EURO E' L'ARMA ELIMINARE FINALMENTE WELFARE E
Continua

 
SONDAGGIO DEL FINANCIAL TIMES SUGLI ELETTORI ITALIANI ALLE EUROPEE: LA MAGGIORANZA VOTERA' PARTITI CONTRO LA UE E L'EURO

SONDAGGIO DEL FINANCIAL TIMES SUGLI ELETTORI ITALIANI ALLE EUROPEE: LA MAGGIORANZA VOTERA' PARTITI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!