46.424.847
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

AL REFERENDUM PER L'INDIPENDENZA NELLE REGIONI RIBELLI EST UCRAINE HA VOTATO IL 75% DEI CITTADINI E HA VINTO LA LIBERTA'

lunedì 12 maggio 2014

Plebiscito per l'indipendenza da Kiev nell'Est dell'Ucraina: come atteso, il referendum organizzato nelle regioni russofone e russofile della parte orientale del Paese ex sovietico ha portato ad una larghissima maggioranza di "sì" alla secessione. Secondo i dati diffusi dal Comitato elettorale allestito dai militanti separatisti, ieri ha votato a favore l'89,7%, il 10,9% è contrario, uno 0,74% delle schede è risultato nullo. L'affluenza è stata del 74,87% nella regione di Donetsk, dell'81% a Lugansk.

 Un quadro che minaccia concretamente una ulteriore fase di instabilità sul fianco orientale dell'Ucraina e nell'intero Paese sconvolto da tensioni, disordini e violenze e dove nell'Est le autorità ad interim filo-occidentali hanno lanciato un'operazione militare per tentare di riprendere il controllo, per ora senza grandi risultati.

 L'esito del voto sarà ufficializzato oggi nel primo pomeriggio, tra le 13 e le 17 italiane, prima a Donetsk, poi Lugansk. E dopo il Cremlino renderà pubblica la sua posizione al riguardo: Vladimir Putin la scorsa settimana ha chiesto un rinvio del referendum, richiesta respinta dai separatisti ucraini. Una dinamica che ha alimentato i dubbi occidentali di un "gioco delle parti" tra il Cremlino e i russofili ucraini e che ha portato il governo di Kiev a puntare il dito contro "una farsa". Né l'Ue né gli Stati Uniti riconoscono il referendum che chiede, de facto, lo smembramento dell'Ucraina, anche se la domanda posta era solo sull'indipendenza, evitando riferimenti ad una eventuale annessione alla Federazione russa.


AL REFERENDUM PER L'INDIPENDENZA NELLE REGIONI RIBELLI EST UCRAINE HA VOTATO IL 75% DEI CITTADINI E HA VINTO LA LIBERTA'


Cerca tra gli articoli che parlano di:

KIEV   RUSSIA   REFERENDUM   INDIPENDENZA   EST UCRAINA   ELEZIONI   PARTECIPAZIONE   ALTA    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DATI UFFICIALI DEI FALLIMENTI IN ITALIA NEL 1° TRIMESTRE 2017: SONO TERRIFICANTI, 2 FALLIMENTI OGNI ORA, +36% DAL 2009

DATI UFFICIALI DEI FALLIMENTI IN ITALIA NEL 1° TRIMESTRE 2017: SONO TERRIFICANTI, 2 FALLIMENTI

mercoledì 26 aprile 2017
Fallimenti delle imprese italiane, numeri da spavento. Nei primi tre mesi del 2017 sono state infatti 2.998 le aziende italiane che hanno portato i libri in tribunale, il 16,8% in meno rispetto ad un
Continua
 
IL DIRETTORE DI FRONTEX DENUNCIA - SULLA STAMPA TEDESCA... - I TRAFFICI DELLE MAFIE LIBICHE IN COMBUTTA CON LE ONG

IL DIRETTORE DI FRONTEX DENUNCIA - SULLA STAMPA TEDESCA... - I TRAFFICI DELLE MAFIE LIBICHE IN

mercoledì 26 aprile 2017
I giornali e l'informazione in Italia ignorano la notizia, ma è di una estrema gravità. Così, ecco che per apprenderla bisogna leggere i quotidiani tedeschi, benchè
Continua
PUGNO DURO POLACCO CONTRO IL PERICOLO DI INVASIONE DI MIGRANTI: COME L'UNGHERIA, CAMPI DI DETENZIONE IN FRONTIERA

PUGNO DURO POLACCO CONTRO IL PERICOLO DI INVASIONE DI MIGRANTI: COME L'UNGHERIA, CAMPI DI

lunedì 24 aprile 2017
LONDRA - Nei mesi scorsi l'Ungheria e' stata fortemente criticata per aver creato campi in cui tenere immigrati e richiedenti asilo ma il governo ungherese non si e' fatto intimidire e ha continuato
Continua
 
E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E PIANI CRIMINALI

E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E

venerdì 21 aprile 2017
Le principali ONG impegnate nel traffico di africani verso l'Italia sono: Moas, Jugend Rettet, Stichting Bootvluchting, Médecins sans frontières, Save the children, Proactiva Open Arms,
Continua
FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE OMBRA PANAMENSI.

FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE

venerdì 21 aprile 2017
Gli sbarchi, certo, con i numeri che parlano di "un record senza precedenti" visto che "in poco piu' di 72 ore circa 8mila migranti sono approdati in Sicilia dopo una lunga traversata in mare", ma,
Continua
 
L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI TEMPORANEI (EUROPEI)

L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI

giovedì 20 aprile 2017
Al contrario dell'Italia l'Australia fa di tutto per proteggere i propri confini tant'e' che e' uno dei pochi se non l'unico paese ad essere riuscito a fermare l'arrivo di barconi carichi di
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
REPORTAGE / ECCO COME E' STATO ORGANIZZATO IL REFERENDUM PER LA SECESSIONE DELLE REGIONI DELL'EST UCRAINA

REPORTAGE / ECCO COME E' STATO ORGANIZZATO IL REFERENDUM PER LA SECESSIONE DELLE REGIONI DELL'EST
Continua

 
GRECIA / LA CORTE SUPREMA AUTORIZZA ALBA DORATA A PARTECIPARE ALLE ELEZIONI EUROPEE (SONDAGGIO: SOPRA IL 9%)

GRECIA / LA CORTE SUPREMA AUTORIZZA ALBA DORATA A PARTECIPARE ALLE ELEZIONI EUROPEE (SONDAGGIO:
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!