90.652.082
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

REPORTAGE / ECCO COME E' STATO ORGANIZZATO IL REFERENDUM PER LA SECESSIONE DELLE REGIONI DELL'EST UCRAINA

domenica 11 maggio 2014

Si vota da questa mattina in Ucraina dell'est per il controverso referendum sullo status delle 'oblast' (regioni) di Donetsk e Lugansk, da settimane teatro di scontri tra le cosiddette milizie separatiste e le truppe fedeli a Kiev. Per il referendum - bollato dagli Usa come "illegale" e che per l'Occidente rischia di portare il Paese alla guerra civile - si potra' votare fino alle 22 ora locale (le 21 in Italia). Unica eccezione Slavyansk - la citta' assediata delle forze di Kiev e controllata dai filo-russi - dove per motivi di sicurezza si votera' fino alle 18 (le 17 in Italia), come riferisce l'agenzia statale russa Ria Novosti.

Per il timore di nuovi attacchi da parte delle truppe di Kiev, invece, sono iniziate sabato le operazioni di voto a Mariupol, teatro di scontri in cui sono morte 21 persone. "Siete favorevoli alla proclamazione di indipendenza, delle repubbliche popolari di Donetsk e Luhansk?" e' la domanda a cui sono chiamati a rispondere oltre tre milioni di elettori della regione del Donbass, roccaforte del deposto capo di Stato, Viktor Yanukovich. Secondo quanto riferito dal presidente della commissione elettorale locale, Roman Liaghin, nella 'Repubblica popolare di Donetsk' sono stati allestiti 1.500 seggi elettorali. Altri 1.600 a Lugansk. 

Non e' chiaro se il referendum riuscira' a coprire tutto il territorio delle due regioni: le 'milizie popolari' che hanno organizzato il voto - e ritenute da Kiev "terroristi" - controllano solo alcune zone, mentre rimane incerta la posizione delle autorita' nelle altre citta' e nei villaggi. Inizialmente, il referendum doveva riguardare il rango della lingua russa e la proposta di riforma in senso federale dell Ucraina, promossa con forza da Mosca. Come successo in Crimea a marzo, gli organizzatori del voto hanno poi optato per il quesito secco sull'autodeterminazione.

Il Cremlino non si e' ancora espresso sul riconoscimento del voto, contro il quale si sono, invece, schierati Usa ed Europa. L'appello, lanciato mercoledi' dal presidente russo, Vladimir Putin, ai "sostenitori delle federalizzazione" affinche' posticipassero la consultazione popolare e' stato accolto solo dalla regione di Kharkiv. Donetsk e Lugansk hanno rifiutato il rinvio, dichiarandosi intenzionate a rispettare la "decisione del popolo del Donbass". Costato poco piu' dell'equivalente di 1200 euro, almeno a sentire i separatisti, il plebiscito e' organizzato sulla base di elenchi elettorali vecchi di oltre due anni, non sara' monitorato da alcun osservatore internazionale e la sua validita' non e' legata a un'affluenza minima. I risultati del voto sono previsti tra domani e martedi', al massimo.

E nonostante l'appello del presidente russo Vladimir Putin a rinviare il controverso referendum sull'autodeterminazione delle regioni orientali ucraine, gli abitanti delle autoproclamate 'repubbliche popolari' di Dontesk e Lugansk oggi possono votare anche Mosca. In via Kievskaya, nei pressi della metro Studencheskaya, e' stato allestito allestito un seggio elettorale, aperto fino alle 20 ora locale (le 18 in Italia), riferisce il sito di informazione Censor.net Presso il Fondo di cultura e letteratura slava, vicino alla galleria Tetriakovskaya, e' stata convocata invece una conferenza stampa con "rappresentanti" delle due regioni, come si legge sul sito dell'organizzazione dove nelle ultime settimane si sono svolti diversi eventi in sostegno alla popolazione del sud-est ucraino. Tra questi, il mese scorso, una tavola rotonda tra 'attivisti' filorussi dell'Est ucraino e deputati della Duma, in cui si parlava del rischio "genocidio" e si chiedeva l'intervento di Mosca in difesa della popolazione russofona. (AGI)

 


REPORTAGE / ECCO COME E' STATO ORGANIZZATO IL REFERENDUM PER LA SECESSIONE DELLE REGIONI DELL'EST UCRAINA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Referendum popolare   indipendenza   da Kiev   Russia   Ucraina   Mosca   gente    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ATTACCO TERRORISTICO IN CONGO: UCCISO L'AMBASCIATORE ITALIANO LUCA ATTANASIO E UN CARABINIERE DELLA SCORTA

ATTACCO TERRORISTICO IN CONGO: UCCISO L'AMBASCIATORE ITALIANO LUCA ATTANASIO E UN CARABINIERE DELLA

lunedì 22 febbraio 2021
E' con profondo dolore che la Farnesina conferma il decesso, oggi a Goma, dell'Ambasciatore d'Italia nella Repubblica Democratica del Congo Luca Attanasio e di un militare dell'Arma dei Carabinieri.
Continua
 
IL DISCORSO DI MARIO DRAGHI AL SENATO: ''NON CONTA LA DURATA DEL GOVERNO, MA LA QUALITA' DELLE DECISIONI E IL CORAGGIO''

IL DISCORSO DI MARIO DRAGHI AL SENATO: ''NON CONTA LA DURATA DEL GOVERNO, MA LA QUALITA' DELLE

mercoledì 17 febbraio 2021
"Il primo pensiero che vorrei condividere, nel chiedere la vostra fiducia, riguarda la nostra responsabilita' nazionale. Il principale dovere cui siamo chiamati, tutti, io per primo come presidente
Continua
PD & M5S CERCANO DI INFANGARE LA LOMBARDIA SUI DATI COVID INVIATI ALL'ISS, MA FANNO AUTOGOL: LA REGIONE LI METTE ONLINE

PD & M5S CERCANO DI INFANGARE LA LOMBARDIA SUI DATI COVID INVIATI ALL'ISS, MA FANNO AUTOGOL: LA

martedì 16 febbraio 2021
MILANO  - Con 37 contrari e' stata bocciata, oggi pomeriggio, in Consiglio regionale la mozione 418, avanzata da tutti i partiti di opposizione lombardi che contestavano alla Regione la 'Mancata
Continua
 
WALTER RICCIARDI, QUELLO CHE ''LE MASCHERINE NON SERVONO A NIENTE'' E ''I TAMPONI SI FANNO SOLO AI SINTOMATICI''

WALTER RICCIARDI, QUELLO CHE ''LE MASCHERINE NON SERVONO A NIENTE'' E ''I TAMPONI SI FANNO SOLO AI

lunedì 15 febbraio 2021
  Walter Ricciardi, scienziato abituato a stare davanti alle telecamere, ha collezionato in questo anno iniziato ai primi di febbraio cel 2020, una serie di scivoloni scientifici che dovrebbero
Continua
GIORGIA MELONI: ''SE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO, NON SONO PARTICOLARMENTE OTTIMISTA SUL GOVERNO DRAGHI...''

GIORGIA MELONI: ''SE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO, NON SONO PARTICOLARMENTE OTTIMISTA SUL

lunedì 15 febbraio 2021
"Sinceramente speravo in qualcosa di meglio per l'Italia. Ma se il buongiorno si vede dal mattino, devo dire che non sono particolarmente ottimista. Oggi proporrò alla direzione nazionale di
Continua
 
LETIZIA MORATTI FA IL PUNTO DELLA SITUAZIONE SUI VACCINI IN LOMBARDIA: SE RIMANE IL PIANO ARCURI NON CE LA FAREMO

LETIZIA MORATTI FA IL PUNTO DELLA SITUAZIONE SUI VACCINI IN LOMBARDIA: SE RIMANE IL PIANO ARCURI

venerdì 12 febbraio 2021
MILANO - Letizia Moratti si definisce una "civil servant". "C'era un'emergenza che andava affrontata e quando Attilio Fontana mi ha chiamato ho pensato che fosse un mio dovere mettermi a
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
DA MARINE LE PEN A NIGEL FARAGE, DAGLI INDIPENDENTISTI VENETI A QUELLI SCOZZESI, TUTTI D'ACCORDO: CON LA RUSSIA DI PUTIN

DA MARINE LE PEN A NIGEL FARAGE, DAGLI INDIPENDENTISTI VENETI A QUELLI SCOZZESI, TUTTI D'ACCORDO:
Continua

 
AL REFERENDUM PER L'INDIPENDENZA NELLE REGIONI RIBELLI EST UCRAINE HA VOTATO IL 75% DEI CITTADINI E HA VINTO LA LIBERTA'

AL REFERENDUM PER L'INDIPENDENZA NELLE REGIONI RIBELLI EST UCRAINE HA VOTATO IL 75% DEI CITTADINI E
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SALVINI: LA LEGA SARA' LA FORZA CON CUI DRAGHI LAVORERA' MEGLIO

25 febbraio - ''Io sono convinto di una cosa: la forza con cui il premier Draghi si
Continua

LETIZIA MORATTI CONFERMA FINE VACCINAZIONI A GIUGNO, SE ARRIVANO

24 febbraio - MILANO - In Lombardia si potrebbe ancora finire a giugno la vaccinazione
Continua

GOVERNATORE FONTANA: PRODURRE VACCINI IN ITALIA, GIORGETTI STA

24 febbraio - ''Non possiamo dipendere esclusivamente da vaccinazioni che vengono
Continua

SALVINI: ASSURDO RIATTIVARE L'AREA C A MILANO IN UN MOMENTO COSI'

23 febbraio - ''Assurdo riattivare Area C e tassare chi vuole lavorare a Milano, in un
Continua

ZAIA: DA MINISTERO NESSUNO STOP AD ACQUISTO VACCINI ANTI COVID

22 febbraio - VENEZIA - ''A me non risulta che ci sia stata una lettera ufficiale del
Continua

FARMINDUSTRIA: CONTATTATI DA GIORGETTI, PIANO PER PRODURRE VACCINI

22 febbraio - ''Siamo stati contattati ieri dal ministro dello sviluppo economico
Continua

SALVINI: ''CORDOGLIO AI FAMIGLIARI DELL'AMBASCIATORE ATTANASIO E

22 febbraio - ''Un pensiero e una preghiera alle famiglie dei due italiani. E' inutile
Continua

TERRORISTI ATTACCANO IN CONGO AUTO CON AMBASCIATORE ITALIANO: E'

22 febbraio - Poco fa a Goma, nella Repubblica Democratica del Congo, si e' verificato
Continua

GRAN BRETAGNA ACCELERA: ENTRO FINE LUGLIO TUTTI OVER 18 SARANNO

22 febbraio - LONDRA - Il governo britannico con alla guida il primo ministro Boris
Continua

GERMANIA: TAGLIATI STIPENDI AI PARLAMENTARI, ANCORATI AI SALARI CHE

18 febbraio - BERLINO - Per la prima volta nella storia i deputati del Bundestag si
Continua

DIMOSTRATA EFFICACIA DEL 100% DEL VACCINO ASTRAZENECA PER EVITARE

18 febbraio - ''Efficacia al 100% del vaccino per Astrazeneca/Oxford Irbm nell'evitare
Continua

PROF.BASSETTI, SAN MARTINO DI GENOVA: CON VARIANTE INGLESE

18 febbraio - ''Ho appena finito di vedere tutti i pazienti ricoverati qui nel mio
Continua

SALVINI: A BREVE NUOVI INGRESSI NELLA LEGA DI SINDACI E PARLAMENTARI

18 febbraio - ''Io auguro buona fortuna a tutti, per me viene prima l'interesse
Continua

IN ITALIA E' ARRIVATO FINORA SOLO IL 30% DELLE DOSI DI VACCINO

18 febbraio - Le vaccinazioni contro il Covid in Italia sono ''ostaggio di forniture
Continua

LA STERLINA VOLA NEI CAMBI CONTRO L'EURO GRAZIE ALLE VACCINAZIONI

18 febbraio - La sterlina vola, sulla scia delle vaccinazioni, che in Gran Bretagna
Continua

FIOM: IL MINISTRO GIORGETTI INTENDE PROROGARE IL BLOCCO

18 febbraio - Il ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti intende
Continua

INPS: PERSI NEL 2020 664.000 POSTI DI LAVORO IN ITALIA, 295.000 A

18 febbraio - Il saldo annualizzato dei rapporti di lavoro a novembre 2020, ovvero la
Continua

MINISTRO GIORGETTI SUBITO AL LAVORO: STAMATTINA AFFRONTA IL GRAVE

18 febbraio - ROMA - A meno di 12 ore dalla fiducia ottenuta al Senato dal governo
Continua

ZAIA: 5 REGIONI CON NOI PER ACQUISTO VACCINI ANTI COVID

17 febbraio - Sull'acquisto di vaccini ''abbiamo la collaborazione dei colleghi di
Continua

LOMBADIA: PIU' RICOVERI, MA NESSUNA PRESSIONE SUGLI OSPEDALI

17 febbraio - ''Ad oggi in Lombardia non c'e' una situazione di pressione dal punto di
Continua
Precedenti »