65.392.489
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi
**FLASH -ROMA: LANCIA BENZINA SU MEZZO ESERCITO, BLOCCATO- FLASH**

IL CASO ARANCE MAROCCHINE / COME LA UE AMMAZZA L'AGRICOLTURA ITALIANA CON LA COMPLICITA' DEL PARTITO DEMOCRATICO

venerdì 9 maggio 2014

LONDRA - Per capire il perche' l'Unione Europea e' un'istituzione malefica da cui bisogna uscire al piu' presto possibile basta esaminare l’accordo che Unione Europea ha stipulato col  Marocco un paio di mesi fa relativo alla liberalizzazione di alcuni prodotti ortofrutticoli e ittici.

Tale accordo prevede l’eliminazione immediata del 55 per cento (dal 33 per cento attuale) dei dazi doganali sui prodotti provenienti dal Marocco mentre i dazi in uscita su frutta, verdura e pesce prodotti nei paesi dell’Unione Europea verranno ridotti del 70 per cento solo nei prossimi dieci anni. 

L’accordo, comunica Coldiretti, dovrebbe entrare in vigore da maggio e ha ricevuto critiche da tutte le associazioni agricole, da Coldiretti a Cia, Confagricoltura e Copagri.

Oggi le arance dal Marocco sbarcano a Palermo a 30-35 centesimi al chilo, un prezzo che, grazie agli attuali dazi doganali, equivale più o meno a quelli applicati sulle arance siciliane. 

In futuro potrebbero arrivare a 17-18 centesimi al chilo, una corsa al ribasso insostenibile per i produttori dell’Isola. Discorso simile per i limoni, il cui prezzo al chilo potrebbe scendere, secondo Coldiretti, “a 15 centesimi al chilo contro i 30 attuali”, e le zucchine, la cui quotazione precipiterebbe “anche a 40 centesimi contro i 90 centesimi di oggi”

“Vorremmo capire come sia stato possibile che su un voto così importante per la sopravvivenza della nostra agricoltura – ha denunciato Massimo Franco, presidente di Confagricoltura Siracusa - ci siano stati comportamenti così difficili da spiegare e vorremmo capire che ragioni hanno mosso questi parlamentari ad agire contro gli interessi dei cittadini e delle aziende che dovrebbero rappresentare. 

Qualcuno non si è nemmeno presentato in aula, qualcun’altro ha cambiato decisione in corso d’opera e altri hanno addirittura preferito palesemente andare contro il futuro dell’agricoltura italiana e siciliana, in particolare. Sono scelte di cui l’agricoltura dovrà tenere memoria per i prossimi appuntamenti elettorali”.

Qui di seguito inviamo la lista degli europarlamentari italiani che hanno votato a favore dell’accordo UE-Marocco, di quelli che hanno votato contro, di coloro che si sono astenuti e di quelli che erano assenti.

FAVOREVOLI ALL’ACCORDO UE-MAROCCO

Partito Democratico: SALVATORE CARONNA, LEONARDO DOMENICI, ROBERTO GUALTIERI, ANTONIO PANZERI, GIANNI PITTELA, DEBORA SERRACCHIANI, DAVID SASSOLI, FRANCESCA BALZANI, LUIGI BERLINGUER, SERGIO COFFERATI, VITTORIO PRODI, SILVIA COSTA, GIANLUCA SUSTA, PATRIZIA TOIA, FRANCESCO DE ANGELIS, GUIDO MILANA.

FLI: SALVATORE TATARELLA, CRISTIANA MUSCARDINI.

UDC : TIZIANO MOTTI, VITO BONSIGNORE (ora PdL).

PdL: GABRIELE ALBERTINI, ANTONIO CANCIAN.

SVP: HERBERT DORFMANN.

CONTRARI:

PdL: Roberta Angelilli, Carlo Fidanza, Mario Mauro, Erminia Mazzoni, Lia Sartori, Marco Scurria, Raffaele Baldassarre, Paolo Bartolozzi, Sergio Berlato, Elisabetta Gardini, Salvatore Iacolino, Giovanni La Via, Barbara Matera, Alfredo Pallone, Enzo Rivellini, Sergio Silvestris, Iva Zanicchi. Area Centrista Antonello Antinoro (PID, eletto nell’UdC) Clemente Mastella (Popolari per il Sud, eletto nel PdL) Gino Trematerra (UdC)

PD: Pino Arlacchi, Rosario Crocetta, Mario Pirillo (corretto al termine delle votazioni, prima favorevole)

Lega Nord: Francesco Speroni, Mara Bizzotto, Mario Borghezio, Lorenzo Fontana, Claudio Morganti, Fiorello Provera, Oreste Rossi, Giancarlo Scottà,

IDV: Vincenzo Iovine (ApI, eletto nell’IdV), Giommaria Uggias,

Gianni Vattimo (IdV, indipendente), Andrea Zanoni ASTENUTI PdL: Licia Ronzulli, Laura Comi PD: Paolo De Castro (favorevole alla prima dichiarazione di voto, corretto poi in astenuto)

ASSENTI

UDC: Carlo Casini, Ciriaco De Mita, Giuseppe Gargani (UdC, eletto nel PdL), Magdi Cristiano Allam (Io amo l’Italia, eletto nell’UdC) PdL: Alfredo Antoniozzi, Aldo Patriciello, Fli: Potito Salatto (FLI, eletto nel PdL) PD: Rita Borsellino, Andrea Cozzolino Lega Nord: Matteo Salvini IDV: Sonia Alfano, Niccolò Rinaldi (assente in aula alla votazione, sebbene presente alle altre della giornata).

Gli italiani dovrebbero prendere nota cosi' da punire alle elezioni europee i partiti che hanno pugnalato alle spalle gli agricoltori italiani.

 

Fonte Informare per Resistere che ringraziamo

 

GIUSEPPE DE SANTIS


IL CASO ARANCE MAROCCHINE / COME LA UE AMMAZZA L'AGRICOLTURA ITALIANA CON LA COMPLICITA' DEL PARTITO DEMOCRATICO


Cerca tra gli articoli che parlano di:

ARANCE SICILIANE   MAROCCO   ARANCE MAROCCHINE   IMPORTAZIONE   VIA IL DAZIO   DISASTRO   UE   A FAVORE IL PD    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
CROLLATO L'INDICE DI FIDUCIA DEGLI IMPRENDITORI DELL'EUROZONA E' COME SE SI FOSSE TORNATI AL 2014, EPICENTRO DELLA CRISI

CROLLATO L'INDICE DI FIDUCIA DEGLI IMPRENDITORI DELL'EUROZONA E' COME SE SI FOSSE TORNATI AL 2014,

martedì 11 dicembre 2018
LONDRA - L'indice della fiducia degli imprenditori dei paesi dell'Eurozona in questo mese di dicembre e' sceso al livello piu' basso da quattro anni: lo riportano diversi quotidiani britannici,
Continua
 
DIE WELT: ''MACRON S'E' RIMPICCIOLITO IN UN RENZI ITALIANO. LA FRANCIA POTREBBE  PRENDERE LA STRADA DEL FALLIMENTO''

DIE WELT: ''MACRON S'E' RIMPICCIOLITO IN UN RENZI ITALIANO. LA FRANCIA POTREBBE PRENDERE LA STRADA

martedì 11 dicembre 2018
BERLINO - Sic transit fortuna mundi, si potrebbe dire. Ma di sicuro Macron questa fucilata alle spalle non l'aveva prevista, sparata dal chi l'aveva sempre sostenuto, e cioè la Germania: "La
Continua
CARABINIERI SMANTELLANO DUE ORGANIZZAZIONI (ALGERINI E NIGERIANI): IMMIGRAZIONE CLANDESTINA DROGA SPACCIO PROSTITUZIONE

CARABINIERI SMANTELLANO DUE ORGANIZZAZIONI (ALGERINI E NIGERIANI): IMMIGRAZIONE CLANDESTINA DROGA

lunedì 10 dicembre 2018
Due organizzazioni criminali sono state smantellate dai carabinieri della Compagnia di Carbonia a conclusione di una vasta operazione, ribattezzata 'Arruga', contro l'immigrazione clandestina e lo
Continua
 
LA STRAGE DEL ''LANTERNA AZZURRA CLUB'' PROVOCATA DA UNA BANDA DI RAPINATORI? E' L'IPOTESI PRINCIPALE DEGLI INVESTIGATORI

LA STRAGE DEL ''LANTERNA AZZURRA CLUB'' PROVOCATA DA UNA BANDA DI RAPINATORI? E' L'IPOTESI

lunedì 10 dicembre 2018
Chi e' perche' ha scatenato il panico all'interno del locale, qual era la sostanza che ha reso l'aria irrespirabile, quante erano effettivamente le presenze all'interno della sala dove si sarebbe
Continua
L'ECONOMISTA FRANCESE JEAN PAUL FITOUSSI: ''EMMANUEL MACRON E' UN IMBECILLE. HO SBAGLIATO AD APPOGGIARLO ALLE ELEZIONI''

L'ECONOMISTA FRANCESE JEAN PAUL FITOUSSI: ''EMMANUEL MACRON E' UN IMBECILLE. HO SBAGLIATO AD

lunedì 10 dicembre 2018
PARIGI - L'economista francese Jean-Paul Fitoussi, non fatica a trovare in una intervista a "Il Fatto Quotidiano" pubblicata oggi un aggettivo per definire il presidente Emmanuel Macron: "Imbecille".
Continua
 
RICHIEDENTI ASILO NIGERIANI SPACCIATORI DI DROGA AVEVANO LA BASE DENTRO UN CENTRO ACCOGLIENZA DELLA CROCE ROSSA!

RICHIEDENTI ASILO NIGERIANI SPACCIATORI DI DROGA AVEVANO LA BASE DENTRO UN CENTRO ACCOGLIENZA DELLA

giovedì 6 dicembre 2018
LUCCA - Africani spacciavano, come nulla fosse, addirittura dentro una struttura della Croce Rossa. Gli agenti della questura di Lucca hanno effettuato questa mattina un'operazione contro lo spaccio
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
RENZI PRESO A SCHIAFFI DAGLI AZIONISTI INTERNAZIONALI DELL'ENI (CHE SONO LA MAGGIORANZA): INDAGATI RESTANO AL LAVORO...

RENZI PRESO A SCHIAFFI DAGLI AZIONISTI INTERNAZIONALI DELL'ENI (CHE SONO LA MAGGIORANZA): INDAGATI
Continua

 
ROBERT MUNDELL (''PADRE'' DELL'EURO-DISASTRO): ''L'EURO E' L'ARMA ELIMINARE FINALMENTE WELFARE E SOVRANITA' NAZIONALI''

ROBERT MUNDELL (''PADRE'' DELL'EURO-DISASTRO): ''L'EURO E' L'ARMA ELIMINARE FINALMENTE WELFARE E
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

MATTEO SALVINI IN VISITA UFFICIALE IN ISRAELE, DOMANI INCONTRERA'

11 dicembre - GERUSALEMME - Il vicepremier, e ministro dell'interno, Matteo Salvini e'
Continua

ISTAT: L'EXPORT ITALIANO VA BENE, ALCUNI DATI ENTUSIASMANTI: ASTI

11 dicembre - L'Istat segnala come province con le migliori ''performance'' nelle
Continua

SOFFERENZE BANCARIE - 24,3% (LO SEGNALA LA BANCA D'ITALIA)

11 dicembre - ROMA - BANCA D'ITALIA - A ottobre le sofferenze bancarie sono diminuite
Continua

GIORGETTI: ''MACRON MOSTRA CHE LA FILOSOFIA SOCIALE ITALIANA NON E'

11 dicembre - L'emergenza in Francia ''non è ''assimilabile alla situazione italiana,
Continua

GILET GIALLI, LE PAROLE DI MACRON NON FERMANO LA PROTESTA: BLOCCHI

11 dicembre - PARIGI - Continuano i blocchi dei gilet gialli in Francia malgrado gli
Continua

SALVINI: ''SU CENTEMERO NON C'E' NULLA DA TROVARE E DA CERCARE''.

10 dicembre - ''Ognuno faccia il suo lavoro. Non c'è nulla da trovare e da cercare.
Continua

VIKTOR ORBAN SI CONGRATULA CON AKK NUOVO PRESIDENTE DELLA CDU

10 dicembre - BUDAPEST - Viktor Orban si congratula con Annegret-Kramp Karrenbauer,
Continua

PREGIUDICATO MAROCCHINO IN AUTO INVESTE VOLANTE E SI SCHIANTA.

10 dicembre - MILANO - Un pregiudicato nord africano in auto, per evitare il controllo
Continua

DI MAIO: LE PENSIONI D'ORO VANNO TAGLIATE, PUNTO E BASTA.

10 dicembre - ROMA - Le pensioni d'oro ''vanno tagliate, su questo non si discute, il
Continua

SPREAD A 283 PUNTI BASE, BORSA DI MILANO MEGLIO DI FRANCOFORTE E

10 dicembre - MILANO - Milano riduce le perdite a meta' mattina assieme alle altre
Continua
Precedenti »