70.640.231
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

RENZI PRESO A SCHIAFFI DAGLI AZIONISTI INTERNAZIONALI DELL'ENI (CHE SONO LA MAGGIORANZA): INDAGATI RESTANO AL LAVORO...

venerdì 9 maggio 2014

Renzi ha subito una sconfitta pesante nella partita Eni. Votando contro una mozione del governo per imporre una clausola etica, gli investitori internazionali del gruppo energetico hanno messo in imbarazzo il governo di centro sinistra.  Il Tesoro detiene una quota di partecipazione del 30% nel colosso petrolifero e avevano bisogno dell'appoggio degli investitori istituzionali per raggiungere la maggiore dei due terzi richiesta durante l'ultima riunione degli azionisti. 

L'idea del primo ministro Renzi e dei suoi era di imporre una nuova norma che imponesse ai dirigenti indagati - non condannati - per crimini finanziari di dimettersi, ma è stata clamorosamente cassata.

È la prima volta nella storia della Repubblica italiana che un governo subisce una sconfitta del genere. L'80% degli investitori non italiani presenti alla riunione ha votato contro la mozione. Buona parte dei presenti in sala, ha accolto il voto con una serie di applausi.

Questo voto contrario, questa clamorosa bocciatura del governo Renzi in sede internazionale poeta con sè due diversi segnali: il primo, che delle inchieste della magistratura italiana non c'è da fidarsi, potrebbero essere basate sul nulla; il secondo e opposto: compagnie che lavorano a livello mondiale nel petrolio hanno a che fare con Stati corrotti e canaglia, quindi le regole dell'etica commerciale e perfino il codice penale "non valgono".

 


RENZI PRESO A SCHIAFFI DAGLI AZIONISTI INTERNAZIONALI DELL'ENI (CHE SONO LA MAGGIORANZA): INDAGATI RESTANO AL LAVORO...




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SONDAGGIO IN EUROPA: 56% DEI FRANCESI NON SI FIDA DELLA UE. 66% DEI GRECI LA ODIA. 55% DEGLI ITALIANI NON NE PUO' PIU'.

SONDAGGIO IN EUROPA: 56% DEI FRANCESI NON SI FIDA DELLA UE. 66% DEI GRECI LA ODIA. 55% DEGLI

martedì 13 agosto 2019
LONDRA - Come ogni anno la commissione europea pubblica i risultati del cosiddetto Eurobarometro, un sondaggio fatto a livello europeo per conoscere il livello di popolarita' dell'Unione
Continua
 
SALVINI HA PERSO LA PAZIENZA CON M5S, FORSE SI ANDRA' A VOTARE A OTTOBRE, FORSE DOPO. LEGA DA SOLA E SALVINI PREMIER!

SALVINI HA PERSO LA PAZIENZA CON M5S, FORSE SI ANDRA' A VOTARE A OTTOBRE, FORSE DOPO. LEGA DA SOLA

venerdì 9 agosto 2019
Governo al capolinea, si va verso la parlamentarizzazione della crisi, con il premier Giuseppe Conte che potrebbe andare in Senato, per la fiducia, con un calendario ancora da decidere. Intanto ieri
Continua
CONTADINI FRANCESI IN RIVOLTA CONTRO MACRON CHE FIRMA IL CETA E GILET GIALLI IN PIAZZA: PRESA DELLA BASTIGLIA S'AVVICINA

CONTADINI FRANCESI IN RIVOLTA CONTRO MACRON CHE FIRMA IL CETA E GILET GIALLI IN PIAZZA: PRESA DELLA

lunedì 5 agosto 2019
LONDRA - I guai sembrano non finire mai per il presidente francese Emmanuel Macron. Non bastassero i gilet gialli adesso ci sono anche i contadini che protestano vivamente contro l'inquilino
Continua
 
ANALISI / IL PUNTO SULL'ALLEANZA LEGA-M5S, LE RAGIONI CHE UNISCONO E QUELLE CHE DIVIDONO: MA PRIMA L'ITALIA, SEMPRE!

ANALISI / IL PUNTO SULL'ALLEANZA LEGA-M5S, LE RAGIONI CHE UNISCONO E QUELLE CHE DIVIDONO: MA PRIMA

lunedì 5 agosto 2019
La politica è entrata ufficialmente in vacanza e l’augurio è che sia estremamente vantaggiosa ai 5S per raccogliere le idee ed uscire dal tunnel dell’opposizione interna
Continua
FARAGE PRESENTA A NEW YORK WORLD4BREXIT PER COMBATTERE LE CAMPAGNE DIFFAMATORIE DI SOROS E LANCIARE LA BREXIT NEL MONDO

FARAGE PRESENTA A NEW YORK WORLD4BREXIT PER COMBATTERE LE CAMPAGNE DIFFAMATORIE DI SOROS E LANCIARE

lunedì 29 luglio 2019
LONDRA - Nigel Farage e' veramente determinato a far uscire la Gran Bretagna dalla UE e lo dimostra il fatto che da molti anni sia in politica con questo scopo prima tramile lo UKIP e adesso col
Continua
 
LOMBARDIA: BOOM DELL'EXPORT! IL DATO E' CLAMOROSO: +5,8% RISPETTO IL 2018. MILANO +7,4% BERGAMO +13% CREMONA +13,2%

LOMBARDIA: BOOM DELL'EXPORT! IL DATO E' CLAMOROSO: +5,8% RISPETTO IL 2018. MILANO +7,4% BERGAMO

giovedì 25 luglio 2019
MILANO - Dal cioccolato ai formaggi, dal buon cibo al latte sino alle biciclette, alle barche e agli articoli sportivi. Cresce in maniera esponenziale l'export di prodotti legati al turismo dalla
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SONDAGGIO EUROPEE / PD E M5S PRATICAMENTE APPAIATI, TUTTI GLI ALTRI SUPERANO LO SBARRAMENTO DEL 4% TRANNE TSIPRAS E S.E.

SONDAGGIO EUROPEE / PD E M5S PRATICAMENTE APPAIATI, TUTTI GLI ALTRI SUPERANO LO SBARRAMENTO DEL 4%
Continua

 
IL CASO ARANCE MAROCCHINE / COME LA UE AMMAZZA L'AGRICOLTURA ITALIANA CON LA COMPLICITA' DEL PARTITO DEMOCRATICO

IL CASO ARANCE MAROCCHINE / COME LA UE AMMAZZA L'AGRICOLTURA ITALIANA CON LA COMPLICITA' DEL
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!