90.652.472
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA GRANDE VORAGINE / MIGLIAIA DI CONTI CORRENTI DI RUSSI (RICCHI) PRESSO BANCHE EUROPEE SONO STATI CHIUSI. E ADESSO?

giovedì 8 maggio 2014

Le banche straniere stanno perdendo soldi russi. La minaccia di sanzioni economiche occidentali a causa della posizione attiva di Mosca in Ucraina ha causato la fuga di capitali da parte dei clienti russi degli istituti di credito di proprietà di stranieri. Solo a marzo 2014 i fondi provenienti dai clienti di 60 istituti di credito di proprietà di stranieri ammontavano a 63 miliardi di rubli (1,8 miliardi dollari).

I cittadini russi e le organizzazioni hanno ritirato in massa i loro depositi e hanno chiuso i conti correnti nelle filiali russe di banche estere. Il leader nel deflusso di capitali è diventata MoscomPrivatBank che fino a poco tempo prima apparteneva all’ucraina PrivatBank. Il suo volume di depositi è diminuito del 40%. Tra le prime dieci "vittime" vi sono anche: HCF-Bank - "figlia" della ceca Home Credit Group; RaiffeisenDnk (filiale di una grande banca austriaca che fa parte della holding Raiffeisen); Rosbank,"figlia " del gruppo francese Société Générale. E la "figlia" dell’americano Citigroup-Citibank nonchè le filiali del gruppo bancario tedesco Deutsche Bank, dei francesi BNP Paribas e Crédit Agricole, e ING Bank (Olanda) e Commerzbank (Germania). Questi solo coloro le cui perdite ammontano a milioni. Il numero di istituti di credito stranieri ad essere colpiti dagli intrighi politici dell'Occidente contro la Russia, nell'ultimo paio di mesi, sono più di 60. I russi non li considerano più un luogo sicuro per conservare il denaro, dice il Dottore in Scienze Economiche e politologo Joseph Diskin:

Prima di tutto, i russi sono preoccupati che con l'introduzione di sanzioni le "figlie" russe di banche estere cessino la loro attività. Infatti, a causa del mare di notizie ci sono i requisiti per introdurre nuove sanzioni contro la Russia. Il progetto di legge in questione è già stato introdotto da due senatori americani, uno dei quali è John McCain. Dal loro punto di vista, le sanzioni degli Stati Uniti non hanno ancora avuto un'influenza significativa su Mosca, così hanno richiesto di imporre sanzioni anche sul settore finanziario. Ma gli americani non possono controllare le banche russe. Possono costringere solo le banche straniere a cambiare la propria attività. Pertanto, i cittadini russi molto razionalmente portano via il loro denaro da lì e lo trasferiscono nelle banche russe.

Le stesse banche nei commenti ufficiali preferiscono non collegare la perdita di capitale con la crisi geopolitica e, in particolare, con la pressione dell'Occidente sulla Russia in relazione alla situazione in Ucraina. Ad esempio, il capo economista della filiale russa della Deutsche Bank, Yaroslav Lissovolik, chiama il deflusso dei cittadini e delle imprese dalle "figlie" russe delle banche estere a marzo "generale instabilità dei mercati finanziari." Tuttavia, gli esperti indipendenti concordano sul fatto che le azioni dei russi sono dettate dall’intenzione di evitare rischi e tensioni inutili. Purtroppo, molte persone in Russia hanno avuto la sfortuna di scoprire da soli come la rabbia politica possa colpire subito i cittadini comuni senza mezzi di sussistenza. Nel mese di marzo, i clienti di diverse banche russe furono improvvisamente privati ​​della possibilità di fare acquisti, prelevare contanti ed effettuare trasferimenti con Visa e MasterCard. Nella situazione più difficile si sono trovate le persone che erano in quel momento in viaggio all'estero. I sistemi di pagamento internazionali hanno giustificato le loro azioni con l'introduzione di sanzioni degli Stati Uniti sulla Russia. I principali azionisti di Visa e MasterCard sono le banche statunitensi e sono stati obbligati a seguire le istruzioni del Ministero del Tesoro degli Stati Uniti, così hanno bloccato le operazioni dei sistemi di pagamento di una serie di istituti di credito russi senza alcun preavviso. Dopo un paio di giorni la ragione ha prevalso. Tuttavia, la situazione ha dimostrato eloquentemente come i cittadini possono diventare ostaggio degli intrighi dei politici statunitensi. Dopo i passi compiuti da Visa e MasterCard in Russia si è deciso di accelerare l'istituzione del sistema nazionale di pagamento. Una legge in materia è stata recentemente firmata dal presidente Vladimir Putin.

LA VOCE DELLA RUSSIA.


LA GRANDE VORAGINE / MIGLIAIA DI CONTI CORRENTI DI RUSSI (RICCHI) PRESSO BANCHE EUROPEE SONO STATI CHIUSI. E ADESSO?


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Banche russe   Putin   Russia   banche europee   miliardi di rubli   miliardi di dollari    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ATTACCO TERRORISTICO IN CONGO: UCCISO L'AMBASCIATORE ITALIANO LUCA ATTANASIO E UN CARABINIERE DELLA SCORTA

ATTACCO TERRORISTICO IN CONGO: UCCISO L'AMBASCIATORE ITALIANO LUCA ATTANASIO E UN CARABINIERE DELLA

lunedì 22 febbraio 2021
E' con profondo dolore che la Farnesina conferma il decesso, oggi a Goma, dell'Ambasciatore d'Italia nella Repubblica Democratica del Congo Luca Attanasio e di un militare dell'Arma dei Carabinieri.
Continua
 
IL DISCORSO DI MARIO DRAGHI AL SENATO: ''NON CONTA LA DURATA DEL GOVERNO, MA LA QUALITA' DELLE DECISIONI E IL CORAGGIO''

IL DISCORSO DI MARIO DRAGHI AL SENATO: ''NON CONTA LA DURATA DEL GOVERNO, MA LA QUALITA' DELLE

mercoledì 17 febbraio 2021
"Il primo pensiero che vorrei condividere, nel chiedere la vostra fiducia, riguarda la nostra responsabilita' nazionale. Il principale dovere cui siamo chiamati, tutti, io per primo come presidente
Continua
PD & M5S CERCANO DI INFANGARE LA LOMBARDIA SUI DATI COVID INVIATI ALL'ISS, MA FANNO AUTOGOL: LA REGIONE LI METTE ONLINE

PD & M5S CERCANO DI INFANGARE LA LOMBARDIA SUI DATI COVID INVIATI ALL'ISS, MA FANNO AUTOGOL: LA

martedì 16 febbraio 2021
MILANO  - Con 37 contrari e' stata bocciata, oggi pomeriggio, in Consiglio regionale la mozione 418, avanzata da tutti i partiti di opposizione lombardi che contestavano alla Regione la 'Mancata
Continua
 
WALTER RICCIARDI, QUELLO CHE ''LE MASCHERINE NON SERVONO A NIENTE'' E ''I TAMPONI SI FANNO SOLO AI SINTOMATICI''

WALTER RICCIARDI, QUELLO CHE ''LE MASCHERINE NON SERVONO A NIENTE'' E ''I TAMPONI SI FANNO SOLO AI

lunedì 15 febbraio 2021
  Walter Ricciardi, scienziato abituato a stare davanti alle telecamere, ha collezionato in questo anno iniziato ai primi di febbraio cel 2020, una serie di scivoloni scientifici che dovrebbero
Continua
GIORGIA MELONI: ''SE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO, NON SONO PARTICOLARMENTE OTTIMISTA SUL GOVERNO DRAGHI...''

GIORGIA MELONI: ''SE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO, NON SONO PARTICOLARMENTE OTTIMISTA SUL

lunedì 15 febbraio 2021
"Sinceramente speravo in qualcosa di meglio per l'Italia. Ma se il buongiorno si vede dal mattino, devo dire che non sono particolarmente ottimista. Oggi proporrò alla direzione nazionale di
Continua
 
LETIZIA MORATTI FA IL PUNTO DELLA SITUAZIONE SUI VACCINI IN LOMBARDIA: SE RIMANE IL PIANO ARCURI NON CE LA FAREMO

LETIZIA MORATTI FA IL PUNTO DELLA SITUAZIONE SUI VACCINI IN LOMBARDIA: SE RIMANE IL PIANO ARCURI

venerdì 12 febbraio 2021
MILANO - Letizia Moratti si definisce una "civil servant". "C'era un'emergenza che andava affrontata e quando Attilio Fontana mi ha chiamato ho pensato che fosse un mio dovere mettermi a
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
GUERRA CIVILE IN UCRAINA: SCAMBIO DI PRIGIONIERI TRA KIEV E REGIONI RIBELLI. ORMAI L'UCRAINA E' DIVISA IN DUE.

GUERRA CIVILE IN UCRAINA: SCAMBIO DI PRIGIONIERI TRA KIEV E REGIONI RIBELLI. ORMAI L'UCRAINA E'
Continua

 
SUCCESSO COLOSSALE DELL'UNGHERIA DI ORBAN! CRESCITA ECONOMICA AL RITMO DELLA CINA: +8,1% A FEBBRAIO! (+6,1% A GENNAIO!)

SUCCESSO COLOSSALE DELL'UNGHERIA DI ORBAN! CRESCITA ECONOMICA AL RITMO DELLA CINA: +8,1% A
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

SALVINI: LA LEGA SARA' LA FORZA CON CUI DRAGHI LAVORERA' MEGLIO

25 febbraio - ''Io sono convinto di una cosa: la forza con cui il premier Draghi si
Continua

LETIZIA MORATTI CONFERMA FINE VACCINAZIONI A GIUGNO, SE ARRIVANO

24 febbraio - MILANO - In Lombardia si potrebbe ancora finire a giugno la vaccinazione
Continua

GOVERNATORE FONTANA: PRODURRE VACCINI IN ITALIA, GIORGETTI STA

24 febbraio - ''Non possiamo dipendere esclusivamente da vaccinazioni che vengono
Continua

SALVINI: ASSURDO RIATTIVARE L'AREA C A MILANO IN UN MOMENTO COSI'

23 febbraio - ''Assurdo riattivare Area C e tassare chi vuole lavorare a Milano, in un
Continua

ZAIA: DA MINISTERO NESSUNO STOP AD ACQUISTO VACCINI ANTI COVID

22 febbraio - VENEZIA - ''A me non risulta che ci sia stata una lettera ufficiale del
Continua

FARMINDUSTRIA: CONTATTATI DA GIORGETTI, PIANO PER PRODURRE VACCINI

22 febbraio - ''Siamo stati contattati ieri dal ministro dello sviluppo economico
Continua

SALVINI: ''CORDOGLIO AI FAMIGLIARI DELL'AMBASCIATORE ATTANASIO E

22 febbraio - ''Un pensiero e una preghiera alle famiglie dei due italiani. E' inutile
Continua

TERRORISTI ATTACCANO IN CONGO AUTO CON AMBASCIATORE ITALIANO: E'

22 febbraio - Poco fa a Goma, nella Repubblica Democratica del Congo, si e' verificato
Continua

GRAN BRETAGNA ACCELERA: ENTRO FINE LUGLIO TUTTI OVER 18 SARANNO

22 febbraio - LONDRA - Il governo britannico con alla guida il primo ministro Boris
Continua

GERMANIA: TAGLIATI STIPENDI AI PARLAMENTARI, ANCORATI AI SALARI CHE

18 febbraio - BERLINO - Per la prima volta nella storia i deputati del Bundestag si
Continua

DIMOSTRATA EFFICACIA DEL 100% DEL VACCINO ASTRAZENECA PER EVITARE

18 febbraio - ''Efficacia al 100% del vaccino per Astrazeneca/Oxford Irbm nell'evitare
Continua

PROF.BASSETTI, SAN MARTINO DI GENOVA: CON VARIANTE INGLESE

18 febbraio - ''Ho appena finito di vedere tutti i pazienti ricoverati qui nel mio
Continua

SALVINI: A BREVE NUOVI INGRESSI NELLA LEGA DI SINDACI E PARLAMENTARI

18 febbraio - ''Io auguro buona fortuna a tutti, per me viene prima l'interesse
Continua

IN ITALIA E' ARRIVATO FINORA SOLO IL 30% DELLE DOSI DI VACCINO

18 febbraio - Le vaccinazioni contro il Covid in Italia sono ''ostaggio di forniture
Continua

LA STERLINA VOLA NEI CAMBI CONTRO L'EURO GRAZIE ALLE VACCINAZIONI

18 febbraio - La sterlina vola, sulla scia delle vaccinazioni, che in Gran Bretagna
Continua

FIOM: IL MINISTRO GIORGETTI INTENDE PROROGARE IL BLOCCO

18 febbraio - Il ministro dello Sviluppo Economico Giancarlo Giorgetti intende
Continua

INPS: PERSI NEL 2020 664.000 POSTI DI LAVORO IN ITALIA, 295.000 A

18 febbraio - Il saldo annualizzato dei rapporti di lavoro a novembre 2020, ovvero la
Continua

MINISTRO GIORGETTI SUBITO AL LAVORO: STAMATTINA AFFRONTA IL GRAVE

18 febbraio - ROMA - A meno di 12 ore dalla fiducia ottenuta al Senato dal governo
Continua

ZAIA: 5 REGIONI CON NOI PER ACQUISTO VACCINI ANTI COVID

17 febbraio - Sull'acquisto di vaccini ''abbiamo la collaborazione dei colleghi di
Continua

LOMBADIA: PIU' RICOVERI, MA NESSUNA PRESSIONE SUGLI OSPEDALI

17 febbraio - ''Ad oggi in Lombardia non c'e' una situazione di pressione dal punto di
Continua
Precedenti »