49.885.130
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

EVANS PRITCHARD DEL TELEGRAPH METTE IN GUARDIA I RISPARMIATORI: ''IL MERCATO DEI TITOLI DI STATO E' LETTERALMENTE FOLLE''

mercoledì 7 maggio 2014

LONDRA - i mercati dei debiti sovrani della zona euro sono "letteralmente impazziti". Siamo ancora una volta all'interno di una colossale bolla. Con questa premessa Ambrose Evans Pritchard sul Telegraph sottolinea come la situazione economica attuale sia peggiore di quella del 2008, analizzando diversi indicatori. Non vi è dubbio poi che l'epicentro del problema è oggi il debito sovrano, soprattutto di quei paesi che non hanno una propria Banca centrale.

Andrew Lapthorne di Societe Generale ha tracciato un grafico da questo punto di vista emblematico: il prodotto nominale nel mix classo di diversi asset detenuti dai fondi, il cosiddetto Indice di Qualità di SG, è vicino al record negativo di 2,4%.

Lo stesso, prosegue Evans-Pritchard, è quello che ha voluto indicare Neil Mellor della Banca di New York. Mellon in una nota della scorsa settimana, segnala che i mercati dei debiti sovrani della zona euro sono "letteralmente impazziti", se si considera ad esempio che i titoli a 10 anni irlandesi hanno rendimenti vicini a quelli del Tesoro americano e quelli spagnoli non sono così lontani. (come se fossero equivalenti le economie di Spagna e Irlanda con quella degli Stati Uniti)

E, prosegue Mellor, il tutto sapendo che la Germania ha escluso cogni prospettiva di una futura unione fiscale della zona euro e sapendo che la protezione di Draghi per i titoli italiani e spagnoli (OMT) è stata considerata una violazione dei trattati e propbabilmente ultra vires da parte della Corte Costituzionale tedesca.

Il clima di deflazione/bassa inflazione sta erodendo le dinamiche del debito dei paesi del Club Med: "Il Giappone ha gestito un simile scenario per anni ma solo per l'attiva connivenza di una Banca centrale e la monetizzazione costante del suo debito – qualcosa che non accade nella area euro", ha dichiarato Mellon, che ha poi concluso come non sia difficile concludere che i mercati dei titoli obbligazionari dell'area euro sono sotto la presa delle forze speculative.

"La Grecia è il microcosmo dell'area euro: la sua crescita rimane anemica, la disoccupazione immensa con una generazione di giovani distrutta strutturalmente e con un debito ormai al 175% del suo Pil rendono chiaro come il paese non possa ripagare da solo i suoi debiti e avrà bisogno di futura assistenza. Ma, nonostante queste profonde incertezze il governo recentemente è ritornato sui mercati e nonostante numerosi defaults negli anni recenti, e riuscito a sottoscrivere tutte le allocazioni": semplicemente senza senso? No. 

Prima di bandire banchieri e hedge fund, prosegue Evans-Pritchard, bisogna comprendere come la causa sottostante a questa apparente follia è il surplus di capitali nel sistema finanziario globale – si è registrato un record di risparmio pubblico del 25% del Pil mondiale e che sta crescendo - che deve trovare una collocazione.

Ognuno ha la sua teoria sulle cause:

· Disuguaglainza sociale causata da tasse regressive.

· I risparmi dell'Asia, che hanno condotto la Cina ad avere investimenti al 48% del Pil e secondo la Banca mondiale in una quantità maggiore di quelli combinati di Usa e Europa, eccedendo il mondo per capacità eccessiva.

· i 12 trilioni di accumulazione di riserve da parte delle banche centrali globali, principalmente asiatiche, e altri trilioni da parte dei fondi sovrani

A meno che non si abbia però una soluzione a tutti questi problemi contemporaneamente e non si può averne una, "devi scegliere il tuo veleno", conclude il Columnist del Telegraph: una recessione stazionaria e disoccupazione di massa, o una perma-bolla, champagne, e incrociare le dita. A meno che il Cigno Nero non arrivi e elimini anche questa capacità di scelta. 

Articolo originale scritto da Evans Pritchard per The Telegraph. 


EVANS PRITCHARD DEL TELEGRAPH METTE IN GUARDIA I RISPARMIATORI: ''IL MERCATO DEI TITOLI DI STATO E' LETTERALMENTE FOLLE''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Evans Pritchard   The Telegraph   titoli di Stato   bond   Germania   Spagna   Irlanda   zona euro    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA ACCADE IN MALESIA

NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA

lunedì 24 luglio 2017
I mass media non fanno che ripetere fino alla nausea che l'Italia deve accogliere tutti gli immigrati che arrivano e convenientemente ignorano il fatto che altri paesi usano la mano dura per cacciare
Continua
 
A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU RADDOPPIATA, IVA 25%)

A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU

venerdì 21 luglio 2017
In queste settimane, l’ex sindaco di firenze e mai rimpianto premier, si muove sottotraccia per far star sereno Gentiloni, alla stessa maniera in cui fece star sereno Letta, ovvero trovare
Continua
SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI SACRIFI DEI POLIZIOTTI

SINDACATI DI POLIZIA: LIBERO L'AFRICANO ACCOLTELLATORE DI MILANO, STATO NON MERITA I QUOTIDIANI

giovedì 20 luglio 2017
"Un sistema in cui la vita di un Servitore dello Stato vale poco o nulla, in cui chi si aggira armato in mezzo alla strada menando fendenti e aggredendo un poliziotto torna tranquillamente in
Continua
 
LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA AMERICANA DELLA GIUSTIZIA

LA COMMISSIONE UE AGGREDISCE LA POLONIA E MINACCIA (A VANVERA) SANZIONI! LA ''COLPA''? RIFORMA

mercoledì 19 luglio 2017
"Di fronte al grave attacco contro l'indipendenza della giustizia in Polonia" la Commissione europea oggi ha minacciato di fare un passo senza precedenti verso sanzioni contro il governo nazionalista
Continua
COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E CORAGGIO PER TUTTI NOI

COSA NOSTRA HA UCCISO PAOLO BORSELLINO E LO HA RESO UN EROE IMMORTALE, ESEMPIO DI RETTITUDINE E

mercoledì 19 luglio 2017
Riportiamo - parola per parola - l'ultimo intervento pubblico del giudice Paolo Borsellino, la sera del  25 giugno del 1992, quando decise di partecipare ad un dibattito organizzato da Micromega
Continua
 
THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE AL MONDO (COME RAQQA)

THE SUN, TABLOID BRITANNICO AD ALTISSIMA TIRATURA, SEGNALA NAPOLI TRA LE 10 CITTA' PIU' PERICOLOSE

martedì 18 luglio 2017
LONDON - Naples, the Italian city, is famed throughout the world for its links to organised crime. Mafia hits in Naples are more frequent than elsewhere in the home of Italy’s oldest crime
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'ECONOMISTA ZINGALES TERRORIZZA LETTORI (DI REPUBBLICA E WALL STREET ITALIA) CON LA BUFALA ''DISASTRO USCITA DALL'EURO''

L'ECONOMISTA ZINGALES TERRORIZZA LETTORI (DI REPUBBLICA E WALL STREET ITALIA) CON LA BUFALA
Continua

 
DIBATTITI / IL PROFESSOR CLAUDIO BORGHI AQUILINI SPIEGA PERCHE' BISOGNA VOTARE PER RECIDERE IL CANCRO CHIAMATO EURO.

DIBATTITI / IL PROFESSOR CLAUDIO BORGHI AQUILINI SPIEGA PERCHE' BISOGNA VOTARE PER RECIDERE IL
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

ROMA CON L'ACQUA RAZIONATA E' UNA CAPITALE DA PAESE DEL TERZO MONDO

24 luglio - ''La Raggi e Zingaretti se ne vadano, altrimenti sia il Governo a
Continua

CALDEROLI: CHAPEAU A MACRON! A NOI GLI IMMIGRATI ALLA FRANCIA IL

24 luglio - ''Chapeau a Macron! Nel giro di un paio di mesi il presidente francese
Continua

SVIZZERA:ARMATO DI MOTOSEGA FERISCE CINQUE PERSONE DENTRO UN

24 luglio - Cinque persone ferite, due delle quali in modo grave: questo il primo
Continua

IN ALASKA E' MORTO A 20 ANNI D'ETA' UN GATTO. DOV'E' LA NOTIZIA?

24 luglio - TELKEETNA - ALASKA - Il sindaco onorario di Talkeetna, piccola cittadina
Continua

PERFINO ELSA FORNERO SBUGIARDA BOERI: ''I MIGRANTI NON RISOLVONO I

24 luglio - ''È vero che i migranti danno un contributo positivo ai conti del
Continua

SALVINI: DALLA PARTE DELL'AGENTE SOSPESO CHE HA CRITICATO LA

22 luglio - ROMA - ''Io sto con questo poliziotto! Altro che sospensione, merita in
Continua

SALVINI: BERLUSCONI GUARDI BENE CHI IMBARCA, AD ESEMPIO FLAVIO TOSI

21 luglio - ''I movimenti poco prima delle elezioni sono sempre un po’ sospetti''.
Continua

FORTE TERREMOTO A KOS, ISOLA GRECA VICINO ALLA TIRCHIA: 2 MORTI E

21 luglio - Un forte terremoto ha colpito questa notte l'isola greca di Kos, nel
Continua

LA POLONIA RESISTE ALL'AGGRESSIONE DELLA UE: APPROVA RIFORMA DELLA

20 luglio - VARSAVIA - Il Parlamento polacco ha approvato poco fa la riforma della
Continua

MACRON HA DECISO DI TAGLIARE I FONDI ALLE ORGANIZZAZIONI IN DIFESA

20 luglio - PARIGI - Sembra esser confermato in Francia l'allarme lanciato dalle
Continua
Precedenti »