73.644.099
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

''NON COMPRATE CASE IN FRANCIA: PREZZI -31% NEL 2016, SPAGNA -10%, ITALIA -16%. E' DEFLAZIONE'' (PRITCHARD - TELEGRAPH)

giovedì 1 maggio 2014

LONDRA - "State attenti se avevate in mente di acquistare una casa in Francia. Gli stress test per le banche rilasciati oggi si aspettano una diminuzione del valore immobiliare dell'1,6% quest'anno e un altro 1% nel 2015". Con questa premessa Ambrose Evans-Pritchard precisa poi come lo "scenario avverso", il peggiore possibile analizzato, arriva anche a un possibile crollo del 31% per la fine del 2016, come riflesso delle preoccupazione dei regolatori francesi che hanno inviato i dati alla nuova autorità bancaria europea - EBA (European Authority Bank).

L'Italia è leggermente meno volatile: con i prezzi delle proprietà in calo del 3,4% quest'anno, lo 0,7% il prossimo, e il 16% tendenziale alla fine del 2016. Per la Spagna è previsto un crollo del 4,3% per quest'anno e poi una ripresa. Il peggior scenario è meno 10.4% fino al 2015 e una ripresa nel 2016. Ma, prosegue Evans-Pritchard, i regolatori spagnoli sono ottimisti come sempre, come se vivessero in un universo parallelo. E così anche se lo schock globale per l'EBA dovesse avvenire – prosegue il columnist del Telegraph - ci stanno dicendo che Madrid potrebbe schivare il proiettile abbastanza agevolmente. E questo con due milione di case sfitte sui bilanci delle banche: una voragine nei conti di cui non si vede il fondo!

La domanda è: quanto sono credibili questi test dell'EBA dopo quelli precedenti ai limiti della commedia e del farsesco, superati dagli eventi di una crisi dei titoli di stato che ha azzerato ogni previsione?

Lo scenario avverso dell'inflazione in crescita, ad esempio, è stimato all'1% per quest'anno. I dati rilasciati dalla BCE mostrano che l'offerta di moneta M3 sta diminuendo, contraendosi di 26 miliardi di euro a marzo. La crescita annuale è diminuita dell'1,1%. Il credito privato addirittura del 2,2%. Come ci ha ricordato il FMI, prosegue Evans-Pritchard, il tasso d'inflazione è cruciale per le dinamiche del debito in Italia, Spagna, Francia, Portogallo, Irlanda e Grecia. E anche per l'Olanda.Un tasso di bassa inflazione dello 0,5% per questi paesi – che stanno già sperimentando uno anche inferiore – li soffoca attraverso il cosiddetto effetto denominatore, un crescente tasso d'interesse sull'indebitamento rispetto a un Pil nominale in diminuzione.  

Le previsioni della BCE mostrano che il tasso d'inflazione della Spagna sarà dello 0.3% quest'anno e lo 0.4% il prossimo nel peggiore dei scenari. "Non scherziamo" sostiene Evans-Pritchard era -0,2% a marzo e il governo spagnolo sta già usando un -0,4% di deflatore per calcolare il Pil  

Il test della BCE presuppone poi che in Italia i tassi a 10 anni sui titoli cresceranno del 5.5% e in Spagna del 5.6% nel peggiore dei scenari possibili. Non c'è dubbio che confidano sull'impegno di  "do-whatever-it-takes di Draghi", ma la corte costituzionale tedesca ha già emesso una sentenza preliminare che afferma in un linguaggio molto chiaro e diretto di considerare questa prassi una violazione dei trattati europei e probabilmente “Ultra Vires”. Il peggiore scenario possibile ignora l'elefante che già si è posizionato al centro della stanza. 

La Bce continua a insistere nell'inseguire un'inesistente inflazione, quando invece il pericolo mortale della deflazione in Europa c'è ed è - appunto - grande come un elefante. D'altra parte, la BCE se dovesse ammettere la minaccia deflattiva dovrebbe assieme rivedere in modo radicale la propria politica monetaria. La BCE dovrebbe creare denaro e metterlo a disposizione degli Stati dell'eurozona, ma non può farlo. La deflazione è utile alla Germania, azionista di controllo della BCE. E quindi, l'elefante si fa finta non ci sia.

Fonte notizia L'Antidiplomatico.it - Articolo originale scritto da Evans Pritchard per The Telegraph - che ringraziamo. 

 


''NON COMPRATE CASE IN FRANCIA: PREZZI -31% NEL 2016, SPAGNA -10%, ITALIA -16%. E' DEFLAZIONE'' (PRITCHARD - TELEGRAPH)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Evans   Pritchard   Telegraph   prezzi   case   deflazione   banche   stress test   EBA   Spagna   Italia   Francia   euro   via dall'euro   Londra   BCE    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
''LE NUOVE FORME DELL'ANTISEMITISMO'' CONVEGNO ORGANIZZATO DALLA LEGA. SALVINI: CHI VUOLE CANCELLARE ISRAELE E' ANTISEMITA

''LE NUOVE FORME DELL'ANTISEMITISMO'' CONVEGNO ORGANIZZATO DALLA LEGA. SALVINI: CHI VUOLE

giovedì 16 gennaio 2020
A dieci giorni dalla ricorrenza del Giorno della Memoria in omaggio alle vittime dell'Olocausto, la Lega ha organizzato a Roma il convegno 'Le nuove forme dell'antisemitismo'. A Palazzo Giustiniani,
Continua
 
UE VORREBBE INCASSARE DIRETTAMENTE UNA PLASTIC TAX PAGATA DA TUTTI I CITTADINI PER COPRIRE IL BUCO-BREXIT DI 15 MLD/ANNO

UE VORREBBE INCASSARE DIRETTAMENTE UNA PLASTIC TAX PAGATA DA TUTTI I CITTADINI PER COPRIRE IL

lunedì 13 gennaio 2020
LONDRA - Pochi giorni fa, il parlamento britannico ha approvato a larga maggioranza la legge che stabilisce che la Gran Bretagna lascera' definitivamente l'Unione Europea il 31 Gennaio del 2020. Al
Continua
EUROZONA IN GINOCCHIO NEL 2020, DECOLLA CON LA BREXIT IL REGNO UNITO, MOLTO BENE GLI USA, GOVERNICCHIO CONTE S'AFFLOSCIA

EUROZONA IN GINOCCHIO NEL 2020, DECOLLA CON LA BREXIT IL REGNO UNITO, MOLTO BENE GLI USA,

giovedì 2 gennaio 2020
Il dodici dicembre 2019 - archiviato molto in fretta dalla solita stampa serva ue italiana -  sarà festeggiato negli anni a venire come il giorno del trionfo della democrazia sulle elites
Continua
 
RICICLAGGIO SOLDI DELLA NDRANGHETA: GDF SEQUESTRA 400 MILIONI AL ''RE'' DEL GAMBLING ANTONIO RICCI CON SOCIETA' A MALTA

RICICLAGGIO SOLDI DELLA NDRANGHETA: GDF SEQUESTRA 400 MILIONI AL ''RE'' DEL GAMBLING ANTONIO RICCI

martedì 17 dicembre 2019
Beni per 400 milioni di euro sono stati sequestrati dai militari del comando provinciale della Guardia di Finanza di Reggio Calabria e da personale del Servizio Centrale Investigazione Criminalita'
Continua
GIORGIA MELONI IN PARLAMENTO: ''PERCHE' DOBBIAMO USARE I SOLDI ITALIANI PER SALVARE LE BANCHE TEDESCHE? CONTE, RISPONDA!''

GIORGIA MELONI IN PARLAMENTO: ''PERCHE' DOBBIAMO USARE I SOLDI ITALIANI PER SALVARE LE BANCHE

mercoledì 11 dicembre 2019
"Si sta creando un cappio per indurre una crisi? Per l'incapacità dei nostri di difendere gli interessi nazionali". Lo chiede Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia intervenendo in Aula
Continua
 
ALLARME ROSSO DEL QUOTIDIANO HANDELSBLATT: ''BANCHE DELLA GERMANIA IN CATTIVE CONDIZIONI, CONSOLIDAMENTO INEVITABILE''

ALLARME ROSSO DEL QUOTIDIANO HANDELSBLATT: ''BANCHE DELLA GERMANIA IN CATTIVE CONDIZIONI,

martedì 10 dicembre 2019
BERLINO - Nubi di tempesta finanziaria si stanno addensando sulle banche tedesche. Per le banche della Germania, il consolidamento - ovvero una forte ricapitalizzazione - e' "inevitabile" perche' si
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ALLARME DEFAULT DELLE BANCHE ITALIANE: HANNO RESO SOLO IL 20% DEI SOLDI PRESTATI DALLA BCE (SE LO FANNO, FALLISCONO)

ALLARME DEFAULT DELLE BANCHE ITALIANE: HANNO RESO SOLO IL 20% DEI SOLDI PRESTATI DALLA BCE (SE LO
Continua

 
L'INGHILTERRA SENZA L'EURO E CONTRO LA UE, OGGI E' UNA DELLE PIU' FORTI ECONOMIE DEL MONDO: BATTE GERMANIA E STATI UNITI

L'INGHILTERRA SENZA L'EURO E CONTRO LA UE, OGGI E' UNA DELLE PIU' FORTI ECONOMIE DEL MONDO: BATTE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

MELONI: GRAZIE A PLASTIC E SUGAR TAX MESSE DA PD&M5S COCA COLA VA

16 gennaio - ''Grazie alla plastic tax e alla sugar tax lo storico impianto Coca Cola
Continua

MARINE LE PEN ANNUNCIA LA CANDIDATURA ALLE PRESIDENZIALI DEL 2022

16 gennaio - PARIGI - Marine Le Pen, presidente del Rassemblement National (erede
Continua

L'M5S PERDE UN ALTRO SENATORE: DI MARZIO SE NE VA (MAGGIORANZA NON

16 gennaio - ''Di fronte ad un'epurazione di fatto della quale non posso non prendere
Continua

CORTE ERUROPEA DIRITTI UMANI: RENZO MAGOSSO CONDANNATO INGIUSTAMENTE

16 gennaio - STRASBURGO - Renzo Magosso e Umberto Brindani non dovevano essere
Continua

PRECIPITA LA PRODUZIONE INDUSTRIALE NELL'AREA DELL'EURO E MALE

15 gennaio - A novembre 2019 la produzione industriale nella zona euro è salita
Continua

LUCIA BORGONZONI: ''IL PD DOVREBBE CHIEDERE SCUSA PER BIBBIANO''

15 gennaio - ''Chi aveva il dovere di controllare e non lo ha fatto dovrebbe chiedere
Continua

FRANCIA: 60% CITTADINI CONDIVIDE LO SCIOPERO A OLTRANZA SULLE

14 gennaio - PARIGI - Sei francesi su dieci appoggiano senza esitazioni le
Continua

MOODY'S AVVERTE L'EUROZONA: 2020 SARA'' PESSIMO.

14 gennaio - L'agenzia di rating Moody's indica una ''prospettiva negativa'' per il
Continua

SALVINI: ANDIAMO AL VOTO COL IL MATTARELUM LEGGE DEL PRESIDENTE

14 gennaio - Tornare al proporzionale? ''No, significherebbe tornare agli anni ’80.
Continua

AMBIENTALISTI DA SALOTTO CON CASA IN CENTRO...

14 gennaio - ''Qua ci sono gli ambientalisti da salotto radical chic, quelli che
Continua

CONFCOMMERCIO: VENDITE E CONSUMI NEL 2019 IN FORTE CALO (2020

13 gennaio - L'ultimo dato sulle vendite conferma la previsione di una fase finale
Continua

CONTE & PD & M5S VOGLIONO ALZARE ANCORA L'ETA' PENSIONABILE

13 gennaio - ''Il governo, il presidente del consiglio, il Pd, annunciano che faranno
Continua

ECCEZIONALE OPERAZIONE ANTIDROGA DELLE FIAMME GIALLE: 333 KG DI

13 gennaio - GENOVA - Eccezionale operazione anti droga delle Fiamme Gialle. La
Continua

GOVERNO BRITANNICO: MOLTO PREOCCUPANTI NOTIZIE MISSILE CONTRO

9 gennaio - Il governo britannico sta esaminando le notizie ''molto preoccupanti''
Continua

PRESIDENTE ORBAN: PRONTI A LASCIARE IL PPE (ADDIO MAGGIORANZA PER

9 gennaio - BUDAPEST - ''Il Ppe, nella sua forma attuale, non interessa al mio
Continua

LA BCE: UNICA MONETA A CORSO LEGALE E' IL DENARO CONTANTE (DITELO A

9 gennaio - ''La Bce ricorda agli incompetenti del governo Pd-M5S che l'unica moneta
Continua

MATTEO SALVINI: CONTE NON SI AZZARDI A FAR RIPARTIRE LA MISSIONE

8 gennaio - ''L'Ue non tocca palla ne' in Libia ne' in Medio Oriente, ma ora
Continua

CROLLANO GLI ORDINI INDUSTRIALI IN GERMANIA: -6,5% NEL 2019 (MAI

8 gennaio - BERLINO - A novembre gli ordinativi all'industria manifatturiera sono
Continua

LA FAMIGLIA RIVA AVEVA FATTO ENORMI INVESTIMENTI NELL'EX ILVA 1 MLD

7 gennaio - MILANO - Nella gestione dell'Ilva di Taranto da parte della famiglia
Continua

CROLLA L'INFLAZIONE NEL 2019 IN ITALIA (DA 1,2% A 0,6%) STAGNAZIONE

7 gennaio - Il tasso d'inflazione per il 2019 si attesta allo 0,6%, un valore
Continua
Precedenti »