89.576.301
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DEUTSCHE BANK ESPOSTA IN DERIVATI PER 75.718 (SETTANTACINQUEMILA SETTECENTO DICIOTTO!) MILIARDI DI USD (APOCALITTICO)

martedì 29 aprile 2014

Esattamente come un anno fa, quando stupì i suoi investitori con una diluizione del 10% delle sue equity nonostante tutte le riassicurazione della Bce,  Deutsche Bank, la principale banca europea, ha annunciato una nuova ricapitalizzazione da 1,5 miliardi di euro in capitale Tier 1. 

“L'emissione”, scrive Zero Hedge, “sarà il terzo passaggio di una serie di misure coordinate, annunciate il 29 aprile 2013, per rafforzare la struttura del capitale della Banca e seguire un aumento di capitali da 3 miliardi di euro in equity nell'aprile del 2013 e l'emissione di 1,5 miliardi di dollari in securities Tier 2 nel maggio del 2013. L'annuncio della transizione di oggi è il primo passo verso l'obiettivo di capitale addizionale CRD4 Tier 1 per un totale di 5 milairdi di euro che la banca conta di emettere entro il 2015".

Rispetto a tutte le bugie che le banche dichiarano quando ricapitalizzano, Deutsche Bank è in una situazione particolare perchè è talmente grande che neanche la Bce può evitare un suo fallimento. Nel rapporto annuale pubblicato dall'istituto di credito, prosegue Zero Hedge, si legge come con 75 trilioni di dollari, la banca ha la maggiore esposizione in derivati al mondo. Il numero preciso da tenere in considerazione è 54,652,083,000,000 di euro che, convertito in dollari all'attuale tasso di cambio, è circa 75,718,274,913,180.

Come sempre, conclude ironicamente Zero Hedge, non c'è nulla da temere, questi 55 trilioni di euro di esposizione in derivati, sono ampiamente coperti dai, più o meno 100 volte inferiori, 522 miliardi di euro di equities in depositi. . Parliamo di 5 trilioni di dollari di esposizione in derivati più di JPMorgan. 

La buona notizia per i correntisti e azionisti di Deutsche Bank è che attraverso la magia del cambio netto/lordo (netting), questo numero collassa a 504,6 milioni di euro di attivo nell'esposizione nei mercati azionari degli assets e 483.4 miliardi di euro di passività nelle liabilities. Entrambi i valori sono inseriti all'interno della balance sheet della banca di 1.6 trilioni di euro, che fa collassare il conteggio a "soli" 21,2 miliardi di dollari di esposizione in derivati Questo conteggio, prosegue Zero Hedge, funziona solo in teoria. In pratica c'è una forte discontinuità nella catena del collaterale quando i fondi ombra emergono e la cifra di riferimento, prosegue Zero Hedge, va anche a Nord dei 75 trilioni di dollari. 

La conclusione di questa storia non è cambiata molto rispetto all'anno scorso: questa epica esposizione nei derivati è la ragione principale per cui la Germania, "scalciando e urlando teatricamente negli ultimi cinque anni", ha fatto tutto quello che era in suo potere, anche "abbandonarsi" alla Bce, per assicurarsi che non ci fosse alcun collasso bancario che potesse creare un effetto domino nella catena del collaterale e quella conversione netto/lordo che è la causa per cui Anshu Jain, e ogni altro CEO di grandi banche, può dormire tranquillo ogni notte.

Come sempre, conclude ironicamente Zero Hedge, non c'è nulla da temere: questi 55 trilioni di euro di esposizione in derivati sono "ampiamente coperti" dai, più o meno 100 volte inferiori, 522 miliardi di euro di equities in depositi della Deutsche Bank. Sì, come se un Tir carico di bombe atomiche innescate fosse lanciato a 150 km l'ora nella nebbia...

Fonte notizia: Zero Hedge e l'Antidiplomatico.it.


DEUTSCHE BANK ESPOSTA IN DERIVATI PER 75.718 (SETTANTACINQUEMILA SETTECENTO DICIOTTO!) MILIARDI DI USD (APOCALITTICO)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Deutsche Bank   esposizione   derivati   globale   Bce   salvataggio   impossibile    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ALLARME ROSSO DEL QUOTIDIANO HANDELSBLATT: ''BANCHE DELLA GERMANIA IN CATTIVE CONDIZIONI, CONSOLIDAMENTO INEVITABILE''

ALLARME ROSSO DEL QUOTIDIANO HANDELSBLATT: ''BANCHE DELLA GERMANIA IN CATTIVE CONDIZIONI,

martedì 10 dicembre 2019
BERLINO - Nubi di tempesta finanziaria si stanno addensando sulle banche tedesche. Per le banche della Germania, il consolidamento - ovvero una forte ricapitalizzazione - e' "inevitabile" perche' si
Continua
 
ECONOMISTI TEDESCHI ELOGIANO LA GRAN BRETAGNA ''SENZA EURO HA EVITATO LA CRISI'' E SCHIANTANO IL SUPERSTATO UE ''NON SERVE''

ECONOMISTI TEDESCHI ELOGIANO LA GRAN BRETAGNA ''SENZA EURO HA EVITATO LA CRISI'' E SCHIANTANO IL

lunedì 2 dicembre 2019
LONDRA - "La decisione della Gran Bretagna di rimanere fuori dall'euro e' la miglior decisione che il governo britannico potesse prendere". Effettivamente sono un folle potrebbe pensarla
Continua
ANALISI / FAIDE REGOLAMENTI DI CONTI E AGGUATI NEL SOTTOBOSCO DELLA COMMISSIONE UE: LA VON DER LEYEN VA A SCHIANTARSI

ANALISI / FAIDE REGOLAMENTI DI CONTI E AGGUATI NEL SOTTOBOSCO DELLA COMMISSIONE UE: LA VON DER

martedì 22 ottobre 2019
Mentre gli “editorialisti” dei media di regime italiani fanno a gara a chi offende maggiormente Trump o la Regina d’Inghilterra dipingendoli come buzzurri o vecchi ormai fuori di
Continua
 
M5S & PD ODIANO IL CETO MEDIO E IL GOVERNICCHIO CONTE NE E' LA PROVA: TAGLIO DELLE DETRAZIONI E AGGREDITE LE PARTITE IVA

M5S & PD ODIANO IL CETO MEDIO E IL GOVERNICCHIO CONTE NE E' LA PROVA: TAGLIO DELLE DETRAZIONI E

lunedì 7 ottobre 2019
Il governo camalecontico sta assumendo un colore ben definito: rosso. Per la precisione il rosso del sangue degli italiani, che si troveranno per l’ennesima volta le mani in tasca dal governo
Continua
L'EURO DISTRUGGE L'EUROPA, IL BENESSERE DEI CITTADINI, LE BANCHE (MARK FRIEDERICK E MATTHIAS WEIK, ECONOMISTI)

L'EURO DISTRUGGE L'EUROPA, IL BENESSERE DEI CITTADINI, LE BANCHE (MARK FRIEDERICK E MATTHIAS WEIK,

lunedì 30 settembre 2019
Londra - Nonostante i giornali di regime non facciano che ripetere che l'euro e' stato un grosso successo la realta' e' che la moneta unica e' stata un grosso fallimento e lo dimostra il fatto che
Continua
 
LA STREGA LAGARDE CAPA DELLA BCE ''BENEDICE'' IL FUTURO MINISTRO-SERVO DELL'ECONOMIA GUALTIERI, DEL PD. OLIGARCHI BRINDANO

LA STREGA LAGARDE CAPA DELLA BCE ''BENEDICE'' IL FUTURO MINISTRO-SERVO DELL'ECONOMIA GUALTIERI, DEL

mercoledì 4 settembre 2019
L'indipendenza della Bce e' "fondamentale" per la sua credibilita' e i leader politici devono evitare di cercare di "influenzare" l'Eurotower. Lo ha detto la presidente designata della Bce, Christine
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
REPORTAGE / ''ITALIA ALLA FAME, MA STAMPA E TV INSEGUONO RENZI E NON RACCONTANO IL PAESE REALE'' (LA VOCE DELLA RUSSIA)

REPORTAGE / ''ITALIA ALLA FAME, MA STAMPA E TV INSEGUONO RENZI E NON RACCONTANO IL PAESE REALE''
Continua

 
MICROMEGA: ''IL SOCIALISMO EUROPEO E' COMPROMESSO CON LE OLIGARCHIE DELLA FINANZA LIBERISTA'' (ECCO IL PD DEI BANCHIERI)

MICROMEGA: ''IL SOCIALISMO EUROPEO E' COMPROMESSO CON LE OLIGARCHIE DELLA FINANZA LIBERISTA'' (ECCO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

FORZA ITALIA: GOVERNO DI UNITA' NAZIONALE O ELEZIONI

26 gennaio - ''La crisi è aperta, ci rimettiamo alla saggezza del capo dello Stato.
Continua

ATTILIO FONTANA: CHIEDEREMO IMMEDIATI RISTORI PER ERRORE GOVERNO SU

26 gennaio - MILANO - E' ''un momento difficile'' per il quale ''chiederemo anche gli
Continua

MELONI: ELEZIONI IN PORTOGALLO DIMOSTRANO CHE SI PUO' VOTARE COL

25 gennaio - ''Ieri in Portogallo si e' votato per le elezioni presidenziali.
Continua

SALVINI: CONTE AVREBBE GIA' DOVUTO DIMETTERSI

25 gennaio - ''CONTE si dimettera'? Avrebbe gia' dovuto farlo, non ha i numeri'' e
Continua

SALVINI: MEGLIO DUE MESI PER VOTARE CHE DUE ANNI A TIRARE A CAMPARE

25 gennaio - ''Meglio investire due mesi per ridare la parola agli italiani che non
Continua

BIDEN SEGUE ALLA LETTERA LA POLITICA ECONOMICA DI TRUMP! AMERICA

25 gennaio - WASHINGTON - Ci credeva che il nuovo presidente Usa avrebbe ribaltato le
Continua

OTTIMO RISULTATO DELLA DESTRA ALLE ELEZIONI PRESIDENZIALI IN

25 gennaio - ''Congratulazioni all'alleato e amico André Ventura e al suo partito
Continua

L'ECONOMIA DELLA GERMANIA SPROFONDA: DATI PESSIMI (LEGGERE)

25 gennaio - L'indice Ifo e' crollato ai minimi da sei mesi a gennaio. ''La seconda
Continua

LA LOMBARDIA DEVE STARE IN ZONA ARANCIONE, I DATI LO DIMOSTRANO

22 gennaio - ''La Lombardia deve essere collocata in zona arancione. Lo evidenziano i
Continua

SALA PARAGONA LA THUNBERG AD ANNE FRANK DEPORTATA AD AUSCHWITZ, NON

22 gennaio - ''Paragonare Greta Thunberg ad Anne Frank e' un oltraggio alla memoria.
Continua

FDI: COME, I 5S NON VOGLIONO CESA MA SI TENGONO ZINGARETTI, ANCHE

22 gennaio - ''Il ragionamento del Movimento 5 Stelle sia simmetrico: se non si
Continua

131.090 PERSONE HANNO PRESO IL COVID SUL POSTO DI LAVORO (LO SCRIVE

22 gennaio - Le infezioni da nuovo Coronavirus di origine professionale denunciate
Continua

CIAMPOLILLO, LA TRAGEDIA DI UN SENATORE RIDICOLO

20 gennaio - ''Altro che Conte ter, benvenuti nel governo Ciampolillo I. Ammesso al
Continua

LA RUSSIA CHIEDE ALLA UE LA REGISTRAZIONE DEL VACCINO ANTI COVID

20 gennaio - MOSCA - Il Fondo russo per gli investimenti diretti (Rdif) ha presentato
Continua

E' UFFICIALE: L'EUROZONA E' IN DEFLAZIONE, LE NAZIONI UE SENZA EURO

20 gennaio - A dicembre 2020, il tasso di inflazione annuo dell'eurozona si e'
Continua

CONFCOMMERCIO: PIL GENNAIO 2021 -0,8% E -10,7% DA GENNAIO 2020

19 gennaio - Confcommercio stima per gennaio un calo congiunturale del Pil, al netto
Continua

UDC: NO UNANIME ALLA FIDUCIA A CONTE AL SENATO

18 gennaio - ''La segreteria nazionale Udc, che si e' riunita nel pomeriggio, alla
Continua

AL CENTRODESTRA NON FU PERMESSO DA MATTARELLA FORMARE UN GOVERNO DI

18 gennaio - “Governo di minoranza accettabile? No, nel 2018 non fu permesso a
Continua

VERTICE DEL CENTRODESTRA ALLA CAMERA

18 gennaio - E' in corso a Montecitorio, il vertice del centrodestra per fare il
Continua

MATTEO SALVINI: ''CREDONO DI RISOLVERE QUESTA CRISI AFFIDANDOSI A

18 gennaio - Matteo Salvini: ''Renzi l'ha fatto nascere questo governo e adesso dopo
Continua
Precedenti »