65.368.238
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SOPRA IL 50% LE PROBABILITA' CHE L'M5S DIVENTI IL PRIMO PARTITO IN ITALIA, BUON RISULTATO DELLA LEGA (TENDENZE SONDAGGI)

venerdì 25 aprile 2014

Francesco Nicodemo, scelto da Matteo Renzi per coordinare la Comunicazione del Pd, ricorre alla cultura classica: "I SONDAGGI? Non si commentano, sono come l'aoristo" nel greco antico, ovvero "un punto temporale del passato. Le campagne si fanno sul futuro, sulle cose da fare".

Intanto, pero', gli ultimi SONDAGGI che danno un boom grillino alle europee inquietano, e non poco, il Pd. "Matteo deve darci una mano, fare campagna elettorale -dice un candidato dem alle europee- Grillo battera' tutta l'Italia nelle prossime settimane...". Una campagna a tappeto che, ne sono convinti i 5 Stelle, sara' un nuovo tsunami il prossimo 25 maggio. Il bis dopo il risultato clamoroso delle politiche dello scorso anno. La risposta del Pd e' affidata, essenzialmente, all'azione di governo. Alle riforme, al decreto per gli 80 euro, al dl lavoro, al dl sulla Pubblica amministrazione che arrivera' la prossima settimana.

Una sfilza di provvedimenti per un Pd che, sebbene nessuno lo dica esplicitamente, punta ad agguantare, se non superare, la soglia del 30 per cento. Non a caso, piu' si avvicina il voto, piu' aumentano le fibrillazioni dei competitor in Parlamento. Oggi e' arrivata una bordata, poi ridimensionata, alle riforme da parte di Silvio Berlusconi. Il Cavaliere prima ha dichiarato "non votabile" la riforma del Senato, per poi precisare che il patto del Nazareno sara' rispettato. Insomma, toni alti in ottica elettorale per centrare quel 20 per cento indicato oggi da Giovanni Toti come l'asticella per gli azzurri. Chi non si pone limiti e' invece Beppe Grillo. Lui non fa che ripeterlo e i parlamentari grillini ci credono fermamente: obiettivo del M5S superare il Pd alle europee e guadagnare lo scettro di primo partito in Italia. 

I grillini ci credono e i sondaggi (gli ultimi danno M5S a percetuali record ben oltre il 27%) sembrano dare ragione alla scommessa del sorpasso sul Pd. "Un nuovo tsunami e' nell'aria - dice Nicola Morra - noi di sondaggi non ne facciamo e non diamo grande credito a quelli che vediamo pubblicati in giro, valutiamo le percezioni empiriche che maturiamo girando per il Paese".E le impressioni sono buone, "sempre piu' incoraggianti e positive - assicura Morra - non so se ci sara' un secondo tsunami, ma qualcosa me lo fa pensare".

I sondaggi, in effetti, vedono il M5S a pochi punti percentuali dal Pd. "E nei sondaggi - fa notare Morra - finora siamo sempre stati sottostimati. Io penso che all'europee l'astensionismo giochera' un ruolo determinante, ma penalizzera' soprattutto i nostri competitor". Il leader M5S lo ha ripetuto piu' volte: basta un solo voto in piu' dei dem. "Si', ma io vedo anche qualcosa in piu' di un singolo voto - afferma Morra ottimista - ho una percezione molto, molto positiva". "Penso che questa sia l'ultima chance per il Paese - rincara la dose Roberta Lombardi, primo capogruppo grillino a Montecitorio - o gli italiani capiscono che i partiti hanno fallito sotto tutti punti di vista e non c'e' possibilita' di redenzione per loro o il Paese e' finito e non possiamo piu' lamentarci di quel che accade. Se gli italiani continuassero ad avallare l'unico sistema che ci ha portato alla fame, allora sarebbero masochisti. Non crediamo affatto che lo siano. Finora non avevano alternative, ora ce l'hanno". Per questo anche Lombardi e' fermamente convinta che il M5S sia "ben sopra il Pd. Tra un po' sentirete tutti il boom", dice rispolverando uno degli slogan del M5S alle politiche.

A partire della prossima settimana arriveranno al Pd i sondaggi commissionati dal Nazareno. Due a settimana per poi diventare quasi giornalieri via via che ci si avvicina al voto. Come i 5 Stelle, chi accarezza la possibilita' di un ottimo risultato alle europee e' la Lega, data nei sondaggi ben al di sopra della soglia del 4 per cento. "I sondaggi contano poco ma quel che e' certo e' che, anche questa volta, quanti ci davano per morti sono stati smentiti", dice il leghista Massiliamo Fedriga. (AdnKronos)


SOPRA IL 50% LE PROBABILITA' CHE L'M5S DIVENTI IL PRIMO PARTITO IN ITALIA, BUON RISULTATO DELLA LEGA (TENDENZE SONDAGGI)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Sondaggi   sorpasso   M5S   Pd   elezioni europee   Lega    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
CARABINIERI SMANTELLANO DUE ORGANIZZAZIONI (ALGERINI E NIGERIANI): IMMIGRAZIONE CLANDESTINA DROGA SPACCIO PROSTITUZIONE

CARABINIERI SMANTELLANO DUE ORGANIZZAZIONI (ALGERINI E NIGERIANI): IMMIGRAZIONE CLANDESTINA DROGA

lunedì 10 dicembre 2018
Due organizzazioni criminali sono state smantellate dai carabinieri della Compagnia di Carbonia a conclusione di una vasta operazione, ribattezzata 'Arruga', contro l'immigrazione clandestina e lo
Continua
 
LA STRAGE DEL ''LANTERNA AZZURRA CLUB'' PROVOCATA DA UNA BANDA DI RAPINATORI? E' L'IPOTESI PRINCIPALE DEGLI INVESTIGATORI

LA STRAGE DEL ''LANTERNA AZZURRA CLUB'' PROVOCATA DA UNA BANDA DI RAPINATORI? E' L'IPOTESI

lunedì 10 dicembre 2018
Chi e' perche' ha scatenato il panico all'interno del locale, qual era la sostanza che ha reso l'aria irrespirabile, quante erano effettivamente le presenze all'interno della sala dove si sarebbe
Continua
L'ECONOMISTA FRANCESE JEAN PAUL FITOUSSI: ''EMMANUEL MACRON E' UN IMBECILLE. HO SBAGLIATO AD APPOGGIARLO ALLE ELEZIONI''

L'ECONOMISTA FRANCESE JEAN PAUL FITOUSSI: ''EMMANUEL MACRON E' UN IMBECILLE. HO SBAGLIATO AD

lunedì 10 dicembre 2018
PARIGI - L'economista francese Jean-Paul Fitoussi, non fatica a trovare in una intervista a "Il Fatto Quotidiano" pubblicata oggi un aggettivo per definire il presidente Emmanuel Macron: "Imbecille".
Continua
 
RICHIEDENTI ASILO NIGERIANI SPACCIATORI DI DROGA AVEVANO LA BASE DENTRO UN CENTRO ACCOGLIENZA DELLA CROCE ROSSA!

RICHIEDENTI ASILO NIGERIANI SPACCIATORI DI DROGA AVEVANO LA BASE DENTRO UN CENTRO ACCOGLIENZA DELLA

giovedì 6 dicembre 2018
LUCCA - Africani spacciavano, come nulla fosse, addirittura dentro una struttura della Croce Rossa. Gli agenti della questura di Lucca hanno effettuato questa mattina un'operazione contro lo spaccio
Continua
IL GOVERNO DIRA' BASTA ALLA ''OPERAZIONE SOPHIA'' (FIRMATA DA RENZI) L'INVASIONE E' FINITA E NON DEVE PIU' ACCADERE

IL GOVERNO DIRA' BASTA ALLA ''OPERAZIONE SOPHIA'' (FIRMATA DA RENZI) L'INVASIONE E' FINITA E NON

mercoledì 5 dicembre 2018
ROMA -  Il governo italiano è pronto a dare l'alt all'operazione Sophia. Il piano operativo lanciato dall'Unione europea all'indomani dei naufragi avvenuti nell'aprile 2015 con lo scopo
Continua
 
MACRON CEDE AI GILET GIALLI (6 MESI DI BLOCCO TASSE CARBURANTI) MA NON BASTA PIU': I FRANCESI VOGLIONO CHE SE NE VADA

MACRON CEDE AI GILET GIALLI (6 MESI DI BLOCCO TASSE CARBURANTI) MA NON BASTA PIU': I FRANCESI

martedì 4 dicembre 2018
PARIGI - Macron ha perso, ma i gilet gialli non hanno ancora vinto, dato che ormai chedono a viso aperto le dimissioni del presidente della Repubblica. Sei mesi di sospensione dell'aumento delle
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
RENZI NON HA MAI LAVORATO S'E' TENUTO I RIMBORSI ELETTORALI GUADAGNA 16 VOLTE UN OPERAIO CONDANNATO PER DANNI ERARIALI

RENZI NON HA MAI LAVORATO S'E' TENUTO I RIMBORSI ELETTORALI GUADAGNA 16 VOLTE UN OPERAIO CONDANNATO
Continua

 
LA DIGOS DI VENEZIA ''VALUTA INIZIATIVE'' CONTRO I SECESSIONISTI (MIGLIAIA) CHE IERI HANNO FESTEGGIATO SAN MARCO A VENEZIA

LA DIGOS DI VENEZIA ''VALUTA INIZIATIVE'' CONTRO I SECESSIONISTI (MIGLIAIA) CHE IERI HANNO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!