44.992.693
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

MA BRUNETTA NON MOLLA: ''RESTITUIRE L'IMU DEL 2012 E CANCELLARE QUELLA SULLA PRIMA CASA NEL 2013''. PUNTO.

giovedì 2 maggio 2013

Roma  -  ''Bene il primo viaggio del presidente Enrico Letta in Europa. Bene averlo fatto appena ottenuta la fiducia del Parlamento al suo governo, perche' e' dall'Europa che dipende tutto".

Lo afferma il presidente dei deputati del Pdl Renato Brunetta, secondo il quale "flessibilita' negli obiettivi di bilancio concordati con l'Europa vuol dire accelerare la crescita in Italia e raggiungere con maggiore certezza gli obiettivi stessi".

"In questo senso -spiega Brunetta- l'eliminazione dell'Imu sulla prima casa dal 2013 e la restituzione di quella versata nel 2012 fara' ripartire, da subito, la domanda, i consumi, e con essi il settore edilizio, il mercato immobiliare e tutto l'indotto, anche con riferimento agli affitti".

"Noi insistiamo su questo punto per precisi valori economici: l'economia puo' ripartire solo in un quadro di aspettative positive".

"Liberare da adesso 2-3 miliardi con l'Imu aumenta il reddito disponibile delle famiglie che, in un clima di rinnovata fiducia, spenderanno di piu', piuttosto che risparmiare a scopo precauzionale, come avviene quando si ha incertezza, o paura, del futuro. Solo con una terapia d'urto di questo tipo si puo' finalmente invertire la rotta e innescare un circolo virtuoso di crescita, in Italia e in Europa. Forza presidente, avanti cosi''', conclude Brunetta. 

Ovviamente, Brunetta sta "stimolando" Letta con una sottile vena d'ironia, dato che il presidente del Consiglio non ha mai neppure accennato alla restituzione dell'Imu del 2012 agli italiani che l'hanno pagata.

Quindi, anche noi del Nord abbiamo un'esortazione da fare: forza Brunetta, avanti così. 

Dina Lottici 


MA BRUNETTA NON MOLLA: ''RESTITUIRE L'IMU DEL 2012 E CANCELLARE QUELLA SULLA PRIMA CASA NEL 2013''. PUNTO.




 
Articolo precedente  Articolo Successivo
CARABINIERI COLGONO SUL FATTO DUE LADRI ALBANESI E LI ARRESTANO DOPO UNA COLLUTTAZIONE

CARABINIERI COLGONO SUL FATTO DUE LADRI ALBANESI E LI ARRESTANO DOPO UNA COLLUTTAZIONE

 
ALT! LE FORZE ARMATE ITALIANE STANNO PRODUCENDO ARMI SEGRETE: ROSSETTI, FONDO TINTA, CREME ANTISOLARI...

ALT! LE FORZE ARMATE ITALIANE STANNO PRODUCENDO ARMI SEGRETE: ROSSETTI, FONDO TINTA, CREME
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

+++ATTACCO TERRORISTICO IN CORSO A LONDRA DAVANTI AL PARLAMENTO+++

22 marzo - LONDRA - La polizia ha sparato ad ''un uomo che impugnava un coltello''
Continua

SCHAEUBLE ''APPREZZA IL LAVORO DI DAIJSSELBLOEM CHE DEVE CONTINUARE

22 marzo - BERLINO - Giusto per fugare ogni dubbio sulla compattezza dei giudizi
Continua

SALVINI:8 MILIARDI L'ANNO ALLA UE PER SENTIRCI DARE DEGLI UBRIACONI

22 marzo - ''Quelle parole sono la rappresentazione migliore di questa Europa di
Continua

GOVERNO VIETA ACCERTAMENTI SULLE ONG COLLUSE CON I TRAFFICANTI

22 marzo - ''Buone notizie per chi e' complice dei trafficanti di esseri umani e
Continua

ERDOGAN: NESSUN EUROPEO POTRA' CAMMINARE AL SICURO PER LE STRADE

22 marzo - ISTANBUL - ''Se l'Europa continua cosi', nessun europeo potra' camminare
Continua

LEGA PROTESTA DAVANTI A MONTECITORIO: UE? NON C'E' NULLA DA

22 marzo - ROMA - Sit in dei deputati della Lega Nord fuori Montecitorio mentre in
Continua

PADOAN SCARICA POP. VICENZA E VENETO BANCA: SARA' LA BCE A DECIDERE

21 marzo - Preparativi di un altro catastrofico bail in in Italia? Sembrerebbe di
Continua

LE FAMIGLIE DI 800 VITTIME DELL'11 SETTEMBRE FANNO CAUSA ALL'ARABIA

21 marzo - NEW YORK - Le famiglie di 800 vittime degli attacchi dell'11 settembre
Continua
6.000 AFRICANI ARRIVATI IN ITALIA IN TRE GIORNI, INVASIONE SENZA PRECEDENTI

6.000 AFRICANI ARRIVATI IN ITALIA IN TRE GIORNI, INVASIONE SENZA

21 marzo - Sono oltre 6.000 i migranti africani prelevati dai gommoni e dai barconi
Continua

LA PRIMA MINISTRO DELLA POLONIA, BEATA SZYDLO: ''POLONIA NELL'EURO?

21 marzo - VARSAVIA - Smentendo le solite fonti pro-euro che da tempo divulgano
Continua
Precedenti »