45.226.935
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

PENSIONI D'ORO A BRUXELLES: BUCO DI 187 MILIONI DI EURO DA ''RIEMPIRE'' CON I SOLDI DELLE TASSE ITALIANE (UE DI LADRI)

mercoledì 23 aprile 2014

LONDRA - E' un fatto abbastanza risaputo ma convenientemente ignorato dalla stampa di regime che i parlamentari europei navigano nell'oro grazie a stipendi da nababbo, rimbosi spese e pensioni d'oro.

L'esistenza di tali privilegi sarebbe sufficiente a far infuriare tutti coloro che sono stati ridotti alla fame e alla disperazione dalle politiche di rigore imposte dall'Unione Europea ma per quanto possa sembrare assurdo i parlamentari europei di fondi pensione non ne hanno uno ma bensi due, tutti pagati generosamente dai contribuenti europei.

A rivelare questa assurdita' e' stato il Daily Express il quale, pochi giorni fa, ha spiegato come questo secondo fondo pensione ha un buco di 187 milioni di sterline (220 milioni di euro) che deve essere coperto dai contribuenti britannici.

Questo Additional Voluntary Pension Scheme (schema pensionistico volontario addizionale) permette ai parlamentari europei in pensione di aggiungere alla pensione di base di 13.760 sterline all'anno (16mila euro) che matura dopo cinque anni di servizio altre 41mila sterline annue (50 mila euro).

Questo sistema pensionistico aggiuntivo e' stato creato 15 anni fa ma dal 2009 e' stato chiuso ai nuovi europarlamentari eletti perche' troppo costoso ma nonostante questo la differenza tra i contributi versati e le pensioni pagate e' continuata a crescere fino a raggiungere un passivo di 187 milioni di sterline che i parlamentari europei vogliono addebitare ai contribuenti britannici e anche italiani visto che non e' chiaro quanti europarlamentari italiani in pensione usufruiscono di questo privilegio.

Forse il presidente Giorgio Napolitano, Mario Monti o Romano Prodi potrebbero dare delle spiegazioni in merito, visto che ci chiedono di fare sacrifici per salvare l'Europa. Ma naturalmente questo non avverra' mai.

Questa vicenda dimostra, ancora una volta, la natura malefica dell'Unione Europea e dovrebbe servire a convincere gli italiani a chiedere di uscire dalla UE al piu' presto possibile.

GIUSEPPE DE SANTIS - Londra. 


PENSIONI D'ORO A BRUXELLES: BUCO DI 187 MILIONI DI EURO DA ''RIEMPIRE'' CON I SOLDI DELLE TASSE ITALIANE (UE DI LADRI)




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA' L'ACQUISTO DI BTP E BOT''

L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA'

venerdì 24 marzo 2017
LONDRA - "L'Unione Europea - osserva il settimanale britannico "The Economist" nella rubrica Charlemagne, dedicata agli affari europei - puo' anche essere una costruzione franco-tedesca, ma quando il
Continua
 
ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO L'ITALIA. (LEGGERE)

ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO

lunedì 20 marzo 2017
ROMA - Dire NO alla Ue non basta, va spiegato chiaramente, perchè non è un "atto di fede politica", è la precisa constatazione che la Ue è una minaccia gravissima al
Continua
SITUAZIONE MPS: TITOLO SOSPESO, VORAGINE DI CREDITI MARCI, UE IMPONE 5.000 LICENZIAMENTI E BANCA A UN PASSO DAL DEFAULT

SITUAZIONE MPS: TITOLO SOSPESO, VORAGINE DI CREDITI MARCI, UE IMPONE 5.000 LICENZIAMENTI E BANCA A

venerdì 17 marzo 2017
Le ultime notizie sul Monte dei Paschi di Siena, la più antica banca del mondo portata sull’orlo del baratro per opera di manager da sempre vicini al principale partito della sinistra
Continua
 
IL MINISTRO DELL'INTERNO TURCO: ''FACCIAMO SALTARE IN ARIA L'EUROPA, VI MANDIAMO 15.000 MIGRANTI AL MESE''

IL MINISTRO DELL'INTERNO TURCO: ''FACCIAMO SALTARE IN ARIA L'EUROPA, VI MANDIAMO 15.000 MIGRANTI AL

venerdì 17 marzo 2017
ISTANBUL - Il ministro degli Interni turco Suleyman Soylu ha minacciato di "far saltare in aria" l'Europa aprendo le porte della Turchia e inviando 15.000 migranti al mese nel Vecchio continente
Continua
DICHIARAZIONE ESPLOSIVA DEL GOVERNATORE DI BANKITALIA: ''IL 55% DEI RISPARMI DEGLI ITALIANI E' INVESTITO AD ALTO RISCHIO''

DICHIARAZIONE ESPLOSIVA DEL GOVERNATORE DI BANKITALIA: ''IL 55% DEI RISPARMI DEGLI ITALIANI E'

mercoledì 15 marzo 2017
Quando è il Governatore di una banca centrale a dichiararlo, c'è di che esserne molto - molto - preoccupati: "Fino a 25-30 anni fa le famiglie italiane investivano in strumenti
Continua
 
LES ECHOS: ''IL 50% DEGLI ITALIANI PRONTO A VOTARE PARTITI NO-UE NO-EURO E L'80% DEGLI IMPRENDITORI E' CONTRO L'UNIONE''

LES ECHOS: ''IL 50% DEGLI ITALIANI PRONTO A VOTARE PARTITI NO-UE NO-EURO E L'80% DEGLI IMPRENDITORI

martedì 14 marzo 2017
PARIGI - Il tema del rifiuto sempre più vasto e profondo da parte degli italiani nei confronti della Ue è assente dalla stampa nazionale, come fosse una questione marginale.
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
GRECIA / MALATI DI EPATITE SE NON SONO ASSICURATI NON VENGONO PIU' CURATI DAGLI OSPEDALI PUBBLICI! (UE ASSASSINA)

GRECIA / MALATI DI EPATITE SE NON SONO ASSICURATI NON VENGONO PIU' CURATI DAGLI OSPEDALI PUBBLICI!
Continua

 
LA VERITA' E' NEI CONTI: 10 STATI DELLA UE SONO IN ROVINA 5 STATI HANNO UN DEBITO PUBBLICO INSOSTENIBILE (DATI EUROSTAT)

LA VERITA' E' NEI CONTI: 10 STATI DELLA UE SONO IN ROVINA 5 STATI HANNO UN DEBITO PUBBLICO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!