45.189.248
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

BRUXELLES CONDANNA L'UNGHERIA PERCHE' NON TASSA LA PRODUZIONE CASALINGA DI GRAPPA! E L'UNGHERIA GIUSTAMENTE SE NE FREGA

domenica 13 aprile 2014

BUDAPEST - La Corte Europea di Giustizia ha dichiarato contraria alle norme comunitarie la legge ungherese che esenta dal pagamento dell’accisa fiscale la produzione domestica di palinka, distillato di frutta tipico della tradizione locale. L’esenzione, che fa parte di una delle prime leggi del governo Orbán, datata 2010, riguarda i primi 50 litri prodotti in un anno (purché aventi un contenuto di alcol entro l’86%).

Alla Corte si erano rivolte - ovviamente - le multinazionali degli alcolici che si ritenevano danneggiate dal fatto che i loro liquori venduti in Ungheria oltre a essere industriali (e quindi di minore qualità) erano gravati da tasse dello Stato d'Ungheria che invece non colpivano i privati cittadini che producono a casa loro i distillati di frutta.

Il ministero dell’Economia ungherese ha fatto sapere, in risposta alla condanna di Bruxelles, che Budapest intende continuare a “proteggere la tradizione di distilleria domestica, la quale è parte integrante del patrimonio culturale magiaro”. Il governo pertanto avvierà le negoziazioni con la Commissione Europea e “farà del suo meglio” per preservare le tradizioni locali “entro dei limiti definiti dall’Unione europea. Il ministro dell’Agricoltura Fazekas ha dichiarato che la decisione odierna è stata “un’altra scioccante provocazione perpetrata dai burocrati di Bruxelles”.

Essendo la palinka un prodotto “Hungaricum” il governo troverà una soluzione legale per proteggere l’usanza famigliare di produrre il distillato in casa, ha aggiunto il ministro in conferenza stampa con riferimento all’elenco dei prodotti tutelati come patrimonio ungherese.

Fonte notizia: itlgroup.eu - che ringraziamo.


BRUXELLES CONDANNA L'UNGHERIA PERCHE' NON TASSA LA PRODUZIONE CASALINGA DI GRAPPA! E L'UNGHERIA GIUSTAMENTE SE NE FREGA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Orban   Palinka   Ungheria   accisa   Corte europea di giusitizia   grappa   fatta in casa    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA' L'ACQUISTO DI BTP E BOT''

L'ECONOMIST: ''L'ITALIA E' IL PAESE CHE POTREBBE ABBATTERE LA UE NEL 2018, QUANDO LA BCE FINIRA'

venerdì 24 marzo 2017
LONDRA - "L'Unione Europea - osserva il settimanale britannico "The Economist" nella rubrica Charlemagne, dedicata agli affari europei - puo' anche essere una costruzione franco-tedesca, ma quando il
Continua
 
CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA ELETTORALE

CLAMOROSO / EMERGONO LE PROVE: OBAMA HA DAVVERO DATO ORDINE DI SPIARE LO STAFF DI TRUMP IN CAMPAGNA

giovedì 23 marzo 2017
WASHINGTON - Le agenzie di intelligence statunitensi hanno davvero intercettato figure della campagna elettorale di Donald Trump e del suo team di transizione presidenziale. Lo ha dichiarato ieri,
Continua
SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10% INVESTIMENTI +16%

SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10%

giovedì 23 marzo 2017
BUDAPEST - L'economia ungherese e' destinata a crescere a un tasso superiore al 4 per cento nel 2017 grazie a una crescita degli investimenti e dei consumi superiore di molto alla media
Continua
 
L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN SEGRETO)

L'EUROPARLAMENTO DECIDE DI AUMENTARE A 1,9 MILIARDI LA SPESA DEL PROPRIO BILANCIO (E LO HA FATTO IN

mercoledì 22 marzo 2017
LONDRA - Il parlamento europeo da sempre e' sotto accusa per il fatto che spreca i soldi dei contribuenti dei Paesi che malauguratamente hanno aderito alla Ue, tuttavia se qualcuno pensa che adesso
Continua
ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO PROCESSO PER USURA!

ALESSANDRO PROFUMO (APPENA NOMINATO AL VERTICE DI FINMECCANICA DA GENTILONI-PADOAN) E' FINITO SOTTO

mercoledì 22 marzo 2017
Alessandro Profumo finisce sotto processo per usura bancaria, reato molto grave. Il gup del Tribunale di Lagonegro, in provincia di Potenza, ha rinviato a giudizio l'ex presidente di Mps insieme a
Continua
 
ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO L'ITALIA. (LEGGERE)

ECCO VENTI OTTIME RAGIONI - PRESENTATE DAL POLO SOVRANISTA - PER LASCIARE LA UE CHE STA DEVASTANDO

lunedì 20 marzo 2017
ROMA - Dire NO alla Ue non basta, va spiegato chiaramente, perchè non è un "atto di fede politica", è la precisa constatazione che la Ue è una minaccia gravissima al
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
REPORTAGE DA CIPRO / CONTI CORRENTI BLOCCATI IMPOSSIBILE RITIRARE SOLDI ASSEGNI NON CAMBIABILI (CORRENTISTI IN TRAPPOLA)

REPORTAGE DA CIPRO / CONTI CORRENTI BLOCCATI IMPOSSIBILE RITIRARE SOLDI ASSEGNI NON CAMBIABILI
Continua

 
SONDAGGI /  MARINE LE PEN IN TESTA IN FRANCIA, EUROSCETTICI IN TESTA IN TUTTA EUROPA: LE OLIGARCHIE ORA HANNO PAURA.

SONDAGGI / MARINE LE PEN IN TESTA IN FRANCIA, EUROSCETTICI IN TESTA IN TUTTA EUROPA: LE OLIGARCHIE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!