48.296.243
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

BRUXELLES CONDANNA L'UNGHERIA PERCHE' NON TASSA LA PRODUZIONE CASALINGA DI GRAPPA! E L'UNGHERIA GIUSTAMENTE SE NE FREGA

domenica 13 aprile 2014

BUDAPEST - La Corte Europea di Giustizia ha dichiarato contraria alle norme comunitarie la legge ungherese che esenta dal pagamento dell’accisa fiscale la produzione domestica di palinka, distillato di frutta tipico della tradizione locale. L’esenzione, che fa parte di una delle prime leggi del governo Orbán, datata 2010, riguarda i primi 50 litri prodotti in un anno (purché aventi un contenuto di alcol entro l’86%).

Alla Corte si erano rivolte - ovviamente - le multinazionali degli alcolici che si ritenevano danneggiate dal fatto che i loro liquori venduti in Ungheria oltre a essere industriali (e quindi di minore qualità) erano gravati da tasse dello Stato d'Ungheria che invece non colpivano i privati cittadini che producono a casa loro i distillati di frutta.

Il ministero dell’Economia ungherese ha fatto sapere, in risposta alla condanna di Bruxelles, che Budapest intende continuare a “proteggere la tradizione di distilleria domestica, la quale è parte integrante del patrimonio culturale magiaro”. Il governo pertanto avvierà le negoziazioni con la Commissione Europea e “farà del suo meglio” per preservare le tradizioni locali “entro dei limiti definiti dall’Unione europea. Il ministro dell’Agricoltura Fazekas ha dichiarato che la decisione odierna è stata “un’altra scioccante provocazione perpetrata dai burocrati di Bruxelles”.

Essendo la palinka un prodotto “Hungaricum” il governo troverà una soluzione legale per proteggere l’usanza famigliare di produrre il distillato in casa, ha aggiunto il ministro in conferenza stampa con riferimento all’elenco dei prodotti tutelati come patrimonio ungherese.

Fonte notizia: itlgroup.eu - che ringraziamo.


BRUXELLES CONDANNA L'UNGHERIA PERCHE' NON TASSA LA PRODUZIONE CASALINGA DI GRAPPA! E L'UNGHERIA GIUSTAMENTE SE NE FREGA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Orban   Palinka   Ungheria   accisa   Corte europea di giusitizia   grappa   fatta in casa    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI DANNI) A STATO E CLIENTI

SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI

giovedì 22 giugno 2017
Tanto tuonò che… non piovve, o meglio, piovve sostanza organica sulla testa degli obbligazionisti ed azionisti di Popolare di Vicenza e Venetobanca. In un comunicato ufficiale, si
Continua
 
IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI, QUINDI NON FARA' NULLA)

IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI,

mercoledì 21 giugno 2017
ROMA - L'aula della Camera ha approvato in via definitiva, dopo il precedente sì del Senato, la proposta di legge per l'istituzione di una commissione parlamentare bicamerale d'inchiesta sul
Continua
INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI FUGGITI: FALLIMENTI A BREVE

INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI

lunedì 19 giugno 2017
I tempi stringono attorno al futuro di Popolare Vicenza e Venetobanca, i due istituti di credito che necessitano di circa 1,2 miliardi di euro di risorse per evitare il bail in. Il ministro delle
Continua
 
SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE... (COSTO 480 MILIONI)

SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE...

lunedì 19 giugno 2017
LONDRA - I parassiti di Bruxelles sono bravissimi a sprecare il denaro da loro estorto ai contribuenti Ue per progetti faraonici e quindi non deve sorprendere se adesso vogliono demolire il palazzo
Continua
MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E APPROPRIAZIONE INDEBITA

MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E

giovedì 15 giugno 2017
PARIGI - Si fa difficile in Francia la posizione del ministro della Giustizia, il centrista Francois Bayrou: su questo sono ormai concordi tutti i principali giornali francesi, con i conservatore "Le
Continua
 
DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI, STATO DI INSOLVENZA

DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI,

martedì 13 giugno 2017
NEW YORK - Alitalia ha fatto ricorso presso il tribunale fallimentare di New York, in base alle procedure concorsuali internazionali Usa per il fallimento. Lo riporta il Wall Street Journal,
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
REPORTAGE DA CIPRO / CONTI CORRENTI BLOCCATI IMPOSSIBILE RITIRARE SOLDI ASSEGNI NON CAMBIABILI (CORRENTISTI IN TRAPPOLA)

REPORTAGE DA CIPRO / CONTI CORRENTI BLOCCATI IMPOSSIBILE RITIRARE SOLDI ASSEGNI NON CAMBIABILI
Continua

 
SONDAGGI /  MARINE LE PEN IN TESTA IN FRANCIA, EUROSCETTICI IN TESTA IN TUTTA EUROPA: LE OLIGARCHIE ORA HANNO PAURA.

SONDAGGI / MARINE LE PEN IN TESTA IN FRANCIA, EUROSCETTICI IN TESTA IN TUTTA EUROPA: LE OLIGARCHIE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!