72.398.740
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

''LA GERMANIA DEVE DECIDERE SE ACCETTARE GLI EUROBOND O LASCIARE CHE L'EURO VADA ALLA DERIVA'' (ECONOMISTI TEDESCHI)

venerdì 11 aprile 2014

Partecipando alla Conferenza annuale Euromoney in Germania in qualità di osservatore, il noto giornalista economico inglese Evans Pritchard ha poi pubblicato un articolo nel quale spiega che molti economisti tedeschi sanno perfettamente che l'Eurozona è sull'orlo di una nuova grave crisi finanziaria. E ormai lo dicono con chiarezza. 

L'articolo di Pritchard:

"Debiti oltre il 130% del Pil per l'Italia e il 170% per la Grecia sono un recipiente per il disastro una volta che dovremo affrontare la prossima recessione", ha dichiarato Charles Wyplosz dell'Università di Ginevra. "I politici di oggi credono che la crisi sia finita e non vogliono ascoltare altro a proposito, ma non hanno affrontato le questioni centrali del debito pubblico e dell'unione fiscale", ha ribadito il professore.

Ludger Schuknecht, direttore generale del Ministero degli affari economici tedesco, invece, ha ribadito come gli stati altamente indebitati della zona euro sono in piena ripresa, hanno concluso con successo il piano di salvataggio della troika e non c'è la necessità di ulteriori passi politici.  Schuknecht, il principale architetto dell'impianto istituzionale della zona euro ante crisi sostiene Evans-Pritchard, ha ribadito poi come l'Unione bancaria potrebbe essere ritoccata ma nulla di più. 

Questa visione è stata però ampiamente contestata all'evento: Charles Dallara, ex presidente dell'International Instititute for Finance e capo negoziatore per le banche globali in Grecia, ha dichiarato che troppo poco è stato fatto per porre la zona euro sulla giusta e sostenibile via, anche se i bond dei paesi del sud sono oggi ai minimi.  "Non dovremo distrarci da quello che sta accadendo sui mercati finanziari e guardare a quello che accade in economie come quella italiana e spagnola. L'andamento della ripresa è così basso e doloroso che pone una sfida per le democrazie", ha dichiarato. "Il credito sta continuando a diminuire. Quello di cui c'è bisogno oggi è uno sforzo collettivo per rilanciare la fiducia con un nuovo pacchetto di misure fiscali e finire l'austerità. Immaginate quanto potente potrebbe essere", ha dichiarato.  

Nella conferenza in molti hanno sottolineato come ci sia una preoccupazione crescente che le banche iralndesi, portoghesi, spagnole e italiane possano fallire i stress test. "La Germania e i paesi creditori dovranno decidere se accettare i trasferimenti fiscali (eurobobd - ndr) o se è meglio abbandonare il progetto e lasciare che la zona euro vada alla deriva", ha dichiarato Steil dell'European of foreign council di Germania che ha poi comparato la politica della Germania e la sua linea dura verso i paesi europei con l'atteggiamento avuto dagli Usa con il Regno Unito al termine della seconda guerra mondiale, quando una prostrata Inghilterra emerse con tanti debiti e gli Usa gli imponevano l'austerità ricordandogli come la crisi fosse stata tutta colpa dei paesi debitori.  

I surplus di Grecia e Italia sono due vittorie di Pirro per Steil dato che la storia mostra che paesi altamente indebitati sono più inclini a fare default una volta che hanno oltrepassato la linea rossa dei costi giornalieri dalle rendite di tassazione. "Questo è un buon momento per la Grecia per fallire", ha dichiarato.  

Il professore Michael Burda dell'Univeristà di Berlino di Humbolt, infine, ha dichiarato che il principale problema della zona euro è il suprlus della bilancia commerciale della Germania – oltre il 6% del suo Pil –  con salari stagnanti da oltre un decennio. "La Germania deve diventare meno competitiva o la zona euro non potrà sopravvivere". Quello che la Germania deve fare è rendere le persone più felici e aumentare i loro stipendi".

Articolo scritto da Evans Protchard del Telegraph.co.uk - tradotto da L'Antdiplomatico.it - che ringraziamo.


''LA GERMANIA DEVE DECIDERE SE ACCETTARE GLI EUROBOND O LASCIARE CHE L'EURO VADA ALLA DERIVA'' (ECONOMISTI TEDESCHI)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Germania   crisi finanziaria   zona euro   eurobond   Evans Pritchard    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
CASI PSICHIATRICI: 1.776 EMENDAMENTI ALLA FINANZIARIA PRESENTATI DAI PARTITI CHE HANNO SCRITTO LA FINANZIARIA...

CASI PSICHIATRICI: 1.776 EMENDAMENTI ALLA FINANZIARIA PRESENTATI DAI PARTITI CHE HANNO SCRITTO LA

mercoledì 20 novembre 2019
Chi propone la reintroduzione dello scudo penale per l'Ilva, chi chiede l'abolizione di Quota 100, chi sollecita interventi per il recupero di Venezia e chi misure per il sostegno dei neonati e della
Continua
 
DER SPIEGEL SCHIANTA IL GOVERNO CONTE: FA MORIRE L'INDUSTRIA ITALIANA MINISTRI INCAPACI E NON C'E' CERTEZZA DEL DIRITTO

DER SPIEGEL SCHIANTA IL GOVERNO CONTE: FA MORIRE L'INDUSTRIA ITALIANA MINISTRI INCAPACI E NON C'E'

lunedì 18 novembre 2019
BERLINO - Terza economia dell'Eurozona, l'Italia vede la propria industria "morire in bellezza". E' quanto afferma il settimanale tedesco "Der Spiegel", commentando la decisione del gruppo
Continua
VIKTOR ORBAN: ''NEL 1989 I CITTADINI DELL'EUROPA CENTRALE FURONO COSI' FORTI DA CAMBIARE IL FUTURO DEL CONTINENTE''

VIKTOR ORBAN: ''NEL 1989 I CITTADINI DELL'EUROPA CENTRALE FURONO COSI' FORTI DA CAMBIARE IL FUTURO

lunedì 18 novembre 2019
PRAGA - Nel 1989, i cittadini dell'Europa centrale "furono cosi' forti da cambiare il futuro del continente". Lo ha dichiarato il primo ministro ungherese Viktor Orban, in occasione della
Continua
 
AFFOLLATISSIMO COMIZIO A BOLOGNA DI PRESENTAZIONE UFFICIALE DELLA CANDIDATURA DI LUCIA BORGONZONI

AFFOLLATISSIMO COMIZIO A BOLOGNA DI PRESENTAZIONE UFFICIALE DELLA CANDIDATURA DI LUCIA BORGONZONI

venerdì 15 novembre 2019
 Matteo Salvini ha iniziato il suo intervento al PalaDozza di Bologna criticando la stampa. "Fatemi ringraziare i giornalisti: di voi qui riuniti non c'e' una foto sulle homepage dei due
Continua
IN FINLANDIA TRIONFA NEI CONSENSI IL PARTITO SOVRANISTA ANTI IMMIGRAZIONE SELVAGGIA: TRUE FINNS PRIMO NEI SONDAGGI

IN FINLANDIA TRIONFA NEI CONSENSI IL PARTITO SOVRANISTA ANTI IMMIGRAZIONE SELVAGGIA: TRUE FINNS

lunedì 11 novembre 2019
LONDRA - Ogni mese in Finlandia viene fatto un sondaggio sulla popolarita' dei suoi  partiti politici e anche questo mese il partito anti-immigrati dei True Finns ha visto la sua popolarita'
Continua
 
INTERVISTA A MATTEO SALVINI: ''IN EMILIA ROMAGNA POSSIANO FAR CADERE IL SECONDO MURO DI BERLINO, ANCHE IN TOSCANA CADRA'''

INTERVISTA A MATTEO SALVINI: ''IN EMILIA ROMAGNA POSSIANO FAR CADERE IL SECONDO MURO DI BERLINO,

lunedì 11 novembre 2019
In Emilia Romagna, dice il leader leghista Matteo Salvini in una intervista a "La Stampa" pubblicata oggi - "possiamo far cadere il secondo Muro di Berlino. Poi porto il caffe' corretto in ufficio a
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
INCHIESTA / NEL SILENZIO ASSOLUTO DI GOVERNO ITALIANO, GIORNALI E TV LA RUSSIA COMPRA QUOTE ENORMI DI PIRELLI, ENI, ENEL

INCHIESTA / NEL SILENZIO ASSOLUTO DI GOVERNO ITALIANO, GIORNALI E TV LA RUSSIA COMPRA QUOTE ENORMI
Continua

 
GRANDE LEZIONE D'ECONOMIA SUI ''FALSI PERICOLI DELL'USCITA DELL'ITALIA DALL'EURO'' DEL PROFESSOR ALBERTO BAGNAI

GRANDE LEZIONE D'ECONOMIA SUI ''FALSI PERICOLI DELL'USCITA DELL'ITALIA DALL'EURO'' DEL PROFESSOR
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

PD-M5S-LEU CANCELLANO ESENZIONE TASSA IMU SU CASE COLPITE DA

20 novembre - ''Incomprensibile la bocciatura dell'attuale maggioranza all'emendamento
Continua

R.LOMBARDIA TICKET SANITARI A ZERO PER FORZE DELL'ORDINE VV.FF. E

20 novembre - Via libera della commissione lombarda Sanita' al bilancio di previsione
Continua

MATTEO SALVINI: NON AVEVO PAURA DEI CASAMONICA, FIGURIAMOCI DELLE

20 novembre - Paura delle 'sardine'? ''Non avevo paura dei Casamonica figuriamoci se
Continua

FDI: CONTE VENGA SUBITO IN PARLAMENTO A RIFERIRE CHE HA COMBINATO

20 novembre - ''Insieme al capogruppo alla Camera di Fratelli d'Italia, Lollobrigida,
Continua

ZAIA: BASTA INSULTI AI VENETI, QUERELIAMO.

20 novembre - ''Basta insulti ai Veneti, mio compito è difendereli, quereliamo'' ''Ne
Continua

ARRESTATO UNO DEI MANDANTI DELL'OMICIDIO DELLA GIORNALISTA CARUANA

20 novembre - LA VALLETTA - Poche ore dopo la promessa di grazia garantita dal premier
Continua

SALVINI: SCUDO ARCELORMITTAL NOI AL GOVERNO L'AVEVAMO RIMESSO,

19 novembre - La questione dello 'scudo' per ArcelorMittal ''era uno dei motivi delle
Continua

M5S SI RIBELLA A CONTE E INTIMA A DI MAIO DI CONVOCARE VERTICE DI

19 novembre - ''Il Parlamento aveva dato un preciso mandato al Presidente del
Continua

IN ARRIVO ALTA MAREA ECCEZIONALE A VENEZIA: 160 CENTIMETRI ALLARME

15 novembre - VENEZIA - L'ultimo bollettino (ore 8:15) del Centro maree di Venezia ha
Continua

DI MAIO HA PAURA E MINACCIA I SUOI: ''CHI FA POLEMICHE SE NE VADA''

14 novembre - Il capo politico dell'M5s sente odore di scissione e attacca: ''Chi fa
Continua

GOVERNATORE FONTANA: BRUTTO EPISODIO CHE NON RAPPRESENTA LA REALTA'

14 novembre - MILANO - ''Non sono preoccupato, perche' non credo che esista questo
Continua

SONDAGGI/ SUPERMEDIA YOUTREND: CENTRODESTRA 50,6% CON LEGA 33,5%

14 novembre - Buona la performance di Fratelli d'Italia che sfiora il 10%, salendo al
Continua

PIL TERZO TRIMESTRE 2019 EUROZONA: GERMANIA E ITALIA APPAIATE NEL

14 novembre - BRUXELLES - Nel terzo trimestre 2019 il Pil e' salito dello 0,2%
Continua

LAURA COMI E PAOLO ORRIGONI AI DOMICILIARI, ZINGALE IN CARCERE

14 novembre - VARESE - I finanzieri del Nucleo Polizia economico-finanziaria di Milano
Continua

SONDAGGIO: CENTRODESTRA AL 50,2% LEGA AL 33%

14 novembre - Secondo un sondaggio EMG Acqua presentato oggi ad Agora', il programma
Continua

GOOGLE ENTRA NEL SETTORE BANCARIO: OFFRIRA' A BREVE CONTI CORRENTI

13 novembre - Google è pronta a entrare nel settore bancario. Il prossimo anno,
Continua

RENZI LO METTE PER ISCRITTO: IL MIO OBBIETTIVO E' ANNIENTARE IL PD

13 novembre - Lo mette pure per iscritto. Matteo Renzi vuole annientare il Pd.
Continua

IL GOVERNO TEDESCO DI SPACCA SULL'UNIONE BANCARIA: SPD A FAVORE CDU

13 novembre - BERLINO - Il governo tedesco vacilla sempre piu. Raggiunto faticosamente
Continua

GOVERNO SI SPACCA SU EMENDAMENTO PER RIPRISTINO SCUDO LEGALE ALL'EX

13 novembre - ''Lo stop in commissione alla Camera degli emendamenti che ripristinano
Continua

TOTI: GRANDE DOLORE PER CHI HA PERSO LA VITA IN VENETO PER MALTEMPO

13 novembre - GENOVA - ''Grande dolore per chi ha perso la vita in Veneto a causa del
Continua
Precedenti »