71.723.788
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

RENZI VORREBBE TAGLIARE GLI STIPENDI NELLA SANITA' PUBBLICA (CHE SCHIFO): RIVOLTA GENERALE DI ASSOCIAZIONI E SINDACATI

martedì 8 aprile 2014

Matteo Renzi "ha detto che tagliera' il fondo sanitario, mentre il ministro Lorenzin e' dalla parte delle regioni. Tradotto cio' vuol dire che i risparmi che faremo in sanita' verranno portati da un'altra parte". Lo ha affermato il coordinatore degli assessori regionali alla Sanita', Luca Coletto, intervenendo agli Stati generali della salute.

"Mi permetto di dire - ha sottolineato Coletto - che dovremo stare attenti a queste scelte. La Sanita' e' un investimento per la nazione e gli italiani". Si e' detto "preoccupato" anche l'assessore alla sanita' dell'Emilia Romagna, Carlo Lusenti: "Esprimo preoccupazione per le risorse - ha rilevato - perche' il nodo di quelle definite nel Def per la sanita' non e' stato risolto in modo esplicito. La mia interpretazione del discorso di Renzi e' che il premier ha detto con una certa chiarezza, anche se non direttamente - ha concluso - che ci sara' una riduzione del fondo sanitario per il 2014". 

E rimanendo in ambito sanità pubblica, dura presa di posizione contro il governo Renzi dei sindacati dei medici dirigenti d'ospedale.

No al taglio degli stipendi superiori a 70.000 euro per i "dirigenti pubblici", perche' "colpire i dirigenti medici equivale a colpire la sanita'". A dirlo e' il sindacato dei medici ed i dirigenti sanitari dipendenti, tra i possibili destinatari del provvedimento ipotizzato dal Governo. Come gia' chiarito dalla Commissione Europea - osserva Anaao in una nota stampa - e "come ben sa chiunque conosca il funzionamento degli ospedali", la qualifica dirigenziale in sanita' ha una "natura atipica" e non e' assimilabile "al management pubblico e privato".

Manca ad esempio della prerogativa di autodeterminazione di orario ed organizzazione del lavoro. Inoltre, sottolinea Anaao, "i dirigenti medici e sanitari, a differenza di altri settori del pubblico impiego, sono sottoposti a blocco dei contratti di lavoro e dei livelli retributivi dal 2009, con perdita del loro potere di acquisto superiore al 20%". "Considerarli alla stregua dei manager delle societa' pubbliche o di altri settori di dirigenza del pubblico impiego di tipo amministrativo, senza tenere conto delle loro specificita'" e' "segno di pregiudizio ideologico". Anaao annuncia quindi iniziative da concordare anche insieme ad altre organizzazioni sindacali, per ribadire che "non si salva il sistema pubblico delle cure lasciando massacrare chi quelle cure e' chiamato ad assicurare". 

E anche da sinistra arriva un duro attacco al Pd del governo Renzi.

Paolo Ferrero ha dichiarato:"Il Documento Economico Finanziario che il governo varera' oggi nasconde sotto un mucchio di chiacchiere una scelta precisa del governo: l'aumento programmato della disoccupazione. Infatti Renzi, al netto della propaganda, unica arte in cui eccelle, non solo ha accettato completamente i diktat della Merkel ma non ha spostato di una virgola la politica italiana che continua a comprimere il mercato interno. In questo modo la disoccupazione in Italia nel 2014 continuera' ad aumentare, non per un incidente ma perche' questa e' la scelta criminale del governo. Noi al contrario proponiamo di disdire immediatamente il Fiscal Compact, di fare la patrimoniale sulle grandi ricchezze e di fare un piano per il lavoro, perche' il lavoro e' la vera emergenza e lo Stato deve creare nuovi posti di lavoro".

Mentre, ancora da sinistra, è la CGIL il sindacato più duro con il govenro Renzi al riguardo dei ventilati tagli degli stipendi nella Sanità pubblica italiana.

"E' allarme rosso sulla sanita': se a fronte del necessario ristoro di 80 euro in piu' a chi ha gli stipendi piu' bassi, un solo euro fosse di nuovo tagliato al servizio pubblico, si tratterebbe di un atto irresponsabile che denunceremo ai cittadini e del quale chiederemo conto al premier e al ministro della Salute". E' quanto ha affermato il segretario della FP Cgil Medici, Massimo Costa, intervenendo agli Stati generali della salute. "Vorremmo ricordare al ministro Lorenzin - ha detto Costa - che quando si tagliano risorse a chi lavora in sanita', il taglio in sanita' c'e', ed i medici e gli infermieri non sono altra cosa". "Ci auguriamo che le indiscrezioni per cui sarebbero decurtate le retribuzioni ai dirigenti pubblici che guadagnano oltre 70 mila euro - ha concluso il leader sindacale - non riguardino i medici e i dirigenti del Ssn; sarebbe un altro schiaffo iniquo a chi lavora nella sanita' senza distinguere la particolarita' di questo compito".(


RENZI VORREBBE TAGLIARE GLI STIPENDI NELLA SANITA' PUBBLICA (CHE SCHIFO): RIVOLTA GENERALE DI ASSOCIAZIONI E SINDACATI


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Renzi   taglio stipendi   medici   servizi sanitari   servizio sanitario pubblico    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA DANIMARCA SOSPENDE SCHENGEN E RIPRISTINA I CONTROLLI DEI DOCUMENTI ALLA FRONTIERA CON LA SVEZIA. PERICOLO ISLAMICI.

LA DANIMARCA SOSPENDE SCHENGEN E RIPRISTINA I CONTROLLI DEI DOCUMENTI ALLA FRONTIERA CON LA SVEZIA.

lunedì 14 ottobre 2019
LONDRA - Mentre in Italia la coalizione giallorossa ha iniziato a favorire l'invasione da parte di immigrati del Terzo Mondo, per la maggior parte africani, in Danimarca il governo di sinistra ha
Continua
 
CORAGGIOSO SINDACO DI UN PICCOLO COMUNE IN PROVINCIA DI PADOVA DIFFIDA MINISTRA DELL'INTERNO DALL'INVIARE CLANDESTINI

CORAGGIOSO SINDACO DI UN PICCOLO COMUNE IN PROVINCIA DI PADOVA DIFFIDA MINISTRA DELL'INTERNO

giovedì 10 ottobre 2019
E' probabile che la maggior parte degli italiani non conosca il signor Tiberio Businaro. E' il sindaco di un piccolo comune in provincia di Padova, Carceri. E invece dovrebbero stringersi attorno a
Continua
PARTITI NAZIONALISTI IN DECLINO IN EUROPA? BALLE DELLA STAMPA ITALIANA: IN SVEZIA FINLANDIA E DUE TERZI UE SONO PRIMI

PARTITI NAZIONALISTI IN DECLINO IN EUROPA? BALLE DELLA STAMPA ITALIANA: IN SVEZIA FINLANDIA E DUE

lunedì 7 ottobre 2019
A sentire i giornali di regime i partiti nazionalisti dopo aver raggiunto l'apice del loro successo adesso sono in declino ma ovviamente le cose non stanno affatto cosi' ed e' interessante notare gli
Continua
 
M5S & PD ODIANO IL CETO MEDIO E IL GOVERNICCHIO CONTE NE E' LA PROVA: TAGLIO DELLE DETRAZIONI E AGGREDITE LE PARTITE IVA

M5S & PD ODIANO IL CETO MEDIO E IL GOVERNICCHIO CONTE NE E' LA PROVA: TAGLIO DELLE DETRAZIONI E

lunedì 7 ottobre 2019
Il governo camalecontico sta assumendo un colore ben definito: rosso. Per la precisione il rosso del sangue degli italiani, che si troveranno per l’ennesima volta le mani in tasca dal governo
Continua
L'EURO DISTRUGGE L'EUROPA, IL BENESSERE DEI CITTADINI, LE BANCHE (MARK FRIEDERICK E MATTHIAS WEIK, ECONOMISTI)

L'EURO DISTRUGGE L'EUROPA, IL BENESSERE DEI CITTADINI, LE BANCHE (MARK FRIEDERICK E MATTHIAS WEIK,

lunedì 30 settembre 2019
Londra - Nonostante i giornali di regime non facciano che ripetere che l'euro e' stato un grosso successo la realta' e' che la moneta unica e' stata un grosso fallimento e lo dimostra il fatto che
Continua
 
LA LEGA HA PRESENTATO IN CASSAZIONE LA RICHIESTA DI REFERENDUM PER IL MAGGIORITARIO: OTTO REGIONI HANNO VOTATO A FAVORE

LA LEGA HA PRESENTATO IN CASSAZIONE LA RICHIESTA DI REFERENDUM PER IL MAGGIORITARIO: OTTO REGIONI

lunedì 30 settembre 2019
Se quello l'ha chiamato 'Porcellum', questo come lo chiamiamo? "Io lo chiamerei Popolarellum, visto che lo decidera' il popolo". Roberto Calderoli, senatore leghista di lungo corso, grande esperto di
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
FORZA ITALIA PRONTA A VOTARE AL SENATO ASSIEME AL MOVIMENTO 5 STELLE E AI RIBELLI DEL PD (RENZI SCHIANTATO)

FORZA ITALIA PRONTA A VOTARE AL SENATO ASSIEME AL MOVIMENTO 5 STELLE E AI RIBELLI DEL PD (RENZI
Continua

 
LA NESTLE' METTE IN PRATICA IL JOBS ACT DI RENZI: LAVORATORI DA TEMPO INDETERMINATO A DETERMINATO, OPPURE LICENZIATI!

LA NESTLE' METTE IN PRATICA IL JOBS ACT DI RENZI: LAVORATORI DA TEMPO INDETERMINATO A DETERMINATO,
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IL GOVERNICCHIO CONTE METTE UNA TASSA SULLE PIATTAFORME

17 ottobre - I parlamentari della Lega, Massimo Garavaglia e Jacopo Morrone
Continua

LA GRAN BRETAGNA USCIRA' DALLA UE IL 31 OTTOBRE. PUNTO E BASTA.

17 ottobre - Il Regno Unito ''uscira' dalla Ue interamente il 31 ottobre. L'Irlanda
Continua

SALVINI: A DIFFERENZA DELL'ITALIA VOTO CITTADINI IN GRAN BRETAGNA

17 ottobre - ''Complimenti al premier Johnson e al popolo britannico per l'accordo
Continua

IL PRESIDENTE TRUMP RIFIUTA L'IDEA DI MATTARELLA DI NEGOZIARE SUI

16 ottobre - Secco botta e risposta tra Mattarella e Trump alla casa Bianca
Continua

LEGA PRESENTERA' MOZIONE DI SFIDUCIA A ZINGARETTI IN REGIONE LAZIO.

16 ottobre - ''La maggioranza di Nicola ZINGARETTI non è in grado neanche di
Continua

COTTARELLI: MANOVRA NON ESPANSIVA E NON STIMOLA CRESCITA. PD:

16 ottobre - La manovra di bilancio per il 2020 ''non sara' affatto espansiva'', non
Continua

MATTEO SALVINI: STO BENE, GRAZIE DI CUORE DEI MESSAGGI, HO AVUTO

16 ottobre - ''Amici, volevo ringraziarvi di cuore per tutti i messaggi che mi avete
Continua

PRESIDENTE ORDINE COMMERCIALISTI: DALLA MANOVRA GOVERNO RISCHI PER

16 ottobre - La manovra del governo ''la giudico come la conferma di un momento di
Continua

MALORE, RICOVERATO ALL'OSPEDALE DI TRIESTE. FORZA MATTEO!

16 ottobre - TRIESTE - Il leader della Lega ed ex ministro dell'Interno Matteo
Continua

GIOVANI IMPRENDITORI CONFINDUSTRIA: NELLA MANOVRA NULLA PER

16 ottobre - Nella manovra varata dal Consiglio ei Ministri ''non c'e' nulla per i
Continua

DISASTRO SETTORE AUTO IN ITALIA: VENDITE AGOSTO -9,9% E ORDINI

16 ottobre - Se non è una catastrofe, le somiglia molto. Il principale dei settori
Continua

CONFCOMMERCIO: A SETTEMBRE CONSUMI -0,3% E' IL TERZO CALO

16 ottobre - A settembre 2019 l'indicatore dei Consumi Confcommercio ha consolidato i
Continua

GIORNO DI LUTTO E PREGHIERA PER L'ULTIMO SALUTO AGLI AGENTI UCCISI

16 ottobre - TRIESTE - ''Un giorno di preghiera e lutto oggi per l'ultimo saluto agli
Continua

ALTRI 180 AFRICANI TRASPORTATI A LAMPEDUSA: L'INVASIONE DELL'ITALIA

16 ottobre - ''Le due motovedette classe 300 della Guardia Costiera e l'unità navale
Continua

SONDAGGIO IXE': LEGA CRESCE ANCORA SI CONFERMA 1° PARTITO

16 ottobre - Anche il sondaggio più ''ostile'' a Lega e centrodestra costretto a
Continua

ISTAT: PRODUZIONE INDUSTRIALE ITALIANA IN PICCHIATA -5,2% E

16 ottobre - L'Istat registra ad agosto 2019 una calo del fatturato del 2,2% su base
Continua

LA UE FARA' SANZIONI ALLA TURCHIA? NON SCHERZIAMO, NEANCHE PER IDEA

15 ottobre - BERLINO - Sanzioni Ue alla Turchia? Ma non scherziamo, neppure per
Continua

SONDAGGIO: BALZO DELLA LEGA CHE SALE AL 33,2% BENISSIMO FDI 7,6% E

15 ottobre - Avanzano Lega, Fdi, M5S e Fi, in calo Pd, e Italia viva. Lo rileva il
Continua

COLOSSALE PRESA IN GIRO: PD-M5S ''RIVALUTANO'' PENSIONI DI 6 EURO

15 ottobre - Con la mini rivalutazione delle pensioni che sta studiando il Governo in
Continua

FACEBOOK VA AVANTI A PREPARARE L'ARRIVO DI LIBRA. MOLTO BENE.

15 ottobre - Facebook va avanti con Libra, la sua valuta virtuale che dovrebbe
Continua
Precedenti »