43.426.638
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

NIGEL FARAGE SBARAGLIA IN TV IL VICE PREMIER E I CONSENSI PER L'UKIP ''ESPLODONO'': IL 68% DEGLI INGLESI DICE BASTA UE!

venerdì 4 aprile 2014

Nel secondo dibattito televisivo trasmesso da BBC2 con Nick Clegg, il leader dell'UKIP Nigel Farage ha stravisnto il confronto con il favore del 68% degli intervistati contro il  27% del leader liberale secondo un sondaggio Yougov. Un aumento sostanziale rispetto al primo dibattito, trasmesso dalla radio LBC e Sky News, aggiudicato da Farage con il 57% contro il 36%.

Sottolinea l'autorevole quotidiano Guardian come si tratta di una sconfitta netta anche per Cameron in vista delle elezioni europee del 25 maggio e difficilmente il premier accetterà un confronto sull'Europa.

Farage ha accusato Clegg di mentire al popolo inglese e ha invitato i cittadini inglesi a unirsi "all'esercito popolare" per abbattere l'establishment politico. "Torniamo al pieno controllo della nostra nazione, dei nostri confini", ha sostenuto. "Dobbiamo smettere di buttare 55 milioni di sterline al giorno per essere parte di un club nel quale non ci interessa restare. Abbattiamo questo sistema che ci ha condotto in questo caos".

Dopo aver sostenuto di volere che "l'Unione Europea finisca, ma finisca in un modo democratico" mentre il voler evitare il confronto popolare sta accrescendo il rischio che accada in modo "non piacevole", Farage ha lanciato una feroce critica alla politica estera dell'Unione Europea e chiesto la fine dell'interventismo militare inglese.

Rivolgendosi direttamente al vice primo ministro inglese, Farage ha detto: "Eri assolutamente convinto che bisognasse intervenire nella guerra in Sira, e io sono estremamente lieto che non sia successo. Spero che non saremo mai coinvolti in un conflitto militare in Ucraina. Il popolo inglese ne ha avuto abbastanza di interventi militari senza fine". Il riferimento all'interventismo di Blair in Irak è del tutto evidente.

Quindi, a meno di due mesi dalle elezioni europee questo ciclo di dibattiti televisivi tra europeisti e auroscettici mandati in onda dalla BBC - cosa che la Rai neppure per idea ha in programma di fare - provano al di là di ogni ragionevole dubbio che dalle urne del 25 maggio usciranno risultati - almeno da quelle inglesi - a dir poco rivoluzionari. La possibilità che l'UKIP diventi il primo partito del Regno Unito oramai è data per certa. Ma potrebbe addirittura accadere - mai avvenuto prima con nessun altro partito - che l'UKIP sfiori il 50% dei consensi degli elettori britannici. Che superi ampiamente il 35% sembra essere a questo punto assodato da sondaggi d'ogni tipo, l'ultimo di 5 giorni fa. Ma quello di stanotte è davvero una bomba: il 68% degli inglesi sta con Nigel Farage!

max parisi

si ringrazia L'Antidiplomatico.it per la notizia.


NIGEL FARAGE SBARAGLIA IN TV IL VICE PREMIER E I CONSENSI PER L'UKIP ''ESPLODONO'': IL 68% DEGLI INGLESI DICE BASTA UE!


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Nigel Farage   elezioni europee   Inghilterra   UKIP   conservatori    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
DOPPIO SALTO CARPIATO AVVITATO DI BEPPE GRILLO: ''DONALD TRUMP DICE COSE ABBASTANZA SENSATE''

DOPPIO SALTO CARPIATO AVVITATO DI BEPPE GRILLO: ''DONALD TRUMP DICE COSE ABBASTANZA SENSATE''

lunedì 23 gennaio 2017
Donald Trump? "Sono abbastanza ottimista, sembra un moderato". Vladimir Putin? "In politica estera e' quello che dice le cose piu' sensate". Dal settimanale francese Le Journal du Dimanche Beppe
Continua
 
SULLA LEGGE ELETTORALE SALVINI E GRILLO SU POSIZIONI MOLTO SIMILI, MA LE ELEZIONI SI STANNO ALLONTANANDO (CASTA IMPERA)

SULLA LEGGE ELETTORALE SALVINI E GRILLO SU POSIZIONI MOLTO SIMILI, MA LE ELEZIONI SI STANNO

lunedì 23 gennaio 2017
Mentre i giudici della Consulta preparano le loro toghe in vista della seduta di domani, nasce un  asse tra Lega e Movimento cinque stelle sulla legge elettorale. Tanto Beppe Grillo quanto
Continua
DOPO RUSSIA E UNGHERIA, ANCHE LA MACEDONIA VUOLE VIETARE A SOROS E ALLE SUE ORGANIZZAZIONI GOLPISTE DI AGIRE NEL PAESE

DOPO RUSSIA E UNGHERIA, ANCHE LA MACEDONIA VUOLE VIETARE A SOROS E ALLE SUE ORGANIZZAZIONI GOLPISTE

lunedì 23 gennaio 2017
LONDRA - Dopo Russia e Ungheria anche la Macedonia si appresta a vietare tutti gli enti non governativi finanziati da George Soros e a tale proposito e' stata lanciata l'operazione SOS, Stop
Continua
 
DONALD TRUMP: ''IL 20 GENNAIO 2017 SARA' RICORDATO COME IL GIORNO IN CUI IL POPOLO DIVENNE DAVVERO PRESIDENTE DEL PAESE''

DONALD TRUMP: ''IL 20 GENNAIO 2017 SARA' RICORDATO COME IL GIORNO IN CUI IL POPOLO DIVENNE DAVVERO

venerdì 20 gennaio 2017
WASHINGTON - "Il 20 gennaio del 2017 sarà ricordato come il giorno in cui il popolo divenne di nuovo davvero il presidente del Paese. Le persone dimenticate in questi anni non lo saranno
Continua
IL MINISTRO DELL'ECONOMIA PADOAN AMMETTE: ''CI POSSONO ESSERE NUOVI REFERENDUM IN EUROPA PER LASCIARE LA UE''

IL MINISTRO DELL'ECONOMIA PADOAN AMMETTE: ''CI POSSONO ESSERE NUOVI REFERENDUM IN EUROPA PER

venerdì 20 gennaio 2017
Il "rischio politico" rappresentato dall'ascesa dei movimenti populisti ed euroscettici nell'Unione Europea e' al centro delle interviste concesse al "Wall Street Journal" e a "Bloomberg" dal
Continua
 
GOVERNO MAY: ''ABBIAMO AFFRONTATO I NAZISTI NELLA GUERRA MONDIALE, NON SAREMO SCHIACCIATI DAI NEGOZIATI PER LA BREXIT''

GOVERNO MAY: ''ABBIAMO AFFRONTATO I NAZISTI NELLA GUERRA MONDIALE, NON SAREMO SCHIACCIATI DAI

giovedì 19 gennaio 2017
Brexit in evidenza sulla stampa britannica, ma stavolta per le reazioni europee al discorso della premier del Regno Unito, Theresa May, e agli interventi di alcuni dei suoi ministri delle ultime
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
RUSSIA ISOLATA PER LA QUESTIONE CRIMEA? MA QUANDO MAI: BRASILE, CINA, INDIA, SUDAFRICA AL SUO FIANCO CONTRO UE-NATO-USA

RUSSIA ISOLATA PER LA QUESTIONE CRIMEA? MA QUANDO MAI: BRASILE, CINA, INDIA, SUDAFRICA AL SUO
Continua

 
INCHIESTA / I MEZZI DI COMUNICAZIONE FINANZIATI DALLE OLIGARCHIE DELL'EURO FALSIFICANO LA REALTA' : IL CASO IRLANDA

INCHIESTA / I MEZZI DI COMUNICAZIONE FINANZIATI DALLE OLIGARCHIE DELL'EURO FALSIFICANO LA REALTA' :
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!