66.417.357
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

NIGEL FARAGE SBARAGLIA IN TV IL VICE PREMIER E I CONSENSI PER L'UKIP ''ESPLODONO'': IL 68% DEGLI INGLESI DICE BASTA UE!

venerdì 4 aprile 2014

Nel secondo dibattito televisivo trasmesso da BBC2 con Nick Clegg, il leader dell'UKIP Nigel Farage ha stravisnto il confronto con il favore del 68% degli intervistati contro il  27% del leader liberale secondo un sondaggio Yougov. Un aumento sostanziale rispetto al primo dibattito, trasmesso dalla radio LBC e Sky News, aggiudicato da Farage con il 57% contro il 36%.

Sottolinea l'autorevole quotidiano Guardian come si tratta di una sconfitta netta anche per Cameron in vista delle elezioni europee del 25 maggio e difficilmente il premier accetterà un confronto sull'Europa.

Farage ha accusato Clegg di mentire al popolo inglese e ha invitato i cittadini inglesi a unirsi "all'esercito popolare" per abbattere l'establishment politico. "Torniamo al pieno controllo della nostra nazione, dei nostri confini", ha sostenuto. "Dobbiamo smettere di buttare 55 milioni di sterline al giorno per essere parte di un club nel quale non ci interessa restare. Abbattiamo questo sistema che ci ha condotto in questo caos".

Dopo aver sostenuto di volere che "l'Unione Europea finisca, ma finisca in un modo democratico" mentre il voler evitare il confronto popolare sta accrescendo il rischio che accada in modo "non piacevole", Farage ha lanciato una feroce critica alla politica estera dell'Unione Europea e chiesto la fine dell'interventismo militare inglese.

Rivolgendosi direttamente al vice primo ministro inglese, Farage ha detto: "Eri assolutamente convinto che bisognasse intervenire nella guerra in Sira, e io sono estremamente lieto che non sia successo. Spero che non saremo mai coinvolti in un conflitto militare in Ucraina. Il popolo inglese ne ha avuto abbastanza di interventi militari senza fine". Il riferimento all'interventismo di Blair in Irak è del tutto evidente.

Quindi, a meno di due mesi dalle elezioni europee questo ciclo di dibattiti televisivi tra europeisti e auroscettici mandati in onda dalla BBC - cosa che la Rai neppure per idea ha in programma di fare - provano al di là di ogni ragionevole dubbio che dalle urne del 25 maggio usciranno risultati - almeno da quelle inglesi - a dir poco rivoluzionari. La possibilità che l'UKIP diventi il primo partito del Regno Unito oramai è data per certa. Ma potrebbe addirittura accadere - mai avvenuto prima con nessun altro partito - che l'UKIP sfiori il 50% dei consensi degli elettori britannici. Che superi ampiamente il 35% sembra essere a questo punto assodato da sondaggi d'ogni tipo, l'ultimo di 5 giorni fa. Ma quello di stanotte è davvero una bomba: il 68% degli inglesi sta con Nigel Farage!

max parisi

si ringrazia L'Antidiplomatico.it per la notizia.


NIGEL FARAGE SBARAGLIA IN TV IL VICE PREMIER E I CONSENSI PER L'UKIP ''ESPLODONO'': IL 68% DEGLI INGLESI DICE BASTA UE!


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Nigel Farage   elezioni europee   Inghilterra   UKIP   conservatori    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE, UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ADESSO I CORROTTI FINIRANNO DAVVERO IN GALERA

NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE, UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ADESSO I CORROTTI FINIRANNO

giovedì 13 dicembre 2018
La nuova legge anti corruzione, definita "spazzacorrotti" incassa anche il secondo via libera da parte del Senato, e si appresta a compiere l'ultimo giro di boa verso l'approvazione definitiva alla
Continua
 
LA NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE E' UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ORA I CORROTTI FINIRANNO DAVVERO IN GAL

LA NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE E' UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ORA I CORROTTI FINIRANNO

giovedì 13 dicembre 2018
La nuova legge anti corruzione, definita "spazzacorrotti" incassa anche il secondo via libera da parte del Senato, e si appresta a compiere l'ultimo giro di boa verso l'approvazione definitiva alla
Continua
IL PREMIER CONTE NEGOZIA CON LA UE, SPREAD AFFONDA A 261 PUNTI, I MERCATI PREMIANO L'ITALIA (E SMENTISCONO MOSCOVICI)

IL PREMIER CONTE NEGOZIA CON LA UE, SPREAD AFFONDA A 261 PUNTI, I MERCATI PREMIANO L'ITALIA (E

giovedì 13 dicembre 2018
"Continuiamo a sostenere con convinzione la nostra proposta. Piena fiducia nel lavoro di Conte. Siamo persone di buon senso e soprattutto teniamo fede a ciò che avevamo promesso ai cittadini,
Continua
 
MOSCOVICI ''TIENE FAMIGLIA'' E TRA POCHI MESI SARA' DISOCCUPATO: CHI PIU' DEL (DA  LUI) SALVATO MACRON POTRA' AIUTARLO?

MOSCOVICI ''TIENE FAMIGLIA'' E TRA POCHI MESI SARA' DISOCCUPATO: CHI PIU' DEL (DA LUI) SALVATO

mercoledì 12 dicembre 2018
BRUXELLES - Per tentare di soddisfare le rivendicazioni dei gilet gialli e provare a porre fine alla loro protesta,Macron è stato costretto, pena una vera "rivoluzione" di piazza in tutta la
Continua
REGIONE LOMBARDIA STANZIA 26 MILIONI DI EURO PER LE  PICCOLE E MEDIE IMPRESE. FONTANA: ATTENZIONE A PMI E' FONDAMENTALE

REGIONE LOMBARDIA STANZIA 26 MILIONI DI EURO PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE. FONTANA: ATTENZIONE A

mercoledì 12 dicembre 2018
MILANO - Oltre 26 milioni di euro per rifinanziare importanti bandi a favore delle micro, piccole e medie imprese. La Giunta della Regione Lombardia, su proposta dell'assessore allo Sviluppo
Continua
 
LA COMMISSIONE UE DA' DEL BUGIARDO A MACRON: ''LE SUE SONO SOLO PAROLE, PER NOI VALE IL DOCUMENTO DI BILANCIO PRESENTATO''

LA COMMISSIONE UE DA' DEL BUGIARDO A MACRON: ''LE SUE SONO SOLO PAROLE, PER NOI VALE IL DOCUMENTO

martedì 11 dicembre 2018
BRUXELLES - Nella sostanza, la Commissione Ue ha dato del "parolaio" e implicitamente del bugiardo al presidente francese Macron.  "La situazione e' questa: in Francia per ora abbiamo un
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
RUSSIA ISOLATA PER LA QUESTIONE CRIMEA? MA QUANDO MAI: BRASILE, CINA, INDIA, SUDAFRICA AL SUO FIANCO CONTRO UE-NATO-USA

RUSSIA ISOLATA PER LA QUESTIONE CRIMEA? MA QUANDO MAI: BRASILE, CINA, INDIA, SUDAFRICA AL SUO
Continua

 
INCHIESTA / I MEZZI DI COMUNICAZIONE FINANZIATI DALLE OLIGARCHIE DELL'EURO FALSIFICANO LA REALTA' : IL CASO IRLANDA

INCHIESTA / I MEZZI DI COMUNICAZIONE FINANZIATI DALLE OLIGARCHIE DELL'EURO FALSIFICANO LA REALTA' :
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!