73.573.963
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

RUSSIA ISOLATA PER LA QUESTIONE CRIMEA? MA QUANDO MAI: BRASILE, CINA, INDIA, SUDAFRICA AL SUO FIANCO CONTRO UE-NATO-USA

venerdì 4 aprile 2014

"Ieri durante un meeting a latere del Summit sulla Sicurezza Nucleare all’Aia, i ministri degli esteri dei BRICS (Brasile, India, Cina, Sudafrica, Russia) si sono opposti alle restrizioni sulla partecipazione del Presidente Russo Vladimir Putin al G20 che si terrà in Australia nel Novembre 2014.

Nella loro dichiarazione, i BRICS hanno espresso “preoccupazione” per la dichiarazione del ministro degli esteri australiano Julie Bishop, secondo la quale Putin potrebbe essere escluso dalla partecipazione al summit G20 di Novembre. I Brics hanno dichiarato che: “La gestione del G20 appartiene a tutti gli stati membri in egual misura e nessuno di essi può determinare unilateralmente la sua natura e il suo carattere”.

Questo episodio è altamente significativo, ma niente affatto sorprendente. La Cina, che gioca un ruolo di primo piano nel gruppo dei BRICS, si è astenuta dalla risoluzione del Consiglio di Sicurezza dell’ONU che ha censurato la Russia, riducendo così notevolmente l’efficacia del tentativo dei paesi occidentali di isolare il Presidente Putin. Come sostenuto in precedenza (Why China will back Russia on Ukraine), Pechino è propensa ad usare la Russia per bilanciare il potere dei paesi occidentali, e criticare la Russia avrebbe significato sostenere l’ingerenza occidentale in Ucraina.

Il Consigliere alla Sicurezza Nazionale dell’India Shivshankar, da parte sua, ha parlato del “legittimo interesse” russo in Crimea, in quella che è divenuta la dichiarazione maggiormente a favore della Russia fatta da un decisore politico di primo piano di una delle maggiori potenze. L’India ha reso chiaro che non darà il suo sostegno a nessuna “misura unilaterale” contro la Russia, il suo principale fornitore di armi, sottolineando l’importante ruolo della Russia nel gestire le sfide in Afghanistan, Iran e Siria. La mancanza di disponibilità dell'India a criticare la Russia potrebbe anche avere origine dal profondo scetticismo verso il tacito sostegno  dell’Occidente ai diversi tentativi di colpo di stato contro governi democraticamente eletti degli scorsi anni – per esempio in Venezuela nel 2002, in Egitto nel 2013 e adesso in Ucraina.

Il documento finale del meeting dei BRICS afferma anche che “l’escalation del linguaggio ostile, le sanzioni e le contro sanzioni, e il ricorso alla forza non contribuiscono ad una soluzione sostenibile e pacifica, secondo il diritto internazionale, comprensivo dei principi e degli scopi della Carta delle Nazioni Unite”.

E’ probabile che nessuno dei BRICS sia capace o interessato ad agire come mediatore tra la Russia e l’Occidente. Tuttavia le loro critiche alla minaccia australiana di escludere la Russia dal G20 sono un chiaro segno che l’Occidente non riuscirà ad allineare l’intera comunità internazionale al suo tentativo di isolare la Russia".

Articolo scritto da Oliver Stuenkel per postwesternworld.com e tradotto da Voci dall'Estero - che rigraziamo.

Nota.

Oliver Stuenkel è Assistant Professor in Relazioni Internazionali alla Fondazione Getulio Vargas (FGV) a San Paolo, Brasile, dove coordina il branch di San Paolo della Scuola di Storia e Scienze Sociali (CPDOC) e il programma esecutivo in Relazioni Internazionali. E’ anche non-resident Fellow al Global Public Policy Insitute (GPPi) a Berlino e membro del Carnagie Rising Democracies Network. La sua ricerca si concentra sulle potenze emergenti; specificatamente sulla politica estera di Brasile, India, Cina e sul loro impatto sulla governance globale. E’ l’autore dei libri di prossima uscita: “The rise of the Global South?”  (2014, Routledge Global Institutions) e “BRICS and the Future of Global Order” (2014, Lexington)


RUSSIA ISOLATA PER LA QUESTIONE CRIMEA? MA QUANDO MAI: BRASILE, CINA, INDIA, SUDAFRICA AL SUO FIANCO CONTRO UE-NATO-USA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Brics   Brasile   Cina India   Sudafrica   Russia   contro   Nato   UE   USA   Crimea   Putin   Oliver Stuenkel    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
''LE NUOVE FORME DELL'ANTISEMITISMO'' CONVEGNO ORGANIZZATO DALLA LEGA. SALVINI: CHI VUOLE CANCELLARE ISRAELE E' ANTISEMITA

''LE NUOVE FORME DELL'ANTISEMITISMO'' CONVEGNO ORGANIZZATO DALLA LEGA. SALVINI: CHI VUOLE

giovedì 16 gennaio 2020
A dieci giorni dalla ricorrenza del Giorno della Memoria in omaggio alle vittime dell'Olocausto, la Lega ha organizzato a Roma il convegno 'Le nuove forme dell'antisemitismo'. A Palazzo Giustiniani,
Continua
 
UE VORREBBE INCASSARE DIRETTAMENTE UNA PLASTIC TAX PAGATA DA TUTTI I CITTADINI PER COPRIRE IL BUCO-BREXIT DI 15 MLD/ANNO

UE VORREBBE INCASSARE DIRETTAMENTE UNA PLASTIC TAX PAGATA DA TUTTI I CITTADINI PER COPRIRE IL

lunedì 13 gennaio 2020
LONDRA - Pochi giorni fa, il parlamento britannico ha approvato a larga maggioranza la legge che stabilisce che la Gran Bretagna lascera' definitivamente l'Unione Europea il 31 Gennaio del 2020. Al
Continua
CROAZIA ACCUSA LA UE DI NON FARE NULLA PER AIUTARE I GIOVANI A TROVARE LAVORO NELLE PROPRIE NAZIONI E FORMARE FAMIGLIE

CROAZIA ACCUSA LA UE DI NON FARE NULLA PER AIUTARE I GIOVANI A TROVARE LAVORO NELLE PROPRIE NAZIONI

martedì 7 gennaio 2020
LONDRA - Negli ultimi anni, in diversi Paesi e' aumentato il numero di coloro che sono contrari al libero movimento delle persone all'interno della UE in quanto questa politica ha visto le nazioni
Continua
 
GOVERNO TEDESCO TRABALLA, CSU PROPONE UN ''RIMPASTO'' SOSTITUENDO INNANZITUTTO IL MINISTRO DELL'ECONOMIA (CRISI IN ARRIVO)

GOVERNO TEDESCO TRABALLA, CSU PROPONE UN ''RIMPASTO'' SOSTITUENDO INNANZITUTTO IL MINISTRO

martedì 7 gennaio 2020
BERLINO - In vista delle elezioni che si terranno in Germania nel 2021, e' necessario "un rimpasto e un ringiovanimento" del governo federale, attualmente formato dalla Grande coalizione tra Unione
Continua
EUROZONA IN GINOCCHIO NEL 2020, DECOLLA CON LA BREXIT IL REGNO UNITO, MOLTO BENE GLI USA, GOVERNICCHIO CONTE S'AFFLOSCIA

EUROZONA IN GINOCCHIO NEL 2020, DECOLLA CON LA BREXIT IL REGNO UNITO, MOLTO BENE GLI USA,

giovedì 2 gennaio 2020
Il dodici dicembre 2019 - archiviato molto in fretta dalla solita stampa serva ue italiana -  sarà festeggiato negli anni a venire come il giorno del trionfo della democrazia sulle elites
Continua
 
LOMBARDIA, APPROVATO IL BILANCIO 2020-2022. FONTANA E CAPARINI: ''TAGLIO TASSE E INVESTIMENTI IN SANITA' E TRASPORTI''

LOMBARDIA, APPROVATO IL BILANCIO 2020-2022. FONTANA E CAPARINI: ''TAGLIO TASSE E INVESTIMENTI IN

martedì 17 dicembre 2019
Il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, in una nota commenta l'approvazione da parte del Consiglio regionale del bilancio di previsione 2020-2022, della legge di stabilita' e del
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
MARINE LE PEN: ''RENZI? DECINE DI POLITICI ITALIANI HANNO DETTO D'ESSERE CRITICI CON LA UE E POI NON HANNO FATTO NIENTE''

MARINE LE PEN: ''RENZI? DECINE DI POLITICI ITALIANI HANNO DETTO D'ESSERE CRITICI CON LA UE E POI
Continua

 
NIGEL FARAGE SBARAGLIA IN TV IL VICE PREMIER E I CONSENSI PER L'UKIP ''ESPLODONO'': IL 68% DEGLI INGLESI DICE BASTA UE!

NIGEL FARAGE SBARAGLIA IN TV IL VICE PREMIER E I CONSENSI PER L'UKIP ''ESPLODONO'': IL 68% DEGLI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

MELONI: GRAZIE A PLASTIC E SUGAR TAX MESSE DA PD&M5S COCA COLA VA

16 gennaio - ''Grazie alla plastic tax e alla sugar tax lo storico impianto Coca Cola
Continua

MARINE LE PEN ANNUNCIA LA CANDIDATURA ALLE PRESIDENZIALI DEL 2022

16 gennaio - PARIGI - Marine Le Pen, presidente del Rassemblement National (erede
Continua

L'M5S PERDE UN ALTRO SENATORE: DI MARZIO SE NE VA (MAGGIORANZA NON

16 gennaio - ''Di fronte ad un'epurazione di fatto della quale non posso non prendere
Continua

CORTE ERUROPEA DIRITTI UMANI: RENZO MAGOSSO CONDANNATO INGIUSTAMENTE

16 gennaio - STRASBURGO - Renzo Magosso e Umberto Brindani non dovevano essere
Continua

PRECIPITA LA PRODUZIONE INDUSTRIALE NELL'AREA DELL'EURO E MALE

15 gennaio - A novembre 2019 la produzione industriale nella zona euro è salita
Continua

LUCIA BORGONZONI: ''IL PD DOVREBBE CHIEDERE SCUSA PER BIBBIANO''

15 gennaio - ''Chi aveva il dovere di controllare e non lo ha fatto dovrebbe chiedere
Continua

FRANCIA: 60% CITTADINI CONDIVIDE LO SCIOPERO A OLTRANZA SULLE

14 gennaio - PARIGI - Sei francesi su dieci appoggiano senza esitazioni le
Continua

MOODY'S AVVERTE L'EUROZONA: 2020 SARA'' PESSIMO.

14 gennaio - L'agenzia di rating Moody's indica una ''prospettiva negativa'' per il
Continua

SALVINI: ANDIAMO AL VOTO COL IL MATTARELUM LEGGE DEL PRESIDENTE

14 gennaio - Tornare al proporzionale? ''No, significherebbe tornare agli anni ’80.
Continua

AMBIENTALISTI DA SALOTTO CON CASA IN CENTRO...

14 gennaio - ''Qua ci sono gli ambientalisti da salotto radical chic, quelli che
Continua

CONFCOMMERCIO: VENDITE E CONSUMI NEL 2019 IN FORTE CALO (2020

13 gennaio - L'ultimo dato sulle vendite conferma la previsione di una fase finale
Continua

CONTE & PD & M5S VOGLIONO ALZARE ANCORA L'ETA' PENSIONABILE

13 gennaio - ''Il governo, il presidente del consiglio, il Pd, annunciano che faranno
Continua

ECCEZIONALE OPERAZIONE ANTIDROGA DELLE FIAMME GIALLE: 333 KG DI

13 gennaio - GENOVA - Eccezionale operazione anti droga delle Fiamme Gialle. La
Continua

GOVERNO BRITANNICO: MOLTO PREOCCUPANTI NOTIZIE MISSILE CONTRO

9 gennaio - Il governo britannico sta esaminando le notizie ''molto preoccupanti''
Continua

PRESIDENTE ORBAN: PRONTI A LASCIARE IL PPE (ADDIO MAGGIORANZA PER

9 gennaio - BUDAPEST - ''Il Ppe, nella sua forma attuale, non interessa al mio
Continua

LA BCE: UNICA MONETA A CORSO LEGALE E' IL DENARO CONTANTE (DITELO A

9 gennaio - ''La Bce ricorda agli incompetenti del governo Pd-M5S che l'unica moneta
Continua

MATTEO SALVINI: CONTE NON SI AZZARDI A FAR RIPARTIRE LA MISSIONE

8 gennaio - ''L'Ue non tocca palla ne' in Libia ne' in Medio Oriente, ma ora
Continua

CROLLANO GLI ORDINI INDUSTRIALI IN GERMANIA: -6,5% NEL 2019 (MAI

8 gennaio - BERLINO - A novembre gli ordinativi all'industria manifatturiera sono
Continua

LA FAMIGLIA RIVA AVEVA FATTO ENORMI INVESTIMENTI NELL'EX ILVA 1 MLD

7 gennaio - MILANO - Nella gestione dell'Ilva di Taranto da parte della famiglia
Continua

CROLLA L'INFLAZIONE NEL 2019 IN ITALIA (DA 1,2% A 0,6%) STAGNAZIONE

7 gennaio - Il tasso d'inflazione per il 2019 si attesta allo 0,6%, un valore
Continua
Precedenti »