46.279.302
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

UNGHERIA AL VOTO / VIKTOR ORBAN: ''DOBBIAMO DIMOSTRARE DI SAPER LOTTARE CORAGGIOSAMENTE PER CIO' IN CUI CREDIAMO''

giovedì 3 aprile 2014

LONDRA - Il governo ungherese ha sempre fatto gli interessi dei suoi cittadini e ha dato prova di questo quando ha ridotto per ben tre volte le bollette di luce, acqua e gas, iniziato a trasformare queste utilities in enti no-profit e intrapreso misure per impedire che i terreni agricoli possano finire in mano a speculatori stranieri.

Ovviamente i parassiti di Bruxelles non sono rimasti li a guardare tant'e' che in molti si aspettano che l'Unione Europea possa dichiare illegittimi alcuni di questi provvedimenti ma il presidente Viktor Orban in un'intervista rilasciata al settimanale Demokrata ha dichiarato che e' pronto a dare battaglia per tutelare gli interessi dei cittadini ungheresi.

"Quando c'e' un'elezione noi dobbiamo dimostrare che siamo capaci di lottare coraggiosamente per qualcosa in cui crediamo" ha aggiunto Orban dimostrando un'integrita' che ai giorni nostri e' piu' unica che rara.

Ha anche detto che su alcune questioni della vita politica ungherese non ci dovrebbero essere  opposizioni ida psrte delle  forze politiche rivali, quali le politiche per aumentare la popolazione ed estendere l'abbraccio della nazione, l'aiuto e la fratellanza con gli ungheresi che vivono oltre i confini nazionali dell'Ungheria..

Parlando della Russia, il primo ministro Orban ha detto che l'Europa non è in grado di mandar giù il fatto che la Russia organizza e gestisce se stessa in un modo diverso da come fanno gli Stati europei.. Il valore primario di un europeo è la libertà, mentre in Russia la questione di come tenere insieme un paese così grande è quella principale. "Questo è qualcosa che dovrebbe essere preso in considerazione, e noi dobbiamo cercare di gestire bene le nostre relazioni in Europa, nello spirito del diritto internazionale, piuttosto che attraverso interminabili conferenze - inconcludenti - e perdendo così l'opportunità di cooperazione".

Orban quindi è un realista, pragmatico capo di governo che ha a cuore gli interessi del popolo che lo ha eletto presidente Tutto il contrario di quanto accade in Italia. E difatti neanche un folle potrebbe immaginare Renzi, Letta, Napolitano, Monti, Prodi e tanti altri del recente passato assumere posizioni del genere e questo perche' al contrario di Orban i nostri politici sono dei venduti a cui non interessa nient'altro che il proprio tornaconto personale.

Ovviamente, questa situazione si puo' cambiare e quello che serve e' che gli italiani inizino a cacciare via questa classe dirigente e chiedano con forza che l'Italia esca dall'euro e dall'Unione Europea perche', come dice sempre Barak Obama "together we can" ed effettivamente assieme possiamo cambiare le cose.

GIUSEPPE DE SANTIS


UNGHERIA AL VOTO / VIKTOR ORBAN: ''DOBBIAMO DIMOSTRARE DI SAPER LOTTARE CORAGGIOSAMENTE PER CIO' IN CUI CREDIAMO''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Viktor Orban   Ungheria   successo economico   sviluppo   libertà   coraggio   elezioni   Russia   Europa    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E PIANI CRIMINALI

E' GEORGE SOROS A FINANZIARE L'INVASIONE AFRICANA DELL'ITALIA. ECCO NOMI, ORGANIZZAZIONI, NAVI E

venerdì 21 aprile 2017
Le principali ONG impegnate nel traffico di africani verso l'Italia sono: Moas, Jugend Rettet, Stichting Bootvluchting, Médecins sans frontières, Save the children, Proactiva Open Arms,
Continua
 
FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE OMBRA PANAMENSI.

FINALMENTE EMERGE UNA PRIMA VERITA' SULL'INVASIONE AFRICANA IN ITALIA: LE NAVI ONG BATTONO BANDIERE

venerdì 21 aprile 2017
Gli sbarchi, certo, con i numeri che parlano di "un record senza precedenti" visto che "in poco piu' di 72 ore circa 8mila migranti sono approdati in Sicilia dopo una lunga traversata in mare", ma,
Continua
L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI TEMPORANEI (EUROPEI)

L'AUSTRALIA RENDE ANCORA PIU' RESTRITTIVE LE CONDIZIONI DI IMMIGRAZIONE, ANCHE PER I LAVORATORI

giovedì 20 aprile 2017
Al contrario dell'Italia l'Australia fa di tutto per proteggere i propri confini tant'e' che e' uno dei pochi se non l'unico paese ad essere riuscito a fermare l'arrivo di barconi carichi di
Continua
 
QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO PUBBLICO DEI RIBELLI

QUATTRO CARDINALI SI RIBELLANO A PAPA BERGOGLIO, SABATO A ROMA PRENDE FORMA LA RIVOLTA: CONVEGNO

mercoledì 19 aprile 2017
ROMA - Dopo i dubbi (in latino, "dubia") che quattro cardinali gli hanno indirizzato in una lettera - privata ma poi pubblicata - la ribellione a Papa Francesco prende la forma di un convegno a due
Continua
L'EURO-MARCO E' IL TRIONFO DEL PIANO DI WALTER FUNK, GOVERNATORE BUNDESBANK CON HITLER: SI CHIAMAVA ''MONETA-GENERALE''

L'EURO-MARCO E' IL TRIONFO DEL PIANO DI WALTER FUNK, GOVERNATORE BUNDESBANK CON HITLER: SI CHIAMAVA

martedì 18 aprile 2017
“La Germania dovrebbe, visto che è divenuta pacifica e ragionevole, prendersi tutto ciò che l’Europa e il mondo intero le ha negato in due grandi guerre, una sorta di
Continua
 
L'ITALIA CROLLA IN PEZZI MENTRE VIENE INVASA DA ORDE DI MIGRANTI E IL GOVERNO STANZIA 4,6 MILIARDI PER LORO (VERGOGNA!)

L'ITALIA CROLLA IN PEZZI MENTRE VIENE INVASA DA ORDE DI MIGRANTI E IL GOVERNO STANZIA 4,6 MILIARDI

martedì 18 aprile 2017
Una rampa di collegamento del viadotto della tangenziale di Fossano, nel Cuneese, è crollata improvvisamente sulla strada sottostante, via Marene. Distrutta un'auto dei carabinieri, che stava
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IRLANDA: C'E' IL ''PIANO B'' PRONTO: VIA L'EURO E RITORNO ALLA STERLINA IRLANDESE. STRAORDINARIO ARTICOLO DELL'INDIPENDENT

IRLANDA: C'E' IL ''PIANO B'' PRONTO: VIA L'EURO E RITORNO ALLA STERLINA IRLANDESE. STRAORDINARIO
Continua

 
MARINE LE PEN: ''RENZI? DECINE DI POLITICI ITALIANI HANNO DETTO D'ESSERE CRITICI CON LA UE E POI NON HANNO FATTO NIENTE''

MARINE LE PEN: ''RENZI? DECINE DI POLITICI ITALIANI HANNO DETTO D'ESSERE CRITICI CON LA UE E POI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!