48.414.717
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

UNGHERIA AL VOTO / VIKTOR ORBAN: ''DOBBIAMO DIMOSTRARE DI SAPER LOTTARE CORAGGIOSAMENTE PER CIO' IN CUI CREDIAMO''

giovedì 3 aprile 2014

LONDRA - Il governo ungherese ha sempre fatto gli interessi dei suoi cittadini e ha dato prova di questo quando ha ridotto per ben tre volte le bollette di luce, acqua e gas, iniziato a trasformare queste utilities in enti no-profit e intrapreso misure per impedire che i terreni agricoli possano finire in mano a speculatori stranieri.

Ovviamente i parassiti di Bruxelles non sono rimasti li a guardare tant'e' che in molti si aspettano che l'Unione Europea possa dichiare illegittimi alcuni di questi provvedimenti ma il presidente Viktor Orban in un'intervista rilasciata al settimanale Demokrata ha dichiarato che e' pronto a dare battaglia per tutelare gli interessi dei cittadini ungheresi.

"Quando c'e' un'elezione noi dobbiamo dimostrare che siamo capaci di lottare coraggiosamente per qualcosa in cui crediamo" ha aggiunto Orban dimostrando un'integrita' che ai giorni nostri e' piu' unica che rara.

Ha anche detto che su alcune questioni della vita politica ungherese non ci dovrebbero essere  opposizioni ida psrte delle  forze politiche rivali, quali le politiche per aumentare la popolazione ed estendere l'abbraccio della nazione, l'aiuto e la fratellanza con gli ungheresi che vivono oltre i confini nazionali dell'Ungheria..

Parlando della Russia, il primo ministro Orban ha detto che l'Europa non è in grado di mandar giù il fatto che la Russia organizza e gestisce se stessa in un modo diverso da come fanno gli Stati europei.. Il valore primario di un europeo è la libertà, mentre in Russia la questione di come tenere insieme un paese così grande è quella principale. "Questo è qualcosa che dovrebbe essere preso in considerazione, e noi dobbiamo cercare di gestire bene le nostre relazioni in Europa, nello spirito del diritto internazionale, piuttosto che attraverso interminabili conferenze - inconcludenti - e perdendo così l'opportunità di cooperazione".

Orban quindi è un realista, pragmatico capo di governo che ha a cuore gli interessi del popolo che lo ha eletto presidente Tutto il contrario di quanto accade in Italia. E difatti neanche un folle potrebbe immaginare Renzi, Letta, Napolitano, Monti, Prodi e tanti altri del recente passato assumere posizioni del genere e questo perche' al contrario di Orban i nostri politici sono dei venduti a cui non interessa nient'altro che il proprio tornaconto personale.

Ovviamente, questa situazione si puo' cambiare e quello che serve e' che gli italiani inizino a cacciare via questa classe dirigente e chiedano con forza che l'Italia esca dall'euro e dall'Unione Europea perche', come dice sempre Barak Obama "together we can" ed effettivamente assieme possiamo cambiare le cose.

GIUSEPPE DE SANTIS


UNGHERIA AL VOTO / VIKTOR ORBAN: ''DOBBIAMO DIMOSTRARE DI SAPER LOTTARE CORAGGIOSAMENTE PER CIO' IN CUI CREDIAMO''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Viktor Orban   Ungheria   successo economico   sviluppo   libertà   coraggio   elezioni   Russia   Europa    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI DANNI) A STATO E CLIENTI

SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI

giovedì 22 giugno 2017
Tanto tuonò che… non piovve, o meglio, piovve sostanza organica sulla testa degli obbligazionisti ed azionisti di Popolare di Vicenza e Venetobanca. In un comunicato ufficiale, si
Continua
 
IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI, QUINDI NON FARA' NULLA)

IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI,

mercoledì 21 giugno 2017
ROMA - L'aula della Camera ha approvato in via definitiva, dopo il precedente sì del Senato, la proposta di legge per l'istituzione di una commissione parlamentare bicamerale d'inchiesta sul
Continua
INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI FUGGITI: FALLIMENTI A BREVE

INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI

lunedì 19 giugno 2017
I tempi stringono attorno al futuro di Popolare Vicenza e Venetobanca, i due istituti di credito che necessitano di circa 1,2 miliardi di euro di risorse per evitare il bail in. Il ministro delle
Continua
 
SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE... (COSTO 480 MILIONI)

SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE...

lunedì 19 giugno 2017
LONDRA - I parassiti di Bruxelles sono bravissimi a sprecare il denaro da loro estorto ai contribuenti Ue per progetti faraonici e quindi non deve sorprendere se adesso vogliono demolire il palazzo
Continua
MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E APPROPRIAZIONE INDEBITA

MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E

giovedì 15 giugno 2017
PARIGI - Si fa difficile in Francia la posizione del ministro della Giustizia, il centrista Francois Bayrou: su questo sono ormai concordi tutti i principali giornali francesi, con i conservatore "Le
Continua
 
DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI, STATO DI INSOLVENZA

DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI,

martedì 13 giugno 2017
NEW YORK - Alitalia ha fatto ricorso presso il tribunale fallimentare di New York, in base alle procedure concorsuali internazionali Usa per il fallimento. Lo riporta il Wall Street Journal,
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IRLANDA: C'E' IL ''PIANO B'' PRONTO: VIA L'EURO E RITORNO ALLA STERLINA IRLANDESE. STRAORDINARIO ARTICOLO DELL'INDIPENDENT

IRLANDA: C'E' IL ''PIANO B'' PRONTO: VIA L'EURO E RITORNO ALLA STERLINA IRLANDESE. STRAORDINARIO
Continua

 
MARINE LE PEN: ''RENZI? DECINE DI POLITICI ITALIANI HANNO DETTO D'ESSERE CRITICI CON LA UE E POI NON HANNO FATTO NIENTE''

MARINE LE PEN: ''RENZI? DECINE DI POLITICI ITALIANI HANNO DETTO D'ESSERE CRITICI CON LA UE E POI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!