50.014.588
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

MENTRE RENZI E' A LONDRA, I SENATORI PD LO ROTTAMANO: ECCO LA NUOVA ''PROPOSTA DI RIFORMA DEL SENATO'' (25 FIRME)

mercoledì 2 aprile 2014

"L'altra riforma" porta la firma di Vannino Chiti, Felice Casson - che l'ha materialmente scritta - e una ventina di senatori Pd di tutte le aree e provenienze tra i quali ci sono Massimo Mucchetti, Paolo Corsini, Walter Tocci. Qualche giorno fa una pattuglia di 25 senatori del Pd, guidati dal lettiano Francesco Russo, avevano criticato in una lettera aperta l'abolizione del Senato così come il governo l'ha disegnata.

Ora l'area del dissenso democratico s'allarga e scritta nero su bianco, c'è una "controproposta" che si muove sullo stesso terreno di gioco di Renzi: riduzione del costo della politica, anche più hard. Quindi Camera composta da 315 deputati (oggi sono 630) e Senato da 100 eletti nelle Regioni più 6 in rappresentanza degli italiani all'estero. Resta perciò un Senato elettivo.

Ma sono soprattutto le funzioni, quanto cioè compete all'una e all'altra Camera, che cambiano tra il testo del governo e quello dei dissidenti del Pd.

Tuttavia tutti negano di volersi mettere di traverso alle riforme. Però è in rivolta mezzo gruppo dem. Oggi a Palazzo Madama i Democratici hanno convocato una riunione allargata di presidenza del gruppo. Luigi Zanda, il presidente dei senatori, esclude il braccio di ferro: «Ci sarà un dibattito, saranno poi gli emendamenti a essere discussi... ». Ma intanto il "controtesto" è depositato. Lunedì poi l'assemblea di tutti i senatori darà la temperatura in casa Pd.

Nessuno pensa a barricate. Basta vedere come è andata la "notte dei riformisti", la creazione cioè della nuova area dem che ha convocato la sua prima e affollata assemblea - 140 tra deputati e senatori - nella sala Berlinguer di Montecitorio. Scomposta, riaggregata, allargata e possibilmente rinnovata. Quella che è stata la minoranza anti Renzi, che aveva in Gianni Cuperlo il suo leader, ha cambiato pelle. Va detto che nei gruppi parlamentari le correnti del Pd che sono uscite battute alle primarie di dicembre dal segretario ora premier, sono in realtà maggioranza.

Tratto da Repubblica - che ringraziamo 


MENTRE RENZI E' A LONDRA, I SENATORI PD LO ROTTAMANO: ECCO LA NUOVA ''PROPOSTA DI RIFORMA DEL SENATO'' (25 FIRME)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Renzi   riforma   Senato   24 senatori   Pd   contro riforma   mancano i numeri    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ANNUNCIO-BOMBA DI MACRON: ''ENTRO L'ESTATE LA FRANCIA CREERA' IN LIBIA HOTSPOT PER SELEZIONARE PROFUGHI DA MIGRANTI''

ANNUNCIO-BOMBA DI MACRON: ''ENTRO L'ESTATE LA FRANCIA CREERA' IN LIBIA HOTSPOT PER SELEZIONARE

giovedì 27 luglio 2017
PARIGI -  Certamente possiede una insospettata capacità diplomatica e lo ha dimostrato con il vertice di Parigi con il premier libico Fayez Serraj e il generale Khalifa Haftar, e
Continua
 
DER SPIEGEL: ''IL GOVERNO ITALIANO HA RINUNCIATO A PORRE IL VETO AL PROLUNGAMENTO DELLA MISSIONE SOPHIA AL 31.12.2018''

DER SPIEGEL: ''IL GOVERNO ITALIANO HA RINUNCIATO A PORRE IL VETO AL PROLUNGAMENTO DELLA MISSIONE

mercoledì 26 luglio 2017
BERLINO - La missione navale europea Sophia al largo della Libia continuera' fino alla fine del 2018. Lo hanno riferito al settimanale tedesco Der Spiegel fonti diplomatiche, secondo quali l'Italia
Continua
DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA CATASTROFE SENZA FINE.

DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA

martedì 25 luglio 2017
Nel secondo trimestre del 2017 sono state 3.190 le aziende che hanno portato i libri in tribunale (facendo così salire a 6.188 il numero nei primi sei mesi dell'anno). Una cifra che, dopo il
Continua
 
''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PROFONDA FRUSTRAZIONE'' (NEW YORK TIMES)

''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PROFONDA FRUSTRAZIONE''

martedì 25 luglio 2017
NEW YORK - La decisione del governo francese di organizzare oggi a Parigi un incontro tra il premier libico sostenuto dall'Onu, Fayez al Serraj, e il generale Khalifa Haftar, "uomo forte" della Libia
Continua
NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA ACCADE IN MALESIA

NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA

lunedì 24 luglio 2017
I mass media non fanno che ripetere fino alla nausea che l'Italia deve accogliere tutti gli immigrati che arrivano e convenientemente ignorano il fatto che altri paesi usano la mano dura per cacciare
Continua
 
A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU RADDOPPIATA, IVA 25%)

A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU

venerdì 21 luglio 2017
In queste settimane, l’ex sindaco di firenze e mai rimpianto premier, si muove sottotraccia per far star sereno Gentiloni, alla stessa maniera in cui fece star sereno Letta, ovvero trovare
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LETTERA AL NOSTRO GIORNALE / UN CITTADINO VENETO SCRIVE: SIAMO TUTTI TERRORISTI, SE LO SONO GLI ARRESTATI SENZA PROVE!

LETTERA AL NOSTRO GIORNALE / UN CITTADINO VENETO SCRIVE: SIAMO TUTTI TERRORISTI, SE LO SONO GLI
Continua

 
MARONI: ''I MAGISTRATI DI BRESCIA STANNO METTENDO IN GALERA IDEE E OPINIONI, INTERVENTO ABNORME RISPETTO I FATTI''

MARONI: ''I MAGISTRATI DI BRESCIA STANNO METTENDO IN GALERA IDEE E OPINIONI, INTERVENTO ABNORME
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!