48.285.274
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

L'ITALIA E' NELL'ABISSO: DISOCCUPAZIONE DA GUERRA MONDIALE E RENZI CHE SI ARRABATTA CON LA RIFORMETTA DEL SENATO.

martedì 1 aprile 2014

A febbraio il tasso idi disoccupazione rilevato dall'Istat è volato al 13% (+1,1% sul 2013): il livello più alto sia dall'inizio delle serie mensili, nel gennaio 2004, sia delle trimestrali, a inizio del 1977. Basti pensare che su base annua l'incremento è inferiore solo a quelli di Cipro (dal 14,7% al 16,7%) e della Grecia (dal 26,3% al 27,5%). A preoccupare, in particolare, è il numero dei disoccupati cresciuti del 9% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno a quota 3,3 milioni (+0,2% su gennaio). Tra i giovani sono in cerca di occupazione 678mila ragazzi, con un tasso di disoccupazione pari al 42,3%, in aumento del 4,2% sul 2013: secondo Eurostat l'Italia è il Paese più in difficoltà dell'Ue dopo la Spagna, dove gli under 25 senza lavoro sono passati dal 54,2 al 53,6%. 

Numeri tragici, che aumentano le pressioni sul governo Renzi chiamato a presentare, la prossima settimana, il Def (la legge finanziaria) e il Jobs Act con una legge delega sul lavoro. Nel pacchetto che Palazzo Chigi presenterà al Parlamento ci saranno i nuovi ammortizzatori sociali, con la razionalizzazione delle casse e l'introduzione della Naspi (il sussidio di disoccupazione destinato anche a precari e lavoratori atipici), e la riforma dei contratti di lavoro. Il piano dell'esecutivo è volto ad aumentare la flessibilità in entrata, riducendo i costi per le aziende e rilanciando l'istituto dell'apprendistato. Cambieranno anche i contratti a termine: non saranno più necessarie le causali - fonte di contenziosi, spiegano gli addetti ai lavori - e potranno essere prorogati per tre anni.  

In pratica, si tratta della solita aria fritta basata sull'aggiustamento delle regole, come se bastasse questo.

Ben altro, servirebbe: uscita dell'Italia dall'euro, un imponente piano di investimenti pubblici finanziati - finalmente - con la nostra nuova moneta sovrana, congelamento dei titoli di stato italiani in mano a speculatori esteri (sono poco più di 600 miliardi di euro a fronte di quasi il doppio posseduto dall'Italia, e svalutazione del cambio NuovaLira -euro (ammesso i vosse ancora l'euro) in modo da dare un violento impulso alle esportazioni, oggi devastate dal valore assolutamente sbagliato del cambio dell'euro.

Questo, servirebbe fare e bisogna fare. Ma Renzi non possiede nè la cultura economica per architettarlo, nè il coraggio politico per metterlo in pratica. E' un illusionista che sta tragicamente fregando quel cheresta da fregare agli italiani.

Qualcuno s'è domandato se con la riformetta del Senao, se con la riformetta del lavoro, con la riformetta della Pubblica Amministarzione verrà creato un solo posto di lavoro in più?  No, cari lettori, verrà invece aumentato il numero dei disoccupati, dato che Renzi assieme al sicario all'Economia vorrebbero licenziare decine di migliaia di impiegati dello Stato.

Max Parisi.

Si ringrazia il quotidiano La Repubblica per parte delle notizie di questo articolo.


L'ITALIA E' NELL'ABISSO: DISOCCUPAZIONE DA GUERRA MONDIALE E RENZI CHE SI ARRABATTA CON LA RIFORMETTA DEL SENATO.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Senato   riformetta   Renzi   disoccupazione   alle stelle   più alta del 1977   Italia   abisso    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI, QUINDI NON FARA' NULLA)

IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI,

mercoledì 21 giugno 2017
ROMA - L'aula della Camera ha approvato in via definitiva, dopo il precedente sì del Senato, la proposta di legge per l'istituzione di una commissione parlamentare bicamerale d'inchiesta sul
Continua
 
INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI FUGGITI: FALLIMENTI A BREVE

INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI

lunedì 19 giugno 2017
I tempi stringono attorno al futuro di Popolare Vicenza e Venetobanca, i due istituti di credito che necessitano di circa 1,2 miliardi di euro di risorse per evitare il bail in. Il ministro delle
Continua
SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE... (COSTO 480 MILIONI)

SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE...

lunedì 19 giugno 2017
LONDRA - I parassiti di Bruxelles sono bravissimi a sprecare il denaro da loro estorto ai contribuenti Ue per progetti faraonici e quindi non deve sorprendere se adesso vogliono demolire il palazzo
Continua
 
MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E APPROPRIAZIONE INDEBITA

MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E

giovedì 15 giugno 2017
PARIGI - Si fa difficile in Francia la posizione del ministro della Giustizia, il centrista Francois Bayrou: su questo sono ormai concordi tutti i principali giornali francesi, con i conservatore "Le
Continua
DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI, STATO DI INSOLVENZA

DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI,

martedì 13 giugno 2017
NEW YORK - Alitalia ha fatto ricorso presso il tribunale fallimentare di New York, in base alle procedure concorsuali internazionali Usa per il fallimento. Lo riporta il Wall Street Journal,
Continua
 
LA UE SI SPACCA SUI MIGRANTI: POLONIA, UNGHERIA, SLOVACCHIA E REPUBBLICA CECA SI ALLEANO CONTRO LE MINACCE DI BRUXELLES

LA UE SI SPACCA SUI MIGRANTI: POLONIA, UNGHERIA, SLOVACCHIA E REPUBBLICA CECA SI ALLEANO CONTRO LE

lunedì 12 giugno 2017
Il ministro dell'Interno polacco, Mariusz Blaszczak, ha annunciato che i governi di Polonia, repubblica Ceca, Slovacchia e Ungheria, hanno rifiutato qualsiasi sanzione imposta da Bruxelles ai Paesi
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
INCHIESTA / A FIRENZE 5 MILIONI DI EURO DI TROPPO: RENZI SINDACO STANZIA OCEANI DI SOLDI A SOCIETA' DI (CARI...) AMICI

INCHIESTA / A FIRENZE 5 MILIONI DI EURO DI TROPPO: RENZI SINDACO STANZIA OCEANI DI SOLDI A SOCIETA'
Continua

 

LA LETTERA / Una dipendente di una Provincia ci scrive, indignata. Abbiamo letto, e rispondiamo.


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!