48.373.722
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

I FAMIGERATI MERCENARI DELL'AMERICANA GREYSTONE SARANNO LA NUOVA POLIZIA DELL'UCRAINA (VOLUTI DA NATO-UE. RENZI LO SA?)

giovedì 27 marzo 2014

A soffocare gli umori della protesta nelle regioni orientali dell’Ucraina sarà impegnata la Società militare privata Greystone Limited(*vedi nota). La notizia è del Servizio di Sicurezza del Paese (SBU). Si prevede che mercenari occidentali verranno a fungere da polizia politica e da Corpo delle Guardie di Pubblica Sicurezza.

Intanto il Ministero dell’Interno dell’Ucraina ha dato notizia che al momento del fermo è stato ucciso Alexandr Musychko, coordinatore dell’organizzazione radicale "Praviy Sektor" -Settore di destra.

Le autorità autoproclamate ucraine andranno ad imporre alla parte orientale del Paese le loro idee sulla democrazia e sui valori europei con l’aiuto di militari occidentali. Il Servizio di Sicurezza dell’Ucraina, a quanto pare, ha deciso che essendo esso incapace di far fronte da solo all’ondata di malcontento nelle regioni, sarà meglio che il compito di soffocare gli umori svantaggiosi per le autorità di Kiev sia affidato alla Società militare privata Greystone Limited, figlia della Società Blachwater la cui fama scandalosa è dovuta ai massacri della popolazione civile e al contrabbando di armi. A giudicare dai fatti, i suoi collaboratori hanno già operato in Ucraina durante le azioni praticamente militari al Maidan.

Ora i mercenari occidentali che hanno partecipato ai disordini pubblici in piazza Maidan sotto le sembianze di forze di autodifesa verranno a subentrare le organizzazioni nazionalistiche ucraine del tipo di Settore di destra ad opera delle quali è stato realizzato il colpo di Stato. A quanto pare, gli ex oppositori che, finalmente, hanno sentito gli appelli rivolti a loro ancora durante la sanguinosa contrapposizione, hanno deciso di prendere le distanze dai radicali. Ma lo stanno facendo a modo loro. Ieri nella città di Rovno è stato ucciso il coordinatore del Settore di destra Alexandr Musychko, personaggio odioso che si è imposto all’attenzione del pubblico mondiale per le sue vedute radicali e per la sua passione per le armi. Come ha comunicato il Ministero dell’Interno dell’Ucraina, il nazionalista è stato mortalmente ferito al momento del suo fermo. Era sospettato di avere creato un raggruppamento criminale. In Russia nei suoi confronti è aperto un procedimento penale per l’uccisione di militari russi in Cecenia, è ricercato dalla Polizia Internazionale. Per le attuali autorità di Kiev Sashko Bilyj è diventato un personaggio estremamente scomodo, - ritiene il colonnello del Servizio di Intelligence Lev Korolkov, veterano dell’unità speciale “Vympel”:

Secondo il piano originario, la forza d’urto provvede a risolvere i problemi di presa del potere e poi si inizia a difendere questa forza. Ma il "Settore di destra" ed un’ulteriore decina di organizzazioni simili hanno preso consapevolezza della propria forza e della possibilità di influire sulla situazione. Ora non desiderano perdere il potere.

Alcuni giorni fa l’associazione radicale “Settore di destra” è stata ufficialmente registrata come partito politico. I radicali hanno chiesto di indire elezioni parlamentari anticipate ed hanno avanzato il capo dell’organizzazione Dmitry Jarosh come candidato alla carica di Presidente. Il Comitato d’Investigazione della Russia ha fatto avviare la ricerca internazionale del leader del "Settore di destra" accusandolo di incitazioni al terrorismo e all’estremismo

LA VOCE DELLA RUSSIA

Nota (*)

Greystone Limited è una società figlia della famosa "Xe Services LLC"- l'ormai ex" Blackwater USA".

È considerata una delle più importanti PMC (Private Military Company) del mondo, con ruoli di primo piano come security contractor in Iraq per conto dell’Amministrazione Statunitense. In particolare, è il principale contractor del Dipartimento di Stato, cui fornisce quasi 1000 operatori di sicurezza (quasi tutti ex-militari), prevalentemente assegnati a operazioni di protezione del personale diplomatico in teatro di guerra. Oltre alle attività di protezione diretta, gli operatori della Blackwater forniscono diversi tipi di supporto tecnico e logistico specializzato.

La Blackwater dispone, presso la sua sede di Moyock in North Carolina, di un’enorme area addestrativa (attrezzata con numerosi poligoni e strutture speciali di allenamento) di 7.000 acri, dove ogni anno vengono addestrati o perfezionati circa 35.000 operatori di sicurezza (contractors, militari, agenti di polizia di numerosi Stati degli USA). Le attività addestrative sono ritenute di altissimo livello professionale, e sono caratterizzate dall’estremo realismo degli scenari esercitativi.

Nel 2004 l’uccisione e lo scempio dei cadaveri di 4 operatori di sicurezza della Blackwater in un’imboscata a Falluja spinse le forze militari statunitensi ad avviare un’ampia operazione per riprendere il controllo militare sulla città (“Battaglia di Falluja”). Nelle settimane successive all’evento, comunque, le famiglie degli operatori uccisi denunciarono la Blackwater per le numerose anomalie delle procedure operative a cui avevano costretto i loro congiunti, sacrificando la sicurezza a interessi di “economizzazione” delle operazioni.

La Blackwater ha subito inoltre pesanti critiche rispetto alle politiche operative estremamente aggressive tenute dai propri agenti in Iraq; per garantire una forte cornice di sicurezza, i convogli della Blackwater usano abitualmente procedure tattiche preventive e dissuasive molto pericolose per la popolazione e i passanti delle aree attraversate.

Il 16 settembre 2007, queste procedure hanno portato a un incidente di fuoco a Baghdad in cui 17 iracheni (di cui almeno 14 civili innocenti) sono rimasti uccisi dal fuoco degli operatori della Blackwater. L’incidente ha generato numerose polemiche, ha condotto a una revisione delle procedure operative imposte alla Blackwater dal Dipartimento di Stato, e all’avvio di un’inchiesta del Congresso degli Stati Uniti, in cui sono state valutate anche altre denunce rispetto all’operato della Blackwater in Iraq e Afghanistan.

A causa di questi scandali, la compagnia decise nel 2007 di cambiare il proprio nome in XE Services LLC, in seguito modificato in Academi.

Tratto da:

Robert Young Pelton (2007). Licensed to Kill. Hired Guns in the War on Terror. Three Rivers Press, New York.

Jeremy Scahill (2007). Blackwater: The Rise of the World’s Most Powerful Mercenary Army. Nation Books.

 

 


I FAMIGERATI MERCENARI DELL'AMERICANA GREYSTONE SARANNO LA NUOVA POLIZIA DELL'UCRAINA (VOLUTI DA NATO-UE. RENZI LO SA?)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Greystone   USA   mercenari   Ucraina   Nato   UE   Renzi    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI DANNI) A STATO E CLIENTI

SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI

giovedì 22 giugno 2017
Tanto tuonò che… non piovve, o meglio, piovve sostanza organica sulla testa degli obbligazionisti ed azionisti di Popolare di Vicenza e Venetobanca. In un comunicato ufficiale, si
Continua
 
IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI, QUINDI NON FARA' NULLA)

IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI,

mercoledì 21 giugno 2017
ROMA - L'aula della Camera ha approvato in via definitiva, dopo il precedente sì del Senato, la proposta di legge per l'istituzione di una commissione parlamentare bicamerale d'inchiesta sul
Continua
INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI FUGGITI: FALLIMENTI A BREVE

INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI

lunedì 19 giugno 2017
I tempi stringono attorno al futuro di Popolare Vicenza e Venetobanca, i due istituti di credito che necessitano di circa 1,2 miliardi di euro di risorse per evitare il bail in. Il ministro delle
Continua
 
SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE... (COSTO 480 MILIONI)

SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE...

lunedì 19 giugno 2017
LONDRA - I parassiti di Bruxelles sono bravissimi a sprecare il denaro da loro estorto ai contribuenti Ue per progetti faraonici e quindi non deve sorprendere se adesso vogliono demolire il palazzo
Continua
MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E APPROPRIAZIONE INDEBITA

MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E

giovedì 15 giugno 2017
PARIGI - Si fa difficile in Francia la posizione del ministro della Giustizia, il centrista Francois Bayrou: su questo sono ormai concordi tutti i principali giornali francesi, con i conservatore "Le
Continua
 
DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI, STATO DI INSOLVENZA

DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI,

martedì 13 giugno 2017
NEW YORK - Alitalia ha fatto ricorso presso il tribunale fallimentare di New York, in base alle procedure concorsuali internazionali Usa per il fallimento. Lo riporta il Wall Street Journal,
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
57% DEGLI INGLESI STA CON FARAGE: BASTA EURO BASTA UE! IL LEADER DELL'UKIP DEMOLISCE IN TV CLEGG, VICE PRIMO MINISTRO!

57% DEGLI INGLESI STA CON FARAGE: BASTA EURO BASTA UE! IL LEADER DELL'UKIP DEMOLISCE IN TV CLEGG,
Continua

 
MARINE LE PEN: ''SIAMO DIVENTATI UN PARTITO DI GOVERNO. SUPEREREMO DOMENICA IL TRAGUARDO DI MILLE CONSIGLIERI MUNICIPALI''

MARINE LE PEN: ''SIAMO DIVENTATI UN PARTITO DI GOVERNO. SUPEREREMO DOMENICA IL TRAGUARDO DI MILLE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!