67.621.799
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

MENTRE IN FRANCIA VINCE LE ELEZIONI MARINE LE PEN, IN SPAGNA SCOPPIA LA RIVOLTA POPOLARE: MADRID ASSEDIATA DAL POPOLO.

lunedì 24 marzo 2014

MADRID - In Francia tionfa il Front National di Marine Le Pen, in Spagna scoppia la rivolta popolare contro il governo eurofanatico di Rajoy. A Madrid, centinaia di migliaia di persone in piazza, violenti scontri con la polizia, occupazione della piazza principale della capitale, montate di nuovo tende come al tempo degli "indignados". Questa, la situazione raccontata in uno straordinario reportage da ZeroEdge.

Leggiamo.

"Sono qui per lottare per il futuro dei miei figli", esclama un padre, mentre gli spagnoli si radunano a Madrid per protestare contro la povertà e l'austerità imposte dalla UE. Come riporta Reuters, la protesta, prevalentemente pacifica, successivamente è stata segnata da scontri violenti in cui la polizia ha sparato proiettili di gomma. 

La cosiddetta "Marcia per la Dignità" ha portato nella capitale centinaia di migliaia di manifestanti con striscioni che mettevano in chiaro i loro sentimenti sul record del 26% di disoccupazione. "Pane, lavoro e case per tutti", "Corruzione e Rapina, marchio di fabbrica della Spagna". Un manifestante ha riassunto il punto di vista della gente sul governo : "Sono stufo di questo sistema che chiamano democrazia ... Io voglio che le cose cambino."

Alcuni manifestanti hanno iniziato a lanciare pietre e bottiglie contro i numerosi agenti della polizia antisommossa e hanno distrutto punti bancomat e cartelloni. La polizia ha sparato proiettili di gomma per disperderli, secondo le riprese video di Reuters.

La rappresentante del governo centrale Cristina Cifuentes ha detto che negli scontri 19 manifestanti sono stati arrestati e 50 agenti di polizia sono stati feriti, uno dei quali in modo grave.

Ancora una volta il problema è la corruzione del governo insieme con l'austerità - una combinazione che, come abbiamo detto numerose volte, tende a sfociare in disordini sociali.

I sentimenti del popolo erano chiari, dal momento che, come dice l'OCSE, la crisi economica ha colpito i poveri della Spagna più che di qualsiasi altro paese della zona euro.Degli striscioni esortavano il governo conservatore a non pagare i suoi debiti internazionali e ad affrontare il tasso di disoccupazione spagnolo  del 26 per cento, cronicamente elevato .

"Pane, lavoro e alloggio per tutti", si legge su uno striscione, "Corruzione e Rapina, marchio di fabbrica della Spagna", ha detto un altro intervistato.

"Sono qui per lottare per il futuro dei miei figli", ha detto Michael Nadeau , un imprenditore di 44 anni .

" Per coloro che sono al potere siamo solo numeri. Valutano i soldi più di quanto valutino le persone", ha detto, gridando per essere ascoltato al di sopra del frastuono dei canti, dei fischi e dei tamburi.

"Sono qui perché Sono stufo di questo sistema che chiamano democrazia", ha detto Jose Luis Arteaga, un insegnante di 58 anni il cui salario è stato tagliato del 20 per cento. "Voglio che le cose cambino."

Sembra che i bassi rendimenti obbligazionari quasi da record e gli alti livelli del mercato azionario non riescano a placare il popolo Spagnolo... E chissà come mai..."

Scritto e pubblicato dal blog Zero Edge e tradotto da Voci dall'Estero - che ringraziamo. 


MENTRE IN FRANCIA VINCE LE ELEZIONI MARINE LE PEN, IN SPAGNA SCOPPIA LA RIVOLTA POPOLARE: MADRID ASSEDIATA DAL POPOLO.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Spagna   Francia   rivolta   popolare   Madrid   Marine Le Pen   contro la UE   contro l'euro   libertà    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA GERMANIA S'E' ARRICCHITA

L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA

martedì 26 febbraio 2019
BERLINO - Fino a ieri, gli "europeisti" lo consideravano un attacco politico, una posizione nazionalista e sovranista, cose da campagna elettorale, da oggi invece, è niente di meno che una
Continua
 
DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO SOCIALDEMOCRATICO (BOOM!)

DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO

lunedì 25 febbraio 2019
LONDRA - Da tempo la Danimarca attira l'attenzione degli osservatori politici internazionali per via delle sue leggi severe sull'immigrazione ma lungi dal fermarsi i legislatori danesi hanno deciso
Continua
FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA SAREBBE L'UNIONE EUROPEA?

FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA

mercoledì 20 febbraio 2019
BERLINO -  Come al solito, Germania e Francia pensano di essere padroni dell'Europa e senza chiedere permesso a nessuno, e figuriamoci invitare al dibattito altre nazioni, si sono "accordati"
Continua
 
LA MAFIA NIGERIANA E' LA PRINCIPALE MINACCIA CRIMINALE STRANIERA IN ITALIA ARRIVATA SUI BARCONI TARGATI ''PD'' DALLA LIBIA

LA MAFIA NIGERIANA E' LA PRINCIPALE MINACCIA CRIMINALE STRANIERA IN ITALIA ARRIVATA SUI BARCONI

lunedì 18 febbraio 2019
Sui barconi fatti arrivare in Italia dai precedenti governi Pd, a decine di migliaia erano nigeriani, e tra loro migliaia di delinquenti arrivati così in Italia per impiantare potenti
Continua
LA SVEZIA CHIUDE LE FRONTIERE AL LIBERO TRANSITO: SCHENGEN E' UNA MINACCIA ALL'ORDINE PUBBLICO E ALLA SICUREZZA

LA SVEZIA CHIUDE LE FRONTIERE AL LIBERO TRANSITO: SCHENGEN E' UNA MINACCIA ALL'ORDINE PUBBLICO E

lunedì 18 febbraio 2019
LONDRA - Sono tanti i Paesi che negli ultimi anni hanno reintrodotto controlli alla frontiera mettendo fine alla libera circolazione stabilita dal trattato di Schengen e l'ultimo paese che ha agito
Continua
 
LA LOCOMOTIVA TEDESCA DERAGLIA: PIL A ZERO, NE' L'EURO-MARCO NE' L'EGEMONIA SULLA COMMISSIONE UE SALVANO LA GERMANIA

LA LOCOMOTIVA TEDESCA DERAGLIA: PIL A ZERO, NE' L'EURO-MARCO NE' L'EGEMONIA SULLA COMMISSIONE UE

giovedì 14 febbraio 2019
BERLINO -  A Bruxelles tacciono, nessuno se l'è sentita di commentare il tracollo della Germania, economicamente parlando. D'altra parte, se l'avessero fatto, poi come giustificare le
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
TRIONFO DEL FRONT NATIONAL ALLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE: L'ONDA BLU DI MARINE LE PEN SOMMERGE LA FRANCIA DA NORD A SUD

TRIONFO DEL FRONT NATIONAL ALLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE: L'ONDA BLU DI MARINE LE PEN SOMMERGE LA
Continua

 
I NAZISTI UCRAINI SI ORGANIZZANO IN UN PARTITO CHE SI PRESENTERA' ALLE ELEZIONI CON LA ''BENEDIZIONE'' DI UE E ITALIA

I NAZISTI UCRAINI SI ORGANIZZANO IN UN PARTITO CHE SI PRESENTERA' ALLE ELEZIONI CON LA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IN ARRIVO DALL'AUSTRALIA UN TERREMOTO NELLA CHIESA (A ROMA)

26 febbraio - A poche ore dal vertice contro la pedofilia in Vaticano, nella Chiesa
Continua

MANCAVA SOLO IL VELO ISLAMICO DA CORSA, NEL REPERTORIO DELLE

26 febbraio - PARIGI - 'No al velo islamico da footing': dure polemiche in Francia
Continua

PROCURA DI FIRENZE DA' PARERE NEGATIVO: GENITORI DI RENZI RESTINO

26 febbraio - FIRENZE - La procura di Firenze ha dato parere negativo sulla richiesta
Continua

RIXI: CENTRODESTRA E' UN MODELLO SUPERATO A LIVELLO DI GOVERNO

26 febbraio - GENOVA - ''I risultati danno ragione a Salvini: credo che oggi a livello
Continua

SALVINI: QUOTA 100, GIA' 70.000 ADESIONI, QUASI 8.000 IN LOMBARDIA,

26 febbraio - Il vicepresidente del Consiglio e ministro dell'Interno, Matteo Salvini,
Continua

GERMANIA: IL PRINCIPALE INDICATORE ECONOMICO ORA SEGNA CRISI.

22 febbraio - BERLINO - L'indice Ifo, uno dei principali barometri dell'economia
Continua

APPROVATO ALLA CAMERA IN PRIMA LETTURA IL REFERENDUM POPOLARE

21 febbraio - Con 272 voti favorevoli, 141 contrari (Pd e Fi) e 17 astenuti (Leu e
Continua

LA FRANCIA FORNISCE SEI MOTOVEDETTE ANTI BARCONI ALLA LIBIA (MOLTO

21 febbraio - PARIGI - La Francia ha ufficializzato la decisione di fornire alla
Continua

PREMIER CONTE: NESSUNA MANOVRA CORRETTIVA. MISURE PRUDENZIALI GIA'

21 febbraio - ROMA - ''Abbiamo presente il quadro macro-economico in Italia e nel
Continua

CONTINUANO SENZA SOSTA GLI SGOMBERI DI OCCUPAZIONI ABUSIVE A FIRENZE

21 febbraio - FIRENZE - Sesto sgombero in sei mesi a Firenze. Questa volta
Continua
Precedenti »