43.444.196
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA TROIKA IMPONE ALL'UCRAINA IL PRELIEVO FORZOSO DAI CONTI CORRENTI PER CHI HA PIU' DI 6.993 EURO DEPOSITATI! CURA CIPRO

venerdì 21 marzo 2014

La prima richiesta della UE che ha "abbracciato" l'Ucraina è un pugno in faccia a tutti i cittadini ucraini che hanno un conto corrente: prelievo forzoso, stile Cipro.

Infatti, il ministero delle Finanze ucraino sta proponendo una nuova tassa sui depositi superiori a centomila hryvnja, la valuta locale. Per capire quanto vasta sarà la platea dei correntisti colpiti selvaggiamente da questa rapina imposta dall'Unione Europa, basta osservare il cambio: 100.000 hryvnja valgono (cambio di oggi, 21.03.14) 6.993 euro. Una miseria, come è facile intuire, anche per chi vive in Ucraina. Di fatto, il nuovo governo di Kiev sta per adottare la "cura Cipro" su imposizione della solita, famigerara, Gestapo-Troika.  

Ecco il comicato governativo: "il Parlamento ucraino è pronto a considerare alcune proposte di legge che vieterebbero depositi bancari in valuta estera e introdurrebbero una tassa del 25% sugli interessi sui depositi di banche e altre istituzioni finanziarie, laddove l'interesse ricevuto superi il tasso stabilito dalla National Bank of Ukraine di più del 5%".

Inoltre - come riferisce anche  WSI - il documento non dà adito ad equivoci, infatti in un paragrafo si legge: "Il forte deterioramento delle finanze pubbliche di diversi paesi ha rinnovato l'interesse nella tassazione sul capitale - una tassa strardinaria sul patrimonio - come misura eccezionale per ripristinare la sostenibilità del debito".

Quindi, l'annessione alla UE dell'Ucraina sta provocando due conseguenze una peggiore dell'altra. La pima, un danno economico da oltre 10 miliardi di euro ai contribuenti europei, con i soldi dei quali verrà finanziata l'Ucraina nel prossimo biennio, la seconda: una rapina bella e buona ai cittadini ucraini che si vedranno prlevare soldi direttamente dai loro depositi e senza che nulal possano fare per impedirlo.

Benvenuti ucraini, questa è l'Europa.

max parisi


LA TROIKA IMPONE ALL'UCRAINA IL PRELIEVO FORZOSO DAI CONTI CORRENTI PER CHI HA PIU' DI 6.993 EURO DEPOSITATI! CURA CIPRO


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Ucraina   prelievo forzoso   Troika   FMI   governo   rapina   conti correnti   Europa    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
AVANTI CON LE ESPULSIONI: LA GERMANIA RISPEDISCE IN AFGHANISTAN FALSI ''PROFUGHI'' (MA VERI PERICOLOSI DELINQUENTI)

AVANTI CON LE ESPULSIONI: LA GERMANIA RISPEDISCE IN AFGHANISTAN FALSI ''PROFUGHI'' (MA VERI

martedì 24 gennaio 2017
BERLINO -  Detto e fatto: come aveva promesso rivolgendosi alla Csu, componente di destra del blocco centrista Cdu che sorregge il suo governo, Angela Merkel ha dato il via alle espulsioni di
Continua
 
DOPO RUSSIA E UNGHERIA, ANCHE LA MACEDONIA VUOLE VIETARE A SOROS E ALLE SUE ORGANIZZAZIONI GOLPISTE DI AGIRE NEL PAESE

DOPO RUSSIA E UNGHERIA, ANCHE LA MACEDONIA VUOLE VIETARE A SOROS E ALLE SUE ORGANIZZAZIONI GOLPISTE

lunedì 23 gennaio 2017
LONDRA - Dopo Russia e Ungheria anche la Macedonia si appresta a vietare tutti gli enti non governativi finanziati da George Soros e a tale proposito e' stata lanciata l'operazione SOS, Stop
Continua
GOVERNO MAY: ''ABBIAMO AFFRONTATO I NAZISTI NELLA GUERRA MONDIALE, NON SAREMO SCHIACCIATI DAI NEGOZIATI PER LA BREXIT''

GOVERNO MAY: ''ABBIAMO AFFRONTATO I NAZISTI NELLA GUERRA MONDIALE, NON SAREMO SCHIACCIATI DAI

giovedì 19 gennaio 2017
Brexit in evidenza sulla stampa britannica, ma stavolta per le reazioni europee al discorso della premier del Regno Unito, Theresa May, e agli interventi di alcuni dei suoi ministri delle ultime
Continua
 
PER LES ECHOS POTREBBE ARRIVARE PRESTO L'ITALEXIT MENTRE NEL REGNO UNITO COL BREXIT 387.000 NUOVI POSTI DI LAVORO

PER LES ECHOS POTREBBE ARRIVARE PRESTO L'ITALEXIT MENTRE NEL REGNO UNITO COL BREXIT 387.000 NUOVI

martedì 17 gennaio 2017
Dopo la Brexit, potrebbe arrivare presto una Italexit, ovvero l'uscita dell'Italia dalla Ue, questioen che si riaffaccia regolarmente sulle prime pagine dei giornali europei: lo scrive il quotidiano
Continua
RADIOGRAFIA DELLE BANCHE ITALIANE: ALCUNE MALATE TERMINALI, ALTRE IN CONDIZIONI GRAVI, NESSUNA IN SALUTE (LEGGERE)

RADIOGRAFIA DELLE BANCHE ITALIANE: ALCUNE MALATE TERMINALI, ALTRE IN CONDIZIONI GRAVI, NESSUNA IN

lunedì 16 gennaio 2017
L'epicentro della catastrofe delle banche italiane resta sempre Siena, dove l'intervento dello Stato, seppure ha arrestato lo spettro del bail, in e' peraltro ancora da svolgersi, ma le situazioni
Continua
 
LO HA GIA' FATTO CON FMI E BCE, ADESSO VIKTOR ORBAN CACCIA DALL'UNGHERIA ANCHE LE ONG FINANZIATE DAL PESCECANE SOROS

LO HA GIA' FATTO CON FMI E BCE, ADESSO VIKTOR ORBAN CACCIA DALL'UNGHERIA ANCHE LE ONG FINANZIATE

lunedì 16 gennaio 2017
Mentre gli ultimi giorni della presidenza Obama consegneranno alla storia il peggior presidente che gli U.S.A. abbiano mai avuto, essendo impegnato allo spasimo a creare tensioni in mezzo mondo e
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
ORA SI CAPISCE UN PO' DI PIU' PERCHE' UN TIZIO SENZA TITOLI DI STUDIO E MERITI DI LAVORO DIVENTA MINISTRO (APPALTI COOP)

ORA SI CAPISCE UN PO' DI PIU' PERCHE' UN TIZIO SENZA TITOLI DI STUDIO E MERITI DI LAVORO DIVENTA
Continua

 
IL CAPO DELL'INPS: ''IL SISTEMA PENSIONISTICO ITALIANO NON E' PIU' SOSTENIBILE, CON PIL E OCCUPAZIONE CHE CALANO''

IL CAPO DELL'INPS: ''IL SISTEMA PENSIONISTICO ITALIANO NON E' PIU' SOSTENIBILE, CON PIL E
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!