56.287.438
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CONTRORDINE RENZIANI: GLI F35 NON SI TOCCANO E ANZI, SI COMPRANO DUE NUOVE NAVI DA GUERRA (10 MLD) PER FAR GUERRA A CHI?

mercoledì 19 marzo 2014

"Non ho detto ciò che ho detto e se l'ho detto mi sono frainteso". Una mitica vignetta di Altan, utilizzata all'epoca per lo 'smentitore' Silvio Berlusconi, potrebbe essere riciclata anche per il ministro della Difesa Roberta Pinotti, capace di una magnifica giravolta sugli F35.

Appena 72 ore fa, ai microfoni di Sky, su precisa domanda relativa ad un ridimensionamento del programma che costa all'Italia 12 miliardi di euro per l'acquisto di 90 cacciabombardieri della Lockheed Martin, la Pinotti (già sottosegretario nello stesso dicastero guidato da Mauro durante il governo Letta) aveva risposto così: "È lecito immaginare una razionalizzazione, si può ridurre e rivedere". Subito a fare calcoli, pensando a quanto si sarebbe potuto risparmiare e dove quelle risorse potevano essere impiegate.

Tutti avevano preso sul serio la Pinotti, anche Matteo Renzi. "ll ministro ha ragione, risparmieremo molti soldi dalla Difesa. Tre miliardi di euro, anche se non tutti dagli F35. Anche quel programma però sarà rivisto". Ci aveva creduto anche il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. Tanto sul serio che il Colle aveva convocato il Consiglio Supremo di Difesa (proprio per oggi), che ormai si riunisce solo per far passare i moniti del Quirinale sugli F35. Si sarà espressa male la Pinotti domenica o il messaggio di Napolitano sulle "criticità della legge 244 del 2012" (che rafforza i controlli del Parlamento sulle spese militari) è arrivato forte è chiaro? 

Fatto sta che ieri, in Commissione Difesa, la Pinotti ha ingranato la retromarcia: "Io non ho parlato specificamente degli F-35. I media hanno esteso mie considerazioni con valutazioni che io non ho fatto". Ah già, è colpa dei media. Sono riusciti a ingannare anche Presidente del Consiglio e Capo dello Stato. L'unica promessa che la Pinotti (bontà sua) si sente di fare è che "non si faranno altre acquisizioni, oltre ai lotti già previsti".

Intanto il Fatto Quotidiano rispolvera una notizia venuta fuori lo scorso autunno dopo l'approvazione della legge Stabilità, vale a dire lo stanziamento di 6 miliardi destinati all'acquisto di nuove navi militari. La 'manina' in quel caso era stata del predecessore della Pinotti, Mario Mauro, già grande fan degli F35. Sei miliardi a cui ne vanno aggiunti altri 4, che potrebbero essere destinati all'acquisto 2 Lcs (Litoral Combat Ship), navi da combattimento costiero, definite dall'ammiraglio De Giorgi, capo di Stato maggiore della Marina, "una versione semplificata delle Fremm" (altre fregate da combattimento).

Fonte notizia: it.ibtimes.com - che ringraziamo.

 


CONTRORDINE RENZIANI: GLI F35 NON SI TOCCANO E ANZI, SI COMPRANO DUE NUOVE NAVI DA GUERRA (10 MLD) PER FAR GUERRA A CHI?




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LE SINISTRE ''EUROPEE'' SONO I PARTITI DI TASSE & BANCHIERI PER SPOLIARE IL CETO MEDIO: DAL PD ALL'SPD, TUTTA UNA RAPINA

LE SINISTRE ''EUROPEE'' SONO I PARTITI DI TASSE & BANCHIERI PER SPOLIARE IL CETO MEDIO: DAL PD

giovedì 11 gennaio 2018
BERLINO - Il possibile aumento dell'aliquota fiscale massima da parte di una nuova grande coalizione - preteso dal socialdemocratico SPD  per formare il nuovo governo - preoccupa molto i
Continua
 
CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE IN ITALIA CONTINUA INESORABILE ANCHE NEL 2017 (-1%) MENTRE IN TUTTA EUROPA CRESCONO (+2,4%)

CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE IN ITALIA CONTINUA INESORABILE ANCHE NEL 2017 (-1%) MENTRE IN TUTTA

mercoledì 10 gennaio 2018
La ripresa in Italia non c'è, anzi il Paese continua la discesa verso la povertà di massa. La prova sta nel continuo e inarrestabile calo del valore degi immobili, in assoluta contro
Continua
CONTRASTARE E RALLENTARE L'ALZHEIMER SI PUO' CON ''TRAIN THE BRAIN'' SVILUPPATO DAL CNR. L'ALZHEIMER NON E' IMBATTIBILE

CONTRASTARE E RALLENTARE L'ALZHEIMER SI PUO' CON ''TRAIN THE BRAIN'' SVILUPPATO DAL CNR.

martedì 9 gennaio 2018
Le patologie neurodegenerative riguardano in Italia 1 milione 200 mila persone, di cui circa 800 mila hanno l'Alzheimer. "L'opinione diffusa che non ci siano speranze se ci si ammala e' vera, ma solo
Continua
 
CENTRODESTRA VINCERA' E DOPO LE ELEZIONI I VERTICI DELLA UE DOVRANNO SCENDERE A PATTI CON L'ITALIA (O SALTANO UE E EURO)

CENTRODESTRA VINCERA' E DOPO LE ELEZIONI I VERTICI DELLA UE DOVRANNO SCENDERE A PATTI CON L'ITALIA

lunedì 8 gennaio 2018
"Il centrodestra vincerà le elezioni. Lo dicono tutti i sondaggi: uniti siamo tra il 37 e il 40%; il Movimento 5 stelle è staccato al 26-28%; quel che resta del Pd di Renzi sprofonda al
Continua
IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN DURO DEL FPOE!

IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN

sabato 16 dicembre 2017
VIENNA - I nazionalisti vanno al governo in Austria, finalmente. E non solo, Vienna batte Berlino sul tempo, dato che in Germania un qualsiasi nuovo governo è ancora ben al di là
Continua
 
POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE IMPORCI. PUNTO E BASTA

POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE

giovedì 14 dicembre 2017
BRUXELLES - Slovacchia, Polonia, Repubblica Ceca e Ungheria (noti anche come "Paesi Vysegrad") sono pronti a dare tutto il contributo economico possibile all'Italia, ma non accetteranno mai
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
L'UNIONE ARTIGIANI DI MILANO TIRA UN PAIO DI SCHIAFFONI ALLA UE E ALLE SUE SANZIONI DEMENZIALI ALLA RUSSIA (ERA ORA!)

L'UNIONE ARTIGIANI DI MILANO TIRA UN PAIO DI SCHIAFFONI ALLA UE E ALLE SUE SANZIONI DEMENZIALI ALLA
Continua

 
TREMONTI INCHIODA RENZI: ''MA QUALI BUROCRATI, LA COLPA DEL DISASTRO UE E' DEI POLITICI, LA UE COSI' E' FINITA''

TREMONTI INCHIODA RENZI: ''MA QUALI BUROCRATI, LA COLPA DEL DISASTRO UE E' DEI POLITICI, LA UE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CALDEROLI: QUANDO SAREMO AL GOVERNO ESPELLEREMO TUTTI I CLANDESTINI

12 gennaio - ''Due immigrati clandestini, un nigeriano e un marocchino, martedi'
Continua

FACEBOOK CENSURA LE NOTIZIE, LE SINISTRE GLOBALI NON RIESCONO A

12 gennaio - Facebook ha introdotto cambiamenti radicali all'algoritmo che ci fa
Continua

TUTTO IL CENTRODESTRA SOSTIENE ATTILIO FONTANA: CONFERENZA STAMPA A

11 gennaio - MILANO - 'Al lavoro!Piu' Lombardia. Fontana presidente' e' la scritta in
Continua

BRUNETTA: ''PRONTO IL PROGRAMMA DEL CENTRODESTRA. LO PRESENTEREMO

11 gennaio - ''Nella giornata di oggi chiuderemo il lavoro, positivo e proficuo, del
Continua

MACRON STA PER PRESENTARE LEGGE SULL'IMMIGRAZIONE DI STAMPO

11 gennaio - PARIGI - Il presidente francese Emmanuel Macron si prepara alla prova
Continua

MATTEO SALVINI: ''AVREI PREFERITO CHE MARONI SI RICANDIDASSE, MA HA

11 gennaio - MILANO - ''MARONI mi ha detto di avere fatto in Lombardia tutto quello
Continua

BERLUSCONI: ATTILIO FONTANA CANDIDATO PRESIDENTE IN LOMBARDIA VA

10 gennaio - MILANO - ''Non c'è nulla che ci allontana da Salvini che ha indicato un
Continua

LE SOFFERENZE DEL SISTEMA BANCARIO ITALIANO CONTINUANO INESORABILI

10 gennaio - A novembre 2017 - ultimo dato disponibile - le sofferenze nette sui
Continua

BERLUSCONI: ''MAI UN GOVERNO DI LARGHE INTESE COL PD. MAI''

9 gennaio - ''Non c'e' mai stata e non ci sara' neanche in futuro'' la possibilita'
Continua

CLAUDIO BORGHI: ''APPENA LA LEGA AL GOVERNO, PREPARERA' LA

9 gennaio - ''Un secondo dopo che la Lega siederà al Governo, metterà in atto
Continua
Precedenti »