62.110.219
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL GOVERNO KOSOVARO AUMENTA GLI STIPENDI AI DIPENDENTI DELLO STATO PER MIGLIORARE I SERVIZI (NON C'E' IL PD AL POTERE)

mercoledì 19 marzo 2014

E' assolutamente sbagliato dire che la decisione del governo kosovaro di aumentare gli stipendi pubblici del 25 per cento provochera' una crescita dell'inflazione. Lo ha dichiarato oggi il primo ministro Hashim Thaci in una dichiarazione pubblicata sul sito internet del governo. "Anche nel 2010, quando abbiamo aumentato gli stipendi, molti avevano predetto che questo avrebbe aumentato i tassi di inflazione . Sappiamo invece che questo non e' accaduto, come confermato dai rapporti della Banca centrale del Kosovo e del Fondo monetario internazionale, secondo i quali nel 2010 il tasso di inflazione in Kosovo e' stato del 3,5 per cento rispetto all'1,6 per cento della zona euro", ha affermato il premier, spiegando che l'aumento dei salari di quest'anno non causera' alcuna spinta inflazionistica "per diversi motivi". 

"Prima di tutto - ha detto Thaci - la Repubblica del Kosovo ha adottato unilateralmente l'euro e di conseguenza non ha una propria politica monetaria. Pertanto, l'aumento degli stipendi non e' di carattere monetario, ma e' semplicemente una ridistribuzione dei fondi. In secondo luogo - ha proseguito il capo del governo - e' sbagliato dire che l'aumento degli stipendi sollecitera' i tassi di inflazione attraverso un aumento dei consumi. Nessuno puo' dire con certezza dove andra' questo reddito aggiunto. Una buona parte degli aumenti potrebbe facilmente andare al risparmio e non solo al consumo. Terzo - ha ribadito Thaci - l'economia del Kosovo dipende dalle importazioni: anche se il reddito aggiunto andra' al consumo e non al risparmio, l'impatto sull'inflazione sara' pari a quello di una goccia d'acqua in un oceano economico".

La decisione di aumentare gli stipendi, ha assicurato ancora il premier, si basa sui "considerevoli risultati finanziari" ottenuti grazie a "politiche economiche efficaci del governo". Negli ultimi sei anni, ha detto Thaci, le entrate fiscali e doganali annuali sono aumentate del 60 per cento. L'esecutivo di Pristina ha deciso di usare questo "tesoretto" per investimenti pubblici e aumenti salariali. "Vi posso assicurare che siamo molto attenti ed efficienti nella nostra politica di bilancio e non e' un caso che il mio governo abbia i tassi di indebitamento pubblico piu' bassi d'Europa. L'aumento degli stipendi e' stato studiato in un contesto di stabilita' e sostenibilita' macrofinanziaria", ha concluso il premier. 

Un tempo, dal Kosovo si fuggiva in Italia, oggi il governo riesce perfino ad aumentare gli stipendi ai dipendenti pubblici, mentre in Italia il governo vuole buttare in mezzo a una strada i dipendenti pubblici. Invece di attaccare il cancro della UE, il governo del Pd attacca i lavoratori. Invece di liberarsi dalla dittatura della Commissione Europea, il governo a guida Pd fa sue le peggiori imposizioni già sperimentate dalla Gestapo Troika nel lager Grecia su ordine della UE

Finirà male. Molti si faranno molto male. 

max parisi


IL GOVERNO KOSOVARO AUMENTA GLI STIPENDI AI DIPENDENTI DELLO STATO PER MIGLIORARE I SERVIZI (NON C'E' IL PD AL POTERE)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Kosovo   stipendi   dipendenti pubblici   aumenti   UE  


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ECONOMIA TEDESCA AD ALTO RISCHIO: BRIDGEWATER PUNTA 22 MILIARDI DI DOLLARI CONTRO SIEMENS E ALTRI COLOSSI TEDESCHI E UE

ECONOMIA TEDESCA AD ALTO RISCHIO: BRIDGEWATER PUNTA 22 MILIARDI DI DOLLARI CONTRO SIEMENS E ALTRI

mercoledì 28 marzo 2018
Il Financial Times non fa sconti alla Germania e con un articolo che suona come un rumorosissimo campanello d'allarme svela dati e percentuali sull'economia e la finanza tedesca da spavento. "Chi
Continua
 
CGIA DI MESTRE: L'ITALIA PER COLPA DELLA UE E' IL PAESE PIU' TARTASSATO D'EUROPA E CON IL WELFARE PIU' STRIMINZITO

CGIA DI MESTRE: L'ITALIA PER COLPA DELLA UE E' IL PAESE PIU' TARTASSATO D'EUROPA E CON IL WELFARE

sabato 24 marzo 2018
Con tasse record in Ue e con una spesa sociale tra le più basse d'Europa, in Italia il rischio povertà o di esclusione sociale ha raggiunto livelli di guardia molto preoccupanti.
Continua
L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / ESISTONO PUNTI DI CONVERGENZA TRA LEGA E M5S? SULLA CARTA, SI'. NELLA REALTA', DIPENDE...

L'ANALISI DI LUCA CAMPOLONGO / ESISTONO PUNTI DI CONVERGENZA TRA LEGA E M5S? SULLA CARTA, SI'.

lunedì 19 marzo 2018
Steve Bannon, l’ex consigliere del presidente Trump, cui tutti riconoscono il merito della sua elezione, era presente in Italia nei giorni delle elezioni e subito dopo il risultato, ha
Continua
 
MINISTRO DEGLI ESTERI UNGHERESE: SU MIGRANTI LE POSIZIONI DEL CENTRODESTRA ITALIANO UGUALI ALLE NOSTRE LAVORIAMO INSIEME

MINISTRO DEGLI ESTERI UNGHERESE: SU MIGRANTI LE POSIZIONI DEL CENTRODESTRA ITALIANO UGUALI ALLE

lunedì 19 marzo 2018
LONDRA - I risultati delle elezioni tenutasi in Italia lo scorso 4 Marzo hanno confermato la tendenza nazionalista che sta avvolgendo tutta Europa e la cosa non e' passata inosservata in
Continua
LA STAMPA TEDESCA AVANZA L'IPOTESI DI SGANCIARE L'EURO DA PAESI COME L'ITALIA DI FATTO ANNUNCIANDO LA FINE DELL'EUROZONA

LA STAMPA TEDESCA AVANZA L'IPOTESI DI SGANCIARE L'EURO DA PAESI COME L'ITALIA DI FATTO ANNUNCIANDO

lunedì 19 marzo 2018
BERLINO - "Le elezioni politiche in Italia con la vittoria dei populisti sono uno shock per l'Europa, ma potrebbero anche rivelarsi un colpo di fortuna - scrive oggi il quotidiano tedesco
Continua
 
PREMIER DELL'OLANDA AVVISA FRANCIA E GERMANIA: NON DEVONO IMPORRE RIFORME DELLA UE CONTRO LA VOLONTA' DI STATI MEMBRI!

PREMIER DELL'OLANDA AVVISA FRANCIA E GERMANIA: NON DEVONO IMPORRE RIFORME DELLA UE CONTRO LA

venerdì 16 marzo 2018
AMSTERDAM - Se non è una frattura verticale nella Ue, molto poco ci manca. Non è mai accaduto in passato che una nazione del nord Europa, del calibro dell'Olanda, prendesse una netta
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
PARALISI DELLA GRECIA: ALTRE 48 ORE DI SCIOPERO GENERALE, GOVERNO TAGLIA SANITA' E SICUREZZA (COME VUOLE FARE QUA IL PD)

PARALISI DELLA GRECIA: ALTRE 48 ORE DI SCIOPERO GENERALE, GOVERNO TAGLIA SANITA' E SICUREZZA (COME
Continua

 
IL FRONT NATIONAL DI MARINE LE PEN SI CONFERMA PRIMO NELLE INTENZIONI DI VOTO FRANCESI: SARA' LA GHIGLIOTTINA DELL'EURO.

IL FRONT NATIONAL DI MARINE LE PEN SI CONFERMA PRIMO NELLE INTENZIONI DI VOTO FRANCESI: SARA' LA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!