50.761.777
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL PD SI PREPARA A LICENZIARE 85.000 IMPIEGATI PUBBLICI GETTANDO SUL LASTRICO 200.000 PERSONE. ED E' SOLO L'INIZIO.

martedì 18 marzo 2014

ROMA - PARLAMENTO - Gli esuberi previsti per 85 mila statali e' "una prima stima di massima indicata nel rapporto che va poi affinata nelle effettive riforme che devono essere chiarite nel 2014". Sara' tutto piu' chiaro "nella seconda fase di proposte che arrivera' a settembre".

Lo dice il commissario della spending review, Carlo Cottarelli, nel corso di una audizione in commissione Bilancio al Senato. Questo problema degli esuberi "potrebbe essere risolto anche riassorbendo in altre parti le persone che diventano un esubero in un settore, per questo nel rapporto si sottolinea l'importanza della mobilita' nella pubblica amministrazione". Anche, come dire forse. Perchè la realtà illustrata da Cottarelli ha un nome preciso: licenziamenti di massa.

Il governo "di sinistra" italiano si prepara a eseguire la medesima macelleria sociale, economica e politica attuata in Grecia su ordine degli oligarchi della Commissione Europea.

Il paradosso italiano è al limite della follia: amputare con l'ascia il pubblico impiego, mentre basterebbe tagliare col bisturi gli interessi mostruosi sul debito pubblico pagati dall'Italia, semplicemente - come abbiamo già spiegato in un altro articolo - facendo prestare dalla BCE a una banca pubblica italiana il medesimo denaro che la BCE presta alle banche private, con questo schiantando gli interessi negativi, lo spread, e finanziando come e quanto si vuole la spesa pubblica per investimenti, lavoro e sviluppo.

Ma Renzi, no. Renzi si affida a un oscuro funzionario strapagato per fare il lavoro sporco: mandare a casa, per iniziare, a morire di fame 85.000 persone che hanno famiglia, figli, case da pagare. 

Questa è la sinistra italiana, questo è il Pd. Che si sappia, che si dica, che si racconti a tutti. Votarlo, è come votare il boia che vi impiccherà, cari italiani.

max parisi


IL PD SI PREPARA A LICENZIARE 85.000 IMPIEGATI PUBBLICI GETTANDO SUL LASTRICO 200.000 PERSONE. ED E' SOLO L'INIZIO.


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Pd   Cottarelli   licenziamenti   impiegati pubblici   buttati in strada    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO NORDADRICANO.

STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO

giovedì 17 agosto 2017
BARCELLONA - La polizia catalana ha identificato il terrorista o uno dei terroristi che alla guida di un furgone ha investito e ucciso numerosi passanti sulla Rambla prima di darsi alla fuga a piedi.
Continua
 
MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA NAZIONALISTA DELLA FRANCIA

MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA

lunedì 14 agosto 2017
LONDRA - Quando Emmanuel Macron e' stato eletto presidente della Francia tutti i sinistri di casa nostra hanno fatto a gara a dichiarare tale risultato come una vittoria contro il razzismo e il
Continua
PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO ''AFRICANO'' DELL'ITALIA

PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO

sabato 12 agosto 2017
Il mitico ministro delle finanze “pierpiero” padoan, ha pubblicamente dichiarato, in perfetto rispetto della sua tradizione di non averne azzeccata una da quando siede su quella poltrona,
Continua
 
DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI PRESENTI NEL PAESE

DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI

lunedì 7 agosto 2017
LONDRA - Giorni fa avevamo riportato la notizia che la Malesia sta cacciando via tutti gli immigrati clandestini che da anni vivono nel suo territorio. Ebbene questo non e' affatto un caso isolato
Continua
RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I PRESTITI SEGNANO -2%

RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I

sabato 5 agosto 2017
Ripresa? Non si direbbe, dato che a salire non è l'economia italiana ma le sofferenze bancarie, e cioè i crediti elargiti dalle banche e non rimborsati da chi li ha ricevuti. "Tornano a
Continua
 
DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI: LE CASSE SONO VUOTE

DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI:

giovedì 3 agosto 2017
Secondo un’inchiesta di Unimpresa, nella prossima legislatura: 2018-2022, andranno a scadenza 900.143.000.000 di euro di debito pubblico, mettendo a serio rischio la stabilità ed il
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
PER LA STAMPA TEDESCA ''RENZI VUOLE FINANZIARE IL SUO PROGRAMMA FACENDO DEBITI'' (NIENTE DEBITI? L'ITALIA VIA DALL'EURO)

PER LA STAMPA TEDESCA ''RENZI VUOLE FINANZIARE IL SUO PROGRAMMA FACENDO DEBITI'' (NIENTE DEBITI?
Continua

 
UE: 26 MILIONI DI DISOCCUPATI (2008: 2,5 MILIONI) E IL 20% DI CHI LAVORA VIVE SOTTO LA SOGLIA DI POVERTA' (RICORDATELO)

UE: 26 MILIONI DI DISOCCUPATI (2008: 2,5 MILIONI) E IL 20% DI CHI LAVORA VIVE SOTTO LA SOGLIA DI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!