50.701.896
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi
ATTACCO TERRORISTICO A Barcellona: 'Cadena Ser', almeno 13 morti in attentato

INIZIATO IERI IL REFERENDUM ON LINE PER L'INDIPENDENZA DEL VENETO: IN 492.000 HANNO VOTATO (21 MARZO RISULTATI)

lunedì 17 marzo 2014

Da ieri, 16 marzo, è on line il referendum per l'indipendenza del Veneto così come anticipato a Libero dal governatore della regione Luca Zaia. Il 21 marzo, ultimo giorno per aderire all'iniziativa, ci sarà lo spoglio in piazza dei Signori a Treviso.

Nell'intervista il presidente leghista parla di una iniziativa che si chiama appunto "Plebiscito 2013", costola di un altro partito, "Indipendenza veneta". "Bisogna fare delle riflessioni, dice Zaia. E in merito alle motivazioni di questo plebiscito, dice che molte persone vogliono l’indipendenza "perché, strangolate dalla crisi, chiedono tassazioni più basse". Poi si lascia andare e aggiunge: "Mi piacerebbe che pensassero all’indipendenza come movimento culturale, tipo Catalogna o Scozia".

Zaia prende come fonte di ispirazione quello che sta accadendo in Catalogna, il referendum omologo di Artur Mas. "Dobbiamo capire - dice - se sull’indipendenza riescono ad aprirci un varco. La loro deadline è il 9 novembre 2014. Se l’indipendenza la ottiene Barcellona, seguendo il loro metodo potrebbe ottenerla Venezia". 

E a Renzi, Zaia dice: "Il fermento indipendentista è sempre più forte, e non dipende dalla gente del nord sempre più strozzata, dipende da Roma. Matteo l’ha detto chiaramente di non credere alle Regioni, anzi fosse per lui le abolirebbe. É un neocentralista che ha un ideale di sviluppo fordista; noi siamo quelli del distretto industriale diffuso. Fosse per Renzi la Bavaria industriale autonoma non esisterebbe".

La prima giornata di voti per il referendum per l'indipendenza del Veneto si e' conclusa cosi': alle 22 di domenica avevano votato 492 mila persone. In testa la provincia di Vicenza con oltre 121.700 voti. Al secondo posto c'è Treviso con 118.300 voti domenica sera. Seguono Padova (105.300), Venezia (oltre 50 mila), Verona 827.800), Belluno (3.300) e Rovigo (3.100).

Per tutta la giornata di domenica, la prima per votare, le città venete si sono riempite di seggi. Si potrà votare fino a venerdì 21 marzo, giornata in cui in piazza dei Signori a Treviso, a partire dalle 21, in caso di vittoria del Sì, avverrà la proclamazione dei risultati del referendum con la dichiarazione di sovranità, come annunciato da Plebiscito.eu. L'affluenza al voto si sta dimostrando molto alta anche nella giornata di lunedì. 

I cittadini veneti hanno tempo fino al 21 marzo per decidere se la regione deve diventare una repubblica indipendente. Secondo i sondaggi, il 64% dei settentrionali vuole l'indipendenza, crede di dar da mangiare al sud del Paese ed è profondamente insoddisfatto della politica inefficace di Roma.

(RaiNews 24-Treviso Today)


INIZIATO IERI IL REFERENDUM ON LINE PER L'INDIPENDENZA DEL VENETO: IN 492.000 HANNO VOTATO (21 MARZO RISULTATI)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Veneto   referendum   indipendenza   Zaia   Italia    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO NORDADRICANO.

STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO

giovedì 17 agosto 2017
BARCELLONA - La polizia catalana ha identificato il terrorista o uno dei terroristi che alla guida di un furgone ha investito e ucciso numerosi passanti sulla Rambla prima di darsi alla fuga a piedi.
Continua
 
MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA NAZIONALISTA DELLA FRANCIA

MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA

lunedì 14 agosto 2017
LONDRA - Quando Emmanuel Macron e' stato eletto presidente della Francia tutti i sinistri di casa nostra hanno fatto a gara a dichiarare tale risultato come una vittoria contro il razzismo e il
Continua
PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO ''AFRICANO'' DELL'ITALIA

PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO

sabato 12 agosto 2017
Il mitico ministro delle finanze “pierpiero” padoan, ha pubblicamente dichiarato, in perfetto rispetto della sua tradizione di non averne azzeccata una da quando siede su quella poltrona,
Continua
 
DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI PRESENTI NEL PAESE

DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI

lunedì 7 agosto 2017
LONDRA - Giorni fa avevamo riportato la notizia che la Malesia sta cacciando via tutti gli immigrati clandestini che da anni vivono nel suo territorio. Ebbene questo non e' affatto un caso isolato
Continua
RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I PRESTITI SEGNANO -2%

RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I

sabato 5 agosto 2017
Ripresa? Non si direbbe, dato che a salire non è l'economia italiana ma le sofferenze bancarie, e cioè i crediti elargiti dalle banche e non rimborsati da chi li ha ricevuti. "Tornano a
Continua
 
DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI: LE CASSE SONO VUOTE

DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI:

giovedì 3 agosto 2017
Secondo un’inchiesta di Unimpresa, nella prossima legislatura: 2018-2022, andranno a scadenza 900.143.000.000 di euro di debito pubblico, mettendo a serio rischio la stabilità ed il
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
VIA LIBERA AL REFERENDUM D'ABROGAZIONE DELLA LEGGE MERLIN IN LOMBARDIA (PROVVEDIMENTO APPROVATO GRAZIE AI VOTI DELL'M5S)

VIA LIBERA AL REFERENDUM D'ABROGAZIONE DELLA LEGGE MERLIN IN LOMBARDIA (PROVVEDIMENTO APPROVATO
Continua

 
MALAFEDE DEL GOVERNO (DI SINISTRA) CHI HA UN MILIONE DI EURO IN BTP PAGA META' TASSE DI CHI NE HA 20.000 IN C/C DEPOSITO

MALAFEDE DEL GOVERNO (DI SINISTRA) CHI HA UN MILIONE DI EURO IN BTP PAGA META' TASSE DI CHI NE HA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!