67.138.194
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

PER LA PRIMA VOLTA NELLA STORIA DELL'AUSTRIA E' IN TESTA AI SONDAGGI IL PARTITO ANTI EURO E ANTI UE, L'FPO DI STRACHE

giovedì 13 marzo 2014

VIENNA - C’e’ poco da discutere: la Destra anti-Euro ed  anti-Immigrazione del FPO dilaga al 27% in questo sondaggio New Market poll per “Standard”, affermandosi per la prima volta nella storia dell'Austria come primo partito in modo netto, mentre le tradizionali forze di CDX e CSX, attualmente alleate al governo, Popolari e SocialDemocratici tracollano ai minimi storici. Interessante l’affermazione di NEOS, nuova formazione Liberale di Centro, che letteralmente dissangua SPO e OVP.

Se si votasse oggi per le Elezioni Politiche, SPO ed OVP, dovrebbero imbarcare o NEOS o i Verdi per avere una maggioranza “arlecchino”, del tutto instabile e quindi improbabile.

Mentre per ciò che attiene alle elezioni europee del prossimo 25 maggio, l'affermazione del partito anti euro in Austria è oramai scontata. Ci sarà solo da definire la dimensione del successo. Non essendo neppure iniziata la campagna elettorale, e con già queste percentuali, è possibile che l'FPÖ ottenga un risultato al di là delle espettative del suo stesso presidente, Heinz Christian Strache. Alcune proiezioni lo accreditano addirittura al 40%. Certo è che la vittoria in Austria - uno degli stati fondatori dell'euro - di un partito che ha come primo punto del proprio programma l'abolizione dell'euro, dimostra quanto questa valuta sia disprezzata a livello europeo. L'Austria, tutto sommato, non ha subito con la stessa intensità dell'Italia, della Grecia, della Spagna, del Portogallo, dell'Irlanda, del Belgio e della Francia danni sostanziali dall'introduzione di questa moneta. Tuttavia, viene vissuta dagli austriaci - a ragione - come un pericolo, una minaccia per il lavoro, l'economia, lo svilutto, il benessere collettivo. 

A questo punto, con la vittoria di Strache alle europee, salgono a due gli Stati che nel volgere di pochi mesi dopo le elezioni decideranno la fine unilaterale dell'euro. Con l'Austria, se vincerà Marine Le Pen, ci sarà la Francia. 

Ecco i dati del sondaggio:

27% FPÖ (+6.5)  (Destra euroscettica all’opposizione)

22% SPÖ (-5.0)  (SocialDemocratici di CSX al Governo)

19% ÖVP (-5.0)   (Popolari di CDX al Governo) 

13% NEOS (+8.0)    (Liberali di CX all’opposizione)

13% Greens (+0.5)  (Verdi di CSX all’opposizione)

2% TS (-4.0)   

1% BZÖ (-3.0)  

3% Others

Fonte notizia: Scenari Economici - che ringraziamo. 


PER LA PRIMA VOLTA NELLA STORIA DELL'AUSTRIA E' IN TESTA AI SONDAGGI IL PARTITO ANTI EURO E ANTI UE, L'FPO DI STRACHE




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA SAREBBE L'UNIONE EUROPEA?

FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA

mercoledì 20 febbraio 2019
BERLINO -  Come al solito, Germania e Francia pensano di essere padroni dell'Europa e senza chiedere permesso a nessuno, e figuriamoci invitare al dibattito altre nazioni, si sono "accordati"
Continua
 
LA MAFIA NIGERIANA E' LA PRINCIPALE MINACCIA CRIMINALE STRANIERA IN ITALIA ARRIVATA SUI BARCONI TARGATI ''PD'' DALLA LIBIA

LA MAFIA NIGERIANA E' LA PRINCIPALE MINACCIA CRIMINALE STRANIERA IN ITALIA ARRIVATA SUI BARCONI

lunedì 18 febbraio 2019
Sui barconi fatti arrivare in Italia dai precedenti governi Pd, a decine di migliaia erano nigeriani, e tra loro migliaia di delinquenti arrivati così in Italia per impiantare potenti
Continua
LA SVEZIA CHIUDE LE FRONTIERE AL LIBERO TRANSITO: SCHENGEN E' UNA MINACCIA ALL'ORDINE PUBBLICO E ALLA SICUREZZA

LA SVEZIA CHIUDE LE FRONTIERE AL LIBERO TRANSITO: SCHENGEN E' UNA MINACCIA ALL'ORDINE PUBBLICO E

lunedì 18 febbraio 2019
LONDRA - Sono tanti i Paesi che negli ultimi anni hanno reintrodotto controlli alla frontiera mettendo fine alla libera circolazione stabilita dal trattato di Schengen e l'ultimo paese che ha agito
Continua
 
LA LOCOMOTIVA TEDESCA DERAGLIA: PIL A ZERO, NE' L'EURO-MARCO NE' L'EGEMONIA SULLA COMMISSIONE UE SALVANO LA GERMANIA

LA LOCOMOTIVA TEDESCA DERAGLIA: PIL A ZERO, NE' L'EURO-MARCO NE' L'EGEMONIA SULLA COMMISSIONE UE

giovedì 14 febbraio 2019
BERLINO -  A Bruxelles tacciono, nessuno se l'è sentita di commentare il tracollo della Germania, economicamente parlando. D'altra parte, se l'avessero fatto, poi come giustificare le
Continua
LEGA AL GOVERNO HA CANCELLATO L'INVASIONE DI ORDE AFRICANE IN ITALIA DALLA LIBIA: ARRIVI CALATI DEL 96% DA GENNAIO 2018

LEGA AL GOVERNO HA CANCELLATO L'INVASIONE DI ORDE AFRICANE IN ITALIA DALLA LIBIA: ARRIVI CALATI DEL

mercoledì 13 febbraio 2019
La pacchia sembra davvero finita, per chi lucra "sull'accoglienza" degli africani in Italia e per chi organizzava le orde dalla Libia, complici le navi Ong, alleate delle mafie degli
Continua
 
SAN VALENTINO (NON E') LA FESTA DEGLI INNAMORATI: LA SOLITUDINE SGOMENTA CHI E' DA SOLO, 3 ITALIANI SU 10 NE HANNO PAURA

SAN VALENTINO (NON E') LA FESTA DEGLI INNAMORATI: LA SOLITUDINE SGOMENTA CHI E' DA SOLO, 3 ITALIANI

mercoledì 13 febbraio 2019
La solitudine sgomenta, e la sua ombra si fa sentire ancor di più quando si avvicina la festa - per altro commerciale - degli innamorati. Tre italiani su dieci, infatti, hanno paura di
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
EZIO MAURO INTERVISTATO DALLA RADIO DELLA SVIZZERA ITALIANA DICE UNA SERIE DI CASTRONERIE E SAVOIA (SERGIO) LO IMPALLINA

EZIO MAURO INTERVISTATO DALLA RADIO DELLA SVIZZERA ITALIANA DICE UNA SERIE DI CASTRONERIE E SAVOIA
Continua

 
IL CAPO DI STATO MAGGIORE USA, GENERALE DEMPSEY: ''L'ESERCITO AMERICANO E' PRONTO A UNA RISPOSTA MILITARE IN UCRAINA''

IL CAPO DI STATO MAGGIORE USA, GENERALE DEMPSEY: ''L'ESERCITO AMERICANO E' PRONTO A UNA RISPOSTA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!