47.400.705
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL MINISTRO SICARIO PADOAN ANNUNCIA: ''SI VEDRANNO GLI EFFETTI DEI MIEI PROVVEDIMENTI TRA DUE O TRE ANNI...'' (E' PAZZO?)

lunedì 10 marzo 2014

"Veniamo in Europa per fare delle cose, non per chiedere favori". Lo ha detto oggi a Bruxelles il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, riferendo alla stampa come ha spiegato a grandi linee ai colleghi degli altri paesi, durante la riunione dell'Eurogruppo, i programmi e le intenzioni del nuovo governo italiano.

 "Ho riferito - ha detto Padoan - che cosa intende fare il governo, e i colleghi mi hanno ascoltato con interesse. Spero di averli tranquillizzati; e soprattutto - ha sottolineato - ho detto che l'Italia viene in Europa non per chiedere favori, ma per fare delle cose: trovare le risorse per migliorare la competitività in modo permanente e credibile, con un taglio delle tasse accompagnato da un taglio della spesa pubblica e al tempo stesso migliorare il funzionamento del mercato del lavoro. I risultati di quest'azione - ha concluso il ministro - saranno crescenti nel tempo, e probabilmente significativi nel giro di due-tre anni". 

Quindi, Padoan, che dovrebbe mettere in pratica la grande "rivoluzione renziana" mette invece in pratica lo stile italiano antichissimo del "lavarsene le mani". Preventivamente, oggi ha annuciato che chiunque avrà critiche da fare per l'assenza di risultati immediati, o almeno nei tempi ragionevoli di un anno, delle azioni in campo economico del governo, starà facendo unicamente del "populismo" perchè le sue geniali pensate di ministro dell'economia avranno effetto se va bene nel 2016, se andrà un po meno bene nel 2017.

Padoan è un incommensurabile, pericoloso, vanaglorioso trombone, col tratto della codardia tipica di chi sa già che ci sarà da vergognarsi per quel che farà,  e quindi prova a priori a rimandare nel tempo l'impietoso giudizio che lo attende.

Tuttavia, e per fortuna, a questo punto arrivati della parabola discendente del Paese, le porcate che Padoan certamente si sta apprestando a compiere non riusciranno a essere portate fino in fondo: l'Italia non può reggere neppure se lo vuole, un altro tagliagole stile Montimario.

max parisi

 


IL MINISTRO SICARIO PADOAN ANNUNCIA: ''SI VEDRANNO GLI EFFETTI DEI MIEI PROVVEDIMENTI TRA DUE O TRE ANNI...'' (E' PAZZO?)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Padoan   ministro economia   sicario   riforme   macelleria sociale   effetto   tra due o tre anni   Renzi   governo    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
GOVERNO UNGHERESE TAGLIA LE TASSE E AUMENTA GLI AIUTI A FAMIGLIE, SCUOLA E SICUREZZA (CON RAPPORTO DEBITO-PIL AL 2,4%)

GOVERNO UNGHERESE TAGLIA LE TASSE E AUMENTA GLI AIUTI A FAMIGLIE, SCUOLA E SICUREZZA (CON RAPPORTO

mercoledì 24 maggio 2017
LONDRA - In diverse occasioni abbiamo parlato di miracolo economico ungherese perche', al contrario delle nazioni dell'area euro, l'Ungheria ha ridotto le tasse e le bollette di luce, acqua, gas e
Continua
 
VI SIETE SCORDATI DI MPS, POPOLARE DI VICENZA E VENETO BANCA? LA UE-BCE NO: LA PRIMA FORSE SI SALVA LE ALTRE DUE KAPUTT

VI SIETE SCORDATI DI MPS, POPOLARE DI VICENZA E VENETO BANCA? LA UE-BCE NO: LA PRIMA FORSE SI SALVA

mercoledì 24 maggio 2017
La vicenda delle tre banche italiane da salvare, MPS, BPVI e VenetoBanca sembra assumere sempre più i contorni della farsa se non della tragedia. Mentre i tedeschi hanno sistemato le loro
Continua
LA DANIMARCA SBARRA LE FORNTIERE AI ''MIGRANTI'': BLOCCO SARA' ATTIVO FINCHE' LA UE NON FERMERA' L'INVASIONE DELL'ITALIA

LA DANIMARCA SBARRA LE FORNTIERE AI ''MIGRANTI'': BLOCCO SARA' ATTIVO FINCHE' LA UE NON FERMERA'

lunedì 22 maggio 2017
LONDRA - Tutto coloro che sono nauseati dall'arrivo di finti rifugiati sulle coste italiane trasportati dalla LIbia da una sorta di "agenzia viaggi" per metà formata dalla mafie islamiche sul
Continua
 
CGIA DI MESTRE SCOPRE UN BUCO DI 46 MILIARDI NEI CONTI PUBBLICI DELL'ITALIA: FATTURE NON PAGATE DALLO STATO NEL 2016

CGIA DI MESTRE SCOPRE UN BUCO DI 46 MILIARDI NEI CONTI PUBBLICI DELL'ITALIA: FATTURE NON PAGATE

sabato 20 maggio 2017
La gravissima mancanza di liquidità, ovvero di denaro,  i ritardi burocratici, l'inefficienza di molte amministrazioni a emettere in tempi ragionevolmente brevi i certificati di pagamento
Continua
SANDAGGIO IN FRANCIA: IL 46% DEI FRANCESI GIA' ORA NON SI FIDA DI MACRON CHE PARTE PEGGIO DI HOLLANDE E SARKOZY

SANDAGGIO IN FRANCIA: IL 46% DEI FRANCESI GIA' ORA NON SI FIDA DI MACRON CHE PARTE PEGGIO DI

venerdì 19 maggio 2017
PARIGI - Contrariamente alla tradizione, il neo presidente Emmanuel Macron ed il suo primo ministro Edouard Philippe non godranno di un periodo di "luna di miele" presso l'opinione pubblica francese:
Continua
 
ITALIA PROSSIMA ALLA BANCAROTTA: PIL AFFONDA (+0,6% NEL 2017) DEBITO PUBBLICO ESPLODE AL +137,6% (+44,4 MLD IN 12 MESI)

ITALIA PROSSIMA ALLA BANCAROTTA: PIL AFFONDA (+0,6% NEL 2017) DEBITO PUBBLICO ESPLODE AL +137,6%

martedì 16 maggio 2017
Il Pil italiano ristagna allo 0,2% nel primo timetre 2017 con una proiezione annua da incubo, allo 0,6%. L'eurozona nel medesimo trimestre ha segnato +0,5%. Nella classifica degli Stati membri
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
CI SIAMO: ADESSO ADDIRITTURA IL QUOTIDIANO LA REPUBBLICA SCRIVE CHE ALLE EUROPEE POTREBBERO VINCERE I PARTITI NO-EURO!

CI SIAMO: ADESSO ADDIRITTURA IL QUOTIDIANO LA REPUBBLICA SCRIVE CHE ALLE EUROPEE POTREBBERO VINCERE
Continua

 
C'E' UNA VIA DI SALVEZZA PER L'ITALIA (RIMANENDO NELL'EURO) MA BANKSTERS E OLIGARCHI UE NON LA PERMETTERANNO.

C'E' UNA VIA DI SALVEZZA PER L'ITALIA (RIMANENDO NELL'EURO) MA BANKSTERS E OLIGARCHI UE NON LA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!