75.293.910
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

LA TIMOSHENKO PREPARA LA ''GUERRA PARTIGIANA'' SE LA CRIMEA SI STACCHERA' E GLI USA PRONTI ALL'ATTACCO (VOCE DELLA RUSSIA)

lunedì 10 marzo 2014

Manca soltanto una settimana al referendum in Crimea. L'autonomia si prepara a prendere una decisione epocale: entrare a far parte della Russia oppure rimanere comunque a far parte dell'Ucraina, allargando i propri poteri.

Inoltre Sebastopoli dopo il referendum può entrare a far parte della Federazione Russa come un soggetto separato. Intanto l'ex primo ministro dell'Ucraina Yulia Timoshenko è pronta a scatenare sulla penisola la guerra partigiana, mentre le potenze occidentali minacciano di applicare sanzioni contro la Russia.

In Crimea e a Sebastopoli procede a pieno ritmo la preparazione per il referendum: si preparano i seggi per il voto, si verificano gli elenchi degli elettori, si stampano un milione e mezzo di schede di votazione. Il destino della penisola e di una singola città sarà determinato il 16 marzo: se rimangono a far parte dell'Ucraina o se diventano soggetti della Federazione Russa. Questi due quesiti sono in lingua russa, ucraina e quella dei tartari crimeani.

Intanto in Ucraina ora si è scatenata una seria guerra contro la lingua russa pure in rete. Il presidente ad interim Aleksandr Turcinov, nominato dalla Verkhovna Rada, ha ordinato a tutti gli organismi statali dell'Ucraina di bloccare l'accesso alle versioni in lingua russa dei loro siti. La domenica le versioni in russo sono state già rimosse da 14 ministeri del paese, i siti funzionano soltanto in ucraino e in inglese. Nonostante il Sud e l'Est del paese parlino prevalentemente soltanto in russo.

Secondo i sondaggi dell'opinione pubblica, la maggioranza degli abitanti della Crimea e di Sebastopoli vorrebbero l'unificazione con la Federazione Russa. Se il referendum confermerà questo desiderio allora nel giro di un mese sotto la giurisdizione russa passeranno due soggetti, ha comunicato il presidente del Consiglio Supremo della Repubblica Autonoma Vladimir Konstantinov, che ha aggiunto: "Ne sono convinto: noi stiamo conducendo i sondaggi dell'opinione pubblica in questa direzione: gli abitanti della Crimea si sentono già cittadini di un altro paese, di uno stato-patria. Noi, senza partire, siamo tornati in patria. Tutti i 22 anni della permanenza in seno all'Ucraina, è stata lotta per la nostra autonomia, la nostra identità, la lotta per la lingua, per la nostra cultura, per i nostri eroi".

Seguendo le raccomandazioni della Russia, la Repubblica Autonoma ha invitato al referendum osservatori internazionali affinché si accertassero della trasparenza e legittimità della votazione. Tuttavia purtroppo gli osservatori internazionali comunque possono distorcere lo stato reale della situazione in Crimea, ha fatto notare Vladimir Konstantinov.

L'ex premier ucraino Yulia Timoshenko invoca l'Occidente a ostacolare la conduzione del referendum. Lei insiste sul rafforzamento delle pressioni su Mosca e ha già compilato un progetto delle sanzioni economiche che l'UE e gli USA devono, secondo il suo parere, applicare contro la Russia. Inoltre Timoshenko minaccia di scatenare la guerra partigiana in Crimea qualora la regione dovesse votare a favore dell'unificazione alla Federazione Russa.

Secondo la tradizione, Washington aspetta un pretesto per iniziare atti di guerra. John Kerry, segretario di Stato degli USA, in un colloqui telefonico con il ministro degli esteri della Federazione Russa Sergey Lavrov ha dichiarato che l'annessione della Crimea alla Russia chiuderà le porte alla diplomazia. Intanto Martin Dempsey, capo del Comitato unificato dei capi di stati maggiori, in un'intervista a un canale televisivo americano ha dichiarato di non escludere il conflitto armato in Ucraina. "Noi abbiamo - ha detto - degli impegni nei confronti degli alleati della NATO, e li abbiamo rassicurati che se si trattasse di questi impegni, seguirà una risposta da parte nostra".

Il fatto stesso che l'Ucraina non è il membro della NATO e la situazione all'interno del paese è stata inasprita dalle potenze occidentali insieme con nazionalisti oltranzisti, evidentemente non mette in minimo imbarazzo gli Stati Uniti.

Articolo scritto da Ksenia Melnikova per LA VOCE DELLA RUSSIA


LA TIMOSHENKO PREPARA LA ''GUERRA PARTIGIANA'' SE LA CRIMEA SI STACCHERA' E GLI USA PRONTI ALL'ATTACCO (VOCE DELLA RUSSIA)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Russia   Crimea   USA   NATO   attacco militare   Ucraina   Timoshenko   guerra    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
WALL STREET JOURNAL: ''L'ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITA' HA FATTO DISINFORMAZIONE SUL CORONAVIRUS. VA RIFORMATO''

WALL STREET JOURNAL: ''L'ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITA' HA FATTO DISINFORMAZIONE SUL

lunedì 6 aprile 2020
"La pandemia di coronavirus offrirà molte lezioni su cosa fare meglio per salvare più vite e fare meno danni economici la prossima volta. Ma una cosa è già certa: per far
Continua
 
L'ACCUSA INFAME DI GAD LERNER AL PIO ALBERGO TRIVUZIO FINIRA' IN TRIBUNALE: ''STRAGE NASCOSTA'' E' FALSO. ECCO I DATI

L'ACCUSA INFAME DI GAD LERNER AL PIO ALBERGO TRIVUZIO FINIRA' IN TRIBUNALE: ''STRAGE NASCOSTA'' E'

lunedì 6 aprile 2020
"Su un totale di 1.012 fra ospiti e pazienti", al Pio Albergo TRIVULZIO (Pat) di Milano "nel mese di marzo si sono verificati 70 decessi" contro i 52 del marzo 2019, "18 dei quali avvenuti in Hospice
Continua
MOLTO PROBABILE CHE IL VIRUS SIA ARRIVATO IN ITALIA CON I VOLI DA WUHAN GIA' IN GENNAIO. SE FOSSERO STATI BLOCCATI...

MOLTO PROBABILE CHE IL VIRUS SIA ARRIVATO IN ITALIA CON I VOLI DA WUHAN GIA' IN GENNAIO. SE FOSSERO

sabato 4 aprile 2020
"E' molto probabile che l'infezione sia arrivata in Italia attraverso i tre voli settimanali da e per Wuhan prima che le nostre autorità bloccassero i voli dalla Cina o che il virus possa
Continua
 
LA UE ABBANDONA L'ITALIA E VIETA I CORONABOND. SALVINI: EMETTIAMO TITOLI DI STATO ITALIANI PER FINANZIARE SPESE ITALIANI

LA UE ABBANDONA L'ITALIA E VIETA I CORONABOND. SALVINI: EMETTIAMO TITOLI DI STATO ITALIANI PER

domenica 29 marzo 2020
"Io mi impongo di pensare positivo. Soltanto, non vorrei che da lunedi' ci fossero gli italiani in fila fuori dai Comuni a chiedere soldi che non ci sono". Lo dice al Corriere della Sera il leader
Continua
STUDIO FRANCESE: TRE QUARTI MALATI CORONAVIRUS (18 SU 24) GUARITI IN 6 GIORNI CON MIX DI CLOROCHINA E ANTIBIOTICI MIRATI

STUDIO FRANCESE: TRE QUARTI MALATI CORONAVIRUS (18 SU 24) GUARITI IN 6 GIORNI CON MIX DI CLOROCHINA

martedì 17 marzo 2020
Da anti-malarico ad anti-Covid. Dopo un primo studio cinese, la vecchia clorochina, farmaco contro la malaria ormai '60enne', è stato testato in Francia su pazienti con coronavirus, con
Continua
 
UN FARMACO CONTRO L'ARTRITE CURA IN MODO IMPORTANTE MALATI DI CORONAVIRUS: IL TOCILIZUMAB DELLA ROCHE, CHE LO DA' GRATIS

UN FARMACO CONTRO L'ARTRITE CURA IN MODO IMPORTANTE MALATI DI CORONAVIRUS: IL TOCILIZUMAB DELLA

mercoledì 11 marzo 2020
"Sarà estubato uno dei primi 2 pazienti con Covid-19 trattati a Napoli con il farmaco tocilizumab. In 24 ore il paziente ha avuto miglioramenti importanti, domani faremo un controllo ulteriore
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
THE TELEGRAPH: ''LA SINISTRA DIVENTA INCANDESCENTE SE QUALCUNO RICORDA LE RADICI SOCIALISTE DEL NAZISMO'' (ARTICOLO BOMBA)

THE TELEGRAPH: ''LA SINISTRA DIVENTA INCANDESCENTE SE QUALCUNO RICORDA LE RADICI SOCIALISTE DEL
Continua

 
I NAZISTI DELLA TROIKA UE VOGLIONO CHE LA GRECIA RIDUCA GLI STIPENDI CHE SONO GIA' ALLA FAME (586 EURO AL MESE)

I NAZISTI DELLA TROIKA UE VOGLIONO CHE LA GRECIA RIDUCA GLI STIPENDI CHE SONO GIA' ALLA FAME (586
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

PROF. PESENTI: ''MASCHERINE SERVONO, ANCHE QUELLE PER COSI' DIRE

6 aprile - «Troppe polemiche politiche in generale. Poi si capirà cosa ha
Continua

FONTANA: MALATI COVID NELLE RSA CHE AVEVANO INTERI PADIGLIONI VUOTI

6 aprile - MILANO - ''Nelle RSA non venivano messi un paziente Covid e un ospite
Continua

FONTANA: 300.000 MASCHERINE A FARMACIE, 3 MLN A SUPER POSTE EDICOLE

6 aprile - ''L'Istituto superiore della Sanità ha omologato le mascherine che
Continua

LA PROTEZIONE CIVILE NON HA INVIATO MASCHERINE IN LOMBARDIA A

5 aprile - MILANO - ''Le mascherine necessarie all'uso in numero sufficiente per la
Continua

FONTANA: COL SINDACO DI MILANO HO CHIUSO.

4 aprile - ''Ho trovato il suo atteggiamento di cattivo gusto. Con Sala ho sempre
Continua

A CREMA E PROVINCIA PER LA PRIMA VOLTA LA CRESCITA DEI CASI E' ZERO!

3 aprile - I dati in Lombardia sono ''confortanti, si e' arrestata la crescita e
Continua

GALLERA: SALGONO A 31 I LABORATORI IN LOMBARDIA PER TAMPONI

3 aprile - MILANO - Sono al momento 25 in Lombardia i laboratori che processano i
Continua

ORBAN SCRIVE A BRUXELLES: NON HO TEMPO PER DISCUTERE, VOGLIO

3 aprile - Il primo ministro ungherese Viktor Orban ha inviato una lettera al
Continua

+++IN GERMANIA LETTI DI TERAPIA INTENSIVA INSUFFICIENTI+++ALLARME

3 aprile - La Germania potrebbe non avere abbastanza letti ospedalieri e
Continua

IN GERMANIA IERI +6.174 INFETTATI DA CORONAVIRUS E +145 MORTI

3 aprile - BERLINO - La Germania registra attualmente 79.696 casi di contagio di
Continua

VENETO: PD E M5S VORREBBERO CENTRALIZZARE AL SANITA'? NON SE NE

3 aprile - ''Pd e M5S vorrebbero una sanita' centralizzata? Non se ne parla. Il
Continua

MA QUANTO CI VUOLE PERCHE' VENGANO VALIDATE LE MASCHERINE PRODOTTE

3 aprile - ''C'e' un tappo a Roma, ma non vogliamo fare polemiche, vogliamo solo
Continua

GALLERA: BASTA POLEMICHE, NON SONO ACCETTABILI. ATTACCHI

3 aprile - MILANO - Per Giulio Gallera è ''innegabile'' quanto detto ieri dal
Continua

SASSOLI (PD) CHIEDE ''GARANZIA UE DEBITI DEI SINGOLI STATI'' LO

3 aprile - Ora nell'Ue ''dobbiamo chiudere questo primo pacchetto di misure. E
Continua

GALLERA, QUESTA MATTINA: SITUAZIONE IN NETTO MIGLIORAMENTO, NUMERI

3 aprile - MILANO - In Lombardia ''il dato piu' significativo e' che nei nostri
Continua

CAPARINI: IN LOMBARDIA IMPEGNATI A CAMPRARE CIO' CHE PROTEZIONE

2 aprile - MILANO - ''In Lombardia siamo troppo impegnati a lavorare e le polemiche
Continua

LE RSA SONO STRUTTURE SANITARIE SOTTO REPONSABULITA' DEI COMUNI O

2 aprile - Sulle Rsa ''voglio ricordare al sindaco Sala e agli altri, le stesse o
Continua

GALLERA: I SINDACI DEI COMUNI CAPOLUOGO SONO IN COSTANTE CONTATTO

2 aprile - ''I sindaci dei comuni capoluogo sono in contatto costante e diretto con
Continua

GALLERA: MESSAGGIO DEVASTANTE DEL VIMINALE, TENETE CASA I VOSTRI

1 aprile - ''Quello che e' successo ieri e' molto grave. Questa circolare del
Continua

ISTITUTO MARIO NEGRI: TRA POCHISSIMO TROVEREMO UNA CURA PER I

31 marzo - ''Se riusciamo a capire di più di questa polmonite, che non è come le
Continua
Precedenti »