70.721.492
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SE L'UCRAINA NON PAGHERA' 1,89 MILIARDI DI USD ALLA RUSSIA PER GAS GIA' CONSUMATO, GAZPROM BLOCCHERA' TUTTO (UE INCLUSA)

venerdì 7 marzo 2014

Il gigante pubblico russo Gazprom ha minacciato l'Ucraina di interrompere le sue esportazioni di gas a fronte del mancato pagamento, come successe durante la crisi del 2009 quando i tagli di forniture avevano interessato anche alcuni paesi europei.

Gli arretrati dei pagamenti di gas russo dell'Ucraina sono saliti a 1,89 miliardi di dollari "che significa che l'Ucraina ha difatto cessato di pagare il gas" ha dichiarato il numero uno di Gazprom, Alexei Miller, citato dalle agenzie russe, aggiungendo che Kiev si e' accollata il "rischio di tornare alla situazione di inizio 2009" quando le forniture di gas erano state interrotte".

Kiev non ha rispettato le scadenze e così Europa ed Ucraina potrebbero ritrovarsi a corto di gas. La minaccia arriva sempre da Gazprom. Fornire energia ai Paesi vicini è il ruolo per cui il gigante societario ha assunto un tale potere, tanto da essere stato persino un Ministero in Russia. Il suo ex presidente è inoltre l'attuale primo ministro del Paese, Dmitri Medvedev.

Gazprom ha detto che Naftogaz ha tempo fino a oggi per ripagare i debiti di febbraio sul gas.  La crisi interessa da vicino anche l'Europa. Dai gasdotti ucraini passa quasi un quarto del gas di cui si rifornisce gran parte del Vecchio Continente. E tra questi, l'Italia. 


SE L'UCRAINA NON PAGHERA' 1,89 MILIARDI DI USD ALLA RUSSIA PER GAS GIA' CONSUMATO, GAZPROM BLOCCHERA' TUTTO (UE INCLUSA)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Ucraina   gas   gasdotti   pagamento   Russia   Gazprom   Europa   Italia    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SONDAGGIO IN EUROPA: 56% DEI FRANCESI NON SI FIDA DELLA UE. 66% DEI GRECI LA ODIA. 55% DEGLI ITALIANI NON NE PUO' PIU'.

SONDAGGIO IN EUROPA: 56% DEI FRANCESI NON SI FIDA DELLA UE. 66% DEI GRECI LA ODIA. 55% DEGLI

martedì 13 agosto 2019
LONDRA - Come ogni anno la commissione europea pubblica i risultati del cosiddetto Eurobarometro, un sondaggio fatto a livello europeo per conoscere il livello di popolarita' dell'Unione
Continua
 
SALVINI HA PERSO LA PAZIENZA CON M5S, FORSE SI ANDRA' A VOTARE A OTTOBRE, FORSE DOPO. LEGA DA SOLA E SALVINI PREMIER!

SALVINI HA PERSO LA PAZIENZA CON M5S, FORSE SI ANDRA' A VOTARE A OTTOBRE, FORSE DOPO. LEGA DA SOLA

venerdì 9 agosto 2019
Governo al capolinea, si va verso la parlamentarizzazione della crisi, con il premier Giuseppe Conte che potrebbe andare in Senato, per la fiducia, con un calendario ancora da decidere. Intanto ieri
Continua
CONTADINI FRANCESI IN RIVOLTA CONTRO MACRON CHE FIRMA IL CETA E GILET GIALLI IN PIAZZA: PRESA DELLA BASTIGLIA S'AVVICINA

CONTADINI FRANCESI IN RIVOLTA CONTRO MACRON CHE FIRMA IL CETA E GILET GIALLI IN PIAZZA: PRESA DELLA

lunedì 5 agosto 2019
LONDRA - I guai sembrano non finire mai per il presidente francese Emmanuel Macron. Non bastassero i gilet gialli adesso ci sono anche i contadini che protestano vivamente contro l'inquilino
Continua
 
ANALISI / IL PUNTO SULL'ALLEANZA LEGA-M5S, LE RAGIONI CHE UNISCONO E QUELLE CHE DIVIDONO: MA PRIMA L'ITALIA, SEMPRE!

ANALISI / IL PUNTO SULL'ALLEANZA LEGA-M5S, LE RAGIONI CHE UNISCONO E QUELLE CHE DIVIDONO: MA PRIMA

lunedì 5 agosto 2019
La politica è entrata ufficialmente in vacanza e l’augurio è che sia estremamente vantaggiosa ai 5S per raccogliere le idee ed uscire dal tunnel dell’opposizione interna
Continua
FARAGE PRESENTA A NEW YORK WORLD4BREXIT PER COMBATTERE LE CAMPAGNE DIFFAMATORIE DI SOROS E LANCIARE LA BREXIT NEL MONDO

FARAGE PRESENTA A NEW YORK WORLD4BREXIT PER COMBATTERE LE CAMPAGNE DIFFAMATORIE DI SOROS E LANCIARE

lunedì 29 luglio 2019
LONDRA - Nigel Farage e' veramente determinato a far uscire la Gran Bretagna dalla UE e lo dimostra il fatto che da molti anni sia in politica con questo scopo prima tramile lo UKIP e adesso col
Continua
 
LOMBARDIA: BOOM DELL'EXPORT! IL DATO E' CLAMOROSO: +5,8% RISPETTO IL 2018. MILANO +7,4% BERGAMO +13% CREMONA +13,2%

LOMBARDIA: BOOM DELL'EXPORT! IL DATO E' CLAMOROSO: +5,8% RISPETTO IL 2018. MILANO +7,4% BERGAMO

giovedì 25 luglio 2019
MILANO - Dal cioccolato ai formaggi, dal buon cibo al latte sino alle biciclette, alle barche e agli articoli sportivi. Cresce in maniera esponenziale l'export di prodotti legati al turismo dalla
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
DA HARVARD LA PIETRA TOMBALE DELL'UNIONE EUROPEA: ''LA UE E' UN ESPERIMENTO POLITICO FALLITO, ORA E' DITTATURA ECONOMICA''

DA HARVARD LA PIETRA TOMBALE DELL'UNIONE EUROPEA: ''LA UE E' UN ESPERIMENTO POLITICO FALLITO, ORA
Continua

 
AUSTRIA / ENORME CRESCITA NEI SONDAGGI DEL FREEDOM PARTY (30% ALLE EUROPEE) FIERO AVVERSARIO DELLA UE E DELL'EURO

AUSTRIA / ENORME CRESCITA NEI SONDAGGI DEL FREEDOM PARTY (30% ALLE EUROPEE) FIERO AVVERSARIO DELLA
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!