70.654.048
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL TAR LANCIA L'ULTIMATUM A COTA: ''DEVI INDIRE LE ELEZIONI PER IL 25 MAGGIO ENTRO 7 GIORNI, O ARRIVA IL COMMISSARIO''

venerdì 7 marzo 2014

Torino - Roberto Cota dovra' indire le elezioni regionali del Piemonte per il prossimo 25 maggio entro sette giorni, in caso contrario lo fara' per lui il commissario ad acta, Paola Basilone, prefetto di Torino. Cosi' si e' pronunciato il tribunale amministrativo del Piemonte sul giudizio di ottemperanza richiesto dal consigliere regionale Davide Bono a cui hanno aderito Mercedes Bresso e altri consiglieri regionali del Pd. La decisione e' arrivata in tarda serata.

Il giudizio di ottemperanza e' lo strumento giuridico per obbligare le amministrazioni pubbliche a rispettare le sentenze dei giudici. In questo caso si tratta della sentenza esecutiva del Consiglio di Stato del gennaio scorso che ha annullato il voto regionale del 2010.

A Cota tocca quindi emettere il decreto per l'indizione dei comizi elettorali, indipendentemente dai nuovi ricorsi pendenti: quello che verra' esaminato dal Consiglio di Stato il prossimo 18 marzo presentato dal consigliere regionale di Fdi Agostino Ghiglia e soprattutto quello della Cassazione, la cui udienza non e' ancora stata fissata, sul ricorso contro la sentenza del Consiglio di Stato. In attesa della decisione della Suprema Corte, hanno sostenuto i legali di piazza Castello, la sentenza del consiglio di Stato e' esecutiva, ma non definitiva.

E questo significa che non possono essere emessi atti irreversibili, considerando come tale l'indizione e lo svolgimento delle elezioni regionali. Una tesi non accolta dal Tar che ha disposto la procedura per arrivare al voto. ''Un fatto di una gravita' inaudita'', ha commentato a caldo il governatore del Piemonte. Toni diversi e soddisfatti in casa Pd: ''E' un ultimatum sacrosanto - dicono Aldo Reschigna capogruppo Pd in Regione e il segretario regionale Davide Gariglio - un grande risultato che da' ragione al ricorso del PD e del M5S e pone fine alla tattica dei tentennamenti e delle dilazioni perseguita da Cota''. Per il coordinatore regionale di Forza Italia e vicepresidente della Regione, Gilberto Pichetto, si tratta di una sentenza ''inspiegabile'':

'' Ho sempre sostenuto che nonostante i diversi ricorsi in sospeso fosse comunque doveroso procedere alla convocazione dei comizi elettorali in tempo utile per svolgere le elezioni Regionali il 25 maggio insieme alle Europee; siamo ad oggi ampiamente nei tempi per farlo, francamente, se fosse confermato quanto anticipato ufficiosamente, non capirei questa sentenza del Tar '', dice Pichetto.

Laconico il capogruppo della Lega Nord in Regione Mario Carossa: ''Se avevo ancora dei dubbi questa sentenza del Tar me li ha tolti del tutto. Non credo piu' nella giustizia italiana''. 


IL TAR LANCIA L'ULTIMATUM A COTA: ''DEVI INDIRE LE ELEZIONI PER IL 25 MAGGIO ENTRO 7 GIORNI, O ARRIVA IL COMMISSARIO''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Cota   Tar elezioni regionali   25 maggio   commissario   dimissioni   Pd   M5S    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SONDAGGIO IN EUROPA: 56% DEI FRANCESI NON SI FIDA DELLA UE. 66% DEI GRECI LA ODIA. 55% DEGLI ITALIANI NON NE PUO' PIU'.

SONDAGGIO IN EUROPA: 56% DEI FRANCESI NON SI FIDA DELLA UE. 66% DEI GRECI LA ODIA. 55% DEGLI

martedì 13 agosto 2019
LONDRA - Come ogni anno la commissione europea pubblica i risultati del cosiddetto Eurobarometro, un sondaggio fatto a livello europeo per conoscere il livello di popolarita' dell'Unione
Continua
 
SALVINI HA PERSO LA PAZIENZA CON M5S, FORSE SI ANDRA' A VOTARE A OTTOBRE, FORSE DOPO. LEGA DA SOLA E SALVINI PREMIER!

SALVINI HA PERSO LA PAZIENZA CON M5S, FORSE SI ANDRA' A VOTARE A OTTOBRE, FORSE DOPO. LEGA DA SOLA

venerdì 9 agosto 2019
Governo al capolinea, si va verso la parlamentarizzazione della crisi, con il premier Giuseppe Conte che potrebbe andare in Senato, per la fiducia, con un calendario ancora da decidere. Intanto ieri
Continua
CONTADINI FRANCESI IN RIVOLTA CONTRO MACRON CHE FIRMA IL CETA E GILET GIALLI IN PIAZZA: PRESA DELLA BASTIGLIA S'AVVICINA

CONTADINI FRANCESI IN RIVOLTA CONTRO MACRON CHE FIRMA IL CETA E GILET GIALLI IN PIAZZA: PRESA DELLA

lunedì 5 agosto 2019
LONDRA - I guai sembrano non finire mai per il presidente francese Emmanuel Macron. Non bastassero i gilet gialli adesso ci sono anche i contadini che protestano vivamente contro l'inquilino
Continua
 
ANALISI / IL PUNTO SULL'ALLEANZA LEGA-M5S, LE RAGIONI CHE UNISCONO E QUELLE CHE DIVIDONO: MA PRIMA L'ITALIA, SEMPRE!

ANALISI / IL PUNTO SULL'ALLEANZA LEGA-M5S, LE RAGIONI CHE UNISCONO E QUELLE CHE DIVIDONO: MA PRIMA

lunedì 5 agosto 2019
La politica è entrata ufficialmente in vacanza e l’augurio è che sia estremamente vantaggiosa ai 5S per raccogliere le idee ed uscire dal tunnel dell’opposizione interna
Continua
FARAGE PRESENTA A NEW YORK WORLD4BREXIT PER COMBATTERE LE CAMPAGNE DIFFAMATORIE DI SOROS E LANCIARE LA BREXIT NEL MONDO

FARAGE PRESENTA A NEW YORK WORLD4BREXIT PER COMBATTERE LE CAMPAGNE DIFFAMATORIE DI SOROS E LANCIARE

lunedì 29 luglio 2019
LONDRA - Nigel Farage e' veramente determinato a far uscire la Gran Bretagna dalla UE e lo dimostra il fatto che da molti anni sia in politica con questo scopo prima tramile lo UKIP e adesso col
Continua
 
LOMBARDIA: BOOM DELL'EXPORT! IL DATO E' CLAMOROSO: +5,8% RISPETTO IL 2018. MILANO +7,4% BERGAMO +13% CREMONA +13,2%

LOMBARDIA: BOOM DELL'EXPORT! IL DATO E' CLAMOROSO: +5,8% RISPETTO IL 2018. MILANO +7,4% BERGAMO

giovedì 25 luglio 2019
MILANO - Dal cioccolato ai formaggi, dal buon cibo al latte sino alle biciclette, alle barche e agli articoli sportivi. Cresce in maniera esponenziale l'export di prodotti legati al turismo dalla
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo

Sussurri e grida: resoconto da dietro le linee nemiche del piano di Padoan per inchiodare (alla
Continua

 
CLAMOROSO / LA COMMISSIONE EUROPEA SCHIANTA RENZI & PAODAN: ''VIETATO USARE FONDI UE PER TAGLIO CUNEO FISCALE''(E ADESSO?)

CLAMOROSO / LA COMMISSIONE EUROPEA SCHIANTA RENZI & PAODAN: ''VIETATO USARE FONDI UE PER TAGLIO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!