48.330.436
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

PADOAN: ''MONITO DELLA COMMISSIONE EUROPEA ALL'ITALIA VA NELLA DIREZIONE CHE PENSIAMO'' (LICENZIARE E TAGLIARE STIPENDI)

giovedì 6 marzo 2014

"Monito severo ma nella direzione di quello che pensiamo noi". Cosi' il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, ai microfoni del Gr1 definisce il recente allarme lanciato dalla Commissione Europea al nostro paese su debito pubblico e competitivita'.

"Mette in evidenza- prosegue Paodan- problemi strutturali che conosciamo da tempo, ci incita a far ripartire la crescita, quindi l'occupazione, ed in questo modo a correggere gli squilibri. Non nego che e' piu' o meno quello che dicevo quando ero all'Ocse".

Sull'accento posto anche su Francia e Germania dal Rapporto Ue Padoan dichiara: "Il mal comune non e' mezzo gaudio, dobbiamo tutti avviare politiche che rilancino crescita ed occupazione , questa e' sicuramente l'intenzione del governo italiano, in modo tale che andando in Europa ed anche come presidenti del prossimo semestre, possiamo auspicabilmente rilanciare la crescita in tutto il continente, non solo da noi".

Infine sul messaggio che l'Italia lancera' al prossimo appuntamento dell'Eurogruppo conclude: "Il governo ha una strategia ambiziosa di crescita, riforme e risanamento della finanza pubblica in un arco di tempo di medio termine, ci accingiamo a vararla e poi ad implementarla".

Padoan, quindi, ha detto con chiarezza che la sua posizione è identica a quella assolutamente folle dell'attuale Commissione Europea, criticata perfino da Nomisma, cetro studi a cui in più occasioni ha fatto riferimento anche Matteo Renzi.

L'economista Ocse Padoan non si smentisce: ha devastato quando operava per conto dell'FMI e dell'Ocse intere nazioni, adesso si accinge a dare il colpo di grazia all'Italia: la Commissione ha detto che vanno tagliati gli stipendi del settore privato e vanno licenziati decine di migliaia di lavoratori del settore pubblico, come hanno fatto Grecia e Spagna. E' questo che Padoan intenderebbe fare in Italia. 

max parisi

 


PADOAN: ''MONITO DELLA COMMISSIONE EUROPEA ALL'ITALIA VA NELLA DIREZIONE CHE PENSIAMO'' (LICENZIARE E TAGLIARE STIPENDI)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Padoan   Ocse   Fmi   Italia   taglio stipendi privati   licenziamenti settore pubblico   criminale   Fmi   Ocse    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI DANNI) A STATO E CLIENTI

SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI

giovedì 22 giugno 2017
Tanto tuonò che… non piovve, o meglio, piovve sostanza organica sulla testa degli obbligazionisti ed azionisti di Popolare di Vicenza e Venetobanca. In un comunicato ufficiale, si
Continua
 
IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI, QUINDI NON FARA' NULLA)

IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI,

mercoledì 21 giugno 2017
ROMA - L'aula della Camera ha approvato in via definitiva, dopo il precedente sì del Senato, la proposta di legge per l'istituzione di una commissione parlamentare bicamerale d'inchiesta sul
Continua
INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI FUGGITI: FALLIMENTI A BREVE

INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI

lunedì 19 giugno 2017
I tempi stringono attorno al futuro di Popolare Vicenza e Venetobanca, i due istituti di credito che necessitano di circa 1,2 miliardi di euro di risorse per evitare il bail in. Il ministro delle
Continua
 
SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE... (COSTO 480 MILIONI)

SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE...

lunedì 19 giugno 2017
LONDRA - I parassiti di Bruxelles sono bravissimi a sprecare il denaro da loro estorto ai contribuenti Ue per progetti faraonici e quindi non deve sorprendere se adesso vogliono demolire il palazzo
Continua
MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E APPROPRIAZIONE INDEBITA

MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E

giovedì 15 giugno 2017
PARIGI - Si fa difficile in Francia la posizione del ministro della Giustizia, il centrista Francois Bayrou: su questo sono ormai concordi tutti i principali giornali francesi, con i conservatore "Le
Continua
 
DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI, STATO DI INSOLVENZA

DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI,

martedì 13 giugno 2017
NEW YORK - Alitalia ha fatto ricorso presso il tribunale fallimentare di New York, in base alle procedure concorsuali internazionali Usa per il fallimento. Lo riporta il Wall Street Journal,
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
CONFCOMMERCIO: NUOVO DRAMMATICO CALO DELLE VENDITE IN TUTTI I SETTORI, 2014 INIZIA PEGGIO DEL 2013. ITALIA IN FALLIMENTO

CONFCOMMERCIO: NUOVO DRAMMATICO CALO DELLE VENDITE IN TUTTI I SETTORI, 2014 INIZIA PEGGIO DEL 2013.
Continua

 

Sussurri e grida: resoconto da dietro le linee nemiche del piano di Padoan per inchiodare (alla
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!