43.367.946
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

CONFERENZA STAMPA DI PUTIN: E' LEGITTIMO DIFENDERE LA CRIMEA, E CHI NON VUOLE VENIRE A SOCHI PER IL G8, NON VENGA...''

martedì 4 marzo 2014

Mosca - La Russia non prende in considerazione l'annessione della Crimea, assicura il presidente Vladimir Putin, che oggi ha incontrato i giornalisti nella sua dacia fuori Mosca. Il futuro della Crimea, ha aggiunto, e' nelle mani dei residenti della regione. Ma ogni eventuale decisione di intervenire in Crimea, ha detto ancora Putin, sara' "legittima" e da considerare come una "missione umanitaria". Putin ha comunque assicurato che la Russia non provochera' movimenti separatisti in Crimea.

Putin ha detto che non vede la necessita' di inviare truppe in Ucraina adesso e questa sarebbe l'"ultima risorsa". "Cosa potrebbe innescare l'eventuale utilizzo della forza? E' solo un caso estremo", ha aggiunto. "Come sapete - ha detto Putin - il legittimo presidente Yanukovich, ha chiesto alla Russia di usare la forza militare per salvare la vita e tutelare il benessere della popolazione locale". Il presidente russo ha poi ricordato che le esrcitazioni miliatri iniziate la scorsa settimana erano state programmate da tempo e "ieri ho ordinato a tutte le truppe di ritornare nelle basi militari". 

"La situazione in Crimea - ha detto Putin - connessa all'uso della forza militare e' grave, ma ormai non avevamo piu' bisogno di un intervento militare, quello che abbiamo fatto e' che abbiamo fortificato le nostre truppe perche' abbiamo visto che c'erano membri delle organizzazioni nazionaliste che si stavano avvicinando al nostro esercito"

Vladimir Putin ha anche sfidato i Paesi occidentali dopo la loro decisone di boicottare i lavori preparatori per il vertice annuale del G8, in programma a inizio giugno a Sochi: "Noi siamo pronti a ospitare il vertice", ha sottolineato, ma i leader che non vogliono parteciparvi "non hanno alcun bisogno di recarvisi". Il presidente russo ha quindi messo in guardia l'Occidente dal'imporre sanzioni a Mosca. Chi vuole imporle, ha avvertito, farebbe meglio a valutare prima le ripercussioni gliene deriverebbero, perche' "tutte le minacce nei confronti della Russia sono controproducenti e nocive". 

Quanto a Viktor Yanukovych, Putin ha detto che la Russia lo ha aiutato per "ragioni umanitarie". Ha poi affermato che il deposto presidente ucraino "non ha futuro in politica". "Lo abbiamo fatto - ha ribadito - solo su considerazioni umanitarie, perche' la morte e' il modo piu' semplice per sbarazzarsi del presidente legittimo. Penso che lo avrebbero ucciso se fosse rimasto a Kiev".

La Russia potrebbe riconoscere i risultati delle elezioni presidenziali in Ucraina in programma il 25 maggio, ma solo se saranno davvero libere e non si svolgeranno in un clima di terrore come quello attuale, ha puntualizzato Putin in conclusione della conferenza stampa. Quando i giornalisti gli hanno chiesto se il Cremlino sarebbe disposto ad accettare l'esito della consultazione, "dipende dalla maniera in cui si terrà", ha risposto Putin. "Se le elezioni si terranno sullo sfondo del terrore al quale stiamo assistendo in questo momento a Kiev, allora no", ha tagliato corto.


CONFERENZA STAMPA DI PUTIN: E' LEGITTIMO DIFENDERE LA CRIMEA, E CHI NON VUOLE VENIRE A SOCHI PER IL G8, NON VENGA...''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Putin   Crimea   Ucraina   G8   Sochi   esercito russo   intervento   Yanukovich    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LO HA GIA' FATTO CON FMI E BCE, ADESSO VIKTOR ORBAN CACCIA DALL'UNGHERIA ANCHE LE ONG FINANZIATE DAL PESCECANE SOROS

LO HA GIA' FATTO CON FMI E BCE, ADESSO VIKTOR ORBAN CACCIA DALL'UNGHERIA ANCHE LE ONG FINANZIATE

lunedì 16 gennaio 2017
Mentre gli ultimi giorni della presidenza Obama consegneranno alla storia il peggior presidente che gli U.S.A. abbiano mai avuto, essendo impegnato allo spasimo a creare tensioni in mezzo mondo e
Continua
 
DONALD TRUMP RACCONTA AI QUOTIDIANI TEDESCHI E INGLESI COSA' FARA' APPENA INSEDIATO ALLA CASA BIANCA (TENETEVI FORTE)

DONALD TRUMP RACCONTA AI QUOTIDIANI TEDESCHI E INGLESI COSA' FARA' APPENA INSEDIATO ALLA CASA

lunedì 16 gennaio 2017
La Brexit "una gran cosa" e con la Gran Bretagna Donald Trump vuole firmare un accordo commerciale vantaggioso per entrambi i Paesi, mentre l'Ue perderà altri pezzi e questo principalmente a
Continua
WALL STREET JOURNAL: ''MA QUALE PERICOLO RUSSIA! IL PERICOLO PER GLI USA SONO LA CRISI DELL'ITALIA E L'EURO'' (BOOM!)

WALL STREET JOURNAL: ''MA QUALE PERICOLO RUSSIA! IL PERICOLO PER GLI USA SONO LA CRISI DELL'ITALIA

mercoledì 14 dicembre 2016
WASHINGTON - "La nomina dell'amministratore delegato di Exxon Mobil, Rex Tillerson, alla guida del dipartimento di Stato Usa, e' forse la miglior risposta del presidente eletto Donald Trump al
Continua
 
PUTIN PARLA ALL'EUROPA (E AGLI STATI UNITI): ''IL NEMICO E' IL TERRORISIMO ISLAMICO, INVECE V'INVENTATE SIA LA RUSSIA''

PUTIN PARLA ALL'EUROPA (E AGLI STATI UNITI): ''IL NEMICO E' IL TERRORISIMO ISLAMICO, INVECE

domenica 27 novembre 2016
MOSCA - Straordinario intervento di Vladimir Putin che parla all'Europa e dice con estrema chiarezza che la Russia è sua alleata, non un sua nemica e che il nemico c'è: è il
Continua
SPECIALE UCRAINA / TREMA LA CASTA DI OLIGARCHI MESSA AL COMANDO DA OBAMA E DALLA UE: TRUMP LI SPAZZERA' VIA TUTTI

SPECIALE UCRAINA / TREMA LA CASTA DI OLIGARCHI MESSA AL COMANDO DA OBAMA E DALLA UE: TRUMP LI

venerdì 25 novembre 2016
L'elezione di Donald Trump alla Casa Bianca e i punti interrogativi sui possibili cambiamenti nella politica estera a stelle e strisce hanno fatto scattare l'allarme in Ucraina, l'ex repubblica
Continua
 
CLAMOROSO: ELEZIONI PRESIDENZIALI IN BULGARIA E MOLDOVA VINCONO CANDIDATI NO-UE. EST EUROPA TORNA CON LA RUSSIA DI PUTIN

CLAMOROSO: ELEZIONI PRESIDENZIALI IN BULGARIA E MOLDOVA VINCONO CANDIDATI NO-UE. EST EUROPA TORNA

lunedì 14 novembre 2016
Un'inversione secca, a "U". E' l'inversione di rotta decretata dalle elezioni presidenziali in Bulgaria e Moldova, svoltesi contemporaneamente, nelle quali i candidati filo-Ue hanno subito una
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
INSURREZIONE POPOLARE A BILBAO CONTRO L'UNIONE EUROPEA MENTRE LAGARDE DELL'FMI PARLAVA A UN CONVEGNO: VIOLENTI SCONTRI.

INSURREZIONE POPOLARE A BILBAO CONTRO L'UNIONE EUROPEA MENTRE LAGARDE DELL'FMI PARLAVA A UN
Continua

 
STRAORDINARIO REPORTAGE DEL TEDESCO DER SPIEGEL DALLA CRIMEA /  TIMORI, MA UNA CERTEZZA: ''MEGLIO I RUSSI DELL'UCRAINA''.

STRAORDINARIO REPORTAGE DEL TEDESCO DER SPIEGEL DALLA CRIMEA / TIMORI, MA UNA CERTEZZA: ''MEGLIO I
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

E IL GOVERNO LA CHIAMA ''RIPRESA'': RALLENTERA' LA CRESCITA DEI

20 gennaio - Rallenta la crescita dei consumi delle famiglie, che si stabilizzerà
Continua

EUROPOL: ''34.000 POTENZIALI TERRORISTI ISLAMICI ARRIVATI COI

19 gennaio - ''Un esercito di 34 mila potenziali terroristi è sbarcato in Europa
Continua

AUMENTATI I LICENZIAMENTI NEL 2016 ALLA FACCIA DELLO STROMBAZZATO

19 gennaio - Nei primi undici mesi del 2016 i licenziamenti complessivi relativi a
Continua

CONTINUA LA CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE CON PUNTE DEL -10% IN

19 gennaio - BRUXELLES - Prosegue l'aumento dei prezzi delle case nel terzo trimestre
Continua

DONALD TRUMP: ''NON USEREI TWITTER SE LA STAMPA FOSSE ONESTA, MA

18 gennaio - WASHINGTON - Nonostante ne faccia un uso quasi compulsivo, il futuro
Continua

L'M5S STA COL PD E VOTA CONTRO I CIE COME VUOLE LA SERRACCHIANI (5

18 gennaio - ''Al M5S non basta l'invasione incontrollata di clandestini che sta
Continua

PADOAN A DAVOS LASCIA INTENDERE CHE STA PREPARANDO UNA RAPINA AGLI

18 gennaio - DAVOS - SVIZZERA - Padoan ha fatto una dichiarazione sibillina poco fa
Continua

SALVINI: ''TAJANI E' SOLO L'ENNESIMO DOMESTICO AL SERVIZIO DELLA

18 gennaio - ''La Lega si è rifiutata di votare due servi dello stesso padrone
Continua

BORIS JOHNSON: ''CODA DI STATI PER SIGLARE ACCORDI COMMERCIALI CON

18 gennaio - LONDRA - Dopo il chiarificatore discorso di ieri del primo ministro
Continua

ORDA DI 2.397 AFRICANI ARRIVATA DAL 1° GENNAIO AD OGGI (CATASTROFE)

17 gennaio - Sono gia' 2.397 gli africani sbarcati sulle coste italiane in questo
Continua
Precedenti »