47.265.252
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

INCOMPETENTI / ARCHITETTO ALL'INTERNO, DIFENSORE DI MANCINO AI TRASPORTI, DIPLOMATO ALLO SCIENTIFICO ALLA GIUSTIZIA

martedì 4 marzo 2014

Dopo aver descritto i "meriti speciali" della ministra Madia, è il caso di guardare da vicino anche la masnada si vice ministri e sottosegretari imbarcati da Renzi nel suo governo. Il tratto saliebte della maggior parte di costoro è l'incompetenza. L'assoluta estranietà della loro - chiamiamola - preparazione alle caratterisiche dell'incarico al quale Renzi li ha chiamati, li distingue al di là di ogni dubbio.

Iniziamo dal ministero della Giustizia. Renzi ha scelto come Guardasigilli Andrea Orlando, diplomato al liceo scientifico. Dev'essere un genio, questo Orlando, se con un diploma scuola superiore riuscirà a riformare, o forse è chiedere troppo, diciamo gestire il ministero chiave di ogni Stato, Italia inclusa, dialogando con la magistratura a pari livello. Siamo curiosi di vederlo in azione, l'Orlando.

Agli Interni viene confermato come vice di Angelino Alfano Filippo Bubbico, laurea in Architettura. L'architetto Bubbico immaginiamo abbia anche chiusa in un qualche cassetto della sua mente una profonda conoscenza da autodidatta almeno del Codice Penale, se non è chiedere troppo.  

Agli Esteri invece Renzi ha piazzato l'economista Benedetto Della Vedova, mentre allo Sviluppo (dove avrebbe avuto più senso infilare Della Vedova), un'altra laureata in Architettura, Simona Vicari.

Sempre allo Sviluppo Antonello Giacomelli: nel suo curriculum vitae c'è l'esperienza come direttore di Canale 10, dunque 'perfetto' per il ministero citato (che ha le deleghe per le Comunicazioni). 

Ci sfuggono le competenze nel settore Infrastrutture e Trasporti del ministro Maurizio Lupi (Scienze Politiche), del letterato (laurea honoris causa) Riccardo Nencini e dell'altro sottosegretario Umberto Del Basso De Caro, avvocato penalista (difensore di Nicola Mancino).

Anche il dimissionato Antonio Gentile (giornalista) aveva poco a che fare con il Ministero in questione.

La farmacista Maria Carmela Lanzetta è ministro degli Affari Regionali, all'Agricoltura un laureato in Lettere Classiche (il viceministro Andrea Oliverio) e un altro in Legge (il sottosegretario Giuseppe Castiglione).

Al Lavoro un operatore sanitario, il sottosegretario Franca Biondelli.  

Alla Difesa Gioacchino Alfano, solo omonimo del titolare del Viminale  (comunque NCD), ma soprattutto commercialista e curatore fallimentare. 

Chiusura con il 'meglio': Angela d'Onghia, "imprenditrice nel settore abbigliamento" all'Istruzione.

Ilaria Borletti Buitoni, altra imprenditrice, alla Cultura.

Ma il 'top' resta Beatrice Lorenzin, confermata come tutta la squadra NCD di Letta: ministro della Sanità e diplomata al liceo classico. 

Ora, esageriamo se per sintetizzare titoliamo questo articolo: "IL GOVERNO DEGLI INCOMPETENTI"? Giudicate voi.

 

Fonte notizia: it.ibtimes.com - che ringraziamo.

 


INCOMPETENTI / ARCHITETTO ALL'INTERNO, DIFENSORE DI MANCINO AI TRASPORTI, DIPLOMATO ALLO SCIENTIFICO ALLA GIUSTIZIA




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IL KAMIKAZE ISLAMICO DI MANCHESTER HA UCCISO IN NOME DI ALLAH BAMBINI INNOCENTI ANDATI A SENTIRE UN CONCERTO

IL KAMIKAZE ISLAMICO DI MANCHESTER HA UCCISO IN NOME DI ALLAH BAMBINI INNOCENTI ANDATI A SENTIRE UN

martedì 23 maggio 2017
LONDRA - Un "attacco codardo contro persone innocenti e giovani indifesi". Cosi' la premier britannica Theresa May ha definito l'attentato kamikaze di ieri sera alla Manchester Arena, che ha
Continua
 
KAMIKAZE ISLAMICO FA STRAGE DI ADOLESCENTI A UN CONCERTO A MANCHESTER (22 MORTI) E SUL WEB ALTRI ISLAMICI LO FESTEGGIANO

KAMIKAZE ISLAMICO FA STRAGE DI ADOLESCENTI A UN CONCERTO A MANCHESTER (22 MORTI) E SUL WEB ALTRI

martedì 23 maggio 2017
MANCHESTER - La "massiccia esplosione" avvenuta la notte scorsa nella MANCHESTER arena, proprio alla fine del concerto di Ariana Grande, sarebbe avvenuta nel foyer dell'Arena, nella zona
Continua
LA DANIMARCA SBARRA LE FORNTIERE AI ''MIGRANTI'': BLOCCO SARA' ATTIVO FINCHE' LA UE NON FERMERA' L'INVASIONE DELL'ITALIA

LA DANIMARCA SBARRA LE FORNTIERE AI ''MIGRANTI'': BLOCCO SARA' ATTIVO FINCHE' LA UE NON FERMERA'

lunedì 22 maggio 2017
LONDRA - Tutto coloro che sono nauseati dall'arrivo di finti rifugiati sulle coste italiane trasportati dalla LIbia da una sorta di "agenzia viaggi" per metà formata dalla mafie islamiche sul
Continua
 
CGIA DI MESTRE SCOPRE UN BUCO DI 46 MILIARDI NEI CONTI PUBBLICI DELL'ITALIA: FATTURE NON PAGATE DALLO STATO NEL 2016

CGIA DI MESTRE SCOPRE UN BUCO DI 46 MILIARDI NEI CONTI PUBBLICI DELL'ITALIA: FATTURE NON PAGATE

sabato 20 maggio 2017
La gravissima mancanza di liquidità, ovvero di denaro,  i ritardi burocratici, l'inefficienza di molte amministrazioni a emettere in tempi ragionevolmente brevi i certificati di pagamento
Continua
SCIENZA / RICERCATORI UNIVERSITA' DI PADOVA INVENTANO TECNICA PER SCOPRIRE LE BUGIE ATTRAVERSO L'USO DEL MOUSE

SCIENZA / RICERCATORI UNIVERSITA' DI PADOVA INVENTANO TECNICA PER SCOPRIRE LE BUGIE ATTRAVERSO

venerdì 19 maggio 2017
PADOVA - Ricercatori dell'Università di Padova hanno messo a punto una tecnica che, analizzando le traiettorie percorse dal mouse, è in grado di indicare se chi è al computer
Continua
 
SANDAGGIO IN FRANCIA: IL 46% DEI FRANCESI GIA' ORA NON SI FIDA DI MACRON CHE PARTE PEGGIO DI HOLLANDE E SARKOZY

SANDAGGIO IN FRANCIA: IL 46% DEI FRANCESI GIA' ORA NON SI FIDA DI MACRON CHE PARTE PEGGIO DI

venerdì 19 maggio 2017
PARIGI - Contrariamente alla tradizione, il neo presidente Emmanuel Macron ed il suo primo ministro Edouard Philippe non godranno di un periodo di "luna di miele" presso l'opinione pubblica francese:
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL FILM CHE HA VINTO L'OSCAR, ''LA GRANDE BELLEZZA'' E' STATO PRODOTTO DA BERLUSCONI (E LA SINISTRA ITALIANA L'HA TACIUTO)

IL FILM CHE HA VINTO L'OSCAR, ''LA GRANDE BELLEZZA'' E' STATO PRODOTTO DA BERLUSCONI (E LA SINISTRA
Continua

 
DIBATTITI / IL GRANDE SOCIOLOGO ITALIANO, LUCIANO GALLINO: ''FERMIAMO IL FISCAL COMPACT E I TRATTATI UE, O SIAMO MORTI''

DIBATTITI / IL GRANDE SOCIOLOGO ITALIANO, LUCIANO GALLINO: ''FERMIAMO IL FISCAL COMPACT E I
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!