50.014.186
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

INCOMPETENTI / ARCHITETTO ALL'INTERNO, DIFENSORE DI MANCINO AI TRASPORTI, DIPLOMATO ALLO SCIENTIFICO ALLA GIUSTIZIA

martedì 4 marzo 2014

Dopo aver descritto i "meriti speciali" della ministra Madia, è il caso di guardare da vicino anche la masnada si vice ministri e sottosegretari imbarcati da Renzi nel suo governo. Il tratto saliebte della maggior parte di costoro è l'incompetenza. L'assoluta estranietà della loro - chiamiamola - preparazione alle caratterisiche dell'incarico al quale Renzi li ha chiamati, li distingue al di là di ogni dubbio.

Iniziamo dal ministero della Giustizia. Renzi ha scelto come Guardasigilli Andrea Orlando, diplomato al liceo scientifico. Dev'essere un genio, questo Orlando, se con un diploma scuola superiore riuscirà a riformare, o forse è chiedere troppo, diciamo gestire il ministero chiave di ogni Stato, Italia inclusa, dialogando con la magistratura a pari livello. Siamo curiosi di vederlo in azione, l'Orlando.

Agli Interni viene confermato come vice di Angelino Alfano Filippo Bubbico, laurea in Architettura. L'architetto Bubbico immaginiamo abbia anche chiusa in un qualche cassetto della sua mente una profonda conoscenza da autodidatta almeno del Codice Penale, se non è chiedere troppo.  

Agli Esteri invece Renzi ha piazzato l'economista Benedetto Della Vedova, mentre allo Sviluppo (dove avrebbe avuto più senso infilare Della Vedova), un'altra laureata in Architettura, Simona Vicari.

Sempre allo Sviluppo Antonello Giacomelli: nel suo curriculum vitae c'è l'esperienza come direttore di Canale 10, dunque 'perfetto' per il ministero citato (che ha le deleghe per le Comunicazioni). 

Ci sfuggono le competenze nel settore Infrastrutture e Trasporti del ministro Maurizio Lupi (Scienze Politiche), del letterato (laurea honoris causa) Riccardo Nencini e dell'altro sottosegretario Umberto Del Basso De Caro, avvocato penalista (difensore di Nicola Mancino).

Anche il dimissionato Antonio Gentile (giornalista) aveva poco a che fare con il Ministero in questione.

La farmacista Maria Carmela Lanzetta è ministro degli Affari Regionali, all'Agricoltura un laureato in Lettere Classiche (il viceministro Andrea Oliverio) e un altro in Legge (il sottosegretario Giuseppe Castiglione).

Al Lavoro un operatore sanitario, il sottosegretario Franca Biondelli.  

Alla Difesa Gioacchino Alfano, solo omonimo del titolare del Viminale  (comunque NCD), ma soprattutto commercialista e curatore fallimentare. 

Chiusura con il 'meglio': Angela d'Onghia, "imprenditrice nel settore abbigliamento" all'Istruzione.

Ilaria Borletti Buitoni, altra imprenditrice, alla Cultura.

Ma il 'top' resta Beatrice Lorenzin, confermata come tutta la squadra NCD di Letta: ministro della Sanità e diplomata al liceo classico. 

Ora, esageriamo se per sintetizzare titoliamo questo articolo: "IL GOVERNO DEGLI INCOMPETENTI"? Giudicate voi.

 

Fonte notizia: it.ibtimes.com - che ringraziamo.

 


INCOMPETENTI / ARCHITETTO ALL'INTERNO, DIFENSORE DI MANCINO AI TRASPORTI, DIPLOMATO ALLO SCIENTIFICO ALLA GIUSTIZIA




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ANNUNCIO-BOMBA DI MACRON: ''ENTRO L'ESTATE LA FRANCIA CREERA' IN LIBIA HOTSPOT PER SELEZIONARE PROFUGHI DA MIGRANTI''

ANNUNCIO-BOMBA DI MACRON: ''ENTRO L'ESTATE LA FRANCIA CREERA' IN LIBIA HOTSPOT PER SELEZIONARE

giovedì 27 luglio 2017
PARIGI -  Certamente possiede una insospettata capacità diplomatica e lo ha dimostrato con il vertice di Parigi con il premier libico Fayez Serraj e il generale Khalifa Haftar, e
Continua
 
DER SPIEGEL: ''IL GOVERNO ITALIANO HA RINUNCIATO A PORRE IL VETO AL PROLUNGAMENTO DELLA MISSIONE SOPHIA AL 31.12.2018''

DER SPIEGEL: ''IL GOVERNO ITALIANO HA RINUNCIATO A PORRE IL VETO AL PROLUNGAMENTO DELLA MISSIONE

mercoledì 26 luglio 2017
BERLINO - La missione navale europea Sophia al largo della Libia continuera' fino alla fine del 2018. Lo hanno riferito al settimanale tedesco Der Spiegel fonti diplomatiche, secondo quali l'Italia
Continua
DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA CATASTROFE SENZA FINE.

DAL 1° GENNAIO AL 30 GIUGNO 2017 SONO FALLITE IN ITALIA 6.188 IMPRESE: 35 AL GIORNO. UNA

martedì 25 luglio 2017
Nel secondo trimestre del 2017 sono state 3.190 le aziende che hanno portato i libri in tribunale (facendo così salire a 6.188 il numero nei primi sei mesi dell'anno). Una cifra che, dopo il
Continua
 
''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PROFONDA FRUSTRAZIONE'' (NEW YORK TIMES)

''CRISI IN LIBIA: MACRON SPIAZZA IL GOVERNO PD ITALIANO CHE VIVE ORA UNA PROFONDA FRUSTRAZIONE''

martedì 25 luglio 2017
NEW YORK - La decisione del governo francese di organizzare oggi a Parigi un incontro tra il premier libico sostenuto dall'Onu, Fayez al Serraj, e il generale Khalifa Haftar, "uomo forte" della Libia
Continua
NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA ACCADE IN MALESIA

NIENTE ACCOGLIENZA: I CLANDESTINI VENGONO ARRESTATI ED ESPULSI, NEGLI STATI ISLAMICI. ECCO COSA

lunedì 24 luglio 2017
I mass media non fanno che ripetere fino alla nausea che l'Italia deve accogliere tutti gli immigrati che arrivano e convenientemente ignorano il fatto che altri paesi usano la mano dura per cacciare
Continua
 
A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU RADDOPPIATA, IVA 25%)

A OTTOBRE IL PD DI RENZI DOVRA' VARARE UNA ''MANOVRA'' DA 48 MILIARDI IMPOSTA DALLA UE (IMU

venerdì 21 luglio 2017
In queste settimane, l’ex sindaco di firenze e mai rimpianto premier, si muove sottotraccia per far star sereno Gentiloni, alla stessa maniera in cui fece star sereno Letta, ovvero trovare
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL FILM CHE HA VINTO L'OSCAR, ''LA GRANDE BELLEZZA'' E' STATO PRODOTTO DA BERLUSCONI (E LA SINISTRA ITALIANA L'HA TACIUTO)

IL FILM CHE HA VINTO L'OSCAR, ''LA GRANDE BELLEZZA'' E' STATO PRODOTTO DA BERLUSCONI (E LA SINISTRA
Continua

 
DIBATTITI / IL GRANDE SOCIOLOGO ITALIANO, LUCIANO GALLINO: ''FERMIAMO IL FISCAL COMPACT E I TRATTATI UE, O SIAMO MORTI''

DIBATTITI / IL GRANDE SOCIOLOGO ITALIANO, LUCIANO GALLINO: ''FERMIAMO IL FISCAL COMPACT E I
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!