48.411.620
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

UNICREDIT CHIUDE LE FILIALI IN CRIMEA, PIEGANDOSI ALLA VOLONTA' DELL'ILLEGITTIMO GOVERNO DI KIEV. (PERDITE GIGANTESCHE)

lunedì 3 marzo 2014

UniCredit Bank, controllata ucraina del Gruppo UniCredit nata nel dicembre 2013 dall'integrazione di UniCredit Bank e Ukrsotsbank, annuncia che le filiali a Simferopol, in Crimea, restano chiuse mentre sono aperti, anche se a orario ridotto, gli sportelli nel resto della regione al centro di un'aspra contesa tra ucraina e Russia. La ragione di questa decisione risulta incomprensibile dal punto di vista della sicurezza, data l'assenza di minacce o pericoli in Crimea. 

Sembra essere viceversa un boicottaggio della Crimea, come se Unicredit si fosse piegata ai voleri del sedicente "governo dell'Ucraina" che ha preso il potere con le armi.

In ogni caso, gli impieghi alla clientela della controllata ucraina dell'Unicredit pesano, secondo il bilancio consolidato a tutto settembre 2013, per lo 0,4% sul totale di Gruppo.

La decisione sulla temporanea sospensione a Simferopol e' stata presa dal cda della banca ucraina. Sono in vigore, invece, in linea con quanto raccomandato dalla Banca centrale ucraina e secondo quanto deciso anche dagli altri principali gruppi bancari presenti nel Paese, i limiti al ritiro di contanti pari a 1.500 hryvna (112 euro circa) per ogni carta Bancomat al giorno. Il che la dice lunga sull'affidabilità dell'attuale gruppo al potere a Kiev.

La misura, si legge in una nota, e' di natura temporanea e sara' ritirata a breve di pari passo con la normalizzazione della situazione, tuttavia la "temporaneità" a cui fa riferimento questa nota è ovviamente molto elastica: diversi osservatori prevedono che l'Ucraina non russa dichiarerà default entro i prossimi due mesi, a meno di imponenti finanziamenti a fondo (molto probabilmente) perduto da parte dell'Unione Europea e accordati quindi dalla BCE.

UniCredit Bank in Ucraina conta 435 sportelli e 6.164 dipendenti (a tutto novembre 2013) che la rendono una delle prime banche multifunzioni nel Paese. Gli asset (al primo gennaio di quest'anno) erano pari a 43 miliardi di hryvna e l'utile netto a 11 milioni circa. Il portafoglio prestiti ammonta a 27,4 miliardi di hryvna. 

Le probabilità che buona parte di questi asset perdano tutto o quasi tutto il loro valore sono molto alte.

max parisi


UNICREDIT CHIUDE LE FILIALI IN CRIMEA, PIEGANDOSI ALLA VOLONTA' DELL'ILLEGITTIMO GOVERNO DI KIEV. (PERDITE GIGANTESCHE)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Unicredt   filiali chiuse   Crimea   Ucraina   golpisti di Kiev   Russia   Italia    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI DANNI) A STATO E CLIENTI

SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI

giovedì 22 giugno 2017
Tanto tuonò che… non piovve, o meglio, piovve sostanza organica sulla testa degli obbligazionisti ed azionisti di Popolare di Vicenza e Venetobanca. In un comunicato ufficiale, si
Continua
 
IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI, QUINDI NON FARA' NULLA)

IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI,

mercoledì 21 giugno 2017
ROMA - L'aula della Camera ha approvato in via definitiva, dopo il precedente sì del Senato, la proposta di legge per l'istituzione di una commissione parlamentare bicamerale d'inchiesta sul
Continua
INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI FUGGITI: FALLIMENTI A BREVE

INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI

lunedì 19 giugno 2017
I tempi stringono attorno al futuro di Popolare Vicenza e Venetobanca, i due istituti di credito che necessitano di circa 1,2 miliardi di euro di risorse per evitare il bail in. Il ministro delle
Continua
 
SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE... (COSTO 480 MILIONI)

SPRECHI UE / PALAZZO DEL PARLAMENTO DI BRUXELLES ''VA DEMOLITO'' PER COTRUIRNE UNO PIU' GRANDE...

lunedì 19 giugno 2017
LONDRA - I parassiti di Bruxelles sono bravissimi a sprecare il denaro da loro estorto ai contribuenti Ue per progetti faraonici e quindi non deve sorprendere se adesso vogliono demolire il palazzo
Continua
MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E APPROPRIAZIONE INDEBITA

MACRON GIA' TRABALLA: 2 MINISTRI (GIUSTIZIA E AFFARI EUROPEI) FINIRANNO A PROCESSO PER TRUFFA E

giovedì 15 giugno 2017
PARIGI - Si fa difficile in Francia la posizione del ministro della Giustizia, il centrista Francois Bayrou: su questo sono ormai concordi tutti i principali giornali francesi, con i conservatore "Le
Continua
 
DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI, STATO DI INSOLVENZA

DISASTRO: ALITALIA HA FATTO RICORSO AL TRIBUNALE FALLIMENTARE DI NEW YORK. FORNITORI NON PAGATI,

martedì 13 giugno 2017
NEW YORK - Alitalia ha fatto ricorso presso il tribunale fallimentare di New York, in base alle procedure concorsuali internazionali Usa per il fallimento. Lo riporta il Wall Street Journal,
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
NON E' VERO CHE LA LITUANIA ''VOGLIA L'EURO''. E' CONTRO LA MAGGIORANZA DEI CITTADINI (IN ARRIVO REFERENDUM PER VIETARLO)

NON E' VERO CHE LA LITUANIA ''VOGLIA L'EURO''. E' CONTRO LA MAGGIORANZA DEI CITTADINI (IN ARRIVO
Continua

 
RUSSIA ARRUOLA E DA' PASSAPORTO A 10.000 POLIZIOTTI IN FUGA DA KIEV. 143.000 UCRAINI SCAPPATI IN RUSSIA IN 2 SETTIMANE!

RUSSIA ARRUOLA E DA' PASSAPORTO A 10.000 POLIZIOTTI IN FUGA DA KIEV. 143.000 UCRAINI SCAPPATI IN
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!