71.065.107
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

UNICREDIT CHIUDE LE FILIALI IN CRIMEA, PIEGANDOSI ALLA VOLONTA' DELL'ILLEGITTIMO GOVERNO DI KIEV. (PERDITE GIGANTESCHE)

lunedì 3 marzo 2014

UniCredit Bank, controllata ucraina del Gruppo UniCredit nata nel dicembre 2013 dall'integrazione di UniCredit Bank e Ukrsotsbank, annuncia che le filiali a Simferopol, in Crimea, restano chiuse mentre sono aperti, anche se a orario ridotto, gli sportelli nel resto della regione al centro di un'aspra contesa tra ucraina e Russia. La ragione di questa decisione risulta incomprensibile dal punto di vista della sicurezza, data l'assenza di minacce o pericoli in Crimea. 

Sembra essere viceversa un boicottaggio della Crimea, come se Unicredit si fosse piegata ai voleri del sedicente "governo dell'Ucraina" che ha preso il potere con le armi.

In ogni caso, gli impieghi alla clientela della controllata ucraina dell'Unicredit pesano, secondo il bilancio consolidato a tutto settembre 2013, per lo 0,4% sul totale di Gruppo.

La decisione sulla temporanea sospensione a Simferopol e' stata presa dal cda della banca ucraina. Sono in vigore, invece, in linea con quanto raccomandato dalla Banca centrale ucraina e secondo quanto deciso anche dagli altri principali gruppi bancari presenti nel Paese, i limiti al ritiro di contanti pari a 1.500 hryvna (112 euro circa) per ogni carta Bancomat al giorno. Il che la dice lunga sull'affidabilità dell'attuale gruppo al potere a Kiev.

La misura, si legge in una nota, e' di natura temporanea e sara' ritirata a breve di pari passo con la normalizzazione della situazione, tuttavia la "temporaneità" a cui fa riferimento questa nota è ovviamente molto elastica: diversi osservatori prevedono che l'Ucraina non russa dichiarerà default entro i prossimi due mesi, a meno di imponenti finanziamenti a fondo (molto probabilmente) perduto da parte dell'Unione Europea e accordati quindi dalla BCE.

UniCredit Bank in Ucraina conta 435 sportelli e 6.164 dipendenti (a tutto novembre 2013) che la rendono una delle prime banche multifunzioni nel Paese. Gli asset (al primo gennaio di quest'anno) erano pari a 43 miliardi di hryvna e l'utile netto a 11 milioni circa. Il portafoglio prestiti ammonta a 27,4 miliardi di hryvna. 

Le probabilità che buona parte di questi asset perdano tutto o quasi tutto il loro valore sono molto alte.

max parisi


UNICREDIT CHIUDE LE FILIALI IN CRIMEA, PIEGANDOSI ALLA VOLONTA' DELL'ILLEGITTIMO GOVERNO DI KIEV. (PERDITE GIGANTESCHE)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Unicredt   filiali chiuse   Crimea   Ucraina   golpisti di Kiev   Russia   Italia    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
BCE VEDE NERISSIMO: FA RIPARTIRE IL QE DA 20 MLD AL MESE, LA MERKEL DICE NO A PIU' SPESA PUBBLICA E CONTE? VEDE DI MAIO

BCE VEDE NERISSIMO: FA RIPARTIRE IL QE DA 20 MLD AL MESE, LA MERKEL DICE NO A PIU' SPESA PUBBLICA E

giovedì 12 settembre 2019
La BCE ha deciso di far ripartire gli acquisti del suo Quantitative Easing: infatti nella riunione del Consiglio Direttivo della Banca centrale europea che si è appena conclusa è stato
Continua
 
E' UFFICIALE, LA GERMANIA ENTRA IN RECESSIONE E LA MERKEL AVVISA PARITA' DI BILANCIO NON SI TOCCA (QUINDI TAGLI E TASSE)

E' UFFICIALE, LA GERMANIA ENTRA IN RECESSIONE E LA MERKEL AVVISA PARITA' DI BILANCIO NON SI TOCCA

mercoledì 11 settembre 2019
 "La Germania e' sull'orlo della recessione". L'allarme e' dell'Ifw che ha tagliato dallo 0,4% allo 0,2% le stime di crescita per quest'anno e dall'1,6 all'1% quelle per il prossimo. Molto
Continua
M5S CANCELLA MOVI-FEST PIEMONTE ''CLIMA DI SCONFORTO E DEMOTIVAZIONE SERPEGGIA TRA GLI ATTIVISTI PER L'ALLEANZA COL PD''

M5S CANCELLA MOVI-FEST PIEMONTE ''CLIMA DI SCONFORTO E DEMOTIVAZIONE SERPEGGIA TRA GLI ATTIVISTI

lunedì 9 settembre 2019
Dal Corriere Piemonte: "«Causa crisi di governo» - questa la motivazione ufficiale - i 5 Stelle torinesi salteranno il loro consueto appuntamento con il «MoviFest». La festa
Continua
 
SALVINI: POSSONO SCAPPARE DAL VOTO, MA NON PER SEMPRE. SE RIAPRONO I PORTI E RIMETTONO LA LEGGE FORNERO SARANNO CACCIATI

SALVINI: POSSONO SCAPPARE DAL VOTO, MA NON PER SEMPRE. SE RIAPRONO I PORTI E RIMETTONO LA LEGGE

lunedì 9 settembre 2019
"Il 19 ottobre sarà una giornata nazionale di liberazione del governo delle poltrone senza bandiere di partito aperta a tutti i cittadini, quindi chi non c'è oggi ha un mese di tempo
Continua
ESCONO ALLO SCOPERTO PARLAMENTARI M5S CONTRO IL GOVERNO E CONTE. ACCADE A POCHE ORE DAL GIURAMENTO. UN VERO ''RECORD''!

ESCONO ALLO SCOPERTO PARLAMENTARI M5S CONTRO IL GOVERNO E CONTE. ACCADE A POCHE ORE DAL GIURAMENTO.

giovedì 5 settembre 2019
 "Mi dispiace dirlo ma l'indicazione di Gentiloni come Commissario Ue e' il primo, si spera uno degli unici, errori del nuovo Governo. Purtroppo non e' una scelta del Parlamento ma spero che i
Continua
 
LA STREGA LAGARDE CAPA DELLA BCE ''BENEDICE'' IL FUTURO MINISTRO-SERVO DELL'ECONOMIA GUALTIERI, DEL PD. OLIGARCHI BRINDANO

LA STREGA LAGARDE CAPA DELLA BCE ''BENEDICE'' IL FUTURO MINISTRO-SERVO DELL'ECONOMIA GUALTIERI, DEL

mercoledì 4 settembre 2019
L'indipendenza della Bce e' "fondamentale" per la sua credibilita' e i leader politici devono evitare di cercare di "influenzare" l'Eurotower. Lo ha detto la presidente designata della Bce, Christine
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
NON E' VERO CHE LA LITUANIA ''VOGLIA L'EURO''. E' CONTRO LA MAGGIORANZA DEI CITTADINI (IN ARRIVO REFERENDUM PER VIETARLO)

NON E' VERO CHE LA LITUANIA ''VOGLIA L'EURO''. E' CONTRO LA MAGGIORANZA DEI CITTADINI (IN ARRIVO
Continua

 
RUSSIA ARRUOLA E DA' PASSAPORTO A 10.000 POLIZIOTTI IN FUGA DA KIEV. 143.000 UCRAINI SCAPPATI IN RUSSIA IN 2 SETTIMANE!

RUSSIA ARRUOLA E DA' PASSAPORTO A 10.000 POLIZIOTTI IN FUGA DA KIEV. 143.000 UCRAINI SCAPPATI IN
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!