54.161.643
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

NON E' VERO CHE LA LITUANIA ''VOGLIA L'EURO''. E' CONTRO LA MAGGIORANZA DEI CITTADINI (IN ARRIVO REFERENDUM PER VIETARLO)

lunedì 3 marzo 2014

LONDRA - Il governo lituano, seguendo l'esempio della Lettonia, sta lavorando per adottare l'euro nel 2015 sebbene la maggior parte dei cittadini lituani e' contraria a entrare nella moneta unica.

Per questo motivo e' nato un comitato che sta organizzando un referendum contro l'adozione della moneta unica e lo scopo non e' tanto quello di dare ai cittadini l'opportunita' di decidere su una questione che puo' cambiare per sempre le loro vite ma anche di constringere il governo a spiegare il perche' ha tanta fretta di adottare l'euro.

Romualdas Ozolas, uno dei promotori di questa iniziativa, ha sotttolineato come gli stati baltici hanno affrontato la crisi meglio di altri paesi grazie al fatto che hanno mantenuto le loro monete e quindi hanno potuto adoottare politiche monetarie che hanno permesso loro di minimizzare in parte gli effetti negativi e questa decisione di voler adottare l'euro a tutti i costi e' un atto di violenza contro la nazione.

L'economista Audrius Rudys ha invece sottolineato come i trattati europei, sebbene obblighino le nazioni ad adottare l'euro, non stabiliscano delle scadenze per cui il governo e' libero di aspettare fino a quando non ci sono le condizioni ottimali.

Effettivamente i promotori di questo referendum hanno puntato il dito sulla mancanza di democrazia e sull'atteggiamento arrogante della classe dirigente che pensa di avere il diritto di andare contro la volonta' dei propri cittadini.

Ovviamente e' ancora troppo presto per fare delle previsioni ma sicuramente e' da lodare il fatto che anche in Lituania la gente inizia a opporsi alla follia della moneta unica con buona pace di chi sostiene che l'euro e' stato un grande successo.

Sarebbe ora che anche gli italiani prendessero esempio chiedendo di poter ritornare alla lira.

GIUSEPPE DE SANTIS  - Londra


NON E' VERO CHE LA LITUANIA ''VOGLIA L'EURO''. E' CONTRO LA MAGGIORANZA DEI CITTADINI (IN ARRIVO REFERENDUM PER VIETARLO)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Lituania   referendum   contro l'euro   no euro   UE   politici  


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
CLAMOROSO: LE FORZE ARMATE TEDESCHE PREVEDONO CHE LA UE NON REGGERA' A LUNGO, DISSOLUZIONE ENTRO IL 2040

CLAMOROSO: LE FORZE ARMATE TEDESCHE PREVEDONO CHE LA UE NON REGGERA' A LUNGO, DISSOLUZIONE ENTRO IL

martedì 14 novembre 2017
LONDRA - I membri della nostra classe politica italiana al governo, ovvero il Pd e i suoi sodali, non fanno che ripetere fino alla nausea che il futuro dell'Italia e' all'interno della UE. Ma la UE
Continua
 
DUE MILIONI DI ITALIANI FUGGITI ALL'ESTERO PER CERCARE LAVORO E I GOVERNI PD HANNO PORTATO QUI MEZZO MILIONE DI AFRICANI

DUE MILIONI DI ITALIANI FUGGITI ALL'ESTERO PER CERCARE LAVORO E I GOVERNI PD HANNO PORTATO QUI

venerdì 10 novembre 2017
Altro che sola fuga di cervelli. C'è un nuovo ciclo di emigrazione italiana in corso, in larga misura frutto della crisi economica, che ha portato all'estero MILIONI di italiani di diverse
Continua
IL PROSSIMO MINISTRO DEGLI ESTERI AUSTRIACO SARA' NORBERT HOFER! DESIGNAZIONE FATTA DAL VINCITORE DELLE ELEZIONI: KURZ

IL PROSSIMO MINISTRO DEGLI ESTERI AUSTRIACO SARA' NORBERT HOFER! DESIGNAZIONE FATTA DAL VINCITORE

mercoledì 8 novembre 2017
LONDRA - Continuano senza soste le trattative tra il People's Party di Sebastian Kurz e il Freedom Party di Heinz-Christian Strache per formare una coalizione di governo entro il prossimo mese di
Continua
 
IN AUSTRIA SI SALDA L'ALLEANZA DI PROGRAMMA DI GOVERNO TRA KURZ E STRACHE. LA DESTRA ANDRA' AL POTERE A VIENNA

IN AUSTRIA SI SALDA L'ALLEANZA DI PROGRAMMA DI GOVERNO TRA KURZ E STRACHE. LA DESTRA ANDRA' AL

lunedì 6 novembre 2017
LONDRA - In Austria continuano le trattative tra il People's Party di Sebastian Kurz e il Freedom Party di Heinz-Christian Strache per creare un programma politico unitario, ed è notizia di
Continua
LA STAMPA BRITANNICA SVELA CHE LA UE TIENE NASCOSTI I CONTI (450 MILIONI NEL 2015) DI ''STIPENDI E RIMBORSI SPESE''

LA STAMPA BRITANNICA SVELA CHE LA UE TIENE NASCOSTI I CONTI (450 MILIONI NEL 2015) DI ''STIPENDI E

lunedì 30 ottobre 2017
LONDRA - L'Unione Europea da sempre eccelle nell'estorcere soldi ai contribuenti per poi sprecarli in stipendi da nababbo e progetti inutili e faraonici e questo spreco di denaro e' uno dei motivi
Continua
 
IL TRAMONTO DI ANGELA MERKEL IN GERMANIA E NELLA UE. AVANZA LA NUOVA DESTRA DI AFD E I NAZIONALISTI IN TUTTA EUROPA

IL TRAMONTO DI ANGELA MERKEL IN GERMANIA E NELLA UE. AVANZA LA NUOVA DESTRA DI AFD E I NAZIONALISTI

lunedì 30 ottobre 2017
BERLINO - Un nuovo governo Merkel entro la fine dell'anno? Per niente cosa certa, secondo Hubert Seipel, che dà "al 50%" la riuscita dei negoziati per formare la cosiddetta "coalizione
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
OBAMA A PUTIN: ''NOI SOSPENDIAMO IL G8 DI SOCHI'' PUTIN A OBAMA: ''NOI DIFENDEREMO LA CRIMEA E LE REGIONI RUSSE UCRAINE''

OBAMA A PUTIN: ''NOI SOSPENDIAMO IL G8 DI SOCHI'' PUTIN A OBAMA: ''NOI DIFENDEREMO LA CRIMEA E LE
Continua

 
UNICREDIT CHIUDE LE FILIALI IN CRIMEA, PIEGANDOSI ALLA VOLONTA' DELL'ILLEGITTIMO GOVERNO DI KIEV. (PERDITE GIGANTESCHE)

UNICREDIT CHIUDE LE FILIALI IN CRIMEA, PIEGANDOSI ALLA VOLONTA' DELL'ILLEGITTIMO GOVERNO DI KIEV.
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!