61.558.135
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

UCRAINA / COME AVEVAMO PREVISTO, META' UCRAINA PRONTA ALLA SECESSIONE (LA CRIMEA L'HA FATTO) POPOLAZIONI IN ARMI (RUSSE)

domenica 2 marzo 2014

CRIMEA - Combat Alert, pericolo di guerra. Cosi' l'Huffington Post titola la sua homepage dedicata interamente ai drammatici sviluppi della crisi ucraina. E sotto: "L'Ucraina si prepara all'invasione, Putin ignora gli avvertimenti dell'occidente". Quindi il sito di sinistra, citando un anonimo alto esponente di una cancelleria occidentale, osserva che si tratta "probabilmente della situazione piu' pericolosa dai tempi dell'invasione sovietica di Praga del 1968". "Ormai dobbiamo dare per scontato il fatto che la Crimea sia in mano russe. Ma ora - aggiunge questa fonte - il problema e' evitare che la Russia si impossessi anche della parte russofona dell'Ucraina orientale". 

L'ipocrisia degli Stati Uniti e delle oligarchie fnanziarie dell'Unione Europa al riguardo degli sviluppi in Ucraina è micidiale: hanno finanziato, armato e sostenuto in ogni modo bande armate d'estrema destra a Kiev che hanno preso il potere con le armi in pugno destituendo quello legittimamente eletto dal popolo ucraino e hanno anche riconosciuto per "legittimo" un sedicente governo "dell'Ucraina" insediatosi a Kiev manu militari come i golpisti delle "rivoluzioni sudamericane". Adesso, questi stessi piagnucolano se metà dell'Ucraina popolata da persone che parlano russo, che pensano alla Russia e non alla Germania o Bruxelles come l'alleato naturale, si ribellano e chiamano - sì, chiamano - Mosca in soccorso.  Torniamo alle notizie.

In Crimea militari russi hanno sequestrato tutte le armi in una base radar e in un'accademia della Marina militare ucraina: lo ha reso noto fonti del sedicente ministero della Difesa di Kiev, spiegando che i russi hanno esortato il personale delle due strutture a schierarsi con quelli che hanno definito i "legittimi" leader della penisola. Dalla base radar di Sudak sono stati portati via fucili, pistole e munizioni, caricati su un'auto. Armi sono state prelevate anche dalla struttura per l'addestramento della Marina a Sebastopoli, la citta' sul Mar Nero che ospita una base della Flotta russa.

Inoltre, questa mattina miliziani della Crimea - non forze militari russe - armati fino ai denti hanno impedito l'accesso a diversi giornalisti stranieri al check-point nei pressi di Armiank, nel nord della Crimea. Lo ha constatato l'inviato ANSA. Tra le troupe respinte quelle di Bbc, della tv pubblica olandese Nos e di Mtv Finlandia. Ai reporter sono anche stati requisiti i giubbotti antiproiettile. Lungo la "linea di frontiera" i miliziani scavano buche per posizionare armamenti difensivi e cecchini.

Ed è notizia dell'ultimora quella di 12 mezzi militari corazzati russi, con a bordo soldati e mitragliatrici, sulla strada che da Sebastopoli porta a Sinferopoli. I giornalisti di Associated Press che si trovano nella zona riferiscono che il convoglio militare - che conta centinaia di soldati - è diretto verso la capitale della Crimea. Insieme ai mezzi corazzati ci sono anche due ambulanze.

Se l'Unione Europea credeva di poter devastare e sgretolare l'Ucraina senza che reagissero tanto le popolazioni quanto la Russia, è servita: ha preparato lo scenario per una guerra in Europa.

Non solo la UE ha devastato intere nazioni nel Vecchio continente con politiche economiche folli che hanno provocato, per colpa della difesa dell'indifendibile euro, un vero e proprio macello economico e sociale in Grecia, Italia, Francia, Spagna, Portogallo, Irlanda e Olanda. La UE si di mostra alla prova dei fatti anche molto pericolosa per la pace mondiale per colpa di una politica estera espansionsita identica a quella della Germania nazista. 

L'espansionismo della UE nell'oriente europeo non nulla di diverso da quello hitleriano. Nel 1938 i nazisti pretesero di annettersi la Polonia sostenendo fosse "tedesca e necessaria alla Gemania" . In questi tragici anni Dieci del nuovo millennio oligarchie criminali al comando dell'Unione Europea hanno fatto altrettanto con l'Ucraina. 

La guerra in Europa si avvicina. 

max parisi

 


UCRAINA / COME AVEVAMO PREVISTO, META' UCRAINA PRONTA ALLA SECESSIONE (LA CRIMEA L'HA FATTO) POPOLAZIONI IN ARMI (RUSSE)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Ucraina   Crimea   Russia   Stati Uniti   Bruxelles   UE   Putin   Obama   Hitler   Germania   oligarchie   Polonia   Italia   Spagna   Portogallo   Irlanda   Grecia    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
ECONOMIA TEDESCA AD ALTO RISCHIO: BRIDGEWATER PUNTA 22 MILIARDI DI DOLLARI CONTRO SIEMENS E ALTRI COLOSSI TEDESCHI E UE

ECONOMIA TEDESCA AD ALTO RISCHIO: BRIDGEWATER PUNTA 22 MILIARDI DI DOLLARI CONTRO SIEMENS E ALTRI

mercoledì 28 marzo 2018
Il Financial Times non fa sconti alla Germania e con un articolo che suona come un rumorosissimo campanello d'allarme svela dati e percentuali sull'economia e la finanza tedesca da spavento. "Chi
Continua
 
LE GRAN BUFALE SUI CIBI: SPINACI, HANANAS, PASTA, LATTE, GLUTINE, ZUCCHERO DI CANNA E TANTO ALTRO (DAVVERO DA LEGGERE)

LE GRAN BUFALE SUI CIBI: SPINACI, HANANAS, PASTA, LATTE, GLUTINE, ZUCCHERO DI CANNA E TANTO ALTRO

martedì 27 marzo 2018
Le gran bufale sull'alimentazione e sui cibi che inondano il web e che vengono spacciate per verità scientifiche smascherate una volta per tutte. Ecco alcuni esempi:"I cibi senza glutine sono
Continua
TUTTE LE IPOTESI DI GOVERNO RUOTANO SULL'ASSE LEGA-M5S. SENZA DI LORO, NESSUN ESECUTIVO PUO' NASCERE E SI TORNA AL VOTO

TUTTE LE IPOTESI DI GOVERNO RUOTANO SULL'ASSE LEGA-M5S. SENZA DI LORO, NESSUN ESECUTIVO PUO'

martedì 27 marzo 2018
Il ruolo di Forza Italia, ammesso e non concesso ne avrà mai uno, le divergenze sul programma, l'incognita delle ripercussioni sull'elettorato: i nodi che si stagliano sul binario
Continua
 
IL NUOVO GOVERNO AUSTRIACO TAGLIA LE TASSE E RIDUCE IL DEFICIT DELLO STATO A ZERO! (TAGLIO COSTO ''MIGRANTI'' DI 1 MLD)

IL NUOVO GOVERNO AUSTRIACO TAGLIA LE TASSE E RIDUCE IL DEFICIT DELLO STATO A ZERO! (TAGLIO COSTO

lunedì 26 marzo 2018
LONDRA - Come tutti i paesi anche l'Austria deve varare la sua legge finanziaria ma il piano annunciato lo scorso mercoledì, e passato sotto silenzio per ciòc he riguarda
Continua
MATTEO SALVINI VUOLE FAR NASCERE UN GOVERNO ''SUL PROGRAMMA'' DA FDI TIMIDA APERTURA ALL'M5S, FORZA ITALIA TERREMOTATA

MATTEO SALVINI VUOLE FAR NASCERE UN GOVERNO ''SUL PROGRAMMA'' DA FDI TIMIDA APERTURA ALL'M5S, FORZA

lunedì 26 marzo 2018
"Nel rispetto di tutto e tutti il prossimo premier non potra' che essere indicato dal centrodestra". Archiviata l'intesa con i Cinque Stelle sulle presidenze delle due Camere, Matteo Salvini
Continua
 
CGIA DI MESTRE: L'ITALIA PER COLPA DELLA UE E' IL PAESE PIU' TARTASSATO D'EUROPA E CON IL WELFARE PIU' STRIMINZITO

CGIA DI MESTRE: L'ITALIA PER COLPA DELLA UE E' IL PAESE PIU' TARTASSATO D'EUROPA E CON IL WELFARE

sabato 24 marzo 2018
Con tasse record in Ue e con una spesa sociale tra le più basse d'Europa, in Italia il rischio povertà o di esclusione sociale ha raggiunto livelli di guardia molto preoccupanti.
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
CIPRO SCHIANTA LA TROIKA: RESPINTE IN PARLAMENTO LE PRIVATIZZAZIONI (DEVASTAZIONI) CHE VOLEVANO GLI OLIGARCHI DELLA UE.

CIPRO SCHIANTA LA TROIKA: RESPINTE IN PARLAMENTO LE PRIVATIZZAZIONI (DEVASTAZIONI) CHE VOLEVANO GLI
Continua

 
OBAMA A PUTIN: ''NOI SOSPENDIAMO IL G8 DI SOCHI'' PUTIN A OBAMA: ''NOI DIFENDEREMO LA CRIMEA E LE REGIONI RUSSE UCRAINE''

OBAMA A PUTIN: ''NOI SOSPENDIAMO IL G8 DI SOCHI'' PUTIN A OBAMA: ''NOI DIFENDEREMO LA CRIMEA E LE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!