45.107.011
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL MINISTRO DELLA SALUTE GRECO: ''IL CANCRO NON RICHIEDE CURE SE NON NELLA FASE CULMINANTE, PER CHI NON E' ASSICURATO''

giovedì 27 febbraio 2014

In un'intervista al Washington Post, il ministro della salute Hedonis Georgiadis ha descritto il “cancro” come una “malattia che non richiede trattamenti urgenti se non nella sua fase culminante”, riferendosi ai malati che non hanno una copertura assicurativa privata.

 Parlando al quotidiano americano, Georgiadis spiega come il ministero della salute greco garantisce cure negli ospedali pubblici ai pazienti non assicurati, “ma, malattie come il cancro non sono considerati urgenti, se non nella sua fase culminante”. 

 Georgiadis ha poi sostenuto come il governo stia tentando di aiutare i tanti pazienti non assicurati con un fondo da 17 milioni di euro da prendere dalla lotta all'evasione per i casi più gravi. Ma i greci, ha sostenuto, devono anche capire che “il sistema sanitario pubblico è imploso prima della crisi da anni di mal gestione e corruzione. Lo stato doveva a volte pagare tre o quattro volte di più degli altri paesi europei per alcune prescrizioni. Se gli ospedali non hanno oggi le medicine è perché sono in sofferenza con i nuovi budget più ragionevoli”.

 Quello che Georgiadis ha dimenticato di dire, sottolinea il blog Ktg, è che i greci hanno pagato un'intera vita i contributi all'assicurazione medica e questi fondi sono completamente vanificati nel momento in cui molti di loro hanno conosciuto la disoccupazione. 

Fonte notizia: L'Antidiplomatico. - che ringraziamo.


IL MINISTRO DELLA SALUTE GRECO: ''IL CANCRO NON RICHIEDE CURE SE NON NELLA FASE CULMINANTE, PER CHI NON E' ASSICURATO''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Grecia   governo nazista   Troika   UE   assassini   Georgiadis   ministro della salute   Atene   Washington Post    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10% INVESTIMENTI +16%

SPETTACOLARE BOOM ECONOMICO DELL'UNGHERIA DI ORBAN: PIL +4% DISOCCUPAZIONE AL 4,3%, STIPENDI +10%

giovedì 23 marzo 2017
BUDAPEST - L'economia ungherese e' destinata a crescere a un tasso superiore al 4 per cento nel 2017 grazie a una crescita degli investimenti e dei consumi superiore di molto alla media
Continua
 
TERREMOTO POLITICO IN FINLANDIA: AI VERTICI DI UN PARTITO AL GOVERNO SALGONO LEADER NO-UE (INTANTO SCATTA LA BREXIT!)

TERREMOTO POLITICO IN FINLANDIA: AI VERTICI DI UN PARTITO AL GOVERNO SALGONO LEADER NO-UE (INTANTO

lunedì 20 marzo 2017
LONDRA - Nella giornata in cui - oggi - la Gran Bretagna comunica ufficialmente alla Ue la data della Brexit vera e propria, che scatterà il prossimo 29 marzo, giorno in cui il Regno Unito
Continua
SITUAZIONE MPS: TITOLO SOSPESO, VORAGINE DI CREDITI MARCI, UE IMPONE 5.000 LICENZIAMENTI E BANCA A UN PASSO DAL DEFAULT

SITUAZIONE MPS: TITOLO SOSPESO, VORAGINE DI CREDITI MARCI, UE IMPONE 5.000 LICENZIAMENTI E BANCA A

venerdì 17 marzo 2017
Le ultime notizie sul Monte dei Paschi di Siena, la più antica banca del mondo portata sull’orlo del baratro per opera di manager da sempre vicini al principale partito della sinistra
Continua
 
IL MINISTRO DELL'INTERNO TURCO: ''FACCIAMO SALTARE IN ARIA L'EUROPA, VI MANDIAMO 15.000 MIGRANTI AL MESE''

IL MINISTRO DELL'INTERNO TURCO: ''FACCIAMO SALTARE IN ARIA L'EUROPA, VI MANDIAMO 15.000 MIGRANTI AL

venerdì 17 marzo 2017
ISTANBUL - Il ministro degli Interni turco Suleyman Soylu ha minacciato di "far saltare in aria" l'Europa aprendo le porte della Turchia e inviando 15.000 migranti al mese nel Vecchio continente
Continua
LES ECHOS: ''IL 50% DEGLI ITALIANI PRONTO A VOTARE PARTITI NO-UE NO-EURO E L'80% DEGLI IMPRENDITORI E' CONTRO L'UNIONE''

LES ECHOS: ''IL 50% DEGLI ITALIANI PRONTO A VOTARE PARTITI NO-UE NO-EURO E L'80% DEGLI IMPRENDITORI

martedì 14 marzo 2017
PARIGI - Il tema del rifiuto sempre più vasto e profondo da parte degli italiani nei confronti della Ue è assente dalla stampa nazionale, come fosse una questione marginale.
Continua
 
VISTO DA VICINO / GEERT WILDERS, L'UOMO CHE DOMANI POTREBBE SFERRARE IL COLPO DEL KO ALL'UNIONE EUROPEA

VISTO DA VICINO / GEERT WILDERS, L'UOMO CHE DOMANI POTREBBE SFERRARE IL COLPO DEL KO ALL'UNIONE

martedì 14 marzo 2017
AMSTERDAM - "Il mio idolo - ha detto in un'occasione - è Oriana Fallaci: capì il pericolo musulmano". Classe 1963, cattolico di formazione, nemico dell'immigrazione selvaggia, degli
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
''VOTA PER NOI E NON DOVRAI VOTARE MAI PIU'! LAVORO PER TUTTI COME IN CINA E BANGLADESH!'' E' NATO IL PARTITO DELLA TROIKA

''VOTA PER NOI E NON DOVRAI VOTARE MAI PIU'! LAVORO PER TUTTI COME IN CINA E BANGLADESH!'' E' NATO
Continua

 
IL MONDO STA DAVVERO CAMBIANDO: ANCHE L'NCD DI ALFANO CONTRO IL PARLAMENTO SPRECONE DI STRASBURGO (VOGLIONO SIA CHIUSO)

IL MONDO STA DAVVERO CAMBIANDO: ANCHE L'NCD DI ALFANO CONTRO IL PARLAMENTO SPRECONE DI STRASBURGO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!