56.241.025
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

''VOTA PER NOI E NON DOVRAI VOTARE MAI PIU'! LAVORO PER TUTTI COME IN CINA E BANGLADESH!'' E' NATO IL PARTITO DELLA TROIKA

giovedì 27 febbraio 2014

“Vota per noi e non dovrai votare mai più”. In vista delle elezioni europee arriva il partito della Troika.Iniziativa satirica che mostra le assurdità dell'attuale modello europeo

“Vota per noi e non dovrai votare mai più”. È uno degli slogan con cui irrompe sulla scena europea, in vista delle elezioni di maggio, il Partito della Troika. I messaggi sono chiari, There Is No Alternative, non c'è alternativa: l'austerità è l'unica strada, e di fronte a Stati spendaccioni e inefficienti sono Banca Centrale Europea, Fmi e Commissione europea a indicare la via. Istituzioni che oggi finalmente decidono di scendere in campo e di mettersi in gioco, candidandosi alle elezioni per il Parlamento europeo.

La campagna è stata lanciata in contemporanea in molti Paesi europei, tramite il sito troikaparty (http://troikaparty.eu/) dove è possibile trovare materiali, cartoline e analisi sulle posizioni del Partito della Troika e per un'Europa in cui “una competizione fino alla morte con Cina e Bangladesh sul piano del costo del lavoro è l'unica via per la felicità”. Nella propria presentazione, viene sottolineato come “subiamo ancora il peso di sistemi di welfare e di volere proteggere i diritti umani e legislazioni ambientali che non ci consentono di competere come vorremmo. Ora dobbiamo ridurre le spese inutili e stravaganti, come quelle per i servizi pubblici essenziali. L'Europa spreca troppi soldi per la sanità o la scuola, mentre tali risorse servono per finanziare le banche e risolvere i loro piccolissimi problemi”.

Chiariamo: si tratta evidentemente di un'iniziativa goliardica e satirica. Non esiste nessun “Partito della Troika” che si presenta in Europa o altrove. L'idea è nata durante gli incontri dell'Alter Summit ed è stata poi sostenuta e sviluppata da molte organizzazioni e reti europee da tempo impegnate a denunciare gli impatti delle politiche di austerità e delle decisioni delle istituzioni europee e internazionali.

Se l'iniziativa è goliardica, quindi, l'obiettivo è serissimo: mettere in evidenza le assurdità dell'attuale modello europeo. Assurdità tanto nel merito quanto nei processi. Nel merito denunciare come l'austerità sia il problema, non la soluzione. Come in tutti i Paesi che hanno applicato le dottrine imposte dalla Troika, non solo gli impatti sociali sono stati enormi, a partire dall'aumento della disoccupazione, ma anche lo stesso rapporto debito / Pil che si intendeva fare scendere sta continuando a peggiorare. Eppure da parte dei burocrati europei, a oggi, nessun ripensamento, nessuna alternativa. Si continua ad applicare una teoria economica fallimentare con un'ostinazione che rasenta il fanatismo.

Riguardo i processi decisionali in Europa, poi, l'iniziativa mette in luce la debolezza di un Parlamento europeo, unico soggetto democraticamente eletto dai cittadini, che non ha potere legislativo, mentre le decisioni vengono assunte in altri luoghi, e in particolare proprio dalle istituzioni che compongono la Troika. Ecco allora che un “partito della Troika” che si presenta alle elezioni per il Parlamento europeo evidenzia il peccato originale dei meccanismi europei, creando un corto circuito tra le istituzioni del vecchio continente.

Un paradosso, per stimolare una riflessione sui cambiamenti necessari e per la richiesta di un diverso modello europeo. Perché il paradosso maggiore è che oggi il “partito della Troika” non ha bisogno di elezioni per rappresentare e decidere per conto dei cittadini europei.

Articolo scritto da Andrea Baranes per  sbilanciamoci.info - che ringraziamo.


''VOTA PER NOI E NON DOVRAI VOTARE MAI PIU'! LAVORO PER TUTTI COME IN CINA E BANGLADESH!'' E' NATO IL PARTITO DELLA TROIKA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Partito della Troika   Bruxelles   elezioni europee    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LE SINISTRE ''EUROPEE'' SONO I PARTITI DI TASSE & BANCHIERI PER SPOLIARE IL CETO MEDIO: DAL PD ALL'SPD, TUTTA UNA RAPINA

LE SINISTRE ''EUROPEE'' SONO I PARTITI DI TASSE & BANCHIERI PER SPOLIARE IL CETO MEDIO: DAL PD

giovedì 11 gennaio 2018
BERLINO - Il possibile aumento dell'aliquota fiscale massima da parte di una nuova grande coalizione - preteso dal socialdemocratico SPD  per formare il nuovo governo - preoccupa molto i
Continua
 
CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE IN ITALIA CONTINUA INESORABILE ANCHE NEL 2017 (-1%) MENTRE IN TUTTA EUROPA CRESCONO (+2,4%)

CADUTA DEI PREZZI DELLE CASE IN ITALIA CONTINUA INESORABILE ANCHE NEL 2017 (-1%) MENTRE IN TUTTA

mercoledì 10 gennaio 2018
La ripresa in Italia non c'è, anzi il Paese continua la discesa verso la povertà di massa. La prova sta nel continuo e inarrestabile calo del valore degi immobili, in assoluta contro
Continua
CONTRASTARE E RALLENTARE L'ALZHEIMER SI PUO' CON ''TRAIN THE BRAIN'' SVILUPPATO DAL CNR. L'ALZHEIMER NON E' IMBATTIBILE

CONTRASTARE E RALLENTARE L'ALZHEIMER SI PUO' CON ''TRAIN THE BRAIN'' SVILUPPATO DAL CNR.

martedì 9 gennaio 2018
Le patologie neurodegenerative riguardano in Italia 1 milione 200 mila persone, di cui circa 800 mila hanno l'Alzheimer. "L'opinione diffusa che non ci siano speranze se ci si ammala e' vera, ma solo
Continua
 
CENTRODESTRA VINCERA' E DOPO LE ELEZIONI I VERTICI DELLA UE DOVRANNO SCENDERE A PATTI CON L'ITALIA (O SALTANO UE E EURO)

CENTRODESTRA VINCERA' E DOPO LE ELEZIONI I VERTICI DELLA UE DOVRANNO SCENDERE A PATTI CON L'ITALIA

lunedì 8 gennaio 2018
"Il centrodestra vincerà le elezioni. Lo dicono tutti i sondaggi: uniti siamo tra il 37 e il 40%; il Movimento 5 stelle è staccato al 26-28%; quel che resta del Pd di Renzi sprofonda al
Continua
IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN DURO DEL FPOE!

IN AUSTRIA LA DESTRA NAZIONALISTA VA AL GOVERNO! KURZ CANCELLIERE, STRACHE SUO VICE, ALL'INTERNO UN

sabato 16 dicembre 2017
VIENNA - I nazionalisti vanno al governo in Austria, finalmente. E non solo, Vienna batte Berlino sul tempo, dato che in Germania un qualsiasi nuovo governo è ancora ben al di là
Continua
 
POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE IMPORCI. PUNTO E BASTA

POLONIA SLOVACCHIA UNGHERIA E REPUBBLICA CECA: NON ACCOGLIEREMO MAI MIGRANTI CHE LA UE VORREBBE

giovedì 14 dicembre 2017
BRUXELLES - Slovacchia, Polonia, Repubblica Ceca e Ungheria (noti anche come "Paesi Vysegrad") sono pronti a dare tutto il contributo economico possibile all'Italia, ma non accetteranno mai
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
SCOPPIA LA GUERRA CIVILE IN UCRAINA: LA CRIMEA SI RIBELLA A KIEV, LA GENTE SI ARMA, OCCUPATO IL PARLAMENTO: MOSCA PRONTA

SCOPPIA LA GUERRA CIVILE IN UCRAINA: LA CRIMEA SI RIBELLA A KIEV, LA GENTE SI ARMA, OCCUPATO IL
Continua

 
IL MINISTRO DELLA SALUTE GRECO: ''IL CANCRO NON RICHIEDE CURE SE NON NELLA FASE CULMINANTE, PER CHI NON E' ASSICURATO''

IL MINISTRO DELLA SALUTE GRECO: ''IL CANCRO NON RICHIEDE CURE SE NON NELLA FASE CULMINANTE, PER CHI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

CALDEROLI: QUANDO SAREMO AL GOVERNO ESPELLEREMO TUTTI I CLANDESTINI

12 gennaio - ''Due immigrati clandestini, un nigeriano e un marocchino, martedi'
Continua

FACEBOOK CENSURA LE NOTIZIE, LE SINISTRE GLOBALI NON RIESCONO A

12 gennaio - Facebook ha introdotto cambiamenti radicali all'algoritmo che ci fa
Continua

TUTTO IL CENTRODESTRA SOSTIENE ATTILIO FONTANA: CONFERENZA STAMPA A

11 gennaio - MILANO - 'Al lavoro!Piu' Lombardia. Fontana presidente' e' la scritta in
Continua

BRUNETTA: ''PRONTO IL PROGRAMMA DEL CENTRODESTRA. LO PRESENTEREMO

11 gennaio - ''Nella giornata di oggi chiuderemo il lavoro, positivo e proficuo, del
Continua

MACRON STA PER PRESENTARE LEGGE SULL'IMMIGRAZIONE DI STAMPO

11 gennaio - PARIGI - Il presidente francese Emmanuel Macron si prepara alla prova
Continua

MATTEO SALVINI: ''AVREI PREFERITO CHE MARONI SI RICANDIDASSE, MA HA

11 gennaio - MILANO - ''MARONI mi ha detto di avere fatto in Lombardia tutto quello
Continua

BERLUSCONI: ATTILIO FONTANA CANDIDATO PRESIDENTE IN LOMBARDIA VA

10 gennaio - MILANO - ''Non c'è nulla che ci allontana da Salvini che ha indicato un
Continua

LE SOFFERENZE DEL SISTEMA BANCARIO ITALIANO CONTINUANO INESORABILI

10 gennaio - A novembre 2017 - ultimo dato disponibile - le sofferenze nette sui
Continua

BERLUSCONI: ''MAI UN GOVERNO DI LARGHE INTESE COL PD. MAI''

9 gennaio - ''Non c'e' mai stata e non ci sara' neanche in futuro'' la possibilita'
Continua

CLAUDIO BORGHI: ''APPENA LA LEGA AL GOVERNO, PREPARERA' LA

9 gennaio - ''Un secondo dopo che la Lega siederà al Governo, metterà in atto
Continua
Precedenti »