69.215.681
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

BORGHEZIO ESPULSO DAL PARLAMENTO DI STRASBURGO PERCHE' CONTESTA L'OLIGARCA LASZLO ANDOR CHE STAVA ATTACCANDO LA SVIZZERA

mercoledì 26 febbraio 2014

STRASBURGO - Clamorosa protesta di Mario Borghezio, che ha interrotto l'intervento in plenaria del Commissario Laszlo Andor, sventolando una grande bandiera svizzera e gridando tra l'altro "basta con la dittatura europea sui popoli" e "Svizzera libera". Il leghista e' stato espulso dall'aula. 

Andor stava facendo il punto sulla controversa questione  dei rapporti Ue-Svizzera (controversa per la rabbia degli oligarchi UE per non potere soggiogare la Svizzera), messi in crisi dal risultato del legittimo referendum popolare del 9 febbraio che obbliga il governo di Berna di reintrodurre quote per l'immigrazione. Un esito che, tra l'altro impone a Berna anche di non firmare il protocollo per la liberalizzazione degli ingressi ai croati, entrati nella Ue come 28/o paese il primo luglio scorso.  Proprio per questo la Ue -con un ricatto che è una vera e propria minaccia alla sovranità della Svizzera - ha congelato tutti i negoziati in corso con la Svizzera che pur non essendo membro della Ue fa parte dello 'spazio economico europeo'.

Il commissario stava illustrando le possibili conseguenze quando Borghezio ha lasciato il suo posto, si e' avvicinato al banco della Commissione, sventolando la bandiera rossocrociata ed urlando in francese: "E no, l'Europa deve rispettare la volonta' del popolo sovrano. Si' al referendum, si' alla liberta' del popolo. Basta con la dittatura europea sui popoli".

Mentre uno sbigottito Andor si e' interrotto, il vicepresidente di turno dell'assemblea ha fatto intervenire i commessi ed espulso il parlamentare della Lega, che in italiano ha continuato a gridare "viva la liberta', viva il federalismo, Svizzera libera, basta con la dittatura".

Mentre si allontanava ha battibeccato con la sinistra. Ed in una nota ha poi spiegato di aver voluto "sottolineare non solo il pieno consenso della Lega Nord al significato politico del referendum svizzero cosi' importante per il futuro delle politiche sull'immigrazione, ma anche il diritto del popolo della Svizzera, il Paese europeo di piu' antica e radicata pratica della vera democrazia fondata sui referendum, al pieno rispetto delle proprie libere determinazioni. Questa Ue prona ai diktat dei poteri finanziari, sembra impermeabile a questi valori secolari di liberta'".


BORGHEZIO ESPULSO DAL PARLAMENTO DI STRASBURGO PERCHE' CONTESTA L'OLIGARCA LASZLO ANDOR CHE STAVA ATTACCANDO LA SVIZZERA


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Borghezio   Parlamento   Strasburgo   oligarchi   Svizzera   referendum   espulso   UE   Laslo Andor    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
LA VERITA' PUBBLICA LE INTERCETTAZIONI SU DEPUTATI DEL PD E VERTICI DEL CSM NELLE ''CENETTE RISERVATE'': E' UNA NUOVA P2

LA VERITA' PUBBLICA LE INTERCETTAZIONI SU DEPUTATI DEL PD E VERTICI DEL CSM NELLE ''CENETTE

giovedì 13 giugno 2019
Luca Lotti voleva silurare il pm che indagava sulla famiglia Renzi. E' l'elemento che emerge dall'inchiesta di Perugia, contenuto in un servizio pubblicato dalla 'Verità', da cui risulta che
Continua
 

GIULIO CENTEMERO REPLICA PUNTO PER PUNTO A REPORT: ''RICOSTRUZIONE TANTO LONTANA DALLA REALTA' E'

martedì 11 giugno 2019
"Nella serata di ieri, in una breve pausa dai lavori sul ddl Crescita, ho avuto la riprova che alcune cose in Italia non cambieranno mai. I primi a non riuscire a cambiare, a crescere direi, sono i
Continua
INCHIESTA MINIBOT / COSA SONO, COSA SERVONO E LE FALSE ACCUSE CONTRO QUESTO STRUMENTO DI PAGAMENTO DEL DEBITO PUBBLICO

INCHIESTA MINIBOT / COSA SONO, COSA SERVONO E LE FALSE ACCUSE CONTRO QUESTO STRUMENTO DI PAGAMENTO

lunedì 10 giugno 2019
Negli scorsi giorni, la Camera dei deputati all’unanimità ha approvato i cosiddetti minibot. Una volta tanto i sinistrati del piddì ne hanno fatto una giusta, salvo poi rendersi
Continua
 
FOLLIA E DELIRIO DELLA COMMISSIONE UE: VUOLE DENUNCIARE TUTTI I PAESI UE PER NON AVERE ''LIBERALIZZATO'' I SERVIZI

FOLLIA E DELIRIO DELLA COMMISSIONE UE: VUOLE DENUNCIARE TUTTI I PAESI UE PER NON AVERE

lunedì 10 giugno 2019
LONDRA - I burocrati della commissione europea che nessuno ha eletto amano spesso intraprendere azioni legali contro governi democraticamente eletti e questo spiega il crescente euroscetticismo da
Continua
SALVINI E DI MAIO RISPONDONO ALLA UE: QUOTA 100 E PENSIONI NON SI TOCCANO, TAGLIO TASSE E INVESTIMENTI PER IL LAVORO

SALVINI E DI MAIO RISPONDONO ALLA UE: QUOTA 100 E PENSIONI NON SI TOCCANO, TAGLIO TASSE E

mercoledì 5 giugno 2019
"Noi siamo persone serie, l'Italia è un paese serio, che rispetta la parola data. Quindi andremo in Europa e ci metteremo seduti al tavolo con responsabilità, non per distruggere, ma
Continua
 
LO SCANDALO DEL CSM ASSOMIGLIA SEMPRE DI PIU' ALLO SCANDALO DELLA P2 DI LICIO GELLI: ACCORDI SEGRETI POLITICI & GIUDICI

LO SCANDALO DEL CSM ASSOMIGLIA SEMPRE DI PIU' ALLO SCANDALO DELLA P2 DI LICIO GELLI: ACCORDI

mercoledì 5 giugno 2019
Incontri "segreti" in hotel, durante le cene o a casa: 7 giorni, dal 9 al 16 maggio, di "trattative per le nomine degli uffici giudiziari", in particolare quelli di Roma, Perugia e Brescia. E' quello
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
IL MINISTRO DEGLI ESTERI RUSSO CHIEDE ALL'OCSE DI CONDANNARE IL NEOFASCISMO DI KIEV. TRUPPE CORAZZATE RUSSE IN CRIMEA

IL MINISTRO DEGLI ESTERI RUSSO CHIEDE ALL'OCSE DI CONDANNARE IL NEOFASCISMO DI KIEV. TRUPPE
Continua

 
CLAMOROSO IN GERMANIA / CORTE COSTITUZIONALE: DECADE LO SBARRAMENTO DEL 3% ALLE EUROPEE (ENORME AIUTO A EUROSCETTICI)

CLAMOROSO IN GERMANIA / CORTE COSTITUZIONALE: DECADE LO SBARRAMENTO DEL 3% ALLE EUROPEE (ENORME
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!