66.276.170
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

IL SOTTOSEGRETARIO ALLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO, DELRIO, A MENO DI 4 ORE DALLA SUA NOMINA GIA' ANNUNCIA TASSE SUI BOT!

domenica 23 febbraio 2014

ROMA - "Se una signora anziana ha messo da parte 100 mila euro in Bot non credo che se le togli 25 o 30 euro ne avra' problemi di salute. Vediamo". A In mezz'ora, il programma di Lucia Annunziata su Rai Tre,  il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Graziano Delrio non esclude un aumento della tassazione dei Bot.

Quindi, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio alla prima uscita televisiva che fa, a meno di 4 ore dalla sua nomina, la incentra sull'aumento delle tasse e specialmente delle tasse più odiose,quelle che vanno a colpire i risparmi degli italiani.

Tassare i Bot che sono già tassati dallo Stato alla fonte, e cioè prima che l'allocco cittadino italiano li riceva sul proprio conto corrente (anzi, portafoglio titoli già tassato di per sè stesso dallo Stato) dopo averli stupidamente comperati, è una rapina nel vero senso della parola.

E' identica alla rapina compiuta da Giuliano Amato da presidente del Consiglio, quando nottetempo rubò i soldi dai conti correnti degli italiani. Delrio sta annnciando di fatto una mossa di Renzi che lo porrà nel solco dei grandi ladri di regime dell'Italia. Una faccia, una razza. 

E il governo Renzi non ha ancora iniziato. Perfetto. E' questa la famosa "svolta" tanto voluta dal Pd? E' questo il modo nuovo con il quale l'ex sindaco di Firenze intende rastrellare i soldi? Non c'era bisogno di tanto clamore. Sarebbe bastato un Letta qualsiasi.

Vediamo ora le reazioni politiche alla dichiarazione del braccio destro di Renzi: "Se il buongiorno si vede dal mattino, si e' fatta gia' notte sul governo Renzi. Il suo programma economico annunciato in televisione dal sottosegretario alla presidenza del Consiglio Delrio prima ancora del discorso alle Camere rappresenta gia' la fine dell'illusione renziana". Cosi' in una nota Anna Maria Bernini, vicecapogruppo vicario di Forza Italia-Pdl al Senato.

"Delrio delinea una politica economica basata ancora e sempre sulle tasse. Annuncia che l'Italia non intende sforare il vincolo del 3 per cento in Europa, smentendo la svolta per la crescita promessa da Renzi, considera intoccabile la suicida tassazione sugli immobili, e come non bastasse prevede di tassare anche quel resta del risparmio degli italiani, cioe' i Bot - sottolinea - Una ricetta da massacro economico e sociale che aggrava la recessione a suon di tasse in perfetta continuita' col governo Monti e col governo Letta, che si scontrera' pero' con l'opposizione responsabilmente ferma e senza sconti di Forza Italia in Parlamento e nel Paese".

max parisi

 


IL SOTTOSEGRETARIO ALLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO, DELRIO, A MENO DI 4 ORE DALLA SUA NOMINA GIA' ANNUNCIA TASSE SUI BOT!


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Delrio   tasse   Bot   titoli di stato   rapina   risparmi   ruberia   ladri   Giuliano Amato   ladro    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE, UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ADESSO I CORROTTI FINIRANNO DAVVERO IN GALERA

NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE, UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ADESSO I CORROTTI FINIRANNO

giovedì 13 dicembre 2018
La nuova legge anti corruzione, definita "spazzacorrotti" incassa anche il secondo via libera da parte del Senato, e si appresta a compiere l'ultimo giro di boa verso l'approvazione definitiva alla
Continua
 
LA NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE E' UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ORA I CORROTTI FINIRANNO DAVVERO IN GAL

LA NUOVA LEGGE ANTI CORRUZIONE E' UN GRANDE SUCCESSO DEL GOVERNO LEGA-M5S: ORA I CORROTTI FINIRANNO

giovedì 13 dicembre 2018
La nuova legge anti corruzione, definita "spazzacorrotti" incassa anche il secondo via libera da parte del Senato, e si appresta a compiere l'ultimo giro di boa verso l'approvazione definitiva alla
Continua
IL PREMIER CONTE NEGOZIA CON LA UE, SPREAD AFFONDA A 261 PUNTI, I MERCATI PREMIANO L'ITALIA (E SMENTISCONO MOSCOVICI)

IL PREMIER CONTE NEGOZIA CON LA UE, SPREAD AFFONDA A 261 PUNTI, I MERCATI PREMIANO L'ITALIA (E

giovedì 13 dicembre 2018
"Continuiamo a sostenere con convinzione la nostra proposta. Piena fiducia nel lavoro di Conte. Siamo persone di buon senso e soprattutto teniamo fede a ciò che avevamo promesso ai cittadini,
Continua
 
MOSCOVICI ''TIENE FAMIGLIA'' E TRA POCHI MESI SARA' DISOCCUPATO: CHI PIU' DEL (DA  LUI) SALVATO MACRON POTRA' AIUTARLO?

MOSCOVICI ''TIENE FAMIGLIA'' E TRA POCHI MESI SARA' DISOCCUPATO: CHI PIU' DEL (DA LUI) SALVATO

mercoledì 12 dicembre 2018
BRUXELLES - Per tentare di soddisfare le rivendicazioni dei gilet gialli e provare a porre fine alla loro protesta,Macron è stato costretto, pena una vera "rivoluzione" di piazza in tutta la
Continua
REGIONE LOMBARDIA STANZIA 26 MILIONI DI EURO PER LE  PICCOLE E MEDIE IMPRESE. FONTANA: ATTENZIONE A PMI E' FONDAMENTALE

REGIONE LOMBARDIA STANZIA 26 MILIONI DI EURO PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE. FONTANA: ATTENZIONE A

mercoledì 12 dicembre 2018
MILANO - Oltre 26 milioni di euro per rifinanziare importanti bandi a favore delle micro, piccole e medie imprese. La Giunta della Regione Lombardia, su proposta dell'assessore allo Sviluppo
Continua
 
LA COMMISSIONE UE DA' DEL BUGIARDO A MACRON: ''LE SUE SONO SOLO PAROLE, PER NOI VALE IL DOCUMENTO DI BILANCIO PRESENTATO''

LA COMMISSIONE UE DA' DEL BUGIARDO A MACRON: ''LE SUE SONO SOLO PAROLE, PER NOI VALE IL DOCUMENTO

martedì 11 dicembre 2018
BRUXELLES - Nella sostanza, la Commissione Ue ha dato del "parolaio" e implicitamente del bugiardo al presidente francese Macron.  "La situazione e' questa: in Francia per ora abbiamo un
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
INCHIESTA / PADOAN PER CONTO DELL'FMI SPINSE L'ARGENTINA AL DEFUALT E LA GRECIA NELL'ABISSO. E' UN KILLER DI NAZIONI

INCHIESTA / PADOAN PER CONTO DELL'FMI SPINSE L'ARGENTINA AL DEFUALT E LA GRECIA NELL'ABISSO. E' UN
Continua

 
GIULIANO POLETTI NON HA MAI LAVORATO IN VITA SUA E COME PREMIO RENZI LO NOMINA MINISTRO DEL LAVORO (CHE SIA UN ESEMPIO?)

GIULIANO POLETTI NON HA MAI LAVORATO IN VITA SUA E COME PREMIO RENZI LO NOMINA MINISTRO DEL LAVORO
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!