68.660.616
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SONDAGGIO DEL VENERDI' / LA MEDICINA RENZI FA MALE AL PD (CHE PERDE TERRENO) CDX E CSX IN PARITA' (MA 48% DI NON VOTO!)

venerdì 21 febbraio 2014

Renzi sembra in questa prima fase reggere a livello personale, mantenendo uno standing di fiducia elevato (e' al 52%, seguito da Napolitano al 40%), ma il Pd mostra elementi di incrinatura scendendo sotto il 30%. Le coalizioni di centrosinistra e centrodestra, in perfetta parita', fanno registrare una soglia di consensi di poco superiore al 35% con alle spalle un M5S che riprende consensi.

E' l'analisi che emerge dal sondaggio Ixe' per Agora' (Rai 3), che ha verificato i consensi sia per il voto politico che per le prossime europee. Le intenzioni di voto relative alle elezioni europee non riflettono compiutamente quelle relative alle elezioni politiche nazionali: cala il PD, cresce ancora il M5S, tiene FI mentre a sinistra riaffiora un aggregato di qualche peso.

Il dato piu' significativo, nell'analisi dei dati del direttore dell'Istituto, Roberto Weber, tuttavia e' la dimensione degli incerti e degli astenuti per entrambe le competizioni: sale in una settimana di oltre 4 punti a dimostrazione che le modalita' di passaggio da Letta a Renzi non sono state indolori.

Si puo' quindi immaginare per le elezioni europee una partecipazione al voto che supera di poco il 50%; per quelle nazionali ci si avvicina al 60%.

Queste le intenzioni di voto per le elezioni politiche (tra parentesi il risultato del 14 febbraio 2014):

- Pd 29,4% (30,5).

- Sel 3,2% ( 2,9).

- Sc 1,6% ( 1,5).

- Altro cs 1,0% ( 1,0). --

TOT. CENTROSINISTRA 35,2% (35,9).

- Fi 21,7% (21,6).

- Ncd 3,6% ( 3,7).

- Lega Nord 3,7% ( 3,5).

- Fdi-An 3,0% ( 3,2).

- Udc 2,1% ( 2,4).

- Altro cd 1,1% ( 0,9). --

TOT. CENTRODESTRA 35,2% (35,3).

- M5S 23,7% (22,4).

- Rifondazione comunista 1,0% ( 1,1).

- Idv 0,8% ( 0,9).

- Azione civile 0,8% ( 0,8).

- Verdi 0,7% ( 0,7).

- Radicali 0,6% ( 0,6).

- Altro partito 2,0% ( 2,3). --

INDECISI+ASTENUTI 48,1% (45,0).

Queste le intenzioni di voto per le elezioni europee (tra parentesi il risultato del 2009):

- Pd 27,6% (26,1).

- Sinistra unita per Tsipras 7,2% (14,5: con Idv, Rc, Sel)

- Scelta civica 1,0% ( - ).

- Fi 22,4% (35,3: Pdl).

- Ncd 3,1% ( - ).

- Lega Nord 4,8% (10,2).

- Fdi-An 3,4% ( 2,2: La Destra).

- Udc 1,6% ( 6,5).

- M5S 24,9% ( - ).

- Radicali 0,8% ( 2,4).

- Altro partito 3,2% ( - ). --

INDECISI+ASTENUTI 49,8% (33,5).

La rilevazione e' stata effettuata da Ixe' per Agora'-Rai 3 il giorno 19 febbraio 2014


SONDAGGIO DEL VENERDI' / LA MEDICINA RENZI FA MALE AL PD (CHE PERDE TERRENO) CDX E CSX IN PARITA' (MA 48% DI NON VOTO!)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Sondaggio   Pd perde voti   elezioni   centro destra   centro sinistra   Lega   Alfano   Napolitano   astenuti   non voto    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
JOE BIDEN DA VICE DI OBAMA ''INTERVENNE'' IN UCRAINA PER FAR CACCIARE IL GIUDICE CHE STAVA INDAGANDO SU SUO FIGLIO

JOE BIDEN DA VICE DI OBAMA ''INTERVENNE'' IN UCRAINA PER FAR CACCIARE IL GIUDICE CHE STAVA

martedì 21 maggio 2019
NEW YORK - L'ex vicepresidente degli Stati Uniti Joe Biden, che ha formalizzato la propria candidatura in vista delle elezioni presidenziali 2020, e appare ad oggi il candidato di punta del Partito
Continua
 
NORDAFRICANO CLANDESTINO DA' FUOCO AL COMANDO DEI VIGILI DI MIRANDOLA: DUE MORTI, VENTI FERITI TRA CUI SEI MINORI

NORDAFRICANO CLANDESTINO DA' FUOCO AL COMANDO DEI VIGILI DI MIRANDOLA: DUE MORTI, VENTI FERITI TRA

martedì 21 maggio 2019
MIRANDOLA - Due morti, una signora 84enne italiana costretta a letto per le precarie condizioni di salute e la sua badante ucraina di 74 anni, e 20 feriti, tra cui il marito della vittima e altre tre
Continua
L'ITALIA STA CAMBIANDO PER IL BENE DI TUTTI IL GOVERNO HA DIRITTO DI CONTINUARE ATTACCHI DA OGNI DOVE, MA NON VINCERANNO

L'ITALIA STA CAMBIANDO PER IL BENE DI TUTTI IL GOVERNO HA DIRITTO DI CONTINUARE ATTACCHI DA OGNI

lunedì 20 maggio 2019
MILANO - La bacchetta magica non esiste, e men che meno in mano a chi governa un Paese. Tuttavia, dopo più di un anno dalle elezioni politiche in Italia che hanno decretato la vittoria della
Continua
 
L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA GERMANIA S'E' ARRICCHITA

L'EURO E' UFFICIALMENTE UNA SCIAGURA PER L'EUROPA, LA PIU' DANNEGGIATA E' L'ITALIA, SOLO LA

martedì 26 febbraio 2019
BERLINO - Fino a ieri, gli "europeisti" lo consideravano un attacco politico, una posizione nazionalista e sovranista, cose da campagna elettorale, da oggi invece, è niente di meno che una
Continua
DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO SOCIALDEMOCRATICO (BOOM!)

DURISSIMA LEGGE ANTI IMMIGRAZIONE IN DANIMARCA, APPROVATA CON I VOTI IN PARLAMENTO DEL PARTITO

lunedì 25 febbraio 2019
LONDRA - Da tempo la Danimarca attira l'attenzione degli osservatori politici internazionali per via delle sue leggi severe sull'immigrazione ma lungi dal fermarsi i legislatori danesi hanno deciso
Continua
 
FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA SAREBBE L'UNIONE EUROPEA?

FRANCIA E GERMANIA SI ''ACCORDANO'' PER IMPORRE LE LORO ''REGOLE'' SUL BILANCIO UE. E QUESTA

mercoledì 20 febbraio 2019
BERLINO -  Come al solito, Germania e Francia pensano di essere padroni dell'Europa e senza chiedere permesso a nessuno, e figuriamoci invitare al dibattito altre nazioni, si sono "accordati"
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
VENETO DISTRUTTO / SOFFERENZE BANCARIE: +337% A VERONA, +303% A PADOVA. +362% A VENEZIA, +420% A TRIESTE, +236% A ROVIGO

VENETO DISTRUTTO / SOFFERENZE BANCARIE: +337% A VERONA, +303% A PADOVA. +362% A VENEZIA, +420% A
Continua

 
IL GIORNO DEL GOVERNICCHIO RENZI, ABBIAMO SCOVATO UNA LETTERA. NO, NON E' DEL SINDACO DI FIRENZE.

IL GIORNO DEL GOVERNICCHIO RENZI, ABBIAMO SCOVATO UNA LETTERA. NO, NON E' DEL SINDACO DI FIRENZE.


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!