70.702.949
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SONDAGGIO DEL VENERDI' / LA MEDICINA RENZI FA MALE AL PD (CHE PERDE TERRENO) CDX E CSX IN PARITA' (MA 48% DI NON VOTO!)

venerdì 21 febbraio 2014

Renzi sembra in questa prima fase reggere a livello personale, mantenendo uno standing di fiducia elevato (e' al 52%, seguito da Napolitano al 40%), ma il Pd mostra elementi di incrinatura scendendo sotto il 30%. Le coalizioni di centrosinistra e centrodestra, in perfetta parita', fanno registrare una soglia di consensi di poco superiore al 35% con alle spalle un M5S che riprende consensi.

E' l'analisi che emerge dal sondaggio Ixe' per Agora' (Rai 3), che ha verificato i consensi sia per il voto politico che per le prossime europee. Le intenzioni di voto relative alle elezioni europee non riflettono compiutamente quelle relative alle elezioni politiche nazionali: cala il PD, cresce ancora il M5S, tiene FI mentre a sinistra riaffiora un aggregato di qualche peso.

Il dato piu' significativo, nell'analisi dei dati del direttore dell'Istituto, Roberto Weber, tuttavia e' la dimensione degli incerti e degli astenuti per entrambe le competizioni: sale in una settimana di oltre 4 punti a dimostrazione che le modalita' di passaggio da Letta a Renzi non sono state indolori.

Si puo' quindi immaginare per le elezioni europee una partecipazione al voto che supera di poco il 50%; per quelle nazionali ci si avvicina al 60%.

Queste le intenzioni di voto per le elezioni politiche (tra parentesi il risultato del 14 febbraio 2014):

- Pd 29,4% (30,5).

- Sel 3,2% ( 2,9).

- Sc 1,6% ( 1,5).

- Altro cs 1,0% ( 1,0). --

TOT. CENTROSINISTRA 35,2% (35,9).

- Fi 21,7% (21,6).

- Ncd 3,6% ( 3,7).

- Lega Nord 3,7% ( 3,5).

- Fdi-An 3,0% ( 3,2).

- Udc 2,1% ( 2,4).

- Altro cd 1,1% ( 0,9). --

TOT. CENTRODESTRA 35,2% (35,3).

- M5S 23,7% (22,4).

- Rifondazione comunista 1,0% ( 1,1).

- Idv 0,8% ( 0,9).

- Azione civile 0,8% ( 0,8).

- Verdi 0,7% ( 0,7).

- Radicali 0,6% ( 0,6).

- Altro partito 2,0% ( 2,3). --

INDECISI+ASTENUTI 48,1% (45,0).

Queste le intenzioni di voto per le elezioni europee (tra parentesi il risultato del 2009):

- Pd 27,6% (26,1).

- Sinistra unita per Tsipras 7,2% (14,5: con Idv, Rc, Sel)

- Scelta civica 1,0% ( - ).

- Fi 22,4% (35,3: Pdl).

- Ncd 3,1% ( - ).

- Lega Nord 4,8% (10,2).

- Fdi-An 3,4% ( 2,2: La Destra).

- Udc 1,6% ( 6,5).

- M5S 24,9% ( - ).

- Radicali 0,8% ( 2,4).

- Altro partito 3,2% ( - ). --

INDECISI+ASTENUTI 49,8% (33,5).

La rilevazione e' stata effettuata da Ixe' per Agora'-Rai 3 il giorno 19 febbraio 2014


SONDAGGIO DEL VENERDI' / LA MEDICINA RENZI FA MALE AL PD (CHE PERDE TERRENO) CDX E CSX IN PARITA' (MA 48% DI NON VOTO!)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Sondaggio   Pd perde voti   elezioni   centro destra   centro sinistra   Lega   Alfano   Napolitano   astenuti   non voto    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SONDAGGIO IN EUROPA: 56% DEI FRANCESI NON SI FIDA DELLA UE. 66% DEI GRECI LA ODIA. 55% DEGLI ITALIANI NON NE PUO' PIU'.

SONDAGGIO IN EUROPA: 56% DEI FRANCESI NON SI FIDA DELLA UE. 66% DEI GRECI LA ODIA. 55% DEGLI

martedì 13 agosto 2019
LONDRA - Come ogni anno la commissione europea pubblica i risultati del cosiddetto Eurobarometro, un sondaggio fatto a livello europeo per conoscere il livello di popolarita' dell'Unione
Continua
 
SALVINI HA PERSO LA PAZIENZA CON M5S, FORSE SI ANDRA' A VOTARE A OTTOBRE, FORSE DOPO. LEGA DA SOLA E SALVINI PREMIER!

SALVINI HA PERSO LA PAZIENZA CON M5S, FORSE SI ANDRA' A VOTARE A OTTOBRE, FORSE DOPO. LEGA DA SOLA

venerdì 9 agosto 2019
Governo al capolinea, si va verso la parlamentarizzazione della crisi, con il premier Giuseppe Conte che potrebbe andare in Senato, per la fiducia, con un calendario ancora da decidere. Intanto ieri
Continua
CONTADINI FRANCESI IN RIVOLTA CONTRO MACRON CHE FIRMA IL CETA E GILET GIALLI IN PIAZZA: PRESA DELLA BASTIGLIA S'AVVICINA

CONTADINI FRANCESI IN RIVOLTA CONTRO MACRON CHE FIRMA IL CETA E GILET GIALLI IN PIAZZA: PRESA DELLA

lunedì 5 agosto 2019
LONDRA - I guai sembrano non finire mai per il presidente francese Emmanuel Macron. Non bastassero i gilet gialli adesso ci sono anche i contadini che protestano vivamente contro l'inquilino
Continua
 
ANALISI / IL PUNTO SULL'ALLEANZA LEGA-M5S, LE RAGIONI CHE UNISCONO E QUELLE CHE DIVIDONO: MA PRIMA L'ITALIA, SEMPRE!

ANALISI / IL PUNTO SULL'ALLEANZA LEGA-M5S, LE RAGIONI CHE UNISCONO E QUELLE CHE DIVIDONO: MA PRIMA

lunedì 5 agosto 2019
La politica è entrata ufficialmente in vacanza e l’augurio è che sia estremamente vantaggiosa ai 5S per raccogliere le idee ed uscire dal tunnel dell’opposizione interna
Continua
FARAGE PRESENTA A NEW YORK WORLD4BREXIT PER COMBATTERE LE CAMPAGNE DIFFAMATORIE DI SOROS E LANCIARE LA BREXIT NEL MONDO

FARAGE PRESENTA A NEW YORK WORLD4BREXIT PER COMBATTERE LE CAMPAGNE DIFFAMATORIE DI SOROS E LANCIARE

lunedì 29 luglio 2019
LONDRA - Nigel Farage e' veramente determinato a far uscire la Gran Bretagna dalla UE e lo dimostra il fatto che da molti anni sia in politica con questo scopo prima tramile lo UKIP e adesso col
Continua
 
LOMBARDIA: BOOM DELL'EXPORT! IL DATO E' CLAMOROSO: +5,8% RISPETTO IL 2018. MILANO +7,4% BERGAMO +13% CREMONA +13,2%

LOMBARDIA: BOOM DELL'EXPORT! IL DATO E' CLAMOROSO: +5,8% RISPETTO IL 2018. MILANO +7,4% BERGAMO

giovedì 25 luglio 2019
MILANO - Dal cioccolato ai formaggi, dal buon cibo al latte sino alle biciclette, alle barche e agli articoli sportivi. Cresce in maniera esponenziale l'export di prodotti legati al turismo dalla
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
VENETO DISTRUTTO / SOFFERENZE BANCARIE: +337% A VERONA, +303% A PADOVA. +362% A VENEZIA, +420% A TRIESTE, +236% A ROVIGO

VENETO DISTRUTTO / SOFFERENZE BANCARIE: +337% A VERONA, +303% A PADOVA. +362% A VENEZIA, +420% A
Continua

 
IL GIORNO DEL GOVERNICCHIO RENZI, ABBIAMO SCOVATO UNA LETTERA. NO, NON E' DEL SINDACO DI FIRENZE.

IL GIORNO DEL GOVERNICCHIO RENZI, ABBIAMO SCOVATO UNA LETTERA. NO, NON E' DEL SINDACO DI FIRENZE.


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!