72.323.279
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

RENZI VUOLE TASSARE LE RENDITE FINANZIARIE? ''ERRORE CATASTROFICO, FARA' SCHIZZARE LO SPREAD ALLE STELLE'' (PROF.BORGHI)

venerdì 21 febbraio 2014

MILANO - La più nota delle genialate di Matteo Renzi riguarda la tassazione delle rendite finanziarie, che per altro rappresenta il 1° comandamento della sinistra dagli anni Cinquanta ad oggi.

Il secondo comandamento sinistro riguardava l'indicizzazione degli stipendi all'inflazione, si chiamava "scala mobile" ed era essa stessa il motore dell'inflazione. Fu schiantata da Craxi con una legge poi confermata dal referendum popolare voluto dall'allora Pci e perso dall'allora Pci clamorosamente. Gli italiani si dimostrarono molto più intelligenti dei caporioni del partito comunista italiano.

Oggi Renzi che d'economia pare capirne poco, ci riprova a camminare nel solco della cretineria politica dei suoi antenati di partito. Ma putroppo per lui, in Italia esistono valenti economisti, uno dei quali Claudio Borghi Aquilini, professore d'Economia all'Università Cattolica di Milano. E questa sua "genialata" è subito smascherata

"Tassare i titoli di Stato italiani al 20% come vuole Renzi farà schizzare lo spread alle stelle", denuncia il professore. Infatti, tra le tre riforme cardine annunciate da Matteo Renzi c’è anche quella del Fisco, la cui idea chiave sarebbe un incremento dell’imposizione sulle rendite finanziarie. Attualmente l’aliquota per quanto riguarda le azioni, le obbligazioni e i fondi comuni d’investimento è al 20%, mentre quella sui titoli di Stato è al 12,5%. Gli economisti del premier starebbero però pensando a un inasprimento di entrambe. 

Professor Borghi Aquilini, fino a che punto quella proposta da Renzi è un’idea innovativa? 

Non si tratta di un’idea innovativa, in quanto l’aumento delle tasse sulle rendite finanziarie è già stata voluta da Tremonti con la manovra del 2011. L’imposta sulle rendite finanziare era al 12,5% (salvo che sugli interessi bancari, dove ammontava al 27%) ed è stata portata al 20%. Si è scelto inoltre di introdurre il bollo, portando la tassazione totale a livelli estremamente elevati. In parte l’aumento dello spread è stato innescato proprio da questa nuova tassa voluta da Tremonti. 

In che senso tassare le rendite può fare aumentare lo spread? 

Non appena i risparmiatori si sono visti colpire dalla nuova imposta di bollo, che nella sua formulazione iniziale doveva essere progressiva, hanno subito iniziato a vendere i titoli italiani per mettere i soldi sotto il materasso. Da lì sono iniziate le prime vendite di Btp, che poi si sono alimentate con quelle della Deutsche Bank. 

Insomma, lo spread è iniziato a salire per un errore di politica fiscale? 

Nel momento stesso in cui il governo italiano ha “criminalizzato” i risparmi, quanti avevano investito i loro averi in titoli di Stato hanno subito venduto senza neanche attendere la formulazione definitiva della manovra. In un primo momento si era pensato di aumentare l’imposta al 20% per tutti, in un secondo momento si è deciso di lasciarla al 12,5% solo per i titoli di Stato italiani, ma nel frattempo, per usare una metafora, i buoi erano già scappati dalla stalla. L’imposta di bollo inoltre ha riguardato l’intero stock di risparmio, colpendo quindi gli stessi Btp. 

Il risparmio è un bene che andrebbe tutelato da qualsiasi inasprimento fiscale? 

Sì. Il fatto di tassare il risparmio, o di introdurre delle altre forme di patrimoniale, produce sempre degli shock sui contribuenti. Chiunque possiede una casa o dei risparmi non ha più quella tranquillità che aveva prima, e che un tempo consentiva all’economia italiana di assorbire bene qualsiasi rovescio. Nel momento stesso in cui si aggrediscono i risparmiatori, si producono dei comportamenti irrazionali o controproducenti. 

Questi effetti controproducenti rischiano di ripetersi? 

Adesso si sta parlando nuovamente di alzare la tassazione sui titoli di Stato italiani portandola al 20%. L’effetto sarà quello di alzare nuovamente lo spread, in quanto i risparmiatori del nostro Paese hanno ovviamente molti più titoli di Stato italiani che tedeschi. 

I difensori della nuova tassa affermano che in questo modo si equipara l’imposizione fiscale italiana a quella degli altri Paesi Ue. Lei che cosa ne pensa? 

Affermare che le tasse sulle rendite nel nostro Paese sarebbero più basse che altrove è soltanto una mistificazione. Nei Paesi Bassi, per esempio, sono dello 0%, e quasi tutti gli altri Stati hanno dei sistemi per cui quanto più a lungo un risparmiatore rimane in possesso di un titolo, tanto più si abbassa il prelievo fiscale. 

Il professor Borghi Aquilini non lascia adito a dubbi di sorta: la politica fiscale di Matteo Renzi - sempre ammesso riesca a sopravviere in Parlamento fino al momento in cui se ne discuterà, è una scemenza che produrrà danni definitivi all'Italia.

L'intervista al Professor Borghi Aquilini è di Pietro Vernizzi per ilsussidiario.net - che ringraziamo.

 


RENZI VUOLE TASSARE LE RENDITE FINANZIARIE? ''ERRORE CATASTROFICO, FARA' SCHIZZARE LO SPREAD ALLE STELLE'' (PROF.BORGHI)


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Renzi   tassazione   rendite finanziarie   spread   errore   catastrofico   titoli di stato   Btp   Bot    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
AFFOLLATISSIMO COMIZIO A BOLOGNA DI PRESENTAZIONE UFFICIALE DELLA CANDIDATURA DI LUCIA BORGONZONI

AFFOLLATISSIMO COMIZIO A BOLOGNA DI PRESENTAZIONE UFFICIALE DELLA CANDIDATURA DI LUCIA BORGONZONI

venerdì 15 novembre 2019
 Matteo Salvini ha iniziato il suo intervento al PalaDozza di Bologna criticando la stampa. "Fatemi ringraziare i giornalisti: di voi qui riuniti non c'e' una foto sulle homepage dei due
Continua
 
IN FINLANDIA TRIONFA NEI CONSENSI IL PARTITO SOVRANISTA ANTI IMMIGRAZIONE SELVAGGIA: TRUE FINNS PRIMO NEI SONDAGGI

IN FINLANDIA TRIONFA NEI CONSENSI IL PARTITO SOVRANISTA ANTI IMMIGRAZIONE SELVAGGIA: TRUE FINNS

lunedì 11 novembre 2019
LONDRA - Ogni mese in Finlandia viene fatto un sondaggio sulla popolarita' dei suoi  partiti politici e anche questo mese il partito anti-immigrati dei True Finns ha visto la sua popolarita'
Continua
INTERVISTA A MATTEO SALVINI: ''IN EMILIA ROMAGNA POSSIANO FAR CADERE IL SECONDO MURO DI BERLINO, ANCHE IN TOSCANA CADRA'''

INTERVISTA A MATTEO SALVINI: ''IN EMILIA ROMAGNA POSSIANO FAR CADERE IL SECONDO MURO DI BERLINO,

lunedì 11 novembre 2019
In Emilia Romagna, dice il leader leghista Matteo Salvini in una intervista a "La Stampa" pubblicata oggi - "possiamo far cadere il secondo Muro di Berlino. Poi porto il caffe' corretto in ufficio a
Continua
 
GOVERNATORE FONTANA REAGISCE ALLE FALSE ACCUSE DEL SINDACO PD DI BOLOGNA CONTRO LA LOMBARDIA (IL PD HA PAURA DI PERDERE)

GOVERNATORE FONTANA REAGISCE ALLE FALSE ACCUSE DEL SINDACO PD DI BOLOGNA CONTRO LA LOMBARDIA (IL PD

giovedì 7 novembre 2019
MILANO - La sinistra emiliano-romagnola "con l'avvicinarsi delle elezioni regionali non sa piu' cosa inventarsi per contrastare la 'politica dei fatti e delle azioni' del centrodestra e di Matteo
Continua
E' PARTITO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER CONTE: ZINGARETTI AVVISA, RENZI MINACCIA E SETTORI DI M5S PRONTI ALLA SFIDUCIA

E' PARTITO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER CONTE: ZINGARETTI AVVISA, RENZI MINACCIA E SETTORI DI M5S

mercoledì 6 novembre 2019
Il governo Conte cade? Il segno e' gia' stato passato da un pezzo e Nicola Zingaretti lo ha fatto capire ai ministri e sottosegretari dem che ha riunito alla Camera. E' un gabinetto di guerra al
Continua
 
GIGANTESCA SPRECOPOLI DEL PARLAMENTO UE: 90 MILIONI DI EURO ALL'ANNO SOLO PER I ''VIAGGETTI'' DEGLI EUROPARLAMENTARI

GIGANTESCA SPRECOPOLI DEL PARLAMENTO UE: 90 MILIONI DI EURO ALL'ANNO SOLO PER I ''VIAGGETTI'' DEGLI

lunedì 4 novembre 2019
LONDRA - I parlamentari europei si sa navigano nell'oro a spese dei contribuenti. Non bastasse lo stipendio di 90 mila euro all'anno e l'assistenza sanitaria che permette loro di avere cure gratis
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
NEL 2013 SONO STATI COSTRUITI IN ITALIA 26.000 (VENTISEIMILA!) IMMOBILI ABUSIVI SCONOSCIUTI ALLO STATO (ESENTASSE)

NEL 2013 SONO STATI COSTRUITI IN ITALIA 26.000 (VENTISEIMILA!) IMMOBILI ABUSIVI SCONOSCIUTI ALLO
Continua

 
VENETO DISTRUTTO / SOFFERENZE BANCARIE: +337% A VERONA, +303% A PADOVA. +362% A VENEZIA, +420% A TRIESTE, +236% A ROVIGO

VENETO DISTRUTTO / SOFFERENZE BANCARIE: +337% A VERONA, +303% A PADOVA. +362% A VENEZIA, +420% A
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

IN ARRIVO ALTA MAREA ECCEZIONALE A VENEZIA: 160 CENTIMETRI ALLARME

15 novembre - VENEZIA - L'ultimo bollettino (ore 8:15) del Centro maree di Venezia ha
Continua

DI MAIO HA PAURA E MINACCIA I SUOI: ''CHI FA POLEMICHE SE NE VADA''

14 novembre - Il capo politico dell'M5s sente odore di scissione e attacca: ''Chi fa
Continua

GOVERNATORE FONTANA: BRUTTO EPISODIO CHE NON RAPPRESENTA LA REALTA'

14 novembre - MILANO - ''Non sono preoccupato, perche' non credo che esista questo
Continua

SONDAGGI/ SUPERMEDIA YOUTREND: CENTRODESTRA 50,6% CON LEGA 33,5%

14 novembre - Buona la performance di Fratelli d'Italia che sfiora il 10%, salendo al
Continua

PIL TERZO TRIMESTRE 2019 EUROZONA: GERMANIA E ITALIA APPAIATE NEL

14 novembre - BRUXELLES - Nel terzo trimestre 2019 il Pil e' salito dello 0,2%
Continua

LAURA COMI E PAOLO ORRIGONI AI DOMICILIARI, ZINGALE IN CARCERE

14 novembre - VARESE - I finanzieri del Nucleo Polizia economico-finanziaria di Milano
Continua

SONDAGGIO: CENTRODESTRA AL 50,2% LEGA AL 33%

14 novembre - Secondo un sondaggio EMG Acqua presentato oggi ad Agora', il programma
Continua

GOOGLE ENTRA NEL SETTORE BANCARIO: OFFRIRA' A BREVE CONTI CORRENTI

13 novembre - Google è pronta a entrare nel settore bancario. Il prossimo anno,
Continua

RENZI LO METTE PER ISCRITTO: IL MIO OBBIETTIVO E' ANNIENTARE IL PD

13 novembre - Lo mette pure per iscritto. Matteo Renzi vuole annientare il Pd.
Continua

IL GOVERNO TEDESCO DI SPACCA SULL'UNIONE BANCARIA: SPD A FAVORE CDU

13 novembre - BERLINO - Il governo tedesco vacilla sempre piu. Raggiunto faticosamente
Continua

GOVERNO SI SPACCA SU EMENDAMENTO PER RIPRISTINO SCUDO LEGALE ALL'EX

13 novembre - ''Lo stop in commissione alla Camera degli emendamenti che ripristinano
Continua

TOTI: GRANDE DOLORE PER CHI HA PERSO LA VITA IN VENETO PER MALTEMPO

13 novembre - GENOVA - ''Grande dolore per chi ha perso la vita in Veneto a causa del
Continua

GOVERNATORE FONTANA OFFRE UOMINI E MEZZI A BASILICATA E VENETO PER

13 novembre - MILANO - ''Questa mattina ho chiamato i governatori di Veneto e
Continua

DIRETTORE ASSOCIAZIONE VENEZIANA ALBERGATORI: UNA DEVASTAZIONE E

13 novembre - VENEZIA - ''E' una devastazione: i danni sono ingentissimi e purtroppo
Continua

MATTEO SALVINI: GOVERNO DEVE DARE 1 MILIARDO A VENEZIA PER I DANNI

13 novembre - ''Un patrimonio dell'umanita' che il governo non puo' ignorare: per i
Continua

SONDAGGIO: LEGA SALE ANCORA, CENTRODESTRA A UN SOFFIO DAL 50%

13 novembre - La Lega si conferma il primo partito e cresce al 32,6% dal 32% dei
Continua

GOVERNATORE FONTANA: PROVENZANO PROVA ACRIMONIA VERSO UNA PARTE

13 novembre - MILANO - ''Provenzano ha espresso concetti sbagliati e mi stupisco che
Continua

LA UILM DI TARANTO: ''NON ACCETTEREMO NEPPURE UN SOLO ESUBERO

11 novembre - TARANTO - ''Chiunque verra', Stato o non Stato, noi non possiamo
Continua

GOVERNATORE FONTANA: CAMMINO OLIMPIADI MILANO -CORTINA PARTITO COL

7 novembre - MILANO - Sulle infrastrutture per le Olimpiadi di Milano-Cortina ''non
Continua

BCE: TITOLI DI STATO ITALIANI SALGONO ANZICHE' STABILIZZARSI O

7 novembre - Dal 12 settembre al 23 ottobre e cioe' dopo l'adozione da parte della
Continua
Precedenti »