70.645.447
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

PER I MERCATI FINANZIARI GLOBALI IL CAMBIO DI LEADERSHIP IN ITALIA ''VA IGNORATO, NON PRODURRA' SIGNIFICATIVE MODIFICHE''

martedì 18 febbraio 2014

Ci sono buone ragioni perchè gli investitori in Italia ignorino il cambiamento di leadership al governo. E' quanto si legge nel commento apparso oggi sul Financial Times nella colonna dedicata ai mercati.

Innanzitutto perchè "Renzi è il 62esimo premier in 68 anni"; in secondo luogo perchè "ha lo stesso sostegno politico, o la stessa carenza di sostegno politico, del suo predecessore, Enrico Letta". E come Letta, e Mario Monti prima di lui, non è stato eletto e le "sue prospettive di avviare grandi riforme sono certamente limitate dall'assenza di sostegno popolare e parlamentare, sebbene questo non gli abbia impedito di presentare un ambizioso programma".

In terzo luogo, chi investe in Italia deve ricordare che "le prospettive di investimento si sviluppano a seguito di quanto accade fuori dall'Italia". Il Ft sottolinea quindi che "la direzione economica del Paese è monitorata da Bruxelles (leggi: Berlino) e il suo settore bancario e i rendimenti dei titoli dalla Banca centrale europea". E le aste dei titoli sono andate bene negli ultimi anni, evidenzia il quotidiano.

Quindi, conclude, "gli investitori non si aspettano molto da Renzi, il che rende più facile per lui sorprendere piacevolmente i mercati. Purtroppo, sia la politica che la storia sono contro di lui".

Il segnale ai mercati mondiali quindi è molto chiaro: nessuno si aspetti novità positive dall'Italia, avviata com'è oramai a un declino irreversibile, finchè rimarrà nella zona euro.

Il Financial Times ancora nel numero in edicola oggi pubblica una dettagliata analisi delle ragioni della crisi italiana, arrivando a una conclusione drastica: l'Italia non è in queste tremende condizioni per colpa della crisi internazionale esplosa nel 2007 negli Stati Uniti e arrivata poco dopo in Europa. E' in queste condizioni per colpa dell'euro, valuta inadatta all'economia e alla società italiana.


PER I MERCATI FINANZIARI GLOBALI IL CAMBIO DI LEADERSHIP IN ITALIA ''VA IGNORATO, NON PRODURRA' SIGNIFICATIVE MODIFICHE''


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Renzi   mercati finanziari   Londra   critiche   ininfluente   politica economica   euro   uscita dall'euro    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
SONDAGGIO IN EUROPA: 56% DEI FRANCESI NON SI FIDA DELLA UE. 66% DEI GRECI LA ODIA. 55% DEGLI ITALIANI NON NE PUO' PIU'.

SONDAGGIO IN EUROPA: 56% DEI FRANCESI NON SI FIDA DELLA UE. 66% DEI GRECI LA ODIA. 55% DEGLI

martedì 13 agosto 2019
LONDRA - Come ogni anno la commissione europea pubblica i risultati del cosiddetto Eurobarometro, un sondaggio fatto a livello europeo per conoscere il livello di popolarita' dell'Unione
Continua
 
SALVINI HA PERSO LA PAZIENZA CON M5S, FORSE SI ANDRA' A VOTARE A OTTOBRE, FORSE DOPO. LEGA DA SOLA E SALVINI PREMIER!

SALVINI HA PERSO LA PAZIENZA CON M5S, FORSE SI ANDRA' A VOTARE A OTTOBRE, FORSE DOPO. LEGA DA SOLA

venerdì 9 agosto 2019
Governo al capolinea, si va verso la parlamentarizzazione della crisi, con il premier Giuseppe Conte che potrebbe andare in Senato, per la fiducia, con un calendario ancora da decidere. Intanto ieri
Continua
CONTADINI FRANCESI IN RIVOLTA CONTRO MACRON CHE FIRMA IL CETA E GILET GIALLI IN PIAZZA: PRESA DELLA BASTIGLIA S'AVVICINA

CONTADINI FRANCESI IN RIVOLTA CONTRO MACRON CHE FIRMA IL CETA E GILET GIALLI IN PIAZZA: PRESA DELLA

lunedì 5 agosto 2019
LONDRA - I guai sembrano non finire mai per il presidente francese Emmanuel Macron. Non bastassero i gilet gialli adesso ci sono anche i contadini che protestano vivamente contro l'inquilino
Continua
 
ANALISI / IL PUNTO SULL'ALLEANZA LEGA-M5S, LE RAGIONI CHE UNISCONO E QUELLE CHE DIVIDONO: MA PRIMA L'ITALIA, SEMPRE!

ANALISI / IL PUNTO SULL'ALLEANZA LEGA-M5S, LE RAGIONI CHE UNISCONO E QUELLE CHE DIVIDONO: MA PRIMA

lunedì 5 agosto 2019
La politica è entrata ufficialmente in vacanza e l’augurio è che sia estremamente vantaggiosa ai 5S per raccogliere le idee ed uscire dal tunnel dell’opposizione interna
Continua
FARAGE PRESENTA A NEW YORK WORLD4BREXIT PER COMBATTERE LE CAMPAGNE DIFFAMATORIE DI SOROS E LANCIARE LA BREXIT NEL MONDO

FARAGE PRESENTA A NEW YORK WORLD4BREXIT PER COMBATTERE LE CAMPAGNE DIFFAMATORIE DI SOROS E LANCIARE

lunedì 29 luglio 2019
LONDRA - Nigel Farage e' veramente determinato a far uscire la Gran Bretagna dalla UE e lo dimostra il fatto che da molti anni sia in politica con questo scopo prima tramile lo UKIP e adesso col
Continua
 
LOMBARDIA: BOOM DELL'EXPORT! IL DATO E' CLAMOROSO: +5,8% RISPETTO IL 2018. MILANO +7,4% BERGAMO +13% CREMONA +13,2%

LOMBARDIA: BOOM DELL'EXPORT! IL DATO E' CLAMOROSO: +5,8% RISPETTO IL 2018. MILANO +7,4% BERGAMO

giovedì 25 luglio 2019
MILANO - Dal cioccolato ai formaggi, dal buon cibo al latte sino alle biciclette, alle barche e agli articoli sportivi. Cresce in maniera esponenziale l'export di prodotti legati al turismo dalla
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
CLAMOROSO / IL FINANCIAL TIMES: '' LE ANNUNCIATE RIFORME DI RENZI NON SERVONO. IL VERO PROBLEMA DELL'ITALIA E' L'EURO''.

CLAMOROSO / IL FINANCIAL TIMES: '' LE ANNUNCIATE RIFORME DI RENZI NON SERVONO. IL VERO PROBLEMA
Continua

 
SALVINI HA INCONTRATO RENZI E SVELA: ''NOI SIAMO PER LA FINE DI EURO E UE. LUI HA DETTO CHE E' SULLA POSIZIONE OPPOSTA''

SALVINI HA INCONTRATO RENZI E SVELA: ''NOI SIAMO PER LA FINE DI EURO E UE. LUI HA DETTO CHE E'
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!