50.748.560
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SONDAGGI IN FRANCIA: IL 60% DEI FRANCESI E' CONTRO LA UE - ALLE AMMINISTRATIVE DI MARZO UNA CATASTROFE PER HOLLANDE.

martedì 18 febbraio 2014

Parigi - Il Partito socialista francese (Ps) teme un forte astensionismo alle prossime elezioni comunali. Stretto nella morsa da un lato dell'impopolarita' senza precedenti del presidente della Repubblica, Francois Hollande, e dall'altro delle cifre tutt'altro che buone sull'occupazione crollata a livelli del dopoguerra, il Ps ha paura che i propri elettori manifestino il loro malcontento snobbando le urne, il 23 e 30 marzo, con la conseguenza di una sonora sconfitta. Alcuni commentatori scrivono: "catastrofica".

Il panico e' tale, analizza oggi il quotidiano "Figaro", che la settimana scorsa il presidente dell'Assemblea nazionale (la Camera dei deputati, ndr), Claude Bartolone, aveva invitato i colleghi ad astenersi da qualsiasi dichiarazione polemica prima dello scrutinio.

Il rischio dell'astensionismo peraltro era stato individuato da qualcuno in rue Solferino (la sede parigina del Ps, ndr) gia' a dicembre, ma oggi si fa piu' concreto, sondaggi disastrosi alla mano: nell'ultimo, il partito di Hollande è calato di 15 punti, scendendo a meno del 16% nazionale.

Affinche' non si ripeta l'astensionismo record delle ultime comunali, svoltesi nel 2008, il governo ha tra l'altro lanciato una campagna di comunicazione destinata alla fascia di elettori sotto i 35 anni. Resta il fatto che se le urne di marzo (quando di voterà in Francia per le amministrative) dovessero confermare in tutto o in parte i dati dei sondaggi di oggi, il partito di Marine Le Pen sarebbe di gran lunga il primo partito di Francia.

E il risultato delle amministartive precede di meno di 60 giorni quello delle elezioni europee. E l'effetto domino è praticamente garantito. Al punto che più di un commentatore politico francese oramai parla apertamente di "possibili dimissioni" di Hollande a seguito dei "due disastri elettorali" consencutivi nella primavera in arrivo.

Intanto, sempre Le Figaro dà la notizia di un sondaggio rilativo al giudizio dei francesi sull'Unione Europea: per il 60% è vusta come un pericolo, una minaccia, qualcosa da cui prendere le distanze il più in fretta possibile. 

 


SONDAGGI IN FRANCIA:  IL 60% DEI FRANCESI E' CONTRO LA UE - ALLE AMMINISTRATIVE DI MARZO UNA CATASTROFE PER HOLLANDE.




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO NORDADRICANO.

STRAGE ISLAMICA A BARCELLONA, PIU' DI 10 MORTI. L'AUTORE (CON ALTRI IN FUGA) E' UN ISLAMICO

giovedì 17 agosto 2017
BARCELLONA - La polizia catalana ha identificato il terrorista o uno dei terroristi che alla guida di un furgone ha investito e ucciso numerosi passanti sulla Rambla prima di darsi alla fuga a piedi.
Continua
 
MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA NAZIONALISTA DELLA FRANCIA

MACRON: PRIMA I LAVORATORI FRANCESI, POI TUTTI GLI ALTRI, INCLUSI QUELLI EUROPEI. STERZATA

lunedì 14 agosto 2017
LONDRA - Quando Emmanuel Macron e' stato eletto presidente della Francia tutti i sinistri di casa nostra hanno fatto a gara a dichiarare tale risultato come una vittoria contro il razzismo e il
Continua
PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO ''AFRICANO'' DELL'ITALIA

PADOAN AMMETTE D'AVER SBAGLIATO I CONTI DELLO STATO: MANCANO 5 MILIARDI, CHE SONO IL COSTO

sabato 12 agosto 2017
Il mitico ministro delle finanze “pierpiero” padoan, ha pubblicamente dichiarato, in perfetto rispetto della sua tradizione di non averne azzeccata una da quando siede su quella poltrona,
Continua
 
DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI PRESENTI NEL PAESE

DOPO LA MALESIA, ANCHE L'ALGERIA HA DECISO DI ESPELLERE - RIMPATRIANDOLI - I CLANDESTINI AFRICANI

lunedì 7 agosto 2017
LONDRA - Giorni fa avevamo riportato la notizia che la Malesia sta cacciando via tutti gli immigrati clandestini che da anni vivono nel suo territorio. Ebbene questo non e' affatto un caso isolato
Continua
RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I PRESTITI SEGNANO -2%

RIPRESA? SI' DELLE SOFFERENZE BANCARIE: I CREDITI MARCI SFONDANO IL MURO DEI 200 MILIARDI (+1%) E I

sabato 5 agosto 2017
Ripresa? Non si direbbe, dato che a salire non è l'economia italiana ma le sofferenze bancarie, e cioè i crediti elargiti dalle banche e non rimborsati da chi li ha ricevuti. "Tornano a
Continua
 
DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI: LE CASSE SONO VUOTE

DAL 2018 AL 2022 PIU' DI 900 MILIARDI DI TITOLI DI STATO DA RIFINANZIARE. IMPOSSIBILE RIMBORSARLI:

giovedì 3 agosto 2017
Secondo un’inchiesta di Unimpresa, nella prossima legislatura: 2018-2022, andranno a scadenza 900.143.000.000 di euro di debito pubblico, mettendo a serio rischio la stabilità ed il
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
''LA UE COME LO SFORTUNATO RE LEAR ESPRIME MINACCE FURIOSE, PERCHE' LE STIAMO PERMETTENDO DI GOVERNARCI? (THE TELEGRAPH)

''LA UE COME LO SFORTUNATO RE LEAR ESPRIME MINACCE FURIOSE, PERCHE' LE STIAMO PERMETTENDO DI
Continua

 
''MANIFESTANTI PER LA UE'' DICONO IN EUROPA, MA SI TRATTA DI MILIZIANI ADDESTRATI DALLA NATO (CON DIVISE NATO) NEONAZISTI

''MANIFESTANTI PER LA UE'' DICONO IN EUROPA, MA SI TRATTA DI MILIZIANI ADDESTRATI DALLA NATO (CON
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!