43.448.868
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

SONDAGGI IN FRANCIA: IL 60% DEI FRANCESI E' CONTRO LA UE - ALLE AMMINISTRATIVE DI MARZO UNA CATASTROFE PER HOLLANDE.

martedì 18 febbraio 2014

Parigi - Il Partito socialista francese (Ps) teme un forte astensionismo alle prossime elezioni comunali. Stretto nella morsa da un lato dell'impopolarita' senza precedenti del presidente della Repubblica, Francois Hollande, e dall'altro delle cifre tutt'altro che buone sull'occupazione crollata a livelli del dopoguerra, il Ps ha paura che i propri elettori manifestino il loro malcontento snobbando le urne, il 23 e 30 marzo, con la conseguenza di una sonora sconfitta. Alcuni commentatori scrivono: "catastrofica".

Il panico e' tale, analizza oggi il quotidiano "Figaro", che la settimana scorsa il presidente dell'Assemblea nazionale (la Camera dei deputati, ndr), Claude Bartolone, aveva invitato i colleghi ad astenersi da qualsiasi dichiarazione polemica prima dello scrutinio.

Il rischio dell'astensionismo peraltro era stato individuato da qualcuno in rue Solferino (la sede parigina del Ps, ndr) gia' a dicembre, ma oggi si fa piu' concreto, sondaggi disastrosi alla mano: nell'ultimo, il partito di Hollande è calato di 15 punti, scendendo a meno del 16% nazionale.

Affinche' non si ripeta l'astensionismo record delle ultime comunali, svoltesi nel 2008, il governo ha tra l'altro lanciato una campagna di comunicazione destinata alla fascia di elettori sotto i 35 anni. Resta il fatto che se le urne di marzo (quando di voterà in Francia per le amministrative) dovessero confermare in tutto o in parte i dati dei sondaggi di oggi, il partito di Marine Le Pen sarebbe di gran lunga il primo partito di Francia.

E il risultato delle amministartive precede di meno di 60 giorni quello delle elezioni europee. E l'effetto domino è praticamente garantito. Al punto che più di un commentatore politico francese oramai parla apertamente di "possibili dimissioni" di Hollande a seguito dei "due disastri elettorali" consencutivi nella primavera in arrivo.

Intanto, sempre Le Figaro dà la notizia di un sondaggio rilativo al giudizio dei francesi sull'Unione Europea: per il 60% è vusta come un pericolo, una minaccia, qualcosa da cui prendere le distanze il più in fretta possibile. 

 


SONDAGGI IN FRANCIA:  IL 60% DEI FRANCESI E' CONTRO LA UE - ALLE AMMINISTRATIVE DI MARZO UNA CATASTROFE PER HOLLANDE.




 
Gli ultimi articoli sull'argomento
CAPO SINDACATO EGIZIANO AMBULANTI: ''REGENI ERA UNA SPIA, L'HO REGISTRATO E L'HO DENUNCIATO ALLA POLIZIA''

CAPO SINDACATO EGIZIANO AMBULANTI: ''REGENI ERA UNA SPIA, L'HO REGISTRATO E L'HO DENUNCIATO ALLA

martedì 24 gennaio 2017
IL CAIRO - EGITTO - Giulio Regeni "era una spia, l'ho indotto a parlare e l'ho registrato". Resta convinto della sua versione il capo del sindacato dei venditori ambulanti egiziano, Muhammad
Continua
 
AVANTI CON LE ESPULSIONI: LA GERMANIA RISPEDISCE IN AFGHANISTAN FALSI ''PROFUGHI'' (MA VERI PERICOLOSI DELINQUENTI)

AVANTI CON LE ESPULSIONI: LA GERMANIA RISPEDISCE IN AFGHANISTAN FALSI ''PROFUGHI'' (MA VERI

martedì 24 gennaio 2017
BERLINO -  Detto e fatto: come aveva promesso rivolgendosi alla Csu, componente di destra del blocco centrista Cdu che sorregge il suo governo, Angela Merkel ha dato il via alle espulsioni di
Continua
DOPPIO SALTO CARPIATO AVVITATO DI BEPPE GRILLO: ''DONALD TRUMP DICE COSE ABBASTANZA SENSATE''

DOPPIO SALTO CARPIATO AVVITATO DI BEPPE GRILLO: ''DONALD TRUMP DICE COSE ABBASTANZA SENSATE''

lunedì 23 gennaio 2017
Donald Trump? "Sono abbastanza ottimista, sembra un moderato". Vladimir Putin? "In politica estera e' quello che dice le cose piu' sensate". Dal settimanale francese Le Journal du Dimanche Beppe
Continua
 
SULLA LEGGE ELETTORALE SALVINI E GRILLO SU POSIZIONI MOLTO SIMILI, MA LE ELEZIONI SI STANNO ALLONTANANDO (CASTA IMPERA)

SULLA LEGGE ELETTORALE SALVINI E GRILLO SU POSIZIONI MOLTO SIMILI, MA LE ELEZIONI SI STANNO

lunedì 23 gennaio 2017
Mentre i giudici della Consulta preparano le loro toghe in vista della seduta di domani, nasce un  asse tra Lega e Movimento cinque stelle sulla legge elettorale. Tanto Beppe Grillo quanto
Continua
DOPO RUSSIA E UNGHERIA, ANCHE LA MACEDONIA VUOLE VIETARE A SOROS E ALLE SUE ORGANIZZAZIONI GOLPISTE DI AGIRE NEL PAESE

DOPO RUSSIA E UNGHERIA, ANCHE LA MACEDONIA VUOLE VIETARE A SOROS E ALLE SUE ORGANIZZAZIONI GOLPISTE

lunedì 23 gennaio 2017
LONDRA - Dopo Russia e Ungheria anche la Macedonia si appresta a vietare tutti gli enti non governativi finanziati da George Soros e a tale proposito e' stata lanciata l'operazione SOS, Stop
Continua
 
DONALD TRUMP: ''IL 20 GENNAIO 2017 SARA' RICORDATO COME IL GIORNO IN CUI IL POPOLO DIVENNE DAVVERO PRESIDENTE DEL PAESE''

DONALD TRUMP: ''IL 20 GENNAIO 2017 SARA' RICORDATO COME IL GIORNO IN CUI IL POPOLO DIVENNE DAVVERO

venerdì 20 gennaio 2017
WASHINGTON - "Il 20 gennaio del 2017 sarà ricordato come il giorno in cui il popolo divenne di nuovo davvero il presidente del Paese. Le persone dimenticate in questi anni non lo saranno
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
''LA UE COME LO SFORTUNATO RE LEAR ESPRIME MINACCE FURIOSE, PERCHE' LE STIAMO PERMETTENDO DI GOVERNARCI? (THE TELEGRAPH)

''LA UE COME LO SFORTUNATO RE LEAR ESPRIME MINACCE FURIOSE, PERCHE' LE STIAMO PERMETTENDO DI
Continua

 
''MANIFESTANTI PER LA UE'' DICONO IN EUROPA, MA SI TRATTA DI MILIZIANI ADDESTRATI DALLA NATO (CON DIVISE NATO) NEONAZISTI

''MANIFESTANTI PER LA UE'' DICONO IN EUROPA, MA SI TRATTA DI MILIZIANI ADDESTRATI DALLA NATO (CON
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!