48.513.720
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

EUROBUROCRATI KILLER: NIENTE PROROGHE ALL'ITALIA

Francia, Spagna e Portogallo potranno dilazionare il rientro nei parametri, l'italia no. Lo ha reso noto il portavoce del commissario agli affari economici, Olli Rehn. E il fatto a dire poco curioso, è che l'italia diversamente da Francia, Spagna e Portogallo, non aveva chiesto un bel niente. In verità, la questione ha connotati un po' differenti: la ragione per cui l'italia non ha domandato rinvii è presto detta: non è stata ancora deliberata, dalla UE, la chiusura della procedura per deficit eccessivo, e cioè superiore al 3% del Pil. Anche se, a dire il vero, l'Italia avrebbe dovuto chiudere  il 2012 con un deficit del 2,5%, che invece è lievitato al 2,9%, pur sempre nei limiti del Patto di stabilità, ma al confine. La Commissione, prima di fermare la procedura, vuole essere convinta che il fabbisogno pert almeno due anni, fino al 2015 quindi, non salirà sopra il tre.
Tuttavia, la decisione di effettuare i pagamenti arretrati dello Stato alle società creditrici rischia di riportare il disavanzo al di sopra del limite. 



 
Articolo precedente  Articolo Successivo
FIRENZE /SINDACO ROSSO AFFITTI NERI

FIRENZE /SINDACO ROSSO AFFITTI NERI

 

EURO DA BUTTARE / PARLA IL PROFESSOR BAGNAI


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!