52.080.613
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

DOCUMENTO ESPLOSIVO / ECCO L'ANALISI DI UNICREDIT - AVETE LETTO BENE: UNICREDIT - SU RENZI & ALLEATI (SEGRETI) DI RENZI

venerdì 14 febbraio 2014

L’avvicendamento tra Enrico Letta e Matteo Renzi a Palazzo Chigi potrebbe non essere una passeggiata. Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, una volta accettate le dimissioni del premier, dovrà aprire le consultazioni per verificare il gradimento delle forze politiche in Parlamento verso un nuovo governo guidato dal segretario del Pd.Il neo premier potrà contare su una fiducia, uno slancio e una carica positivi. Ma – mette in allerta un report di Unicredit a firma di Chiara Corsa e Loredana Federico – la maggioranza su cui potrà contare l’inquilino del Nazareno non sarà poi così diversa e risicata – salvo clamorose sorprese – da quella su cui ha potuto contare il suo predecessore e ne erediterà i medesimi problemi.

LO SCENARIO IN SENATO

Gli analisti del gruppo bancario guidato dal presidente Giuseppe Vita e dall’ad Federico Ghizzoni pensano che Renzi in Senato potrà continuare a contare, come Letta, sui voti del Nuovo Centro destra di Angelino Alfano, inclusi quelli dei fuoriusciti da Scelta Civica, e sul sostegno di una manciata di dissidenti del Movimento 5 stelle. Insieme ai senatori del Pd, ciò dovrebbe garantire al nuovo presidente del Consiglio tra i 170 e i 175 voti (la maggioranza assoluta è di 161 su un totale di 321). Una maggioranza più solida, intorno ai 180 senatori, richiederebbe altri voti dei pentastellati o in alternativa quelli di qualche esponente di Sinistra ecologia e libertà. Ma ciò lascerebbe affiorare dei dubbi sul completo supporto di Alfano e di alcuni deputati del partito fondato dall’ex premier Mario Monti. Nonostante ciò – crede Unicredit -, Renzi potrà contare su una maggioranza accettabile a Palazzo Madama. Molto, in ogni caso, dipenderà dalla composizione del prossimo esecutivo a guida renziana.

LO SCENARIO ALLA CAMERA

Di contro, sottolinea l’istituto bancario, alla Camera il segretario del Pd avrà un largo sostegno, dal momento che il suo partito può contare su 293 scranni su una maggioranza assoluta calcolata in 316.

LE IMPLICAZIONI POSITIVE…

Fin qui i numeri. Ma quali saranno le implicazioni della forzatura che ha portato Renzi a Palazzo Chigi? In prima istanza il rischio di elezioni anticipate diminuirà molto. Una notizia positiva, spiega Unicredit, considerato che non si è ancora dato corso all’approvazione di una nuova legge elettorale e che, se si andasse ora alle urne, i sondaggi indicano la probabilità di incorrere in un Parlamento senza una maggioranza. In aggiunta, il processo di riforme potrebbe subire un’accelerazione, per diverse ragioni: la credibilità di Renzi nel richiedere un cambio di passo e procedere all’approvazione di riforme strutturali e e un forte delle parti sociali. Infine, la volontà del nuovo premier di guidare il governo fino al 2018 segnala un forte impegno per realizzare le riforme che potrebbero essere approvate con una maggioranza ancora più ampia.…

E I RISCHI

Tuttavia, rimarca Unicredit, il nuovo esecutivo non sarà privo di rischi. Per prima cosa la maggioranza di Renzi avrà la stessa conformazione ed eterogeneità di quella di Letta. Ciò comporta la necessità di dover comunque scendere a compromessi, la cui portata e conseguenze sono tutte da vedere.

In secondo luogo, la posizione assunta da Forza Italia di Silvio Berlusconi può rappresentare un problema per il leader dei democratici. Presumibilmente, l’esponente di centrodestra si oppone a un governo guidato dal sindaco di Firenze, soprattutto uno che durasse a lungo. Dato che l’obiettivo principale di Berlusconi è quello di andare a nuove elezioni il più presto possibile, potrebbe decidere di ritirare il suo sostegno alla riforma della legge elettorale. Questo non metterebbe necessariamente in discussione la sopravvivenza del governo Renzi (Forza Italia è già all’opposizione), ma – conclude il report – potrebbe tuttavia compromettere l’intero processo di riforme istituzionali.

Fonte notizia: Formiche.net - Unicredit. - Articolo scritto da Michele Pierri per Formiche.net - che ringraziamo


DOCUMENTO ESPLOSIVO / ECCO L'ANALISI DI UNICREDIT - AVETE LETTO BENE: UNICREDIT - SU RENZI & ALLEATI (SEGRETI) DI RENZI


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Unicredit   analisi   banca   Renzi   alleati   avversari   scenario politico   elezioni   rischi   Berlusconi   maggioranza   Letta    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
IL PRESIDENTE TRUMP ALL'ONU: ''GLI STATI-NAZIONE RESTANO IL VEICOLO MIGLIORE PER L'ELEVAZIONE DELLA CONDIZIONE UMANA''

IL PRESIDENTE TRUMP ALL'ONU: ''GLI STATI-NAZIONE RESTANO IL VEICOLO MIGLIORE PER L'ELEVAZIONE DELLA

mercoledì 20 settembre 2017
NEW YORK - Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha minacciato di radere al suolo la Corea del Nord, se quest'ultima dovesse intraprendere azioni offensive contro gli Usa o i loro alleati
Continua
 
E' IN CORSO IL GOLPE SPAGNOLO IN CATALOGNA: GUARDIA CIVIL ARRESTA 12 MEMBRI DEL GOVERNO CATALANO, PIAZZE IN RIVOLTA

E' IN CORSO IL GOLPE SPAGNOLO IN CATALOGNA: GUARDIA CIVIL ARRESTA 12 MEMBRI DEL GOVERNO CATALANO,

mercoledì 20 settembre 2017
BARCELLONA - Il braccio di ferro tra la Catalogna e il governo centrale spagnolo di Mariano Rajoy, pupillo della Ue e fedele servitore della Commissione europea.  e' entrato nella sua fase piu'
Continua
SOLIDARNOSC SCENDE IN PIAZZA A VARSAVIA CONTRO LA UE: GIU' LE MANI DALLA POLONIA! ABBIAMO GIA' BATTUTO L'URSS, ATTENTI!

SOLIDARNOSC SCENDE IN PIAZZA A VARSAVIA CONTRO LA UE: GIU' LE MANI DALLA POLONIA! ABBIAMO GIA'

lunedì 18 settembre 2017
LONDRA - Probabilmente nessuno e' a conoscenza del fatto che sabato scorso migliaia di polacchi hanno protestato davanti l'ufficio di rappresentanza della Commissione europea a Varsavia e la cosa non
Continua
 
UN SIRIANO (ARRIVATO DALL'ITALIA) E UN IRAKENO, I TERRORISTI ISLAMICI CHE HANNO TENTATO LA STRAGE A LONDRA NELLA TUBE

UN SIRIANO (ARRIVATO DALL'ITALIA) E UN IRAKENO, I TERRORISTI ISLAMICI CHE HANNO TENTATO LA STRAGE A

lunedì 18 settembre 2017
LONDRA - Ha un nome e un volto, almeno sulla stampa britannica, un dei due arrestati per la bomba sulla metropolitana di Londra di venerdì: si tratta di Yahya Faroukh, 21 anni, rifugiato
Continua
LA FRANCIA DICHIARA GUERRA AI MOTORI DIESEL DI AUTO E CAMION, SUPER INQUINANTI: NUOVA TASSA FINO A 10.500 EURO-ANNO

LA FRANCIA DICHIARA GUERRA AI MOTORI DIESEL DI AUTO E CAMION, SUPER INQUINANTI: NUOVA TASSA FINO A

lunedì 18 settembre 2017
PARIGI - La Francia dichiara guerra ai motori diesel. Il governo francese prevede un inasprimento della tassa "bonus-malus" sulle emissioni inquinanti degli scarichi delle automobili, soprattutto di
Continua
 
DAL PALCO - PER LA PRIMA VOLTA BLU, COLORE DEL NAZIONALISMO - MATTEO SALVINI LANCIA IL ''NEW DEAL'' DELLA NUOVA LEGA

DAL PALCO - PER LA PRIMA VOLTA BLU, COLORE DEL NAZIONALISMO - MATTEO SALVINI LANCIA IL ''NEW DEAL''

domenica 17 settembre 2017
PONTIDA - Da Pontida, Matteo Salvini ha lanciato messaggi chiari: law and order per il Paese, e un new deal - un nuovo corso - per giustizia, economia, sociale, Europa. "Mano libera alla Polizia", ha
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA UE: ''STANZIATI 347 MILIONI PER STRADE RIFIUTI URBANI ELETTRICITA' E ACQUEDOTTI''. BENE DIRETE. SI', MA PER IL SENEGAL!

LA UE: ''STANZIATI 347 MILIONI PER STRADE RIFIUTI URBANI ELETTRICITA' E ACQUEDOTTI''. BENE DIRETE.
Continua

 
SE RENZI DAVVERO METTERA' LUCREZIA REICHLIN ALL'ECONOMIA, DRAGHI PUO' FARE LE VALIGE (LEGGERE CHE SCRIVEVA SUL CORRIERE)

SE RENZI DAVVERO METTERA' LUCREZIA REICHLIN ALL'ECONOMIA, DRAGHI PUO' FARE LE VALIGE (LEGGERE CHE
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!

LA NUOVA DESTRA TEDESCA DI ALTERNATIVA PER LA GERMANIA SALE ALL'11%

22 settembre - BERLINO - A due giorni dal voto in Germania i sondaggi indicano una
Continua

INPS, DATI ORRIBILI: 76% DEGLI ASSUNTI NEL 2017 HA UN POSTO DI

21 settembre - In Italia ''si registra un'ulteriore compressione dell'incidenza dei
Continua

LA BCE SCHIANTA IL GOVERNO PD SUL LAVORO: CALO DISOCCUPAZIONE NON

21 settembre - FRANCOFORTE - Il giudizio è tranciante e di sicuro non farà piacere al
Continua

STRANIERO CERCA DI VIOLENTARE UNA RAGAZZA IERI IERI SERA A MILANO

21 settembre - MILANO - Un romeno di 31 anni con numerosi precedenti, tra cui una
Continua

PORTUALI DI BARCELLONA RIFIUTANO SERVIZI A NAVI DELLA POLIZIA:

21 settembre - BARCELLONA - I lavoratori portuali di Barcellona hanno deciso di non
Continua

MATTEO SALVINI: ''TOTALE SOLIDARIETA' AI 14 ARRESTATI IN CATALOGNA.

20 settembre - ''Totale solidarieta' ai 14 cittadini arrestati in Catalogna dal governo
Continua

RESISTENZA PER LE VIE DI BARCELLONA: MIGLIAIA DI PERSONE OCCUPANO

20 settembre - BARCELLONA - Migliaia di persone sono scese in piazza a Barcellona per
Continua

APPELLO ALLA RESISTENZA DEL PRESIDENTE DELLA CATALOGNA CONTRO IL

20 settembre - BARCELLONA - Appello alla resistenza del presidente della Catalogna
Continua

GUARDIA CIVIL OCCUPA SEDI DEL GOVERNO CATALANO, FOLLA IN PIAZZA

20 settembre - BARCELLONA - Sono almeno dieci le persone arrestate - 12 dicono fonti
Continua

SPAGNA PRECIPITA NELLA DITTATURA: ARRESTATI 12 MEMBRI DEL GOVERNO

20 settembre - BARCELLONA - Arriva la notizia che la Guardia Civil spagnola ha
Continua
Precedenti »