48.449.361
Segui il Nord.it con il Feed RSS
I fatti e le opinioni del Nord - ilNord.it

 
LE NOTIZIE CHE GLI ALTRI NON SCRIVONO
Max Parisi

BANCA D'ITALIA: DEBITO PUBBLICO +78MLD NEL 2013 - REGALATI 55,6MLD ALL'EUROPA (SONO DATI UFFICIALI) AGLI ITALIANI? ZERO!

venerdì 14 febbraio 2014

Al 31 dicembre 2013, secondo i dati della Banca d'Italia, il debito delle Amministrazioni pubbliche e' risultato pari a 2.067,5 miliardi. A fine 2012 il debito era pari a 1.989,5 miliardi (127% del Pil).

L'aumento del debito registrato nel corso del 2013 (78 miliardi) ha riflesso il fabbisogno delle Amministrazioni pubbliche (75,2 miliardi) e l'incremento delle disponibilita' liquide del Tesoro (3,3 miliardi, a 37,7); gli scarti/premi di emissione hanno contribuito a contenere il debito per 0,5 miliardi.

Sul fabbisogno hanno influito gli effetti del provvedimento riguardante il pagamento dei debiti commerciali scaduti delle Amministrazioni pubbliche (21,6 miliardi secondo l'ultima rilevazione del ministero dell'Economia e delle finanze) e il sostegno finanziario ai paesi dell'area dell'euro (13 miliardi).

In senso opposto hanno operato gli incassi da dismissioni mobiliari (1,9 miliardi). Nel complesso del quadriennio 2010-13 il contributo italiano al sostegno finanziario ai paesi dell'area dell'euro e' stato pari a 55,6 miliardi: sono stati concessi prestiti bilaterali alla Grecia per 10 miliardi nell'ambito del primo programma di aiuti; il contributo al capitale dello European Stability Mechanism (ESM) e' stato pari a 11,5 miliardi (5,7 nel 2013); la quota di pertinenza dell'Italia degli aiuti erogati dallo European Financial Stability Facility (EFSF) e' stata pari a 34,1 miliardi (7,2 nel 2013).

Di questi ultimi, 25,6 miliardi sono stati concessi alla Grecia nell'ambito del secondo programma, 5 al Portogallo e 3,5 all'Irlanda.

Con riferimento alla ripartizione per sottosettori, il debito consolidato delle Amministrazioni centrali e' cresciuto di 85,7 miliardi, a 1.959,7, mentre quello delle Amministrazioni locali e' diminuito di 7,7 miliardi, a 107,6; il debito degli Enti di previdenza e' rimasto sostanzialmente invariato. 

Riassumendo: l'Italia ha regalato 55,6 miliardi di euro all'Unione Europea, il debito pubblico continua a salire, le privatizzazioni - tanto strombazzate - si sono dimostate una goccia nel mare (1,9 miliadi) e per gli italiani non è stato speso neppure un euro! Niente finanziamenti agevolati a famiglie e giovani, niente finanziamenti alla piccola e media impresa, niente taglio delle tasse, anzi, aumento delle tasse.

Il totale si può definire così: la morte del Paese in nome degli oligarchi della UE. 


BANCA D'ITALIA: DEBITO PUBBLICO +78MLD NEL 2013 - REGALATI 55,6MLD ALL'EUROPA (SONO DATI UFFICIALI) AGLI ITALIANI? ZERO!


Cerca tra gli articoli che parlano di:

Banca d'Italia   debito pubblico   aumento vertiginoso   Grecia    


 
Gli ultimi articoli sull'argomento
A BERLINO MANIFESTAZIONE CONTRO L'ISLAMIZZAZIONE DELLA GERMANIA E DELL'EUROPA, MENTRE IN ITALIA IL PD E' FILOISLAMICO

A BERLINO MANIFESTAZIONE CONTRO L'ISLAMIZZAZIONE DELLA GERMANIA E DELL'EUROPA, MENTRE IN ITALIA IL

lunedì 26 giugno 2017
LONDRA - Probabilmente nessuno e' al corrente che pochi giorni fa a Berlino c'e' stata una protesta contro il pericolo dell'islamizzazione della Germania e dell'Europa e la cosa non deve sorprendere,
Continua
 
LA LEGA CON GLI ALLEATI FORZA ITALIA E FRATELLI D'ITALIA FA IL ''CAPPOTTO'' AL PD IN LOMBARDIA

LA LEGA CON GLI ALLEATI FORZA ITALIA E FRATELLI D'ITALIA FA IL ''CAPPOTTO'' AL PD IN LOMBARDIA

lunedì 26 giugno 2017
MILANO -  Si può davvero scrivere "il cappotto lombardo" fatto al Pd dalla Lega con gli alleati Forza Italia e Fratelli d'Italia, in Lombardia, nelle elezioni amministrative i cui
Continua
I NUOVI LEADER SALVINI-TOTI-MELONI CONQUISTANO LA FIDUCIA DEGLI ITALIANI: TRAVOLGENTE VITTORIA ELETTORALE DI LEGA-FI-FDI

I NUOVI LEADER SALVINI-TOTI-MELONI CONQUISTANO LA FIDUCIA DEGLI ITALIANI: TRAVOLGENTE VITTORIA

lunedì 26 giugno 2017
Netto, clamoroso, in alcuni casi "storico": il trionfo del centrodestra segna i ballottaggi delle amministrative 2017 che vedono la gran parte dei 22 capoluoghi di Provincia in gioco passare all'asse
Continua
 
SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI DANNI) A STATO E CLIENTI

SALVATAGGIO ALL'ITALIANA: LA ''POLPA'' DELLE BANCHE VENETE VENDUTA PER 1 EURO. L'OSSO (8 MLD DI

giovedì 22 giugno 2017
Tanto tuonò che… non piovve, o meglio, piovve sostanza organica sulla testa degli obbligazionisti ed azionisti di Popolare di Vicenza e Venetobanca. In un comunicato ufficiale, si
Continua
IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI, QUINDI NON FARA' NULLA)

IL PARLAMENTO APPROVA UNA COMMISSIONCINA D'INCHIESTA SULLE BANCHE (CHE SCADRA' CON LE ELEZIONI,

mercoledì 21 giugno 2017
ROMA - L'aula della Camera ha approvato in via definitiva, dopo il precedente sì del Senato, la proposta di legge per l'istituzione di una commissione parlamentare bicamerale d'inchiesta sul
Continua
 
INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI FUGGITI: FALLIMENTI A BREVE

INIZIATO IL CONTO ALLA ROVESCIA PER BANCHE VENETE, CARIGE, MPS: OBBLIGAZIONI CONGELATE FONDI

lunedì 19 giugno 2017
I tempi stringono attorno al futuro di Popolare Vicenza e Venetobanca, i due istituti di credito che necessitano di circa 1,2 miliardi di euro di risorse per evitare il bail in. Il ministro delle
Continua

 
Articolo precedente  Articolo Successivo
LA RIPRESA (PER IL CULO): ''CONSUMI PETROLIFERI IN ITALIA DI GENNAIO 2014  -4,8% SUL 2013'' (ANNO PEGGIORE DELLA STORIA)

LA RIPRESA (PER IL CULO): ''CONSUMI PETROLIFERI IN ITALIA DI GENNAIO 2014 -4,8% SUL 2013'' (ANNO
Continua

 
''LA PERMANENZA DI FRANCIA E GERMANIA NELL'EURO E' INSOSTENIBILE! DEVONO USCIRNE'' APPELLO DI ECONOMISTI FRANCO-TEDESCHI

''LA PERMANENZA DI FRANCIA E GERMANIA NELL'EURO E' INSOSTENIBILE! DEVONO USCIRNE'' APPELLO DI
Continua


 

 
Segui I Feed delle Brevi!
Brevi, quasi brevi? Brevissime!